Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 12 luglio 04, 11:51   #1 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Vite

Sabato mattina complice il forte vento, mi sono trovato a dover far perdere al modello un po' di quota; abituato al Quark, due assi, mi è venuto istintivo mettere a fondo corsa i due stick (peccato che essendo in mode 1 lo stick di destra comanda il direzionale). Comunque la vite è venuta senza problemi. Dopo però ho realizzato che non avevo usato il direzionale (anche se in realtà l'avevo usato combinato agli alettoni) e sono stato mezz'ora buona a cercare di fargli fare un cavolo di vite con il direzionale e il profondità ma niente: il modello fa di tutto , si gira si rigira, stalla, riprende, fa di tutto ma non un cacchio di vite. E' possibile? A suo tempo, quando anni fa usavo il California con la sua fusoliera originale, non mi ricordo di averlo messo in vite. E' plausibile che non si riesca a fare (cosa che non penso)? Col due assi era talmente facile fargliela fare!
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 12:42   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di CantZ506
 
Data registr.: 10-04-2004
Residenza: Brescia
Messaggi: 9.730
Il messaggio mi sembra ben... miscelato! Non credo d'aver capito bene, ma, qualunque sia il modo che usi, se hai direzionale ed alettoni abbinati, mi sembra difficle fare la vite.
Se non ricordo male, per entrare in vite devi dare direzionale da una parte e alettoni dall'altra.
Entrambi dalla parte opposta alla vite, per uscirne.
__________________
Ciao, Piero.

URL="www.educaunranocchio.org"]www.educaunranocchio.org[/URL]
[/SIZE]onlus per il recupero di ranocchi cafoni cerca volontari da inserire nel proprio organico[/CENTER]
CantZ506 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 12:47   #3 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Citazione:
Se non ricordo male, per entrare in vite devi dare direzionale da una parte e alettoni dall'altra.
Entrambi dalla parte opposta alla vite, per uscirne.
:?:
Io ho sempre saputo direzionale tutto da una parte e tutto a cabrare e col due assi ha sempre funzionato; coi tre assi non ci avevo mai provato.
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 13:32   #4 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.722
Normalmente, se il modello è centrato ad och, la vite viene fatta con cabra tutto su e deriva tutta da una parte.
Possibili fattori che impediscono o rendono difficile l'esecuzione di tale manovra sono l'eccessivo centraggio picchiato, insufficiente movimento delle superfici, insufficiente dimensionamento delle superfici.
Può efficacemente essere "aiutata" con un "colpetto" di alettoni dalla parte in cui si vuole che entri.
Dando alettone contrario al movimento del direzionale si ottiene lo snap-roll, cosa del tutto diversa dall' entrata in vite.
fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 14:21   #5 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Citazione:
Possibili fattori che impediscono o rendono difficile l'esecuzione di tale manovra sono l'eccessivo centraggio picchiato, insufficiente movimento delle superfici, insufficiente dimensionamento delle superfici.
Proverò a ricontrollare il centraggio e l'escursione che tuttavia è già generosa.
Grazie.
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 14:47   #6 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.722
E rispetto al vento come ti proponevi ?
fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 15:01   #7 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Citazione:
E rispetto al vento come ti proponevi ?
Il modello si è proposto in tutti i modi..........
Comunque col due assi ero solito farlo stallare in verticale e poi dare subito i comandi a fine corsa; ci andava subito. Onestamente sabato non ho fatto caso al vento; c'è qualche barbatrucco? Anzi partiamo da zero: manovra corretta per entrare in vite?
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 18:13   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-07-2004
Messaggi: 21
manovra corretta:
motore al minimo
sostenere facendo perdere velocità al modello in volo livellato
al momento dello stallo tutto direzionale da una parte e sempre cabra a fine corsa
per la rimessa comandi al centro, eventualmente direzionale contrario
fermata la rotazione riprendere velocita e cabrare per rimettersi in linea di volo.

Tuttavia se il modello è un po' picchiato può limitarsi a fare una larga spirale e non entrare in vite vera e propria.
ATTENZIONE nel caso in cui il baricentro sia troppo arretrato potrebbero esserci problemi per uscire........ Meglio provare la manovra ad alta quota.
Variante: Vite Piatta
Tutto come prima, quando il modello è stabilizzato in vite mantenendo cabra e direzionale aumentare progressivamente il motore e dare alettone contrario.
Non tutti i modelli vi entrano e alcuni non ne escono ( esperienza personale....)
Ferdinando non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 luglio 04, 20:04   #9 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Citazione:
manovra corretta:
motore al minimo
sostenere facendo perdere velocità al modello in volo livellato
al momento dello stallo tutto direzionale da una parte e sempre cabra a fine corsa
per la rimessa comandi al centro, eventualmente direzionale contrario
fermata la rotazione riprendere velocita e cabrare per rimettersi in linea di volo.

Tuttavia se il modello è un po' picchiato può limitarsi a fare una larga spirale e non entrare in vite vera e propria.
ATTENZIONE nel caso in cui il baricentro sia troppo arretrato potrebbero esserci problemi per uscire........ Meglio provare la manovra ad alta quota.
Variante: Vite Piatta
Tutto come prima, quando il modello è stabilizzato in vite mantenendo cabra e direzionale aumentare progressivamente il motore e dare alettone contrario.
Non tutti i modelli vi entrano e alcuni non ne escono ( esperienza personale....)
Trascurando il discorso del motore che ovviamente non c'è, da quanto mi dite temo di avere il modello un po' picchiato; in effetti dopo un'affondata richiama un po' troppo e mi ero ripromesso di fare qualche altra prova, ma le ultime volte che sono andato a volare c'era molto vento e non ci ho più fatto caso. Se devo dire mi è sembrato che facesse una strettissima virata continua. Proverò a togliere qualche grammo di piombo.
Grazie e mille.
Giorgio.
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Vite Dei Medi iv3syl Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 8 20 aprile 07 12:15
Vite piatta Rotosan1980 Aeromodellismo 6 22 novembre 06 10:15
MiniMag e vite in ala kitaro Aeromodellismo Principianti 8 08 novembre 06 11:53
Vite del minimo zumbit Elimodellismo in Generale 9 04 agosto 05 18:20
Vite sfilettatata Benji Aeromodellismo 6 25 luglio 05 08:49



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01:05.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002