Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 giugno 13, 08:12   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 5.859
Citazione:
Originalmente inviato da neo781 Visualizza messaggio
pikemax fossi stato io nel tuo cliente avrei messo fuori dal garage quel che restava del pezzo..di certo non avrei mai comprato il nuovo ricambio..quindi avresti potuto aspettarmi per sempre...
per fortuna me la cavicchio con gli stampi..ma ho anche una altra opzione, pensavo di farla ex novo l'ala con filo a caldo disegnando il profilo dell'ala che devo riparare e rivestirla in obeche, vedremo

Fulcro mi dispiace che te la sei presa davanti ad una sincera critica, fatta da uno che non ne capisce nulla tra l'altro, ma era un sassolino nella scarpa che dovevo proprio togliermi dopo aver visto come era fatta all'interno l'ala. Come detto non sono molto esperto di alianti e l'unico paragone che potevo fare era con un altro aliante che ho avuto. A parità di crush penso che avrebbe avuto meno danni l'altro modello..ma non ho mica disprezzato l'intero modello e il volo..anzi..un mio amico ha di tutto della xmodel e ne apprezzo le doti di volo..
poi di certo se vado nello sterrato con una ferrari questa si può rompere ma la stessa cosa non accade se ci vado con una panda 4x4..e visto che colline e montagne sono l'habitat naturale di un modello da pendio..i cespugli ci sono e se in atterraggio un modello ci si ficca dentro bhe..un minimo di resistenza nell'ala.......
Meglio.
Molto meglio, 21 anni di usura sono di certo coperti da garanzia contro ogni abuso ma non ricordo quale fosse il prodotto che ne godeva.
A qualcuno verra in mente.
Comincia a farti uno stampo e vedrai che Fulcro non si arrabbia,anzi potrai aiutarlo a migliorare la qualita della sua produzione sperando di contempo che diminuisca la qualita del materiale che si usa per realizzare gli arbusti, il giunco per esempio e' eccellente per atterrare in quanto flessibile, la rosa selvatica meno in quanto non facilita il recupero, il piu ostico e' il rovo da more che spesso e' ' impenetrabile e ne esci con segni permanenti.
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 08:18   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di neo781
 
Data registr.: 03-08-2008
Residenza: Vico del Gargano Fg
Messaggi: 1.986


la tua ironia è molto utile ad aiutarmi a riparare l'ala! sarà un collante molto resistente ad unire i due gusci dello stampo!
Se hai qualche seria proposta di riparazione la vorrei gradire
__________________
Il mio sito
Disegno grafico, lavorazioni cnc, prototipazione e stampa 3D, compositi
neo781 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 08:40   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Skizzo
 
Data registr.: 11-07-2008
Messaggi: 1.610
Ancora non hai postato le foto.

Continui a dire che le le ali dovrebbero resistere a sassi, zaccate per terra, arbusti..
Qui modelli sono la ferrari del pendio in quanto vanno velocissimi, supportano richiamate a 90° dopo affondate di 350 metri a velocità di 250km/h..
Per me QUESTO significa robusto.

Se ti serve un modello per decespugliatore il pendio, credo hai sbagliato target, dovrai dirigerti su un qualcosa con 100/120 grammi/dm2, carrozzato sul BE con lame e 3 cm di addensata, se l'hawk pesasse cosi', volerebbe nammerda, invece vola bene proprio perché leggero e robusto (resistente alle forze aerodinamiche e alle sollecitazioni in volo)
Per tutta cultura (visto che dici che non ci capisci molto di alianti) sappi che le ali dei modelli Xmodels sono tra le più robuste che ho mai visto, pari ai modelli valenta, e qualcun'altro.

Inoltre sempre visto che hai detto che di alianti non ci capisci molto, fatti aiutare nell'atterrate con precisione in pendio, magari eviterai di rompere modelli, il pendio è un ambiente particolare, ci sono rotori, le virate vanno fatte in una certa maniera, e ogni posto ha la sua procedura per atterrare, non puoi pensare di venire a cannone, fermandoti sulle fratte...

ti allego i circuti del tuscolo, tanto per farti un idea..


Il mio tempest (foto che ho postato un paio di posto sopra) si è rotto perché quell'atterraggio è stato fatto senza comando in RX (batteria scarica e comandi rallentatissimi), sono venuto veloce contro un cespuglio e un quarto di ala è svampata..
probabilmente se avessi avuto il blade avrei delamninato la parte dal BE fino al longherone.
Il modello ricordo è fatto per volare, non per zappare... per quello c'è l'apposito strumento.
__________________
"Quando il saggio indica la luna usando un moderno puntatore a led al posto del dito, gli sciocchi guardano il Led e restano accecati" (cit.)
Skizzo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 09:43   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fraspeed
 
Data registr.: 03-04-2007
Residenza: Tuscolo RM
Messaggi: 1.229
le critiche sincere sono sempre le migliori... soprattutto quelle di chi ha avuto ben due alianti e di cui uno l'ha venduto e l'altro l'ha ciancicato... si sa che si fanno cosi dei paragoni con il senno di poi basati su dati scientifici
poi se te la cavi con gli stampi... bene anzi meglio, se e' come tu dici ti freso i master a cnc cosi possiamo fare delle ali albero resistenti, e magari possiamo insegnare qualcosa alla xmodel!!

dai posta queste foto che magari ti diamo una mano piuttosto che sparare caxxate a vanvera...


i sassolini.....
__________________
si ma dello swift ha solo il nome, per il resto è il solito modello nevrotico che non conosce cosa sia una termica e tanto meno assomiglia al vero.
fraspeed non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 11:03   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di neo781
 
Data registr.: 03-08-2008
Residenza: Vico del Gargano Fg
Messaggi: 1.986
quanto siete simpatici...soprattutto fraspeed...vi offrirei una birra di persona solo per la vostra simpatia
la tua fresa puoi anche metterla dove ti pare, preferisco farli a mano i master!
visto che avete parlato di Valenta vi posto anche delle foto (foto che posto quando voglio e posso come ho anche scritto) di un XXL di un amico che si è crushato per un mancato richiamo. In sostanza il modello di circa 8 kg e a tutto motore da 400 mt circa di altezza ha fatto una affondata da cui, purtroppo, non si è più destato ed è finito in una giungla di cespugli durissimi...Ebbene il modello è tutt'ora riparabile..fusoliera integra, lieve craccatura nella zona direzionale.. L'ala ha subito il maggiore danno ma, potete non credermi, per il tipo di botta presa è incredibile che abbia subito solo quei danni. Quello è un modello! Se lo stesso crush lo avesse subito l'ala del mio hawk non avrei nemmeno potuto trovare i pezzi.
E' chiara la differenza di spessore tra i due tipi di ali..fibra di maggiore grammatura per il Valenta e anche se l'ala pesa molto di più in termica il modello non voleva saperne di scendere. Direte voi che la maggiore apertura alare facilita il volo in termica, ma è anche vero che aveva motore e batteria per un peso di circa 8 kg!!!

Non capisco perchè vi scaldate tanto...soprattutto tu skizzo.. Li fai tu i modelli? ci voli con soddisfazione e basta quindi dammi semplicemente il tuo giudizio.
Ora se volete guardate le foto e ditemi, visto che siete più bravi di me, se è possibile ripararle altrimenti le metto direttamente nel cesto della RSU.
guardatevi le foto e se volete rispondete senza ironia..Posso aspettarmi disprezzo dalla Fulcro per la critica che ho fatto ma non da altri.
Icone allegate
Riparazione ali hawk xmodel-dscn5135.jpg   Riparazione ali hawk xmodel-dscn5136.jpg   Riparazione ali hawk xmodel-dscn5137.jpg   Riparazione ali hawk xmodel-dscn5138.jpg   Riparazione ali hawk xmodel-dscn5141.jpg  

__________________
Il mio sito
Disegno grafico, lavorazioni cnc, prototipazione e stampa 3D, compositi
neo781 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 11:06   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di neo781
 
Data registr.: 03-08-2008
Residenza: Vico del Gargano Fg
Messaggi: 1.986
altre foto..le ultime 3 sono ali del valenta xxl..
Icone allegate
Riparazione ali hawk xmodel-dscn5142.jpg   Riparazione ali hawk xmodel-xxl.jpg   Riparazione ali hawk xmodel-xxl-valenta.jpg   Riparazione ali hawk xmodel-xxl-valenta-cricca.jpg  
__________________
Il mio sito
Disegno grafico, lavorazioni cnc, prototipazione e stampa 3D, compositi
neo781 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 11:10   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di neo781
 
Data registr.: 03-08-2008
Residenza: Vico del Gargano Fg
Messaggi: 1.986
inoltre a dirla tutta le ali del hawk non si sono crushate per un atterraggio in un cespuglio, cosa che è successa la prima volta che ho crushato, ma che con un po di nastro telato ho rattoppato per poterci volare ancora, ma la seconda volta si sono crepate per un semplice stallo a filo del crinale del pendio ad un metro da terra finendo in un cespuglio di rovi! Cosa che dimostra anche maggiormente la fagilità delle ali del mio hawk rispetto ad un crush causato da un atterraggio di un modello che ancora con velocità finisce in un cespuglio!!!
__________________
Il mio sito
Disegno grafico, lavorazioni cnc, prototipazione e stampa 3D, compositi
neo781 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 11:16   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteo27
 
Data registr.: 16-04-2004
Residenza: ciampino(rm)
Messaggi: 3.306
Immagini: 12
Citazione:
Originalmente inviato da neo781 Visualizza messaggio
inoltre a dirla tutta le ali del hawk non si sono crushate per un atterraggio in un cespuglio, cosa che è successa la prima volta che ho crushato, ma che con un po di nastro telato ho rattoppato per poterci volare ancora, ma la seconda volta si sono crepate per un semplice stallo a filo del crinale del pendio ad un metro da terra finendo in un cespuglio di rovi! Cosa che dimostra anche maggiormente la fagilità delle ali del mio hawk rispetto ad un crush causato da un atterraggio di un modello che ancora con velocità finisce in un cespuglio!!!
guardando le foto forse mi rendo conto di aver capito male quante volte il modello ha crashato...
dai se sei forte con stampi e quindi suppongo laminazione, quelle rotture si riparano in un pomeriggio.
matteo27 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 15:21   #19 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di cecco
 
Data registr.: 11-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 7.595
Riapro la discussione con l'avvertenza che alla prima intemperanza la risvampo e amen!
__________________
.


Non si è mai troppo vecchi per imparare, non si è mai troppo giovani per insegnare.....
cecco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 giugno 13, 16:03   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Skizzo
 
Data registr.: 11-07-2008
Messaggi: 1.610
Dunque, Bene..
Escludiamo le ali valenta che sono fatte con una tecnologia diversa da quelle Xmodels...

Da quello che vedo, non è un danno gravissimo e irreparabile..hai un inizio di delaminazione sul BE, io li ci metterei della ciano liquida iniettandola con un beccuccio..

In pratica, dove vedi che si è gonfiata (in pratica la balsa sotto al primo strato si è staccato dalla pelle superficiale), pratichi un buchino trasversale con un ago, in modo da raggiungere quello strato d'aria tra al balsa e la pelle esterna
Nel buco cerchi tramite un beccuccio per ciano di iniettare la giusta quantità da impregnare la balsa.
Con un foglio di acetato, preventivamente spalmato di cera distaccante, premi sule parti gonfie, facendo attenzione alla ciano che uscirà dal buco..
per premere in modo uniforme, sarebbe il caso di usare una spugna.
Se sei fortunato cosi' facendo la pelle si riattacca alla blasa, tornando dura.

Per il bordo 'entrata aperto, rilamini la blasa alla pelle allo stesso modo, facendo si che hai uno solo pezzo da attaccare.
Se ci sono crepe, se hai modo di accedere DENTRO l'ala, vedi se puoi mettere una pezzetta di fibra di vetro da 80 o 100 grammi dentro l'ala, spalmando il tessuto bene con un piccolo atterezzo.
Io in certi casi sono riuscito a mettere dentro l'ala una piccolo frammento di spugna, in modo da ridare la forma e far rimanere aderente la fibra ancora in laminazione alla pelle interna, la spugna rimarrà poi nell'ala fino alla sua fine..

Per ricreare il bordo d'entrata andato, è semplice, si prepara una pappa di resina e agente tissotropico (aerosil o fiocchi di cotone), e volendo caricarlo con della fibra di vetro polverizzata..., il BE originale è fatto proprio cosi'.

la pappa si spalma nelle parti ove manca il pezzo, cercando di non metterne troppa..
la pappa della consistenza del dentifricio non colerà perchè l'aerosil eviterà questa cosa, spalma la pappa, in modo da cercare di chiudere i buchi che ci sono, se ne metti troppa verso l'esterno non ti preoccupare di toglierla.. lo farai dopo, una volta dura con il tampone e l'olio di gomito.

Per le Cricche e crepe.
Per le crepe è necessario sistemarle, specie quella butta vicino al BE

Se la crepa è grande e ha scomposto le parti, conviene avvicinare le due parti, nel modo migliore che si può, e appuntare le parti con ciano liquida, è un appunto provvisorio per evitare altri danni, ma si dovrà riparare la crepa.
Per fare questo, puoi fibrare esternamente, dopo aver carteggiato..
ricorda l'ala è fatta da vernice , fibra leggera da 40, balsa e una altro strato di fibra, carteggia fino a che non togli la vernice dalla zona interessata..
poi riempi le superfici della crepa allargando con le mani di resina addensata, ma non metterne troppa, metti poi uno strato di fibra da 50 o 80 sulla parte ove cè la crepa, facendo attenzione a prendere almeno 3 cm per lato, verrà brutta, ma non ti preoccupare, il modello sarà ok, quando ha catalizzato, cai una leggera carteggiata ai lati per togliere lo scalino, e dai una leggere carteggiata pure sulla pezza, in modo da renderla piu liscia, dopo do che stucchi e volendo vernici.
ricorda di stare leggero alle estremità, mentre vicino alla radice puoi andarci un po' piu pesante.

Certe volte le crepe non si uiniscono bene, perchè le fibre non combaciano bene, allora è necessario agire in modo diverso:
Unendo in alla meglio , si taglia in modo netto seguendo la crepa con il dischetto fino del dremel, abbiamo fatto in modo che la resina ora entra bene e bagna i lati della crepa, dopo di chè agisci come per le crepe normali, mettendo la pezza sopra.

Per le chicche, le cricche vanno fermate appena ne vedi una
Una cricca oggi è un ala aperta o fusoliera spezzata domani, è quello che ti è capitato.
La cricca si blocca al volo con ciano liquidia, se vuoi si fibra con uno strato da 50 o 80, meglio dentro se puoi , se non è possibile va fatto fuori, con il metodo della crepa.


Prima di procedere assicurati che il logherone è SANO, se fosse rotto, la riparazione sarebbe piu complicata, e non avresti la sicurezza di prima, ovvero quella di avere un ala robusta.
Longheroni rotti si riparano, ma è chiaro che un modello con il longerone compromesso, va fatto volare con la consapevolezza dovuta.

Ricorda sempre di carteggiare le superfici, se no la resina non attacca, o attacca , ma con poco sforzo si stacca.

Detto questo ti do la lista della spesa per la riparazione

RESINA epossidica (va bene pure quella veloce con pot time da 40 minuti o 20), l'importante è che sia resina da laminazione e non colla (tipo epoxy 5 minuti o 30 minuti) che è viscosa e non va bene.
Agente tissotropico, aerosil o fibre di cotone, evitano che la resina coli quando ricrei il Bordo d'entrata o aggiusti le crepe.
Fibra di vetro da 50 o 80, fa vene la plain, meglio se ha la trama fitta.
Fibrette di vetro polverizzate, al limite va bene anche solo i fiocchi di cotone, fa struttura e rende piu robusta l'incollaggio.


Buon lavoro
__________________
"Quando il saggio indica la luna usando un moderno puntatore a led al posto del dito, gli sciocchi guardano il Led e restano accecati" (cit.)
Skizzo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Cerco Hawk Xmodel gillesgab27 Compro 2 14 marzo 12 15:12
Ali sword xmodel gaffino Compro 0 30 gennaio 12 23:12
allestimento xmodel Hawk andreagraziano Aeromodellismo Alianti 114 22 aprile 07 17:27
consigli su modifica Hawk xModel... PATO65 Aeromodellismo Volo Elettrico 1 22 aprile 07 13:19



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:14.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002