Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Radiocomandi


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 18 ottobre 09, 23:58   #1 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di merengue
 
Data registr.: 27-05-2004
Messaggi: 6.352
Hitec AFHSS primo contatto

Oggi abbiamo provato per la prima volta un modulo + rx 7ch del nuovo sistema hitec AFHSS, su una Optic 6.
Premesso che l'aereo non ha volato per condizioni meteo ventose, quindi non c'è stato un vero e proprio "battesimo dell'aria", quindi non ho potuto verificare di prima mano se e quanto il sistema sia affidabile.
Nonostante ciò ho potuto toccare con mano il prodotto e trarre le primissime considerazioni:
a favore:
- qualità costruttiva apparentemente molto buona, la plastica della ricevente è molto curata con grafiche in rilievo, e l'antenna non dà impressione di rompersi così facilmente, è di cavo trecciato simile a quelle fasst e le ultime spektrum.
- la rx ha le spinette frontali (sui due lati), una forma che reputo abbastanza universale e versatile.
- anche il modulo ha il filo dell'antenna e l'antenna stessa apparentemente belle robuste.
- il binding avviene con un pulsantino, senza bisogno di ponticelli e similia.
- a terra e sul banco... funziona e il riaggancio è istantaneo.
- il prezzo è a dir poco fantastico.. ed è la prima premessa (dopo il presunto buon funzionamento) del successo commerciale di questo tipo di prodotti.

veniamo ai "contro" (almeno secondo il mio punto di vista):
- il modo di impostare i settaggi è un pò (parecchio) più cervellotico rispetto a come siamo abituati con gli altri sistemi. ci sono due led, a seconda di come lampeggiano o non lampeggiano uno rispetto all'altro, capiamo come è impostato il modulo/rx ecc .. tutte le modalità di lampeggio sono parecchiotte e non proprio facili da ricordare tutte almeno di primo acchito. e nel manuale non sono spiegate bene (vedi punti dopo)
- il sistema prevede due modalità di funzionamento: "normal" e "scan", la seconda, "scan", (da quello che ho capito) usa solamente le frequenze che secondo lui, all'accensione, ritiene siano le più pulite.
ebbene, a parte i miei dubbi sul fatto che la "scan" serva effettivamente a qualcosa, tale modalità è segnalata da un led blu (sia sul modulo che sulla rx) e richiede dei passaggi aggiuntivi col pulsantino di binding per essere attivata.
Di per sè, un passaggio di binding ed una modalità in più, se non spaventeranno un modellista mediamente esperto, confonderanno a morte la maggior parte degli utilizzatori (come è successo oggi stesso da noi), che si ammazzeranno di dubbi amletici sul perchè delle due modalità (me lo chiedo anch'io), sul perchè scegliere l'una o l'altra o sul come impostarle e robe simili.
Anche solo spiegare l'una o l'altra modalità a chi non è assolutamente avvezzo alle trasmissioni radio, può essere una piccola impresa, figuriamoci se la stessa persona dovrebbe poi, da sola, dover scegliere se sia opportuno usare la modalità scan e scoprirne il perchè....mah.
Tra l'altro, il dover raggruppare più di una-due funzioni su uno stesso pulsante in genere rende le cose poco pratiche (tipo tenere premuto 2 secondi, lampeggia il rosso, attivi x, 5 secondi lampeggiano rosso e blu, attivi y, ecc ecc) oltre che difficili da ricordare, come ho detto sù.
- Non paghi di ciò, sempre sullo stesso pulsante hanno messo pure la modalità "low power" per i test, con un inserimento più cervellotico che mai! (la attivi premendo per tot secondi, rimane attiva per tot secondi, ma la puoi disattivare ripremendo ). Vabbè se non altro sarà difficile attivarla per sbaglio... quindi questa la metto a metà tra i pregi e i difetti..
- in modalità "scan", se si spegne e riaccende la tx, NON RIAGGANCIA! (è spiegato pure nelle istruzioni!)
- la famosa porta di alimentazione ausiliaria, mi pare si chiami SPC, personalmente la ritengo una buona idea sulla carta, però sulla rx funziona in una maniera che non mi piace, ovvero: qualora non si utilizzi il pacchetto batteria supplementare, quindi come normalmente facciamo, nella spinetta SPC va inserita una apposita spinetta con ponticello. Se si toglie la spinetta, ci va per forza un altro pacco batteria altrimenti la rx si spegne ANCHE CON PACCO RX lato servi ATTACCATO e funzionante. Quindi in condizioni "normali" la spinetta va sempre inserita.
Ora il problema è che essa potrebbe rivelarsi un tallone di Achille: col tempo la spinetta si può sfilare, rompere, il filetto si può tranciare, consumare ecc ecc. Il funzionamento della rx è affidato a quel ponticello...
ma dico: non potevano fare semplicemente il circuito interno in modo che: "se la spinetta SPC è vuota ALLORA prendo l'alimentazione da pacco rx ALTRIMENTI prendo da pacco SPC?" così se la spinetta SPC rimaneva vuota non succedeva nulla di grave..
- l'antenna ha un elemento "amplificatore", fatto come un cilindretto proprio prima della punta scoperta della stessa antenna.
il problema è che se ho una fuso di carbonio, per far uscire l'antenna devo fare un buco enorme per far passare il cilindretto!
beh voi direte: fai un buco solo per il filo finale, lascia il cilindretto dentro a battuta sulla fusoliera e fai uscire solo la punta. Bene: e come lo fisso? Non ci posso fare un nodo! E se la fuso non è abbastanza larga per ospitare il cilindretto di taglio? E se lo fisso male e in volo scivola dentro la fuso (in carbonio)? Ciao ciao modello..
- le istruzioni in italiano sono in due copie, due fogli uno con vari errori di traduzione e impaginazione e l'altro con alcuni di essi corretti rispetto alla prima () ma entrambe SBAGLIATE (o meglio incomplete) proprio nel punto più importante: come si fa il binding!
in pratica la spiegazione della modalità "scan" è il copia&incolla della "normale". In realtà ci sono delle differenze, di colori di led e di durata della pressione del pulsante, ecc ecc.
pensate che in quelle dell'aurora (la procedura è uguale) ci sono delle chiarissime figure che spiegano i led e tutto.. bastava copiare quelle figure.. e invece no..


Che dire, non vorrei turbare gli animi con delle impressioni molto "a caldo" e quindi probabilmente da riverificare e rivalutare.. ma tant'è.
Beninteso: per ora non posso dire che il sistema mi abbia deluso oppure soddisfatto, perchè è mancata la prova più importante, i voli.
Inoltre ribadisco che il prezzo è davvero interessante. Questi sono i due fattori più importanti rispetto agli altri messi in luce nel mio post. Vedremo..
Chi vuole aggiungere la sua sullo stesso sistema .. è benvenuto!
merengue non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 ottobre 09, 16:38   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Filippopro
 
Data registr.: 13-09-2007
Residenza: Catania
Messaggi: 1.594
come hai fatto ad averlo?... sto ancora aspettando la sua cormecializzazione..... ossia parlo della Tx con 2 RX.....
__________________
Visitate il sito www.aviatorfilippo.webs.com
Filippopro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 ottobre 09, 19:08   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-02-2006
Messaggi: 40
Invia un messaggio via MSN a adri2k
Citazione:
come hai fatto ad averlo?... sto ancora aspettando la sua cormecializzazione..... ossia parlo della Tx con 2 RX.....
quello che è stato provato è MODOULO + RICEVENTE.
Non l'aurora9.

Premetto che eravamo io e merengue a "pastricciare" con il modulo e ricevente, in effetti le istruzioni sono come in molti casi del cavolo, la cosa strana è che anche le stesse istruzioni in inglese sono "lacunose".
Direi che un immagine con raffigurati i led ( vedi ultima pagina manuale aurora9 ) completa le lacune dei manuali.
( cmq arrivano gia bindate tx e rx in modalità NORMAL ).
In effetti con un solo pulsante di input, meglio non si poteva fare (istruzioni a parte).
Confermo che in modalità SCAN se tx o rx vengono spenti, non si riagganciano alla loro riaccensione ma bisogna spegnere e riaccendere l'altro componente (devono essere entrambi spenti e riaccesi).
Cosa che è al quanto TERRIBILE se si pensa che per un "vuoto" di batterie che spengano per un istante la trasmittente, questa non si riaggancia più ( causando la perdita del modello ). Caso ancora più probabile quello di un calo di tensione alla ricevente!!
Credo che Hitec dovra motivare con dei bei "argomenti" (al momento abbastanza vaghi) per convincere qualcuno ad utilizzare la modalità SCAN!!

In NORMAL , come dice la parola stessa è tutto normale come altri sistemi 2,4ghz.
adri2k non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 ottobre 09, 20:32   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Filippopro
 
Data registr.: 13-09-2007
Residenza: Catania
Messaggi: 1.594
Logico.... non parlavo dell'aurora.... che ancora c'e da aspettare.... io mi riferivo quello ad un modulo e due riceventi.... eveidentemente parlate quello ad un modulo e una ricevente che già sono disponibili...
__________________
Visitate il sito www.aviatorfilippo.webs.com
Filippopro non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 ottobre 09, 21:22   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di merengue
 
Data registr.: 27-05-2004
Messaggi: 6.352
...è che noi siamo tester ufficiali hitec e abbiamo sempre l'ultima novità prima di chiunque altro

si scherza ...

Il modulo+rx è in arrivo a giorni!
merengue non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 09, 09:03   #6 (permalink)  Top
Rivenditore - Safalero
 
Data registr.: 29-11-2006
Messaggi: 21
Chiarimenti funzionamento Smart Scan

Buon giorno sig. Merengue
innanzitutto la ringraziamo per la sua attenzione.
Cogliamo l'occasione per chiarire un punto importante.
Lo Smart Scan è una operazione opzionale da effettuarsi , se lo sidesidera, quando si va al campo di volo.
Il sistema monitorizza e memorizza in apposita tabella , sul modulo, le frequenze più pulite sulla banda dei 2,4 Ghz.
Lì'Hopping si svolgerà solo su queste frequenze.

Per volare però bisogna utilizzare solo il modo normale e non il modo Smart Scan.!!!

la procedura dovrà quindi essere :
1) arrivo al campo ed esecuzione dello Smart Scan
2) passaggio alla modalità normale
3) volo

Questo è opzionale si può anche volare direttamente utilizzando la sola modalità normale, rinunciando così alla preventiva analisi delle frequenze.

Provvederemo immediatamente ad un addendum alle istruzioni originali che chiariscano definitivamente questo punto.

Buon Divertimento
Safalero
SAFALERO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 09, 09:14   #7 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.860
Citazione:
Originalmente inviato da SAFALERO Visualizza messaggio
Buon giorno sig. Merengue
innanzitutto la ringraziamo per la sua attenzione.
Cogliamo l'occasione per chiarire un punto importante.
Lo Smart Scan è una operazione opzionale da effettuarsi , se lo sidesidera, quando si va al campo di volo.
Il sistema monitorizza e memorizza in apposita tabella , sul modulo, le frequenze più pulite sulla banda dei 2,4 Ghz.
Lì'Hopping si svolgerà solo su queste frequenze.

Per volare però bisogna utilizzare solo il modo normale e non il modo Smart Scan.!!!

la procedura dovrà quindi essere :
1) arrivo al campo ed esecuzione dello Smart Scan
2) passaggio alla modalità normale
3) volo

Questo è opzionale si può anche volare direttamente utilizzando la sola modalità normale, rinunciando così alla preventiva analisi delle frequenze.

Provvederemo immediatamente ad un addendum alle istruzioni originali che chiariscano definitivamente questo punto.

Buon Divertimento
Safalero
Che dire ........, Chapeau!
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 09, 12:18   #8 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di merengue
 
Data registr.: 27-05-2004
Messaggi: 6.352
Citazione:
Originalmente inviato da SAFALERO Visualizza messaggio
Buon giorno sig. Merengue
innanzitutto la ringraziamo per la sua attenzione.
Grazie a voi per la risposta!
Si, un addendum ci sta proprio bene... altrimenti non si capisce quando usare la modalità scan. Se poi riuscite a mettere le figure dei led come nel manuale dell'aurora, sarebbe il top.

PS: per chi avesse frettafretta i combo modulo+rx sono disponibili da subito da mgmodels.it
merengue non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 09, 13:02   #9 (permalink)  Top
Rivenditore - Safalero
 
Data registr.: 29-11-2006
Messaggi: 21
Smile

Citazione:
Originalmente inviato da merengue Visualizza messaggio
Se poi riuscite a mettere le figure dei led come nel manuale dell'aurora, sarebbe il top.
ça va sans dire ...
SAFALERO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 ottobre 09, 18:28   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-02-2006
Messaggi: 40
Invia un messaggio via MSN a adri2k
Citazione:
Lo Smart Scan è una operazione opzionale da effettuarsi , se lo sidesidera, quando si va al campo di volo.
Il sistema monitorizza e memorizza in apposita tabella , sul modulo, le frequenze più pulite sulla banda dei 2,4 Ghz.
Lì'Hopping si svolgerà solo su queste frequenze.

Per volare però bisogna utilizzare solo il modo normale e non il modo Smart Scan.!!!

la procedura dovrà quindi essere :
1) arrivo al campo ed esecuzione dello Smart Scan
2) passaggio alla modalità normale
3) volo

Questo è opzionale si può anche volare direttamente utilizzando la sola modalità normale, rinunciando così alla preventiva analisi delle frequenze.
Riferendomi alle istruzioni ORIGINALI sul sito del produttore (per chiarezza):
http://www.hitecrcd.com/product_file...2.4_Manual.pdf
http://www.hitecrcd.com/product_file...679_Manual.pdf

In entrambi i manuali viene detto (pagina 2 colonna in mezzo):
ScanMode e NormalMode Selection

Le istruzioni spiegano che il sistema può lavorare in 2 modalità NORMAL e SCAN.

Le istruzioni spiegano che in ScanMode ( la parola "Smart" pronunciata da SAFALERO non compare in nessun manuale ORIGINALE del produttore ) viene effettuata la scansione OGNI VOLTA che vengono accesi tx e rx.
Continua con : "ScanMode is preferable to use when flying in a crowed 2.4Ghz enviroment " , ovvero è CONSIGLIATO usare lo scan mode (cio'è volare in scan mode) in ambienti pieni zeppi di 2,4Ghz.

Altra nota, mettendo il modulo tx in scan mode, esso rimane in questa modalità vita natural durante (fino a che non si ricambia a mano)....

Io vedo una enorme differenza da quello detto da SAFALERO (che immagino sia chi commercializza il prodotto).
adri2k non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Hitec - Combo Modulo Spectra 2,4 + 2 riceventi Optima 7 AFHSS Filippopro Radiocomandi 22 19 novembre 09 12:23
2,4 Ghz AFHSS-FASST-DSSS garbo Radiocomandi 8 13 ottobre 09 18:25
Contatto batterie help kitaro Radiocomandi 3 08 settembre 07 20:38
cerco contatto cobraonethree Elimodellismo Motore Elettrico 0 28 febbraio 06 13:40
rifare contatto Giorg Circuiti Elettronici 4 10 gennaio 05 19:50



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 19:00.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002