Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 agosto 21, 23:41   #21 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
Citazione:
Originalmente inviato da Marco-64. Visualizza messaggio
Si vede benissimo il circuito del bilanciamento, sono i sei componenti neri a 6 piedini e i 12 a 3 piedini, oltre a tutte le resistenze e condensatori in smd, non esistono BMS senza bilanciamento.
se non avesse il bilanciamento, non avrebbe i collegamenti per le celle, sarebbe inutile collegarle.
ciao Marco
quei componenti che io sappia servono per la protezione, i transistor si accendono o spengono in base a voltaggio e corrente.
i bms senza bilanciamento di carica che io sappia esistono, anche perchè in primis in alcuni viene specificato, secondo ci sono siti affidabili che specificano il fatto che manca tale parte (https://eu.nkon.nl/accessories/packa...rijspacer.html basta aprirne uno qualsiasi di questi, in cui ci sono i nomi per connettere le varie celle eppure c'è scritto "This BMS system cannot balance a battery, it is only for cutting off under and over voltage").
il bilanciamento esiste durante la scarica e durante la carica. i BMS meno costosi normalmente non hanno quello durante la carica ( a quanto ho visto). infatti ho acquistato quello da 14 euro perchè viene specificato che bilancia in ricarica. se non hanno bilanciamento in ricarica le celle vanno caricate con un caricatore a parte.

questo è quel che so, grazie marco dei chiarimenti ed è anche molto interessante confrontarci (e, per me, imparare)
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 21, 23:46   #22 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
..Dunque...l'allegato non si vede...dice che non e' valido e non fa vedere niente...
Se i valori sono quelli, per dormire proprio tranquilli...punterei su un BMS da almeno 10 A
(..cosi' come lo step down..)...Ma la cosa che non si capisce e' la questione del tappeto...ovvero se ci ha in dotazione il pulisci tappeto, in genere c'e' una spazzola rotante mossa da un altro motore che si collega al circuito primario di alimentazione, e se cosi' fosse bisognerebbe vedere anche l'assorbimento del secondo motore.
Se invece il dubbio riguarda il potere di aspirazione del motore primario il problema e' relativo, perche' se si tappa eccessivamente l'aspirazione, la ventola stalla e l'assorbimento cala
(..ma tende ad andare in fuori giri...tant'e' che in genere c'e' una capsula dinamometrica in aspirazione, che sotto una certa pressione si apre sotto l'effetto di una molla tarata e permette il passaggio di aria...)
l'allegato è questo:
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-photo_2021-08-30_15-34-28.jpg
è un aspirapolvere comune, potete vederla dal modello. dentro aveva solo batterie, un circuito e motore con ventola. niente spazzole varie.io non ho paura che non aspiri abbastanza perchè la ho provata e funziona benissimo. un utente però, nei messaggi precedenti, mi ha messo questo pallino: sotto forte sforzo (ad esempio aspirapolvere che passa su un sedile o su un tappeto) gli ampere salgono?? quanto? sono da limitare? ho trovato questo circuito https://electronicsarea.com/voltage-...rrent-limiter/ bisogna vedere che componenti trovo
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 21, 23:48   #23 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
ho scoperto ora che dopo 5 anni vale solo 125 euro, però vabbe meglio di nulla.

https://eu.nkon.nl/bak-n18650cnp-2500mah-20a.html
queste batterie le conoscete? sono buone?
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 21, 02:01   #24 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
ho trovato la busta con tutto il materiale:
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a1.jpg
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a2.jpg
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a3.jpg
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a4.jpg
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a5.jpg
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 21, 02:01   #25 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a6.jpg
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a7.jpg
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a8.jpg
Chiarimenti sui BMS e progetto pacco batterie aspirapolvere-a9.jpg
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 settembre 21, 23:59   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 1.638
Continuo a non capire la necessità di uno stepdown.se l aspirapolvere e fatto per funzionare a una certa tensione quella dagli..un pacco a 5s è il suo,se gli assorbimenti salgono troppo sarà sempre il bms a tagliare...nelle specifiche viene citata"protezione da sovraccarico".devi solo dimensionare bene il bms.il fatto che sempre da specifiche ti dicono tensione massima e minima per cella sia in carica che in scarica dovrebbe farti capire che ha il bilanciamento...poi boh...
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 21, 19:50   #27 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
Citazione:
Originalmente inviato da Milione Visualizza messaggio
Continuo a non capire la necessità di uno stepdown.se l aspirapolvere e fatto per funzionare a una certa tensione quella dagli..un pacco a 5s è il suo,se gli assorbimenti salgono troppo sarà sempre il bms a tagliare...nelle specifiche viene citata"protezione da sovraccarico".devi solo dimensionare bene il bms.il fatto che sempre da specifiche ti dicono tensione massima e minima per cella sia in carica che in scarica dovrebbe farti capire che ha il bilanciamento...poi boh...
grazie della risposta. in effetti ho comprato un bms 5s per mettere 5 celle. il problema è che mentre le vecchie batterie avevano una tensione piu costante, le 18650 variano di qualche volts durante la scarica. per questo volevo impostargli una tensione costante in uscita. non ho trovato un buck converter che mi da contemporaneamente una tensione cosi alta (circa 20V) e un amperaggio adeguato. avete consigli?
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 21, 20:21   #28 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.568
...lasciar perdere il buck converter...
5 celle alla massima carica di 4.2 V@cella sono 21 V...e se il BMS taglia a 3V@cella, sono 15V...poco sotto il valore di targa...L'unico rischio potrebbe essere che la tensione iniziale a pacco carico sia un po' elevata e possa far surriscaldare il motore...Per scongiurare tale eventualita' sarebbe da guardare per bene come lo hanno 'organizzato' perche' essendo una macchina che ci gira l'aria e' probabile che vi abbiano previsto un minimo di raffreddamento (..con la stessa aria che vi circola..)
Se cosi' non fosse, con un paio di fori bene assestati si potrebbe provvedere...ma prima valuterei come e' la situazione, ed eventualmente dove farli..
(..piu' che altro, per compensare la bassa tensione di fine scarica, le celle 18650 dovrebbero essere 6...ma quando cariche fornirebbero 25 V e poco piu' da cariche, il che potrebbe essere veramente pericoloso per il motore...come si fa..?..)

Ultima modifica di giocavik : 08 settembre 21 alle ore 20:27
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 21, 23:58   #29 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
...lasciar perdere il buck converter...
5 celle alla massima carica di 4.2 V@cella sono 21 V...e se il BMS taglia a 3V@cella, sono 15V...poco sotto il valore di targa...L'unico rischio potrebbe essere che la tensione iniziale a pacco carico sia un po' elevata e possa far surriscaldare il motore...Per scongiurare tale eventualita' sarebbe da guardare per bene come lo hanno 'organizzato' perche' essendo una macchina che ci gira l'aria e' probabile che vi abbiano previsto un minimo di raffreddamento (..con la stessa aria che vi circola..)
Se cosi' non fosse, con un paio di fori bene assestati si potrebbe provvedere...ma prima valuterei come e' la situazione, ed eventualmente dove farli..
(..piu' che altro, per compensare la bassa tensione di fine scarica, le celle 18650 dovrebbero essere 6...ma quando cariche fornirebbero 25 V e poco piu' da cariche, il che potrebbe essere veramente pericoloso per il motore...come si fa..?..)
il motore funziona bene anche a 26V, lo ho testato in un laboratorio amatoriale di un amico.
vi spiego perchè stavo cercando un buck converter: il motore a 26V consuma ovviamente di più, pertanto scarica prima le batterie. per me sarebbe perfetto tenerlo sui 20V, altrimenti avrei un consumo elevato nei primi minuti per poi avere un consumo normale nel restante tempo (pacco batteria intorno ai 22V-23V).
quindi non è importante se metto 5 o 6 celle, ma sarebbe buono avere una tensione in uscita costante sui 20-22V.
per farlo mi serve uno step down che regga questo quantitativo di ampere.
il fatto che la tensione in ingresso di questo componente sia variabile (questo componente si dovrebbe mettere all'uscita del bms, quindi tra bms e motore; in ingresso avrebbe una tensione che varia con la carica della batteria) rende difficile identificarlo.
stavo guardando degli switching regulator ma non so se ne trovo uno economico.
non posso usare le configurazioni comuni con LM317 perchè andrebbe a dissipare 50W .
per ora penso di attaccare direttamente il bms al motore, tenendomi le problematiche appena descritte, ma è molto fastidioso pensare che l'aspirapolvere duri poco a fronte della spesa che ho fatto, ed il tutto solo perchè mi manca un singolo componente/board

Ultima modifica di guessMaster22 : 09 settembre 21 alle ore 00:01
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 settembre 21, 16:21   #30 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-08-2021
Messaggi: 18
non ho trovato nulla che mi permetta di tenere costante il voltaggio in uscita.
appena mi arrivano le batterie procedo con l'ultimazione del progetto.
qualunque aiuto possiate darmi ancora, io sono qui
guessMaster22 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Chiarimenti sui flap. edomun@libero.it Aeromodellismo Principianti 24 23 marzo 21 21:00
Servi BMS BLUE BIRD BMS-380MAX 16 g M AndreaMartini Radiocomandi 1 20 giugno 07 15:24



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:52.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002