Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria altre specialità modellistiche. > Ferromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 dicembre 21, 07:57   #31 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.130
Potrebbe funzionare e sembra abbastanza 'passivo' da non far danni...ma se invece il sistema digitale lo 'percepisce', potrebbe combinare guai...
Sembra che la risposta non sia scontata..perche' ci sono diverse marche/sistemi digitali...
-La suddetta onda quadra alimenta sempre anche i trenini..?..
(..cioe', e' sempre 'potente'..?..cosicche' indipententemente dal segnale, se viene livellata e uniformata, fornisca mediamente tensione/corrente affidabile/costante per lo statore..)
-Che tensione di alimentazione hanno i trenini senza il sistema digitale..?..(..e' comune alle varie marche oppure ognuno ha la sua tensione..?..ad es quelli della Lima, se non ricordo male, mi sembra che andassero a 9 Volt..)
..Ovvero la locomotiva in questione del thread (..che sembra andare sui binari senza sistema digitale..) che valori di alimentazione vuole..?..che tensione manda il suo alimentatore in dotazione..?
-Ultimo but not the least...Con tale eventuale sistema di prelevamento di alimentazione dai binari in digitale, (..se tutto il resto va bene..) si otterrebbero una dozzina di Volt.
Con quella tensione, quanto assorbirebbe lo statore..?..Accertiamoci che non si fonda l'avvolgimento in questione.. e che non si sovraccarichi, o faccia danni al sistema digitale...
Probabilmente su forum dedicati qcuno lo sa e/o l'argomento e' gia' di conoscenza comune..
-Un'immagine e' meglio di mille parole...
..Potrebbe essere utile una qche foto (..come sempre leggera..) della scheda elettronica o di 'gestione' del motore della suddetta locomotiva..

Ultima modifica di giocavik : 30 dicembre 21 alle ore 08:00
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 21, 15:44   #32 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-11-2014
Residenza: Catania
Messaggi: 663
Ti ringrazio perché hai detto cose interessanti. Bellissima la storia delle marche di produzione; dalle mie parti si direbbe "ognuno canta il suo pezzo".
E approfitto della tua pazienza per un'altra pensata.
La mando in analogico, alimentando sia rotore che statore dai binari; ma per lo statore c'è un ponte diodi e un filtro livellatore, così la polarità allo statore non varia invertendo la marcia del treno. Inoltre se la tensione è più bassa anche allo statore, il treno andrà solo più piano.
Ciao e grazie … e BUON ANNO
Bayard non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 dicembre 21, 07:03   #33 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.130
Ringrazio e ricambio gli auguri di buon anno nuovo, estendendo anche a tutti gli avventori...
Per i consigli del sottoscritto...sono di buon senso generale, piu' per giocattoli un po' vintage che per ferromodellismo...Non ho mai avuto Marklin e leggendo un po' su web, sto realizzando che questa marca sembra aver adottato un sistema un po' proprietario/personalizzato...
(..sembra che anche in analogico, Marklin non alimenta in corrente continua..(?)..)
Dando un'occhiata alle foto postate qui in seconda pagina dall'autore del thread riguardo la schedina elettronica...e su web della locomotiva in questione..(..sembra una 6-4-2...oppure 10-2...) ci andrei cauto con esperimenti e modifiche..(..almeno io non la rischierei o maltratterei per esperimenti/tentativi..) e prima di far danni ci ragionerei su per bene e/o esaminerei attentamente il circuito originale, cercando di capirne il funzionamento, o perlomeno i motivi per cui lo hanno fatto cosi'...
Comunque, riguardo la modifica dell'alimentazione, tutto si puo' fare..ma rimangono gli interrogativi riguardo le tensione/corrente massima sopportabile dall'indotto dello statore...ed eventualmente anche per l'inversione di marcia, perche' il controllo del motore potrebbe essere stato realizzato da Marklin sullo statore..
(..dalle foto menzionate sopra, non si vede dove vanno tutti i cavi e non si puo' capire se non esaminando minuziosamente il motore...)
Inoltre bisogna vedere attentamente come e' realizzato anche il gruppo spazzole collettore del rotore...ma su internet non si trovano facilmente foto al riguardo...
(..resto dell'idea che sarebbe immensamente piu' facile farla a magneti permanenti...togliendo da bordo e conservando tutti i cavi/elettronica, e alimentando con due soli cavi dalle ruote solo le spazzole..ma vanno prima guardate per bene ad evitare sorprese, e valutati gli ingombri/spazi/alloggiamento motore..)
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 dicembre 21, 11:34   #34 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-11-2014
Residenza: Catania
Messaggi: 663
Per me basta così! Grazie!
Ciao!!!
Bayard non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 02 gennaio 22, 17:12   #35 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-12-2021
Residenza: rieti
Messaggi: 4
interessante!

Grazie delle elucubrazioni!! Interessante quella di lasciare lo statore attivo , ma alimentandolo a parte! Tuttavia credo sia molto piu' logico usare un magnete permanente (fornito di serie in tutti i kit di digitalizz, ad esempio il marklin 60760, o meglio ancora il 60941 senza decoder, ed un decoder migliore .. esu o mld3 .. circa 25 eur)
Visto che ci sono dubbi sul marklin analogico e io ne sono un appassionato.. ne parlo un poco: all'epoca era rivoluzionario : nel 1960 già potevate comandare l'inversione di marcia in modo indipendente sulle loco, fare quindi cappi di inversione sui binari senza problemi, e alcuni modelli avevano il telesganciamento elettromeccanico. L'inversione di marcia su un motore asincrono monofase si puo' fare solo... avvolgendo al contrario lo statore!! Esattamente gli statori marklin, che sono "doppi". Un commutatore alimenta uno o l'altro avvolgimento statorico provocando l'inversione di marcia. Altra caratterstica è "L'autopulizia" dei binari e l'ottima presa di corrente, dovuta al pattino centrale ed alla massa su tutte le ruote... Ovviamente oggi col digitale tutto cio' è superato...
Io sto facendo un plastico analogico per la grande quantità di loco che ho...e i lavori mi assorbono al 100% del tempo... quando i lavori finiranno, cerco una staz. digitale (marklin cs2 che puo' fare prog. dei decoders) e iniziero' a trasformare le loco piu' adatte... per il controllo per ora tengo gli automatismi elettromeccanici.. fare tutto digitale costicchia...
Concludendo... devo ancora provare la loco 3319 alimentando il motore direttamente senza la schedina per vedere se il problema sparisce.. in tal caso potrebbe essere la prima ad essere trasformata per la riparazione... !
ftigli non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 marzo 22, 09:12   #36 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-12-2021
Residenza: rieti
Messaggi: 4
Riparata!

Dopo tanti lavori che mi hanno distratto, la ho ripresa per risolvere.
ho sconnesso tutti i cavi dalla schedina di inversione e alimentato il motore direttamente. Va benissimo. La schedina di inversione invece "carica" e rende irregolare il motore, che entra in vibrazione e riduce la sua potenza a pochissimo. Avevo un vecchio rele' di inversione classico, messo questo e la loco è perfetta. Anche qui la vecchia elettromeccanica è pressoche' eterna, mentre l'elettronica... no :-)
Bellissima e potente questa 1-5-0
ftigli non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 marzo 22, 19:13   #37 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-11-2014
Residenza: Catania
Messaggi: 663
Esatto, proprio così! Sono contento che funzioni! Ma anche l'elettronica evolve in sistemi fragili. Il vecchio transistor 2N3055, un mostro di potenza, con quale ho fatto tanti alimentatori, è ritenuto obsoleto.
Ciao!!!
Mi raccomando vai a vedere la
Fiera Permanente di Viaggio Fantastico
https://www.viaggiofantastico.it/index.php/bookshop
Bayard non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Richiesta consiglio Luca119 Categoria F3K 7 21 marzo 16 10:27
Richiesta consiglio Luca119 Categoria F3K 13 10 novembre 14 14:26
Richiesta consiglio dedox1 Aeromodellismo Volo 3D 14 30 settembre 13 08:24
Richiesta consiglio unzinside Radiocomandi 4 05 marzo 12 14:54
Richiesta consiglio CoRmA Aeromodellismo Volo Elettrico 3 22 febbraio 06 21:04



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20:29.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002