Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 dicembre 06, 14:35   #11 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.186
il problema del costo su un modello piccolo è inevitabile e a scoppio ti costava di più! Modello, servi, rx e quarzo li paghi uguale. Poi ci metti il motore dai 50 ai 75 a seconda della cilindrata, batteria per la ricevente, serbatoio, miscela, accendi candela, carica batteria per la rx , candele varie, avviatore e compagnia bella. Sotto i 3 Kg di peso non ci sono storie l'elettrico E' PIU' economco, non sentire storie! Mi potrai rispondere che l'avviatore non è indispensabile, e che il carica batteria serve anche per l'eletrrico , ma ti potrei aggiungere che con la stessa Lipo puoi far volare altri modelli mentre senza comprare altro carburante.
Solo oltre certi pesi il motore termico è economicamente vantaggioso ma il livello di pareggio si stà assottigliando velocemente. Il motore termico(economicamente parlando ) ha le ore contate. Se poi uno è attratto dal fascino del rumore allora il discorso cambia, ma allora non tiriamo in ballo i soldi!
Ho costruito un P40 da 3,1 Kg con un motore elettrico da 900watt (molti di più del .46 per cui era stato progettato) che vola con tutto ma proprio tutto compreso (tx esclusa) con 700€, e non ho lesinato sulla componentistica sia come qualità che quantità (carrelli retrattili compresi). Il divario di costi tra un modello da 1 mt e uno da 1,6 non è proporzionale.
comet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 06, 14:54   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mauro67
 
Data registr.: 09-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 2.431
Invia un messaggio via MSN a mauro67
Citazione:
Originalmente inviato da comet
il problema del costo su un modello piccolo è inevitabile e a scoppio ti costava di più! Modello, servi, rx e quarzo li paghi uguale. Poi ci metti il motore dai 50 ai 75 a seconda della cilindrata, batteria per la ricevente, serbatoio, miscela, accendi candela, carica batteria per la rx , candele varie, avviatore e compagnia bella. Sotto i 3 Kg di peso non ci sono storie l'elettrico E' PIU' economco, non sentire storie! Mi potrai rispondere che l'avviatore non è indispensabile, e che il carica batteria serve anche per l'eletrrico , ma ti potrei aggiungere che con la stessa Lipo puoi far volare altri modelli mentre senza comprare altro carburante.
Solo oltre certi pesi il motore termico è economicamente vantaggioso ma il livello di pareggio si stà assottigliando velocemente. Il motore termico(economicamente parlando ) ha le ore contate. Se poi uno è attratto dal fascino del rumore allora il discorso cambia, ma allora non tiriamo in ballo i soldi!
Ho costruito un P40 da 3,1 Kg con un motore elettrico da 900watt (molti di più del .46 per cui era stato progettato) che vola con tutto ma proprio tutto compreso (tx esclusa) con 700€, e non ho lesinato sulla componentistica sia come qualità che quantità (carrelli retrattili compresi). Il divario di costi tra un modello da 1 mt e uno da 1,6 non è proporzionale.
Bene modello collaudato ieri autocostruito da disegno, motorizzato con os 46 spesa totale motore ricevent servi termo ecc meno di 300 euro. AA 1,20 peso 1,4k fate vobis
__________________
Vi sono dei limiti oltre i quali l'idiozia dovrebbe essere controllata ,anche con l'assunzione di psicofarmaci

Ultima modifica di mauro67 : 17 gennaio 10 alle ore 16:04
mauro67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 06, 14:57   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mauro67
 
Data registr.: 09-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 2.431
Invia un messaggio via MSN a mauro67
Citazione:
Originalmente inviato da mauro67
Bene modello collaudato ieri autocostruito da disegno, motorizzato con os 46 spesa totale motore ricevent servi termo ecc meno di 300 euro. AA 1,20 peso 1,4k fate vobis
ops sbagliato allegato
__________________
Vi sono dei limiti oltre i quali l'idiozia dovrebbe essere controllata ,anche con l'assunzione di psicofarmaci

Ultima modifica di mauro67 : 17 gennaio 10 alle ore 16:04
mauro67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 06, 15:03   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mp1976
 
Data registr.: 16-01-2006
Residenza: San Giovanni del Dosso (MN)
Messaggi: 871
...mmm... io ho fatto ultimamente un trainer ala alta a scoppio, un Titino.
€ 100,00 il modello
€ 100,00 supertigre G51
€ 11,00 pacco batterie Sanyo NiCd 6V 1.0 A (fatto da me)
€ 45,20 4 servocomandi futaba
€ 4,90 serbatoio 250 cc
€ 3,30 prolunga futaba 30 cm per alettoni
€ 10,00 per 3 ruote.
€ 16,00 Monokote
TOT € 290,40

Considera che questo NON E' UN ARF. In commercio trovi dei KIT con già le ruote ed il serbatoio praticamente già fatti e rivestiti... quindi il costo può precipitare tranquillamente a € 250,00...
mp1976 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 06, 15:51   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di VMaurizio76
 
Data registr.: 24-08-2006
Residenza: Treviso provincia
Messaggi: 1.978
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da mp1976
...mmm... io ho fatto ultimamente un trainer ala alta a scoppio, un Titino.
€ 100,00 il modello
€ 100,00 supertigre G51
€ 11,00 pacco batterie Sanyo NiCd 6V 1.0 A (fatto da me)
€ 45,20 4 servocomandi futaba
€ 4,90 serbatoio 250 cc
€ 3,30 prolunga futaba 30 cm per alettoni
€ 10,00 per 3 ruote.
€ 16,00 Monokote
TOT € 290,40

Considera che questo NON E' UN ARF. In commercio trovi dei KIT con già le ruote ed il serbatoio praticamente già fatti e rivestiti... quindi il costo può precipitare tranquillamente a € 250,00...
Mancherebbe la ricevente
__________________
GRUPPO LAMBERTO DALLA COSTA - CRESPANO DEL GRAPPA (TV)
VMaurizio76 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 06, 16:12   #16 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ginopilotino
 
Data registr.: 24-10-2004
Residenza: Ovunque posi il mio modello, quella è la mia casa. (comunque a son ad Bulagna)
Messaggi: 4.919
Bevvabè ma il mini katana è il minikatana, poi lo paghi poco 82 eurobidoni, io l'ho pagato 140 ozzi, insomma ragazzi l'elettrico è più caro, non raccontiamoci che Gesù è morto dal freddo, a pariità di modello un elettrico può costare anche più del doppio, e sono ottimista, non ci metto annessi e connessi, se poi andiamo sui medio grandi, anche se sono un pazzo, non potrei permettermelo, un pacco batteria medio almeno 200 euro e ne servono almeno tre, oltre a caricchini megapotenti, regolatori con i controbaffi, motorazzi, insomma non mi convincete, faccio il modellista pure io, e ci ho provato ad elettrificare gli ucando, ma alla fine con 210 euro per il medio e 380 euro per il grande, li ho motorizzati con un bel OS 70 e 110 Sayto 4 tempi, e mi sono levato il problema.
__________________
A volte non si sa cosa si nasconde, sotto una dura scorza!! Mai giudicare solo dall'esterno!!
P.S. NON IMPARTISCO LEZIONI DI 3D ESTREMO.....


Chi va a let col cul cal pziga, as liva col dit cal pozza.
ginopilotino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 dicembre 06, 16:32   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mauro67
 
Data registr.: 09-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 2.431
Invia un messaggio via MSN a mauro67
Citazione:
Originalmente inviato da ginopilotino
Bevvabè ma il mini katana è il minikatana, poi lo paghi poco 82 eurobidoni, io l'ho pagato 140 ozzi, insomma ragazzi l'elettrico è più caro, non raccontiamoci che Gesù è morto dal freddo, a pariità di modello un elettrico può costare anche più del doppio, e sono ottimista, non ci metto annessi e connessi, se poi andiamo sui medio grandi, anche se sono un pazzo, non potrei permettermelo, un pacco batteria medio almeno 200 euro e ne servono almeno tre, oltre a caricchini megapotenti, regolatori con i controbaffi, motorazzi, insomma non mi convincete, faccio il modellista pure io, e ci ho provato ad elettrificare gli ucando, ma alla fine con 210 euro per il medio e 380 euro per il grande, li ho motorizzati con un bel OS 70 e 110 Sayto 4 tempi, e mi sono levato il problema.
Quoto in pieno.
Che io preferisca lo scoppio è un fattore di gusti, soggettivo. Ma non disdegno a usare anche modelli elettrici "ci mancherebbe ho volato elettrico fino apochi giorni fà" . Il punto è un altro, i costi dell'elettrico sono ancora elevati rispetto allo scoppio specie per modelli di oltre il kilo.
Ora ognuno con i propri soldi ci fà quel che vuole, ma tra lo spendere oltre 300 - 400 euro per elettrificare un modello da 1 metro di AA, e spendere quasi la metà per lo scoppio scelgo la seconda soluzione .
Rispondo anche a chi ha scritto che un motore a scoppio è destinato a una vita breve. Premetto che ho motori di mio padre che hanno stampata la data di costruzione nel carter 1970, con ore di volo alle spalle ancora perfettamente efficienti, ma anche se fosse, quanto dura un pacco lipo? vita media? costo? consideriamo che un St 45 costa poco piu di 80 euro...... se lo tratti bene puoi lasciarlo in eredita per i figlioli
__________________
Vi sono dei limiti oltre i quali l'idiozia dovrebbe essere controllata ,anche con l'assunzione di psicofarmaci
mauro67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 dicembre 06, 00:28   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di boss
 
Data registr.: 21-11-2004
Residenza: Trento
Messaggi: 699
Citazione:
Originalmente inviato da ginopilotino
Bevvabè ma il mini katana è il minikatana, poi lo paghi poco 82 eurobidoni, io l'ho pagato 140 ozzi, insomma ragazzi l'elettrico è più ...

senza contare che se appena appena ti arrischi ad atterrare male ti ritrovi con "en braz de legna" (come si dice dalle mie parti..)
boss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 dicembre 06, 00:39   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cristianointhesky
 
Data registr.: 26-10-2005
Residenza: Roma
Messaggi: 2.664
Citazione:
Originalmente inviato da ginopilotino
insomma ragazzi l'elettrico è più caro, non raccontiamoci che Gesù è morto dal freddo, a pariità di modello un elettrico può costare anche più del doppio, e sono ottimista.
Comunque con una sciarpetta sarebbe stato meglio .
Ovvio che ci hai ragione. Il fatto dell'elettrico è quel fascino sottile con il quale pensi "ma si, è un giocattolo, ci vado a volre al prato... Nessuno mi dirà nulla"
Piu spaventosa l'idea di ritrovarsi ai giardini a carburare un attrezzo che pare una motosega volante.
Per il resto è filosofia spicciola. Io preferisco le puzzole, ma ho anche qualche zanzara e son felice.

Ah, il risparmio totale, si ottiene non volando...
__________________
Cristiano


Io si, che so volare...
cristianointhesky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 dicembre 06, 01:25   #20 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ginopilotino
 
Data registr.: 24-10-2004
Residenza: Ovunque posi il mio modello, quella è la mia casa. (comunque a son ad Bulagna)
Messaggi: 4.919
Citazione:
Originalmente inviato da cristianointhesky
Comunque con una sciarpetta sarebbe stato meglio .
Ovvio che ci hai ragione. Il fatto dell'elettrico è quel fascino sottile con il quale pensi "ma si, è un giocattolo, ci vado a volre al prato... Nessuno mi dirà nulla"
Piu spaventosa l'idea di ritrovarsi ai giardini a carburare un attrezzo che pare una motosega volante.
Per il resto è filosofia spicciola. Io preferisco le puzzole, ma ho anche qualche zanzara e son felice.

Ah, il risparmio totale, si ottiene non volando...
Non fraintendetemi, gli elettrici piacciono anche a me, ne ho diversi, sia un balsina tipo fliton che in depronazzo tipo look@mee, ma mi fermo li, non ci penso nemmeno a salire, poi chi li mantiene, comunque ho iniziato a fare i primi elettrici poco prima dell'inverno scorso, ed ho già frustato almeno 5 pacchi lipo, per non parlare dei soldi spesi per prendere le nuove 20 C, da 2100 per i balsini e le 1350 per i depronini, poi non vuoi avere il policharger, poi uno che ti controlla almeno periodicamente quanti A entrano??, poi non voi prendere due bilanciatori, poi almeno 4 pacchi per potenza altrimenti sei sempre li a caricare e non voli mai, poi non vuoi fondere un motore o due e annessi regolatori, poi una quantità industriale di termoretraibile, spinette dean non vuoi comprarla non si sa mai, il saldatore fico poi?? altrimenti fai le saldature fredde, una bella cassettina antifiamma per il trasporto, poi la pentola a pressione per caricarle in sicurezza, poi il trasformatore da 12 volt della graupner per caricare in casa, poi una bella batteria al gel per caricare al campo, mica vorrai inacidire tutta la macchina, ragazzi e non ho finito............................................ .........
__________________
A volte non si sa cosa si nasconde, sotto una dura scorza!! Mai giudicare solo dall'esterno!!
P.S. NON IMPARTISCO LEZIONI DI 3D ESTREMO.....


Chi va a let col cul cal pziga, as liva col dit cal pozza.
ginopilotino non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
meglio mini katana o katana s30 montaviale Aeromodellismo Volo 3D 5 17 febbraio 10 15:25
Indecisione ..Mini katana o filiton MINI EXTRA 330S erasmo82 Aeromodellismo Volo Elettrico 30 04 marzo 07 19:57
ho avuto paura, paura che fosse un sogno Steel Saviour Modellismo 8 14 dicembre 06 14:31
Il mio mini lama V3 ha fatto il botto!!! AlexxZeta Elimodellismo in Generale 7 08 maggio 05 22:30



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002