Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Automodellismo e Motomodellismo > Automodellismo Vintage


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 febbraio 19, 21:41   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mak_V8
 
Data registr.: 09-01-2019
Residenza: Milano
Messaggi: 29
Grazie Carlo.n66, ti ho mandato un messaggio su WA.

Ancora nessuna risposta dal sito Mantua; ho proprio idea che il sistema di messaggistica non funzioni.
Intanto comunque son riuscito a recuperare il manuale di istruzioni della Gepard III, almeno ho i numeri di codice dei ricambi, e molti son comuni alla Gepard II.

Anche se lento, il lavoro continua...
__________________
Da piccolo volevo una Gepard III....
Mak_V8 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 19, 12:05   #12 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di pappa
 
Data registr.: 04-09-2008
Residenza: Arezzo
Messaggi: 6.737
Seguo volentieri dato che ho Gepard 1 , Geopard 3 , Gepard Master 3 , Robbe Death Adder ( clone taiwanese ) , Mantua Model Ghibli e una Gepard 2 alla quale mancano davvero tanti pezzi
__________________
SG 1 Professionale , H.M.I. Tempest , Spadaro Model 002 e Gran Visir dei modelli Vintage !
pappa non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 19, 13:38   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mak_V8
 
Data registr.: 09-01-2019
Residenza: Milano
Messaggi: 29
Ciao Pappa,
che differenze ci sono tra la Gepard 3 e la Gepard Master 3?
E' solo questione di annata/nome o cambia anche l'allestimento?
__________________
Da piccolo volevo una Gepard III....
Mak_V8 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 febbraio 19, 14:51   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mak_V8
 
Data registr.: 09-01-2019
Residenza: Milano
Messaggi: 29
Talking

Aggiornamento.

Da sabato scorso ho in casa un telaio Gepard III quasi completo; dalla foto qualcuno sicuramente lo riconoscerá...





Ha un buon livello di completezza, direi non male come meccanica, solo il differenziale posteriore con un po' di gioco.

Ho quindi deciso di partire con il mio progetto da questo telaio; è abbastanza "vissuto" da poterlo modificare senza rimorsi, mentre terró il Gepard II per un ripristino, se riesco, fedele all'originale.

Mi piacerebbe avere ora qualche consiglio su come procedere per le parti mancanti:
- Devo recuperare gli ammortizzatori, e vedo che in rete se ne trovano diversi per forma e dimensioni: pensate sia meglio, a parte l'aspetto di comodità del plug&play, prendere gli originali, oppure adattarne altri, che in rete vedo che si trovano a metà del costo?
- Motore; voglio installare un .28, ma non so su che marca orientarmi (conosco solo Novarossi). Non ho velleità corsaiole, quindi mi basta un "onesto" motore che non abbia componenti che magari devo sostituire ogni tre per due....
- Radiocomando; per il mio progetto avrei bisogno di 4 canali (ma non diró ora il perché ), che cosa mi suggerite?
Ho visto gli Spektrum, ma costicchiano un po'.

Ci metterò un bel po', ...ma non ho fretta!


Grazie in anticipo per i vostri consigli.
__________________
Da piccolo volevo una Gepard III....
Mak_V8 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 febbraio 19, 20:32   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nicola u-control
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: padova e dintorni
Messaggi: 2.774
Citazione:
Originalmente inviato da Mak_V8 Visualizza messaggio
Aggiornamento.

Da sabato scorso ho in casa un telaio Gepard III quasi completo; dalla foto qualcuno sicuramente lo riconoscerá...





Ha un buon livello di completezza, direi non male come meccanica, solo il differenziale posteriore con un po' di gioco.

Ho quindi deciso di partire con il mio progetto da questo telaio; è abbastanza "vissuto" da poterlo modificare senza rimorsi, mentre terró il Gepard II per un ripristino, se riesco, fedele all'originale.

Mi piacerebbe avere ora qualche consiglio su come procedere per le parti mancanti:
- Devo recuperare gli ammortizzatori, e vedo che in rete se ne trovano diversi per forma e dimensioni: pensate sia meglio, a parte l'aspetto di comodità del plug&play, prendere gli originali, oppure adattarne altri, che in rete vedo che si trovano a metà del costo?
- Motore; voglio installare un .28, ma non so su che marca orientarmi (conosco solo Novarossi). Non ho velleità corsaiole, quindi mi basta un "onesto" motore che non abbia componenti che magari devo sostituire ogni tre per due....
- Radiocomando; per il mio progetto avrei bisogno di 4 canali (ma non diró ora il perché ), che cosa mi suggerite?
Ho visto gli Spektrum, ma costicchiano un po'.

Ci metterò un bel po', ...ma non ho fretta!


Grazie in anticipo per i vostri consigli.
Se devi fare uno scratch built puoi benissimo comprare degli ammortizzatori di altre marche. Basta che siano della lunghezza che serve a te

motore 28 senza spendere troppo
https://hobbyking.com/it_it/tracksta...___store=it_it

radio con un sacco di pulsanti
https://www.banggood.com/Flysky-FS-i...r_warehouse=CN

vuoi fare 4 ruote sterzanti?
__________________
"L'ignoranza, accompagnata alla presunzione, e' il virus piu' pericoloso di tutti.
Per quella, purtroppo, il vaccino non c'e'" [cit.]
I video delle mie scorribande --> https://www.youtube.com/user/agropiastrella
Nicola u-control non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 febbraio 19, 23:13   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mak_V8
 
Data registr.: 09-01-2019
Residenza: Milano
Messaggi: 29
Grazie Nicola per le dritte!
Quel sito è interessante, il motore linkato non è male, ma non sono riuscito a trovare la versione equivalente con l'avviamento a strappo, e penso che non sia una cosa che si può aggiungere dopo (giusto?); ho sempre odiato la cassetta per l'avviamento, da piccolo mi chiedevo perché non usassero uno strappo o un semplice trapano, ...ero avanti di uno/due decenni!

Mi mancano poi curva e marmitta, ma non sono troppo pratico per trovare le accoppiate corrette; mi sapreste dire se gli attacchi sono standard per tutti o cambiano da marca a marca o modello e modello?

Per il radiocomando, mi sapreste indicare invece qualche marca affidabile e con un buon livello di compatibilità con i servocomandi che ci sono in giro (quando ero piccolo i servocomandi non erano compatibili, ogni marca aveva i suoi...)
Magari opterei per un radiocomando che costa un po' di più, e che nel caso potrei usare anche per la Tamiya elettrica che avevo da piccolo e che usava un Futaba a 72Mhz, che probabilmente, se accendessi adesso, prenderebbe una marea di disturbi....
__________________
Da piccolo volevo una Gepard III....
Mak_V8 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 febbraio 19, 14:49   #17 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di pappa
 
Data registr.: 04-09-2008
Residenza: Arezzo
Messaggi: 6.737
Il Gepard 3 , per quello che ne so , era la versione 4x4 di punta della gamma , la versione Master non aveva la gabbia in metallo ma la carrozzeria in lexan , alettone ed un roll bar a filo per evitare danni nei ribaltamenti .
Mancava anche la scatola radio che se inizialmente era presente in tutti i modelli RC alla fine si rivelava una specie di vasca allagabile per friggere l'elettronica c'era una piastra radio predisposta per due servi dato il peso abbondante del modello anche senza gabbia .
Non ricordo i dettagli di contorno tipo delle piastrine in ergal per unire le sfere che tengono le articolazioni e rinforzare il tutto ma credo che il Master le avesse ed il 3 solo come optional .
Per il motore posso dirti che se non vuoi problemi devi andare di elettrico , lo strappino è una figata fino a quando non hai problemi di carburazione allora emergono tutti i suoi limiti , in generale l'idea di avere il tappo forato dal quale il motore un giorno aspirerà aria e sporco a me non piace ma sono gusti personali .
Tieni presente che i gloriosi motori degli anni '80 non avevano la potenza di quelli moderni , la trasmissione Gepard è si robusta ma le plastiche flettono molto e rischi di fare un modello poco affidabile , un modello che in ogni caso non è pensato per fare salti
I suoi ammortizzatori non erano malaccio a patto di sostituire gli oring con quelli moderni , l'escursione è ridicola in confronto ad un mezzo moderno , prima dell'acquisto valuta bene a che punto sei col peso o rischi di avere delle molle troppo morbide .
Gli scarichi moderni di solito sono girevoli quindi uno scarico normale da Off dovrebbe andare bene anche per il Gepard a patto che non sporga molto dietro .
Tienici aggiornati
__________________
SG 1 Professionale , H.M.I. Tempest , Spadaro Model 002 e Gran Visir dei modelli Vintage !
pappa non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 febbraio 19, 22:59   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mak_V8
 
Data registr.: 09-01-2019
Residenza: Milano
Messaggi: 29
Grazie Pappa per la risposta!
Per il motore vorrei mettere un .28, quelli suggeriti prima mi piacciono, anche se non ho ben capito dalle recensioni il vero livello di affidabilità...
Sulla potenza hai ragione, so che il .28 è molto potente, ma il mio progetto prevede quello, anche a costo di usarlo a metà della potenza... HAHAHAHAHA

Con elettrico cosa intendi? L'avviamento con l'avviatore tipo trapano o la cassetta?
Vorrei avere una cosa relativamente poco igombrante da trasportare, e cassetta e batteria sono quindi esclusi; con lo strappino non ti porti nulla, un "trapano" potrebbe essere accettabile.
Ma, curiosità: i modelli con strappino sono convertibili con un avviamento "a trapano"?

Di scarichi non capisco nulla, so che a seconda della dimensione/lunghezza il motore rende diversamente; devo trovare qualche tutorial in giro per capire.

Per gli ammortizzatori ho cercato in rete (Amazon) e ne ho visti diversi, anche se o sono troppo corti, o troppo lunghi; visto che non ho i supporti, potrei pensare di costruirmeli in base agli ammo che trovo, anche perché vedo che 4 ammo li trovo ad un terzo del prezzo degli originali... (e tendenzialmente anche la qualità potrebbe essere un terzo... )

Se per le parti meccaniche mi sto più o meno "destreggiando", per il radiocomando sono invece proprio a zero; non so cosa guardare e non so che marche guardare....; ero abituato a un 4 canali Futaba a levette, senza accrocchi strani, solo i trim e l'inversione della direzione, ma ora ogni dieci parole ce ne sono tre con qualche sigla strana che non capisco...
E poi Futaba vedo che oggi ha dei costi altissimi...

Riuscireste a darmi qualche dritta sui radiocomandi? Ricordo che per il mio progetto ho bisogni di 4 canali.

Tenkiu!!
__________________
Da piccolo volevo una Gepard III....
Mak_V8 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 febbraio 19, 23:42   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nicola u-control
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: padova e dintorni
Messaggi: 2.774
sul ghepard il motore è puntato verso il posteriore, quindi il tappo per l'avviamento volgerebbe verso il centro della macchina. Come pensi di inserirci la prolunga per l'avviamento?
__________________
"L'ignoranza, accompagnata alla presunzione, e' il virus piu' pericoloso di tutti.
Per quella, purtroppo, il vaccino non c'e'" [cit.]
I video delle mie scorribande --> https://www.youtube.com/user/agropiastrella
Nicola u-control non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 febbraio 19, 12:53   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Mak_V8
 
Data registr.: 09-01-2019
Residenza: Milano
Messaggi: 29
Mah... , non ho ancora guardato bene, ma a occhio direi che magari la prolunga passa attraverso il quadrilatero della sospensione anteriore.

Altra opzione bellissima sarebbe montare il kit di avviamento elettrico della Traxxas (questo) che sembra si attacchi al retro del motore.

La domanda è poi sempre la stessa: su motori predisposti con avviamento a strappo, ci si può montare l'attacco per l'avviamento "a trapano" o il kit Traxxas senza fare modifiche?
Gli attacchi sono standardizzati tra tutti i motori?



Per il radiocomando, non avete alcun suggerimento?
Tenkiu!
__________________
Da piccolo volevo una Gepard III....
Mak_V8 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Mantua/Garbo Gepard johnny_0 Automodellismo Vintage 3 05 marzo 19 12:45
Gepard Garbo carlo.n66 Automodellismo Vintage 6 01 febbraio 15 14:34
garbo Gepard Vs Death Adder pappa Automodellismo Vintage 0 06 maggio 14 23:33
Ricambi Mantua-gepard Ghibli gabrielegioia Modellismo 0 31 dicembre 08 12:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:12.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002