Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Club Modelli


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 maggio 10, 18:06   #111 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di guessproject
 
Data registr.: 27-04-2010
Residenza: Roma-Acilia
Messaggi: 58
Citazione:
Originalmente inviato da bulbsrtw Visualizza messaggio
Io ho acquistato il giocattolone da Fast Lad, e mi hanno detto che è tutto compreso per volare, ma secondo me l' alimentatore da rete non c' è, anche se glielo avevo chiesto. Lo vendono dedicato, se lo sapevo facevo una spedizione unica.
Io avrei un alimentatore stabilizzato 6-14 volts a 2,5 A, chissà se va bene, e a che voltaggio dovrei impostarlo ( gli alimentatori classici si sa vanno un pò oltre i 12 V)..
Io ho acquistato questo ..:: Modellismo Rossi ::.. al negozio. Il costo è ragionevole, anche se i morsetti in dotazione al caribatterie non si agganciano alle uscite causa bulbi in plastica troppo spessi, per cui ho dovuto aggiungere due pezzi di cavo elettrico a mò di prolunga. La tensione di alimentazione è 13.8 V. L'amperaggio influisce sulla velocità di carica (maggiore l'amperaggio maggiore la quantità di carica trasferita a parità di tempo). Il negoziante mi ha consigliato un amperaggio minimo di 5A causa eventuale sovraccarico dell'alimentatore, ma questo potrebbe essere un ulteriore trucchetto per farti spendere qualche soldino in più..
__________________
All that is now, all that is gone, all thats to come and everything under the sun is in tune but the Sun is eclipsed by the Moon.
guessproject non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 18:37   #112 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di bulbsrtw
 
Data registr.: 27-12-2008
Residenza: Padova
Messaggi: 795
Citazione:
Originalmente inviato da guessproject Visualizza messaggio
Io ho acquistato questo ..:: Modellismo Rossi ::.. al negozio. Il costo è ragionevole, anche se i morsetti in dotazione al caribatterie non si agganciano alle uscite causa bulbi in plastica troppo spessi, per cui ho dovuto aggiungere due pezzi di cavo elettrico a mò di prolunga. La tensione di alimentazione è 13.8 V. L'amperaggio influisce sulla velocità di carica (maggiore l'amperaggio maggiore la quantità di carica trasferita a parità di tempo). Il negoziante mi ha consigliato un amperaggio minimo di 5A causa eventuale sovraccarico dell'alimentatore, ma questo potrebbe essere un ulteriore trucchetto per farti spendere qualche soldino in più..
Qui vorrei aprire una breve discussione sulla carica delle lipo, in particolare della nostra (3s 1800mAh 15C, se non erro).
Il fattore di carica delle lipo è variabile in base alla qualità e al modello; io non so a quanti C (unità) di carica è progettata, poniamo 1C.
Ciò vale a dire che con una corrente di 1,8 A a circa 12 V si dovrebbe caricare in un' ora.
Ora chiedo; erogare una corrente di 5-10 Ampere in un circuito progettato per riceverne uno, non credo giovi né alla qualità, né alla durata della vita della lipo stessa. Certo, si accelera la ricarica, ma che io sappia, la buona ricarica è quella lenta, non quella veloce. Poi bisogna vedere come è progettato il bilanciatore, se e come risponde a correnti molto grandi, quali protezioni possiede, ecc.
Vi prego di illuminarmi meglio, perché le mie rimembranze di Perito Elettronico sono svanite con gli anni di inutilizzo cerebrale..
__________________
I polli non volano, pur avendo le ali.
Però sono buoni...e per questo vengono mangiati.
Morale : se sei un pollo, almeno fai il cattivo !
bulbsrtw non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 19:10   #113 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Squalo60
 
Data registr.: 25-01-2007
Residenza: Napoli
Messaggi: 1.723
Immagini: 11
Invia un messaggio via MSN a Squalo60
Volo dellInnovator di Carmine

Ciao a tutti, vi propongo il video del mio amico Carmine col volo che ha fatto fare al suo MD530, lui ha iniziato da questo inverno ad usare l'Innovator e le sue uniche esperienze di volo rc, prima di quest'eli, sono state con un coassiale E-sky Lama V4 e l'Eflite mSR.
__________________
My Heli: T-Rex 500 in Ecureuil AS350. Innovator MD530.- RJX450. -Walkera 4F200LM . Tx Spektrum DX7 e DX8.
http://www.youtube.com/user/squalo60
Squalo60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 19:55   #114 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Squalo60
 
Data registr.: 25-01-2007
Residenza: Napoli
Messaggi: 1.723
Immagini: 11
Invia un messaggio via MSN a Squalo60
Citazione:
Originalmente inviato da bulbsrtw Visualizza messaggio
Qui vorrei aprire una breve discussione sulla carica delle lipo, in particolare della nostra (3s 1800mAh 15C, se non erro).
Il fattore di carica delle lipo è variabile in base alla qualità e al modello; io non so a quanti C (unità) di carica è progettata, poniamo 1C.
Ciò vale a dire che con una corrente di 1,8 A a circa 12 V si dovrebbe caricare in un' ora.
Ora chiedo; erogare una corrente di 5-10 Ampere in un circuito progettato per riceverne uno, non credo giovi né alla qualità, né alla durata della vita della lipo stessa. Certo, si accelera la ricarica, ma che io sappia, la buona ricarica è quella lenta, non quella veloce. Poi bisogna vedere come è progettato il bilanciatore, se e come risponde a correnti molto grandi, quali protezioni possiede, ecc.
Vi prego di illuminarmi meglio, perché le mie rimembranze di Perito Elettronico sono svanite con gli anni di inutilizzo cerebrale..
Ti rispondo riguardo alla mia diretta esperienza, non per la teoria di cui ne so pochissimo, appena comprai l'Innovator non avendo alcun alimentatore da banco, utilizzai un piccolo alimentatore da 1,5 A (uno di quelli in dotazione col coassiale Blade CX2) per poter collegare i morsetti del cb dell'Innovator, inserii un jack (banana) nello spinotto dell'alimentatore, ma dovevo stare molto attento per la troppa vicinanza dei morsetti, la li-po si caricava in circa 2 ore. Il rischio di corto circuito era alto, allora decisi di comprare un alimentatore da banco, per questo mi feci consigliare dal mio negoziante di modellismo, il quale mi disse che l'alimentatore doveva essere di almeno 5A, lui non ne aveva quindi mi recai in un negozio di elettronica, non trovando quello da 5A ne presi uno da 7A. Ora non voglio annoiarti dilungandomi ma in pratica ho notato che quando caricavo la li-po con l'alimentatore da 1,5 il volo durava al massimo 9 minuti, ora il volo mi dura non meno di 12-13 minuti. Sul fatto che conviene utilizzare alimentatori con potenze di 10-12A ed anche molto più ne ho trovato riscontro proprio su questo forum. Fabio per alimentare il cb, utilizza una batteria d'auto, e spiegava che aveva notato un netta miglior ricarica della li-po quando la batteria d'auto era ben carica, quindi si è attrezzato comprando un piccolo caricabatteria (d'auto) in modo da tenerla sempre carica al massimo.
__________________
My Heli: T-Rex 500 in Ecureuil AS350. Innovator MD530.- RJX450. -Walkera 4F200LM . Tx Spektrum DX7 e DX8.
http://www.youtube.com/user/squalo60
Squalo60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 20:05   #115 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di bulbsrtw
 
Data registr.: 27-12-2008
Residenza: Padova
Messaggi: 795
Citazione:
Originalmente inviato da Squalo60 Visualizza messaggio
Ciao a tutti, vi propongo il video del mio amico Carmine col volo che ha fatto fare al suo MD530, lui ha iniziato da questo inverno ad usare l'Innovator e le sue uniche esperienze di volo rc, prima di quest'eli, sono state con un coassiale E-sky Lama V4 e l'Eflite mSR.
Complimenti a Carmine, ed al suo istruttore. Io neanche fra tre anni...
Però è un pò spericolato l' allievo, o sbaglio ?
__________________
I polli non volano, pur avendo le ali.
Però sono buoni...e per questo vengono mangiati.
Morale : se sei un pollo, almeno fai il cattivo !
bulbsrtw non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 20:12   #116 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di bulbsrtw
 
Data registr.: 27-12-2008
Residenza: Padova
Messaggi: 795
Citazione:
Originalmente inviato da Squalo60 Visualizza messaggio
Ti rispondo riguardo alla mia diretta esperienza, non per la teoria di cui ne so pochissimo, appena comprai l'Innovator non avendo alcun alimentatore da banco, utilizzai un piccolo alimentatore da 1,5 A (uno di quelli in dotazione col coassiale Blade CX2) per poter collegare i morsetti del cb dell'Innovator, inserii un jack (banana) nello spinotto dell'alimentatore, ma dovevo stare molto attento per la troppa vicinanza dei morsetti, la li-po si caricava in circa 2 ore. Il rischio di corto circuito era alto, allora decisi di comprare un alimentatore da banco, per questo mi feci consigliare dal mio negoziante di modellismo, il quale mi disse che l'alimentatore doveva essere di almeno 5A, lui non ne aveva quindi mi recai in un negozio di elettronica, non trovando quello da 5A ne presi uno da 7A. Ora non voglio annoiarti dilungandomi ma in pratica ho notato che quando caricavo la li-po con l'alimentatore da 1,5 il volo durava al massimo 9 minuti, ora il volo mi dura non meno di 12-13 minuti. Sul fatto che conviene utilizzare alimentatori con potenze di 10-12A ed anche molto più ne ho trovato riscontro proprio su questo forum. Fabio per alimentare il cb, utilizza una batteria d'auto, e spiegava che aveva notato un netta miglior ricarica della li-po quando la batteria d'auto era ben carica, quindi si è attrezzato comprando un piccolo caricabatteria (d'auto) in modo da tenerla sempre carica al massimo.
Scusa Giovanni, ma il bilanciatore dell' Innovator ha solo i jack a banana per l' alimentazione 12v ? Perché il suo che viene venduto come dedicato non mi pare li abbia.
__________________
I polli non volano, pur avendo le ali.
Però sono buoni...e per questo vengono mangiati.
Morale : se sei un pollo, almeno fai il cattivo !
bulbsrtw non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 20:59   #117 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nonnopaolo
 
Data registr.: 16-03-2010
Residenza: Palermo
Messaggi: 1.141
Citazione:
Originalmente inviato da Squalo60 Visualizza messaggio
Ciao a tutti, vi propongo il video del mio amico Carmine col volo che ha fatto fare al suo MD530, lui ha iniziato da questo inverno ad usare l'Innovator e le sue uniche esperienze di volo rc, prima di quest'eli, sono state con un coassiale E-sky Lama V4 e l'Eflite mSR.
Fischia! Complimenti a Carmine!!!
Che terrore a vedere l'eli così lontano....
nonnopaolo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 21:07   #118 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nonnopaolo
 
Data registr.: 16-03-2010
Residenza: Palermo
Messaggi: 1.141
Citazione:
Originalmente inviato da bulbsrtw Visualizza messaggio
Qui vorrei aprire una breve discussione sulla carica delle lipo, in particolare della nostra (3s 1800mAh 15C, se non erro).
Il fattore di carica delle lipo è variabile in base alla qualità e al modello; io non so a quanti C (unità) di carica è progettata, poniamo 1C.
Ciò vale a dire che con una corrente di 1,8 A a circa 12 V si dovrebbe caricare in un' ora. ....... [snip]
La C dovrebbe "misurare" non tanto la carica ma bensì la scarica della batteria.
Ad ogni modo qui c'è una spiegazione abbastanza esauriente:
Understanding RC LiPo Batteries
nonnopaolo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 21:41   #119 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di bulbsrtw
 
Data registr.: 27-12-2008
Residenza: Padova
Messaggi: 795
Citazione:
Originalmente inviato da nonnopaolo Visualizza messaggio
La C dovrebbe "misurare" non tanto la carica ma bensì la scarica della batteria.
Ad ogni modo qui c'è una spiegazione abbastanza esauriente:
Understanding RC LiPo Batteries
La C misura sia la capacità di erogare corrente da parte della lipo (15 C= 15*1,8 A), sia in altra parte dell' etichetta la capacità di assorbire corrente di carica (1 C= 1,8 A). Sono ovviamente due cose opposte, pur avendo lo stesso simbolo. La prima indica la quantità di corrente che può erogare in media e al max (solitamente vengono indicati due valori); l' altra, indica la corrente necessaria al caricamento, che è sempre molto più bassa della prima. Esistono lipo con C in caricamento elevati, 2,3 e più, ma è sempre consigliabile caricare ad 1C.
__________________
I polli non volano, pur avendo le ali.
Però sono buoni...e per questo vengono mangiati.
Morale : se sei un pollo, almeno fai il cattivo !
bulbsrtw non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 maggio 10, 21:50   #120 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nonnopaolo
 
Data registr.: 16-03-2010
Residenza: Palermo
Messaggi: 1.141
Citazione:
Originalmente inviato da nonnopaolo Visualizza messaggio
Con la tariffa meno cara vengono 65 euro spedita in Italia...
Bella è bella, per carità, ma non è proprio economica...
Pensavo a qualcosa in meno a dire il vero.
Per il CB180D ho risolto così: valigia portautensili da 18 euro più 5 euro circa di gommapiuma autoadesiva.
Adesso cercherò qualcosa di dimensioni adatte all'Innovator.

Ultima modifica di nonnopaolo : 17 dicembre 14 alle ore 17:08
nonnopaolo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Thunder Tiger Innovator lrasty Elimodellismo Principianti 1 28 febbraio 10 12:10
Innovator by Thunder Tiger Pinmax86 Elimodellismo Principianti 14 14 giugno 09 21:23
Innovator Thunder Tiger defortunati Elimodellismo Principianti 30 06 giugno 09 15:52
Innovator Thunder Tiger FlyMav Elimodellismo in Generale 9 17 febbraio 09 07:23
innovator thunder tiger simone5625 Elimodellismo Motore Elettrico 0 29 settembre 08 17:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:43.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002