Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo società e istituzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 agosto 21, 07:09   #1531 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di HappyFly
 
Data registr.: 01-01-2008
Residenza: Perugia
Messaggi: 651
Immagini: 12
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Il voto è quello del presidente..
Una bella gatta da pelare ... ipotizziamo che AECI scenda a 10/15/20/30 soci necessari per federare un campo di volo ... dato che i campi di volo sono molti di più degli aeroclub avremmo l’esilarante previsione di un futuro vertice AECI fatto di modellisti
__________________
Ducunt volentem fata, nolentem trahunt
HappyFly non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 08:32   #1532 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-05-2020
Messaggi: 198
Citazione:
Originalmente inviato da HappyFly Visualizza messaggio
Una bella gatta da pelare ... ipotizziamo che AECI scenda a 10/15/20/30 soci necessari per federare un campo di volo ... dato che i campi di volo sono molti di più degli aeroclub avremmo l’esilarante previsione di un futuro vertice AECI fatto di modellisti
e per questo che dovrebbero scindere le due cose,
i aereomodellisti so poracci,non possono pagare quote come i piloti di aerei da turimo
ecc
ecc.
nonnotec non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 08:55   #1533 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 19-07-2008
Residenza: SCHIO (VI)
Messaggi: 1.835
Forse c'e' un'alternativa...

il Regolamento EU 2019/947, all "Articolo 17 Designazione dell'autorità competente" determina che "Ciascuno Stato membro designa una o più entità in qualità di autorità competente per i compiti di cui all'articolo 18"

E se Italia designa un altro Ente in qualità di "Autorità Competente" diverso da ENAC?

D-FLIGHT? lo stesso AECI (ma non esiste piu' l'obbligo di associarsi!!), un nuovo Ente "ENUAS"?

Operativamente ENAC potrebbe "individuare" nella dirigenza/personale interno le figure necessarie e darli la configurazione autonoma e indipendente... (lo ha gia fatto con D-FLIGHT)

Aeci resterebbe con il suo ruolo prettamente Sportivo e tutti gli altri dall'altra parte.

Gli UAS sono una rivoluzione in corso e gli stati devono adeguarsi.
LV-GDG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 09:02   #1534 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.883
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
Se non sai cosa è una ATM03, perchè ne parli?


Ne ho richieste, ed ottenute, e sono attive più di qualcuna.
E ti posso assicurare che la quota massima possibile, con cosa ci puoi volare, chi non ci può volare è CHIARISSIMO.


La lettera di ENAC ha un elenco di destinatari.
Non vedo il tuo nome tra i destinatari, quindi è un problema CHE NON TI RIGUARDA. Magari se smetti di far confusione eviti di danneggiare qualcuno o trarre in inganno i meno addentrati nell' argomento inducendoli a comportamenti errati. Nei tuoi gruppi whatsapp tanti, troppi, prendono per oro colato le tue affermazioni. Sei pericoloso per gli altri.

giusto per capire se hai capito, ti riposto la mia risposta alle tue farneticazioni su atm03.

"se capisci che non ce capisci, lassa perde"
Cit. Nonno Peppe

Citazione:
Originalmente inviato da LV-GDG Visualizza messaggio
Forse c'e' un'alternativa...

il Regolamento EU 2019/947, all "Articolo 17 Designazione dell'autorità competente" determina che "Ciascuno Stato membro designa una o più entità in qualità di autorità competente per i compiti di cui all'articolo 18"

E se Italia designa un altro Ente in qualità di "Autorità Competente" diverso da ENAC?

D-FLIGHT? lo stesso AECI (ma non esiste piu' l'obbligo di associarsi!!), un nuovo Ente "ENUAS"?

Operativamente ENAC potrebbe "individuare" nella dirigenza/personale interno le figure necessarie e darli la configurazione autonoma e indipendente... (lo ha gia fatto con D-FLIGHT)

Aeci resterebbe con il suo ruolo prettamente Sportivo e tutti gli altri dall'altra parte.

Gli UAS sono una rivoluzione in corso e gli stati devono adeguarsi.

mo ti metti anche a suggerire soluzioni al nemico.

E comunque: Attendo sempre di sapere da te, qui, quali sarebbero i miei interessi personali in questa vicenda.
Ma lo sappiamo tutti che tu sei un mago nel non rispondere e "buttarla in caciara".
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 09:04   #1535 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
Citazione:
Originalmente inviato da HappyFly Visualizza messaggio
Una bella gatta da pelare ... ipotizziamo che AECI scenda a 10/15/20/30 soci necessari per federare un campo di volo ... dato che i campi di volo sono molti di più degli aeroclub avremmo l’esilarante previsione di un futuro vertice AECI fatto di modellisti
Bhe.....io sono presidente di un Aec con FAI aeromodellistica......
Quello che servirebbe sarebbe la possibilità di federarsi come Aec monospecislita o come ente aggregato a condizioni più semplici......diciamo quelle che c'erano anni fa prima di una scellerata manovra che ha portato alle attuali...
Il tutto era nel programma elettorale del Presidente e per quanto ne so ci si sta lavorando.....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 09:07   #1536 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
E comunque: Attendo sempre di sapere da te, qui, quali sarebbero i miei interessi personali in questa vicenda.
Ma lo sappiamo tutti che tu sei un mago nel non rispondere e "buttarla in caciara".[/QUOTE]

Anch'io sto ancora attendendo di sapere perché non dovrei scrivere su questo forum.....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 09:15   #1537 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.883
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Anch'io sto ancora attendendo di sapere perché non dovrei scrivere su questo forum.....

La parola ENUAS già mi spaventa..

non bastavano enac easa e d-flight a farci il "Qulo a spicchi"... mo anche ENUAS, soluzione suggerita, ovviamente, dal genio uscito dalla lampada (difettosa).
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 09:18   #1538 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.883
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da HappyFly Visualizza messaggio
Una bella gatta da pelare ... ipotizziamo che AECI scenda a 10/15/20/30 soci necessari per federare un campo di volo ... dato che i campi di volo sono molti di più degli aeroclub avremmo l’esilarante previsione di un futuro vertice AECI fatto di modellisti

Esatto.
per portare tutti gli aeromodellisti in AECI dovrebbero diminuire le spese, visto che in cambio non mi dai nulla.
Scendendo il numero di Soci si ritroverebbero con 100 aeroclub, tutti monospecialistici/aeromodellistici.
Alle prossime elezioni sarebbe fin troppo facile attuare un "colpo gobbo" e prendersi AeCI.
Troppo rischioso, quindi penso che tutto continuerà come oggi.
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 09:21   #1539 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 19-07-2008
Residenza: SCHIO (VI)
Messaggi: 1.835
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Bhe.....io sono presidente di un Aec con FAI aeromodellistica......
Quello che servirebbe sarebbe la possibilità di federarsi come Aec monospecislita o come ente aggregato a condizioni più semplici......diciamo quelle che c'erano anni fa prima di una scellerata manovra che ha portato alle attuali...
Il tutto era nel programma elettorale del Presidente e per quanto ne so ci si sta lavorando.....
Io penso, invece, come sostenuto da sempre (vedi i miei post da maggio e prima), che i requisiti per essere "una ass/club autorizzato" deve essere "legalmente costituita" come previsto all'art. 16 e non "RICONOSCIUTA" come intenso "erroneamente" da ENAC (vedi art. 27 comma 2) nel quale si confonde tra "autorizzato" e "riconosciuto".

Avere "piu'" ass/club autorizzati sarebbe, per noi aeromodellisti, molto "favorevole" anche se comporta un'assunzione di responsabilità da parte del Legale Rappresentante (Presidente) non indifferente

Personalmente non vedo l'opportunita di "avere" un solo Club "Autorizzato" i monopoli, in generale, non soddisfano sempre le esigenze dei "consumatori"
LV-GDG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 agosto 21, 09:27   #1540 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
Citazione:
Originalmente inviato da LV-GDG Visualizza messaggio
Io penso, invece, come sostenuto da sempre (vedi i miei post da maggio e prima), che i requisiti per essere "una ass/club autorizzato" deve essere "legalmente costituita" come previsto all'art. 16 e non "RICONOSCIUTA" come intenso "erroneamente" da ENAC (vedi art. 27 comma 2) nel quale si confonde tra "autorizzato" e "riconosciuto".

Avere "piu'" ass/club autorizzati sarebbe, per noi aeromodellisti, molto "favorevole" anche se comporta un'assunzione di responsabilità da parte del Legale Rappresentante (Presidente) non indifferente

Personalmente non vedo l'opportunita di "avere" un solo Club "Autorizzato" i monopoli, in generale, non soddisfano sempre le esigenze dei "consumatori"

Questa, che piaccia o no, è la condizione attuale italiana.
Sono vent'anni che ci dividiamo in mille pollai quando invece sarebbe il numero a fare la forza.
Il numero e l'effettiva rappresentatività dell'ente che ci dovrebbe rappresentare...

L'Aero Club d'Italia ( AeCI) è un ente di diritto pubblico, con sede legale in Roma,sottoposto alla vigilanza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Ministero della Difesa, del Ministero dell'Economia e delle Finanze, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dell'Interno. L'Aero Club d'Italia, in quanto esercita attività sportiva, è per gli sport aeronautici l'unica Federazione del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), ai sensi dell'art. 27 del D.P.R. 28 marzo 1986, n.157, nonché del decreto legislativo 23 luglio 1999, n. 242. La qualifica di federazione non può, pertanto, essere assunta da alcun altro ente aeronautico. L'Aero Club d'Italia è l'unico Ente nazionale che rappresenta l'Italia presso la Federazione Aeronautica Internazionale (F.A.I.) e, di conseguenza, è l'unico rappresentante di tale Federazione nel territorio dello Stato.

L'AeCI, senza alcun fine di lucro, ha il compito di promuovere e divulgare il volo in tutte le sue forme, quali volo a motore, volo a vela, volo da diporto o sportivo a motore e libero, paracadutismo, aeromodellismo e pallone aerostatico.
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Gli aeromodellisti di Rutan Pampa Cultura aeronautica e aeromodellistica 0 04 novembre 13 17:18
Per gli amici aeromodellisti solar Aeromodellismo 0 05 ottobre 10 23:37
Comunicazione Importante A Tutti Gli Aeromodellisti marcoextra Aeromodellismo 90 17 dicembre 09 18:34



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:25.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002