Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 dicembre 20, 16:26   #21 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spadaccino
 
Data registr.: 16-10-2015
Residenza: Napoli
Messaggi: 286
Complimentoni per il risultato, è una bellissima trovata.
Però esteticamente non è tanto affine ai miei gusti, sembra un pannello solare volante, se proprio devo stare in aria per 3 ore mi piacerebbe farlo con qualcosa strepitoso da guardare e fidati sono uno che non si stanca mai, quando vado sull'area asfaltata col mio cesna TTX lo faccio con una decina di batterie 13mA appresso
__________________
Cosa è stata inventata a fare la droga se esiste l'aeromodellismo ????

->My First Flight<-
Spadaccino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 dicembre 20, 19:09   #22 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.081
Non hai torto, sono stato fin troppo nel sicuro, non pensavo fosse cosi' facile usare le celle solari (se hai chi ti fa le ali leggere !), ma fino a qualche anno fa i modelli solari avevano piu' di 30 celle ...

Il prossimo sarà piu' piccolo veloce e acrobatico e sicuramente piu' divertente, magari con il pannello fatto da 1/2 celle per aumentare la tensione.


Questo è il bec Castle che voglio provare per mantenere cariche le lipo.



Umberto
Icone allegate
Mini Aereo tuttala a energia solare-20201216_160907-sssolare.jpg  
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 dicembre 20, 09:34   #23 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.358
Wink

Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio
Non hai torto, sono stato fin troppo nel sicuro, non pensavo fosse cosi' facile usare le celle solari (se hai chi ti fa le ali leggere !), ma fino a qualche anno fa i modelli solari avevano piu' di 30 celle ...

Il prossimo sarà piu' piccolo veloce e acrobatico e sicuramente piu' divertente, magari con il pannello fatto da 1/2 celle per aumentare la tensione.


Questo è il bec Castle che voglio provare per mantenere cariche le lipo.



Umberto
Grazie anche a te per l'intervento.

1: un link a Beggio? L'ho cercato in rete e mi è uscito di tutto e di più.

2: non mi è chiara la storia del bec. Puoi spiegare meglio come funziona il discorso ?

3: e mettere qualche cella in meno e uno step-up ?
__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 dicembre 20, 21:57   #24 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.081
Citazione:
Originalmente inviato da paologiusy Visualizza messaggio
Grazie anche a te per l'intervento.

1: un link a Beggio? L'ho cercato in rete e mi è uscito di tutto e di più.

2: non mi è chiara la storia del bec. Puoi spiegare meglio come funziona il discorso ?

3: e mettere qualche cella in meno e uno step-up ?


Prego:
1: ti mando la sua mail in MP.

2: il bec dovrebbe fare da caricabatterie a tensione massima stabilizzata, con
alimentazione fino a 25 V eroga 5 A, quello che non so è se impedisce alla corrente di passare dalle lipo alle solari, per maggior sicurezza.

3: se vai su RCGroups trovi modelli in tutte le soluzioni, con riceventi e servi da 1 cella si puo' scendere parecchio, altrimenti non andrei sotto le 12 celle.
Lo step-up, se non pesa è provabile, perchè no ? Ma c'è anche chi ha fatto tagliare a metà le celle con il laser, si dimezza la corrente ma a parità di peso e ingombro si puo' raddoppiare la tensione, quindi con 12 mezze celle (54 gr e 10 dm2 scarsi) volare.


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 20, 06:58   #25 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.482
Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio
Prego:
2: il bec dovrebbe fare da caricabatterie a tensione massima stabilizzata, con
alimentazione fino a 25 V eroga 5 A, quello che non so è se impedisce alla corrente di passare dalle lipo alle solari, per maggior sicurezza.

3: se vai su RCGroups trovi modelli in tutte le soluzioni, con riceventi e servi da 1 cella si puo' scendere parecchio, altrimenti non andrei sotto le 12 celle.
Lo step-up, se non pesa è provabile, perchè no ? Ma c'è anche chi ha fatto tagliare a metà le celle con il laser, si dimezza la corrente ma a parità di peso e ingombro si puo' raddoppiare la tensione, quindi con 12 mezze celle (54 gr e 10 dm2 scarsi) volare.
Umberto
Usare un BEC come caricabatterie é estremamente rischioso.
Bene che vada hai una stabilizzazione schifosa con rischio di interferenze sull'impianto elettrico.
Male che vada bruci qualcosa.
Ricordo che i BEC NON fanno da caricabatterie, fanno da stabilizzatori di tensione. Se non riesce a ottenere quella tensione, abbatterá il valore di tensione delle celle solari con perdita di efficenza e rischio problemi elettrici detti sopra.
In piú, in un BEC se si mette una tensione maggiore dal lato stabilizzzato, cé il serio rischio di bruciare il BEC stesso (normalmente non sono realizzati con questo tipo di protezione).

Per quanto riguarda lo StepUp, funziona (sempre ricordando il fatto che l'uscita é stabilizzata e non vá bene per caricare delle batterie) peró, come con il BEC, perdi il 20-30% dell'energia (in base all'efficenza del convertitore).
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 20, 09:48   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.358
Visto MP.


Grazie di nuovo a tutti e due.
__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 20, 21:37   #27 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.081
Citazione:
Originalmente inviato da BBC25185 Visualizza messaggio
Usare un BEC come caricabatterie é estremamente rischioso.
Bene che vada hai una stabilizzazione schifosa con rischio di interferenze sull'impianto elettrico.
Male che vada bruci qualcosa.
Ricordo che i BEC NON fanno da caricabatterie, fanno da stabilizzatori di tensione. Se non riesce a ottenere quella tensione, abbatterá il valore di tensione delle celle solari con perdita di efficenza e rischio problemi elettrici detti sopra.
In piú, in un BEC se si mette una tensione maggiore dal lato stabilizzzato, cé il serio rischio di bruciare il BEC stesso (normalmente non sono realizzati con questo tipo di protezione).

Per quanto riguarda lo StepUp, funziona (sempre ricordando il fatto che l'uscita é stabilizzata e non vá bene per caricare delle batterie) peró, come con il BEC, perdi il 20-30% dell'energia (in base all'efficenza del convertitore).

Non ho capito perchè un'uscita stabilizzata in tensione non dovrebbe essere utilizzabile per caricare delle batterie, basta definire una tensione adeguata e il passaggio di corrente cessa per riprendere solo quando le lipo vengono abbassate dal funzionamento di motore o radio, automaticamente.
Non credo che un bec Castle abbia una stabilizzazione schifosa, sono molti anni che uso la telemetria Jeti e registro i dati della Rx, la tensione non balla piu' di 0,01 V nonostante l'uso del motore, sono altri i bec schifosi, per il resto sono attrezzato per verificare.


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 20, 21:51   #28 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.482
Se la batteria é a 6 volt (scarica) e imposti il BEC a 8,2 Volt (batteria carica), il BEC fará di tutto per portare immediatamente a 8,2 Volt senza limiti di corrente (non gli interessa, per lui é un carico che assorbe energia e il suo compito é fornigliela).
In questo caso, avendo le celle solari come punto debole (se ci fosse una batteria, o andrebbe in protezione oppure si brucerebbe), non avendo il BEC un limite, fará crollare la tensione del pannello solare (il BEC, per come funziona se ne frega, dá per scontato che l'ingresso sia buono) e porterá la tensione delle celle quasi a quello dell'uscita.
Se ti vá bene, siccome le 2 tensioni saranno simili, si avrá solo il bec che funziona male (tutti i BEC lavorano male quando la tensione di ingresso e quella di uscita sono simili)
Se ti vá male, siccome non tutti i BEC switching gradiscono la tensione di ingresso simile a quella di uscita, si brucia!

Se si inverte il gioco (Batteria a 8,2 Volt, Uscita BEC impostata a 6 Volt) Avrai un travaso di energia direttamente sul BEC (come ho detto fará di tutto per portare a 6 Volt)
Se sei fortunato semplicemente la tensione in eccesso, tramite il diodo presente nel mosfet, si scarica verso le celle. Se sei sfortunato, il mosfet si brucia per eccesso di corrente.

PS: Un BEC é una fonte di energia controllata in tensione; un caricabatterie é una fonte di energia controllata in corrente. NON sono la stessa cosa!
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 20, 22:37   #29 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.081
Citazione:
Originalmente inviato da BBC25185 Visualizza messaggio
Se la batteria é a 6 volt (scarica) e imposti il BEC a 8,2 Volt (batteria carica), il BEC fará di tutto per portare immediatamente a 8,2 Volt senza limiti di corrente (non gli interessa, per lui é un carico che assorbe energia e il suo compito é fornigliela).
In questo caso, avendo le celle solari come punto debole (se ci fosse una batteria, o andrebbe in protezione oppure si brucerebbe), non avendo il BEC un limite, fará crollare la tensione del pannello solare (il BEC, per come funziona se ne frega, dá per scontato che l'ingresso sia buono) e porterá la tensione delle celle quasi a quello dell'uscita.
Se ti vá bene, siccome le 2 tensioni saranno simili, si avrá solo il bec che funziona male (tutti i BEC lavorano male quando la tensione di ingresso e quella di uscita sono simili)
Se ti vá male, siccome non tutti i BEC switching gradiscono la tensione di ingresso simile a quella di uscita, si brucia!

Se si inverte il gioco (Batteria a 8,2 Volt, Uscita BEC impostata a 6 Volt) Avrai un travaso di energia direttamente sul BEC (come ho detto fará di tutto per portare a 6 Volt)
Se sei fortunato semplicemente la tensione in eccesso, tramite il diodo presente nel mosfet, si scarica verso le celle. Se sei sfortunato, il mosfet si brucia per eccesso di corrente.

PS: Un BEC é una fonte di energia controllata in tensione; un caricabatterie é una fonte di energia controllata in corrente. NON sono la stessa cosa!


Il bec sopporta il doppio della corrente che possono erogare le celle, nei voli di questa estate anche con motore sempre acceso non ho mai visto la tensione delle lipo scendere sotto 7,5 V.
Se leggi quello che ho scritto, il bec lo programmo alla tensione che voglio, quindi lo scenario catastrofico è solo nella tua fantasia, la corrente in ogni caso è limitata dalle celle solari, piu' corrente chiedi e meno tensione hai quindi c'è una limitazione intrinseca ulteriore.
Se le due tensioni si equivalgono il bec non fa proprio nulla.
Infine un caricabatterie per lipo è proprio stabilizzato in tensione, non in corrente come dici, quella è limitata ma NON stabilizzata, tant'è che scende all'aumentare della carica.
Se mai è la carica delle Nimh e Nicd che deve essere stabilizzata in corrente perchè il caricabatterie legga il picco.
Documentati meglio.


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------

Ultima modifica di milan : 19 dicembre 20 alle ore 22:40
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 20, 23:03   #30 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.482
Ho progettato sia caricabatterie che BEC. Só bene come funzionano molto bene.
Tu documentati meglio visto che Lipo si caricano con tecnologia CC-CV: Constant Current, Constant Voltage.
Il altre parole, li Lipo vengono caricate a corrente costante fino alla tensione massima e, da lí in poi, si usa la tensione costante.
Se attacchi un alimentatore alla batteria, anche se settato bene, rischi di far esplodere la batteria per sovracorrente, anche se la differenza é di pochi volt (ed é successo a molti, non ti preoccupare).
La tua fortuna é che ci sono le celle che limitano il funzionamento (non il BEC, prova a usare una batteria al posto delle celle solari e vedi come si scalda il tutto).

La mia fantasia non é fantasia. Sono caratteristiche tecniche DEL COSTRUTTORE che definisce il funzionamento e scritti chiaramente sui Datasheet del BEC e dei componenti usati (tanto per curiositá, nel datasheet del Castle cé un breve accenno sul Low Voltage dove dice che, nel caso di tensione di ingresso insufficiente, la tensione di uscita é simile a quella di ingresso ma da lí a dire che funziona bene ne passa di acqua sotto i ponti)

Ultima cosa, io NON HO MAI PARLATO che il BEC si brucia per sovracorrente (Questo succede solo se si inverte il flusso). Ho sempre parlato che LAVORA MALE. e se un BEC Switching, alias un interruttore che si apre e si chiude ad una frequenza che normalmente si aggira attorno alle centinaia di Khz, inizia a lavorare male e che questa, poi, vá ad alimentare tutto l'impianto, scusa, ma non mi pare cosí a occhio una bella cosa.
Hai mai provato a guardare con un Oscilloscopio cosa succede in quel caso? Io si... e non é bello!
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Spitfire ad energia solare tuono d'acciaio Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer 0 12 febbraio 19 22:53
aereo a energia solare il Fabbro Aeromodellismo Volo Elettrico 6 27 marzo 12 10:32
Aereo ad Energia Solare AlexxZeta Aeromodellismo Volo Elettrico 85 10 agosto 08 17:48



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 19:17.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002