Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 settembre 12, 14:23   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sonic liner
 
Data registr.: 06-05-2007
Residenza: Todi PG
Messaggi: 3.359
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da staudacher300 Visualizza messaggio
Non tocchiamo sto tasto che per far scendere l'aliante in pendio puoi anche rischiare una palla.
Davvero?????




















Dal Griofono
a me mi piace
__________________
†se capisci che non ce capisci, allora non capisci†
sonic liner non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 17:39   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Manubrio
 
Data registr.: 23-06-2012
Residenza: folgaria
Messaggi: 1.846
Citazione:
Originalmente inviato da staudacher300 Visualizza messaggio
Non tocchiamo sto tasto che per far scendere l'aliante in pendio puoi anche rischiare una palla.
come si suol dire, c'è a chi "je fumano".
Manubrio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 17:46   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da fai4602 Visualizza messaggio
......ed io che divento matto a cercare una termica e quando la prendo vorrei che il modello salisse ancora più veloce invece di arrancare e pregare ".........sali, sali, sali......."
tu sei giovane e bello, a noi che abbiamo qualche anno sulle spalle dopo un po' la cervicale urla "Atterra! Atterra!"
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 12, 19:37   #14 (permalink)  Top
simone76
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da luca.masali Visualizza messaggio
tu sei giovane e bello, a noi che abbiamo qualche anno sulle spalle dopo un po' la cervicale urla "Atterra! Atterra!"
il bello del pendio è volarsi davanti e... sotto. Per volare sopra c'è il campo di volo
  Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 12, 14:14   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 17-08-2004
Messaggi: 445
Citazione:
Originalmente inviato da homo slopens Visualizza messaggio
il vento di suo non spinge da nessuna parte, men che mai in alto.
al limite si può parlare di correnti dinamiche, ovvero il vento che colpendo perpendicolarmente un rilievo crea una corrente ascensionale per l'appunto dinamica.

detto questo, a volte può essere conveniente diminuire il DL applicando un pelo di comando a picchiare, per avere un modello più penetrante e veloce, ma questo non ha comunque nulla a che vedere con la salita del modello.
Sicuro che il vento di suo non spinge da nessuna parte?
martini74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 12, 15:35   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mitoale
 
Data registr.: 17-11-2009
Residenza: vittorio veneto
Messaggi: 278
Imparato a mie "spese" questa estate dal rospaccio nazionale, in un momento di magra, date tre tacche a picchiare ho fatto quota a razzo.


....dopo 30 anni di pendio e tante " magre", sentire che basta dare tre tacche a picchiare e si "sale a razzo" mi suona un po' strano: non è che eri sotto sotto e ti stavi appendendo al cabra in preda al panico facendo sprofondare il modello ?... Poi qualcuno ti ha detto : fallo correre, tre tacche a picchiare, hai trovato una termica e sei " salito a razzo " ???!!
mitoale non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 12, 16:31   #17 (permalink)  Top
Coordinatore dello staff
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.722
Citazione:
Originalmente inviato da mitoale Visualizza messaggio
Imparato a mie "spese" questa estate dal rospaccio nazionale, in un momento di magra, date tre tacche a picchiare ho fatto quota a razzo.


....dopo 30 anni di pendio e tante " magre", sentire che basta dare tre tacche a picchiare e si "sale a razzo" mi suona un po' strano: non è che eri sotto sotto e ti stavi appendendo al cabra in preda al panico facendo sprofondare il modello ?... Poi qualcuno ti ha detto : fallo correre, tre tacche a picchiare, hai trovato una termica e sei " salito a razzo " ???!!
In realtà ero già "sopra sopra" ( un 200 metri) e stavo provando proprio questa cosa, lo stavo facendo volontariamente in situazione di pompa maxima stradiffusa e costante proprio per vedere cosa comporta una variazione di DL.
Ne avevamo parlato durante una pausa e volevo toccare con mano.
Nessuno m'ha detto di farlo correre, anche perché non ce n'era assolutamente bisogno.

Quanto all'appendersi al cabra é la prima cosa che mi fu detta prima di lanciare un aliante nel baratro la prima volta, da allora se buco picchio e scappo altrove, pregando di trovarne ovviamente, perché io di scarpinate aimé non ne posso fare.
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 12, 16:47   #18 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.939
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da mitoale Visualizza messaggio
....dopo 30 anni di pendio e tante " magre", sentire che basta dare tre tacche a picchiare e si "sale a razzo" mi suona un po' strano: non è che eri sotto sotto e ti stavi appendendo al cabra in preda al panico facendo sprofondare il modello ?... Poi qualcuno ti ha detto : fallo correre, tre tacche a picchiare, hai trovato una termica e sei " salito a razzo " ???!!
Ale, abbi pietà del Sandrone Pallalessa

In realtà, come gli ho spiegato poc'anzi, ogni pendio ha i suoi momenti e le sue condizioni, ergo i trim si usano e si adattano di momento in momento.
Lui ancora non la sapeva sta cosa.
Di fatto, riferito al fatto specifico, al pendio specifico (che io conosco come le mie tasche) in quel momento specifico, c' era un calo di condizioni, da dinamica e termiche tonanti a termica diffusa.
Avendo io visto che il modello saliva poco (meno di quanto Al Pallalessa si aspettava) sapendo che c'era termica diffusa (direi restituzione ;) ) gli ho detto di farlo camminare un pò di più, trimmandolo a picchiare. Di fatto ha "scaricato" l'ala ed ha ripreso a salire come prima.

Il fatto all' inverso s'era verificato qualche giorno prima, quando Al Pallalessa e un comune amico non riuscivano ad evitare ai modelli di far quota. Ormai erano 500 metri sopra di noi e correvano come pazzi, ai limiti del mezzo meccanico.
Sperando di portarli giù continuavano a trimmarli a picchiare, finchè non gli ho detto che se volevano scendere dovevano trimmarlo a cabrare di una decina di tacche.
E così fu. I modelli lipperlì guadagnarono 30 metri di quota, poi si misero "lenti e col culo basso" e scesero facilmente a quote più umane senza finire in pezzi causa VNE superata.

A volte si dimentica che un' aerodina regola la sua velocità con il cabra e la quota con il motore. Sugli alianti, non c'è il motore, ma c'è il suo effetto, ossia la velocità (per semplicità lasciamo stare da dove essa arrivi..)...
Tira tu le conclusioni.

Si lo sò.. come maestro sono un pò bastardello.. dico e non dico.. ma o mi pigliano come sono oppure... finiscono a valle

Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 12, 17:02   #19 (permalink)  Top
Coordinatore dello staff
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.722
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
Ale, abbi pietà del Sandrone Pallalessa

In realtà, come gli ho spiegato poc'anzi, ogni pendio ha i suoi momenti e le sue condizioni, ergo i trim si usano e si adattano di momento in momento.
Lui ancora non la sapeva sta cosa.
Di fatto, riferito al fatto specifico, al pendio specifico (che io conosco come le mie tasche) in quel momento specifico, c' era un calo di condizioni, da dinamica e termiche tonanti a termica diffusa.
Avendo io visto che il modello saliva poco (meno di quanto Al Pallalessa si aspettava) sapendo che c'era termica diffusa (direi restituzione ;) ) gli ho detto di farlo camminare un pò di più, trimmandolo a picchiare. Di fatto ha "scaricato" l'ala ed ha ripreso a salire come prima.

Il fatto all' inverso s'era verificato qualche giorno prima, quando Al Pallalessa e un comune amico non riuscivano ad evitare ai modelli di far quota. Ormai erano 500 metri sopra di noi e correvano come pazzi, ai limiti del mezzo meccanico.
Sperando di portarli giù continuavano a trimmarli a picchiare, finchè non gli ho detto che se volevano scendere dovevano trimmarlo a cabrare di una decina di tacche.
E così fu. I modelli lipperlì guadagnarono 30 metri di quota, poi si misero "lenti e col culo basso" e scesero facilmente a quote più umane senza finire in pezzi causa VNE superata.

A volte si dimentica che un' aerodina regola la sua velocità con il cabra e la quota con il motore. Sugli alianti, non c'è il motore, ma c'è il suo effetto, ossia la velocità (per semplicità lasciamo stare da dove essa arrivi..)...
Tira tu le conclusioni.

Si lo sò.. come maestro sono un pò bastardello.. dico e non dico.. ma o mi pigliano come sono oppure... finiscono a valle

Robbè
Nce provà, tu sei interessato perché sai che se finisce in valle io non posso camminà.
Ps: Comunque hai confermato quel che volevo dire e magari ho espresso male.
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 12, 17:39   #20 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 12-08-2012
Messaggi: 206
Citazione:
Originalmente inviato da martini74 Visualizza messaggio
Sicuro che il vento di suo non spinge da nessuna parte?
la mia era una frase molto forzata per spiegare il concetto che non è il vento a farti salire, al limite la dinamica.
e che variare il diedro longitudinale poteva essere conveniente in alcune circostanze, ma non per controllare la salita del modello.
le spiegazioni venute in seguito hanno spiegato in maniera più chiara il concetto.

ps) poi il vento spinge eccome, sopratutto al traverso rendendo molto difficile (per me) chiudere bene e in asse alcune manovre acrobatiche
homo slopens non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Battesimo del pendio. E... che "pendio"! _Richard Aeromodellismo Alianti 7 17 luglio 14 16:17
Due servi per l'elevatore .... GiorgioTNT Radiocomandi 2 23 settembre 09 11:56
Futabba FF7 2 servi per l'elevatore loriandri Radiocomandi 2 01 settembre 09 08:40
Quale servo per l'elevatore dell'EasyStar? mculabs Aeromodellismo Principianti 13 31 gennaio 08 19:58
MX12 e due servocomandi per l'elevatore. federico08 Radiocomandi 6 16 gennaio 08 08:43



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:36.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002