Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Modelli naviganti per usi vari, pesca, altro ecc.


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 23 febbraio 11, 21:01   #11 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-01-2011
Residenza: cesena
Messaggi: 33
Mi hanno ridato i soldi ma sono senza motori
Io volevo mettere la telecamera wireless,che arrivi almeno a 300 mt normalmente,
poi tra interferenze varie sull'acqua,che almeno mi garantisca 150 mt.
bisa7 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 03:03   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-11-2010
Messaggi: 795
negozio

il negozio si chiama zmodel via bertuol 32 preganziol telefono 0422383207 io dovrei ricevere la merce la prossima settimana i signori del negozio sono molto disponibili e gentili prova a chiamare li trovi di sicuro quello che cerchi
carmelitoway non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 03:14   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-11-2010
Messaggi: 795
si sono riuscito a mandarla a piu di 150 metri però non di notte il modello che sto costruendo adesso e molto piu grande della prima e spero possa essere anche piu veloce comunque di notte bisognerebbe equipaggiarla con delle luci abbastanza vistose per vederla bene
carmelitoway non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 03:20   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-11-2010
Messaggi: 795
mattia ma l'anttenna della videocamera hai dovuto modificarla mi spigheresti dove e stata allogiata e se e possibile allungare l'antenna per avere piu segnale?
carmelitoway non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 07:19   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ghibbo
 
Data registr.: 22-08-2010
Residenza: milano
Messaggi: 102
ho giò effettuato io in passato l' installazione di un eco associayo ad una telecamera wirless,con buoni risultati a livello di nitidezza del display,ma con limitate posssibilità ti trasmissione a distanza, comunque q circa 200 metri le immagini iniziavano ad essere confuse,quindi ho abbandonato il tutto e ho cercato materiale per modificare l'eco a livello di elettronica,associando la sonda ad un piccolo amplificatore di segnale rf,dal costo non prorpio irrisorio ma comunque efficacissimo ( Marco292 docet )
Immagini allegate
 
__________________
solo chi è senza peccato scagli la prima pietra! ( quindi.........nessuno! )
ghibbo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 15:31   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mamalox
 
Data registr.: 20-01-2010
Residenza: Venezia
Messaggi: 987
Citazione:
Originalmente inviato da carmelitoway Visualizza messaggio
mattia ma l'anttenna della videocamera hai dovuto modificarla mi spigheresti dove e stata allogiata e se e possibile allungare l'antenna per avere piu segnale?
Io non ho modificato niente, non sarei in grado.
Semplicemente adesso l-antenna e- montata a lato dello scafo e non lo supera in altezza.
Prossimamente spostero- l-antenna sulla sommit' della barca, sicuramente funzioner' meglio.
La spesa (euro)[ nettamente inferiore e il dispendio di energia [ quasi insignificante rispetto ai motori.
Eco retroilluminato al max + cam + antenna 0.7ah.

Insomma tutto dipende da dove la vuoi usare.

Scusate, ma questo computer ha la tastiera completamente sballata.
mamalox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 15:53   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-11-2010
Messaggi: 795
ciao ghibbo ci stai lavorando a questa modifica perche se non ti reco disturbo vorrei saperne un pò di piu,premetto che io di elettronica non ne so una cippa ma mio fratello abbastanza.tu di dove sei,io di venezia
carmelitoway non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 16:00   #18 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-11-2010
Messaggi: 795
Citazione:
Originalmente inviato da ghibbo Visualizza messaggio
ho giò effettuato io in passato l' installazione di un eco associayo ad una telecamera wirless,con buoni risultati a livello di nitidezza del display,ma con limitate posssibilità ti trasmissione a distanza, comunque q circa 200 metri le immagini iniziavano ad essere confuse,quindi ho abbandonato il tutto e ho cercato materiale per modificare l'eco a livello di elettronica,associando la sonda ad un piccolo amplificatore di segnale rf,dal costo non prorpio irrisorio ma comunque efficacissimo ( Marco292 docet )

l'amplificatore che hai usato e montato su un eco wireless?
carmelitoway non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 20:02   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-01-2011
Residenza: cesena
Messaggi: 33
Citazione:
Originalmente inviato da mamalox Visualizza messaggio
Io non ho modificato niente, non sarei in grado.
Semplicemente adesso l-antenna e- montata a lato dello scafo e non lo supera in altezza.
Prossimamente spostero- l-antenna sulla sommit' della barca, sicuramente funzioner' meglio.
La spesa (euro)[ nettamente inferiore e il dispendio di energia [ quasi insignificante rispetto ai motori.
Eco retroilluminato al max + cam + antenna 0.7ah.

Insomma tutto dipende da dove la vuoi usare.

Scusate, ma questo computer ha la tastiera completamente sballata.
Mi diresti che tipo di cam e antenna hai montato e se funziona bene?
volevo optare anch'io per mettere la cam wireless e nn so quale prendere...
bisa7 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 febbraio 11, 21:54   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ghibbo
 
Data registr.: 22-08-2010
Residenza: milano
Messaggi: 102
allora ragss, la frequenza di campionamento legale in italia per le trasmissioni in RF
( radiofrequenza ) è di 433 MHz, con apparecchiature di potenza erogata in antenna NON
superiore a ,5 Watt, ( chiunque se ne intende mi corregga se sbaglio )

ogni apparecchio che supera tale soglia di potenza deve esser necessariamente denunciato e di conseguenza và pagata una tassa ( vedi per esempio i classici "batacchini" CB )

tutte le altre frequenze, se non indicizzate ad apparecchiature specifiche ( vedi es. i cellulari ) son da considerarsi illegali e quindi chi ne fà uso è soggetto ad ammenda pecuniaria oltre a vedersi requisito l'apparecchio in questione; detto questo, bisogna fare attenzione a che tipo di eco RF smartcast si acquista, nel senso che, in commercio ve ne sono di due tipologie,e cioè funzionanti a 916 MHz e 433 MHz!!!!
quelli a 916MHz, son del tipo americano,infatti oltreoceano usano questa frequenza di campionamento,ma da noi in europa no,quà vige il 433MHz,quindi fate attenzione a cosa acquistate;

per la modifica,vanno associate una coppia di antenne della frequenza dedicata, l'eventuale amplificatore,il cavo RG58 oltre che a un piccolo box in cui alloggiare amplificatore,interruttore accensione eco,ledspia accensione.

è importatnte sapere che, in base al guadagno dell'amplificatore espresso in db, si ottengono prestazioni piu' o meno apprezzabili in termini di distanza, quindi il parametro è direttamente proporzionale,piu' db si hanno in uscita dall'ampli e piu' lontano si arriva con la trasmissione.
attenzione però,ribadisco l'importanza di rendersi conto che si deve essere consapevoli del fatto che oltre i 150 mt,non si vede piu' il barchino,quindi è perfettamente inutile realizzare un'apparecchiatura che raggiunge i 600mt, non sò se rendo l'idea!
ovviamente, a parità di prestazioni,aumenta anche il costo dell'amplificatore,quindi cercate di valutare bene ciò che desiderate ottenere, anche in virtu' del fatto, che se volete posare un innesco a 400 mt dalla posta dovete avere l'attrezzatura adeguata,come minimo un bigbaithrunner shimano o comunque mulinelli di taglia maxi!
è perfettamente inutile fare gli "sboroni" se poi non si riesce a sfruttare appieno le potenzialità dell'attrezzatura.
le distinzioni tra i due modelli di RF sono effettuabili semplicemente guardando la sonda dell'eco, la gialla per i 433MHz e la verde per i 916MHz,
detto ciò, ci sono dei passaggi da effettuare per la modifica,che comunque può essere fatta anche senza l'amplificatore,ovviamente ci si deve accontentare delle distanze che si raggiungeranno,comunque nell'ordine dei 100mt;
sarà mia premura in previsione di ciò,preparare una sorta di vademecum con immagini che mostrano i vari passaggi per realizzare la modifica ( tanto agognata ) tenendo conto che si dovranno eseguire i passaggi correttamente,onde evitare che a lavoro ultimato non funzioni nulla!
__________________
solo chi è senza peccato scagli la prima pietra! ( quindi.........nessuno! )
ghibbo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
E-Sky smart? col.and Elimodellismo Principianti 8 13 ottobre 09 13:08
carrozzeria SMART Chris Daring Automodellismo 29 07 novembre 08 13:44
E-smart elyvent Elimodellismo Principianti 16 04 novembre 08 15:04
Smart Plus vortice79 Batterie e Caricabatterie 1 26 novembre 07 17:31
Li-Po Rc Smart g14c0m0 Batterie e Caricabatterie 5 16 dicembre 06 01:03



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:45.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002