Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Riproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 gennaio 11, 23:32   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di egicar
 
Data registr.: 08-04-2007
Residenza: Nuvolera (BS)
Messaggi: 3.888
Immagini: 1
Smile Come settare un rotore multipala

Sempre più frequentemente, leggo e intervengo in discussioni di amici che montano rotore multipala e che hanno dubbi su come settarli.
Così, ho pensato di riepilogare qui le informazioni di base che conosco e che spero possano essere utili a chi è in procinto di installare un rotore da 3, 4, o 5 pale (va bene anche per 6 pale, comunque ).
La prima cosa da sapere è che TUTTI i rotori (da 2 pale in su) funzionano grazie al principio fisico chiamato “precessione giroscopica” , secondo il quale è necessario dare il comando alla pala con 90° di anticipo (che sia per il passo collettivo o per il passo ciclico).
Tant’è che, se osservate bene i rotori a due pale, il link che esce dalla parte interna dello swashplate e va al mixer si aggancia allo swashplate a 90° esatti dall’asse della pala che comanda e lo fa in anticipo rispetto al senso di rotazione del rotore.
Quindi, quando il piatto si inclina, il link trasmette il comando un quarto di giro prima che la pala passi dal punto in cui è appena passato il link.
Tale anticipo è la cosiddetta fase.
Nei rotori a due pale flybarless, alcuni produttori hanno fissato la fase assemblando già sull’hub del rotore i braccini dello swasplate follower (inseguitore dello swasplate), in modo tale che non ci sia bisogno di preoccuparsi di mettere in fase il rotore, ma in tutti i rotori con più di 2 pale che mi è capitato di vedere e provare, il sistema swashpalte follower è scollegato dall’hub e si fissa all’albero con una brugola (o due). Perciò è necessario fissarlo in modo tale da mettere nella corretta fase il rotore.

Per fare ciò ci sono vari sistemi. Quello che uso io è questo:
1) Si regola il passo collettivo a 0°.
2) Si allentano le brogole che tengono lo swashplate follower.
3) Ci si mette “dietro” l’elicottero, guardandolo dalla coda. In quella posizione, guardando lo swasplate dall’alto, immaginiamolo come un quadrante di un orologio; il punto verso il muso dell’elicottero è a ore 12, quello tutto a destra è a ore 3, quello verso il tubo di coda è a ore 6 e quello tutto a sinistra è a ore 9.
4) Si gira il rotore in modo da avere una pala in linea con il tubo di coda (con la maggiore precisione possibile, l’asse che parte dal centro del rotore e che passa per la vite della manina deve essere a ore 6).
5) Si ruota lo swashplate follower in modo tale da avere a ore 9 precise la sferetta della parte interna del piatto che porta il link che va alla mania che è a ore 6 e che tiene la pala in linea col tubo di coda e si serrano leggermente le brugole che fissano lo swashplate follower all’albero.
6) Si controlla che i braccini dello swashpalte follower siano paralleli al piatto e si serrano definitivamente le brugole dello swashpalte follower.
7) Si ricontrolla il punto 5 e, nel caso necessitino leggeri aggiustamenti, si allentano un pochino le brugole dello swashpalte follower e lo si ruota quanto basta, stando attenti a non farlo salire/scendere lungo l’albero.

Ecco fatta la fase meccanica .

Per il settaggio della curva del passo, si procede come al solito, ricordandoci che abbiamo a che fare con più di due pale e quindi impostando una curva “dolce”.
Se non abbiamo montato stabilizzatori elettronici, dobbiamo sapere che pilotare un elicottero senza sistema di stabilizzazione è un bel po’ complicato, se non adottiamo qualche provvedimento.
Personalmente, io parto mettendo i D/R su AIL e ELE al 50% e vedo come reagisce l’elicottero ai comandi.
Se me lo ritrovo bello sveglio, magari scendo un pochino sotto il 50%. Se invece dormicchia, incomincio a salire a passi di 5%, fino a sentirlo come piace a me.
Quanto devono girare le pale?
Dipende dalla classe del modello e dal numero di pale. A parità di classe, più pale si hanno e meno necessitano giri, senza esagerare abbassandoli troppo. Avere tanti giri quanto basta (non esagerare in eccesso) è un vantaggio sia per un volo realistico e sia per la motorizzazione.

Spero di aver detto tutto e di essermi spiegato abbastanza chiaramente e soprattutto spero che quanto scritto vi possa essere utile.

Ovviamente, chi più ne ha, più ne metta .

Ciao,
Egidio
__________________
"Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare" (F. N.)
egicar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 gennaio 11, 01:54   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lucapif
 
Data registr.: 18-03-2007
Residenza: Trentino
Messaggi: 332
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da egicar Visualizza messaggio
Nei rotori a due pale flybarless, alcuni produttori hanno fissato la fase assemblando già sull’hub del rotore i braccini dello swasplate follower (inseguitore dello swasplate), in modo tale che non ci sia bisogno di preoccuparsi di mettere in fase il rotore, ma in tutti i rotori con più di 2 pale che mi è capitato di vedere e provare, il sistema swashpalte follower è scollegato dall’hub e si fissa all’albero con una brugola (o due). Perciò è necessario fissarlo in modo tale da mettere nella corretta fase il rotore.
Secondo me nei rotori pluripala viene lasciata la possibilità di fissare il sistema swashpalte follower nel modo più corretto per evitare impuntamenti o collisioni con le varie astine di rinvio, tenendo presente che l'anticipo meccanico di 90° può essere ridotto visto che molte radio e sistemi di stabilizzazione elettronici hanno la possibilità di inserire un valore (in gradi) di rotazione virtuale del piatto.
Per fare un esempio pratico nel mio eli ho voluto posizionare le astine di rinvio quasi parallele all'albero dando 60° di anticipo meccanico e 30° di rotazione del piatto su HC Rigid
ciao
Icone allegate
Come settare un rotore multipala-img_0765.jpg  
__________________
Luca
lucapif non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 gennaio 11, 09:11   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Darkflight
 
Data registr.: 10-01-2006
Residenza: Milano
Messaggi: 2.545
Invia un messaggio via MSN a Darkflight
A questo punto scatta l'applauso. Grazie!
__________________
Ingredienti per una persona: 1 Blade MSR - 1 Blade Nano-CPX - 1 T-Rex 250 SE - 1 T-Rex 500 ESP/Super Cobra - 1 T-Rex 550 DFC - 1 Spektrum DX8 - Una bella grattata di... http://www.youtube.com/playlist?list...eature=mh_lolz
Darkflight non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 gennaio 11, 09:24   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di egicar
 
Data registr.: 08-04-2007
Residenza: Nuvolera (BS)
Messaggi: 3.888
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da lucapif Visualizza messaggio
Secondo me nei rotori pluripala viene lasciata la possibilità di fissare il sistema swashpalte follower nel modo più corretto per evitare impuntamenti o collisioni con le varie astine di rinvio, tenendo presente che l'anticipo meccanico di 90° può essere ridotto visto che molte radio e sistemi di stabilizzazione elettronici hanno la possibilità di inserire un valore (in gradi) di rotazione virtuale del piatto.
Per fare un esempio pratico nel mio eli ho voluto posizionare le astine di rinvio quasi parallele all'albero dando 60° di anticipo meccanico e 30° di rotazione del piatto su HC Rigid
ciao
Complimenti per la tua realizzazione!!!
E’ una macchina incredibile e davvero interessante.
Mi sono limitato alla descrizione della messa in fase meccanica, perché non ho alcuna esperienza per quella via sistemi di stabilizzazione e/o via trasmeittente.
Spero che, come hai fatto tu, anche altri amici che hanno usato quest’altra metodologia contribuiscano a questo thread, così da renderlo completo e utile a tutti.

Ciao e grazie e … ancora complimenti!
Egidio
__________________
"Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare" (F. N.)
egicar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 11, 19:30   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di loekie
 
Data registr.: 24-12-2008
Residenza: Lissone - Seregno - Monza
Messaggi: 1.032
Citazione:
Originalmente inviato da lucapif Visualizza messaggio
Secondo me nei rotori pluripala viene lasciata la possibilità di fissare il sistema swashpalte follower nel modo più corretto per evitare impuntamenti o collisioni con le varie astine di rinvio, tenendo presente che l'anticipo meccanico di 90° può essere ridotto visto che molte radio e sistemi di stabilizzazione elettronici hanno la possibilità di inserire un valore (in gradi) di rotazione virtuale del piatto.
Per fare un esempio pratico nel mio eli ho voluto posizionare le astine di rinvio quasi parallele all'albero dando 60° di anticipo meccanico e 30° di rotazione del piatto su HC Rigid
ciao

Un applauso anche da parte mia, sia a te che all'autore del post.....

Mi sorge una curiosità: come hai misurato i 60° di anticipo meccanico?

Ciao
__________________
Spektrum DX7 - T-rex 450 V2 in AH 64 APACHE - Mikado Logo 400 V-Stabi - MSH PRÔTOS 500 (...venduto...venduto!!) - Mikrocopter L4-ME (...venduto!!)
Mii......!!! ...Se vado avanti così mi vendo tutto.....
loekie non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 11, 00:13   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-11-2009
Residenza: parma
Messaggi: 54
ciao
volevo chiedere a egidio dove posso trovare una testa a 4 pale x il 450 (trex).
mi sembra di aver capito che tu voli con 3 o 4 pale senza l'ausilio di nessun sistema di controllo che possiamo chiamarlo in modo generico flybar elettronica,per caso hai provato anche con le 2 pale?
perche io ci sto provando gia da un po e il problema nasche nel volo veloce.
tu hai qualche esperienza in merito?
ciao grazie
__________________
SA64
armeni.stefano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 11, 13:50   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-10-2007
Messaggi: 370
Immagini: 2
Complimenti ....c'è ne vorrebbero degli articoli scritti in modo semplice da poter invogliare, insegnare, a tutti quelli che si avvicinano a questo hobby....che non sempre trovano delle risposte che li seguano passo passo nel loro da farsi.....
jetmet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 11, 14:51   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di egicar
 
Data registr.: 08-04-2007
Residenza: Nuvolera (BS)
Messaggi: 3.888
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da armeni.stefano Visualizza messaggio
ciao
volevo chiedere a egidio dove posso trovare una testa a 4 pale x il 450 (trex).
mi sembra di aver capito che tu voli con 3 o 4 pale senza l'ausilio di nessun sistema di controllo che possiamo chiamarlo in modo generico flybar elettronica,per caso hai provato anche con le 2 pale?
perche io ci sto provando gia da un po e il problema nasche nel volo veloce.
tu hai qualche esperienza in merito?
ciao grazie
Non saprei dove indicarti di comprare una testa a 4 pale x il 450, ma se cerchi qui sul forum trovi di sicuro indicazioni utili.
Io ho avuto un GAUI EP200 V2 a 3 pale e ora ho un GAUI EP100 PRO in fusoliera AS350 a 3 pale. Con il primo ho provato il GU-365 e il Microbeast a 3 pale, poi ho vednuto il GU-365, da tre pale l'ho settato a 2 pale e ci ho lasciato il Microbeast. L'ho tenuto anche un pò senza sistemi di stabilizzazione. L'EP100 PRO è senza stabilizzazione elettronica. In realtà avevo provato a fare un pò di hovering a 2 pale senza sistemi di stabilizzazione, ma preferisco, per i 2 pale, la flybar elettronica.

Ciao,
Egidio
__________________
"Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare" (F. N.)
egicar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 11, 15:47   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di loekie
 
Data registr.: 24-12-2008
Residenza: Lissone - Seregno - Monza
Messaggi: 1.032
Citazione:
Originalmente inviato da armeni.stefano Visualizza messaggio
ciao
volevo chiedere a egidio dove posso trovare una testa a 4 pale x il 450 (trex).
mi sembra di aver capito che tu voli con 3 o 4 pale senza l'ausilio di nessun sistema di controllo che possiamo chiamarlo in modo generico flybar elettronica,per caso hai provato anche con le 2 pale?
perche io ci sto provando gia da un po e il problema nasche nel volo veloce.
tu hai qualche esperienza in merito?
ciao grazie
Ciao, guarda qui sotto...la 3D FLOATING la puoi (probabilmente) usare senza sistema di sbabilizzazione...
La RIGID invece va usata con sistemi elettronici di stabilizzazione.

CopterX Multi-blades Rotor Head - eHIROBO Store



Li trovi anche in Germania:

Multi - Blade - Rotorhead - www.live-hobby.de
__________________
Spektrum DX7 - T-rex 450 V2 in AH 64 APACHE - Mikado Logo 400 V-Stabi - MSH PRÔTOS 500 (...venduto...venduto!!) - Mikrocopter L4-ME (...venduto!!)
Mii......!!! ...Se vado avanti così mi vendo tutto.....
loekie non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 11, 16:44   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di SkyLab
 
Data registr.: 14-02-2010
Residenza: Tricase (Le)
Messaggi: 103
Grazie EGICAR sei stato grande.
__________________
Radio Futaba T8FG -- T-rex 600 Nitro -- T-rex 450 Pro in fusoliera Jet Ranger
SkyLab non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Testa Multipala troppocretino Elimodellismo in Generale 1 23 marzo 10 17:56
testa multipala newhelico Elimodellismo in Generale 9 01 marzo 10 18:41
Testa multipala per T-rex 450 Snail Elimodellismo Motore Elettrico 5 29 dicembre 08 00:50
T-Rex 450: testa rotore multipala. DoTuttoPasso Elimodellismo Motore Elettrico 3 12 aprile 08 20:31
Rotori multipala maxtruck Elimodellismo in Generale 0 26 settembre 07 20:04



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:19.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002