Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni
Registrazione Gallery FAQ Lista utenti Calendario Cerca I messaggi di oggi Segna forums come letti

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca nella discussione Visualizzazione
Vecchio 30 dicembre 16, 15:15   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Spirit of St. Louis - Diario di costruzione.

Ciao a tutti,

eccomi di nuovo qua, per presentarvi la mia nuova avventura riproduzionistica, dopo la parentesi dell'aliante tuttolegno EG300, che dopo le fasi travagliate di due collaudi non riusciti e successive riparazioni è stato ridotto alla ragione e mi ha liberato il tavolo da lavoro.

Il soggetto credo lo conosciate tutti, perchè si tratta del RYAN NYP alias SPIRIT of St. LOUIS, il primo aereo che ha compiuto la trasvolata atlantica in solitario senza scalo tra New York e Parigi, ai comandi di Charles Lindbergh, nei giorni 20 e 21 maggio del 1927, impegando 33 ore e mezza.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 15:34   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
La base di partenza è una scatola di montaggio della Royal, marchio americano della Marutaka, risalente credo agli anni 70-80, che ho trovato in un mercatino delle pulci 3 anni fa per un prezzo stracciato. Il materiale all'interno era in ottime condizioni, ma il prezzo basso nascondeva un problema, mancavano il disegno e le istruzioni.
Non me la sono sentita di lasciarla li, tanto in rete vuoi che il disegno non ci sia, visto che si trova di tutto ?

Invece dalle prime ricerche non ho trovato nulla, se non qualche spezzone del disegno in alcuni forum, dove la scatola era in vendita o su Ebay. Da li ho capito che anche con la mia esperienza sarebbe stato molto complicato realizzarlo senza avere il disegno.

La scatola si presenta in queste condizioni con tanto legno e zero accessori come in voga all'epoca.


La misi da parte, perchè nel frattempo ero impegnato nella realizzazione di un'altra scatola "storica", lo Zlin 526 AS della Sig che mi ha impegnato per 2 anni e tutt'ora in attesa di collaudo.

Nel novembre 2015 un amico del gruppo del pendio mi segnala che su outerzone ha visto che era stato pubblicato un disegno dello Spirit. Vado a vedere e con mio grande stupore di trattava proprio del disegno relativo alla mia scatola con anche il manuale. Ho scaricato il tutto e studiato a fondo le varie parti, ho visto poteva essere una buona base di partenza per ottenere una bella riproduzione. Ma intanto l'aliante tuttolegno aveva già occupato il tavolo.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 15:50   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Il modello è in scala 1:6,9 ed ha le seguenti dimensioni:
- Apertura alare: 80" (203 cm)
- Fusoliera: 49.75" (126,36 cm)
- Superficie alare: 960 Square inch (61 dmq)
- Peso stimato: 6-8 pound ( 2,7-3,6 Kg)
- Motore : OS 70 4T Surpass II.

Ho provveduto a stampare il disegno in fogli A3 e ad unire le varie parti da posare sul piano di lavoro.

L'ala non presenta difficoltà essendo rettangolare, profilo piano convesso, senza diedro e senza particoli difficili da riprodurre, quindi ho deciso di iniziare dalla fusoliera, dove invece i problemi sono in grado di crearmeli a volontà.

Per prima cosa ho realizzato uno scaletto di montaggio senza il quale la fusoliera non è assemblabile in modo corretto e maneggevole, visto che tutte le ordinate sono di dimensioni diverse e collegato tra loro da listellini dalla parte certrale fino alla coda.


Ecco come si presentano le ordinate sullo scaletto:


I vari pezzi fustellati sono di ottima fattura e si sono staccati con relativa facilità.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 16:11   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Visto che nella scatola il carrello non è fornito e nelle istruzioni dicono che ogni modellista può realizzarlo come crede così ho fatto. Quello previsto nel disegno è una cosa orribile da vedere, un pezzo di duralluminio attaccato sotto la fusoliera sovrastato da due finti ammortizzatori.

Già riuscire a reperire un pezzo di duralluminio non è facile, tagliarlo ancora meno, per questo motivo ho deciso di provare a riprodurlo completamente funzionante.

Il carrello originale era così anche se le foto solo relative alle repliche:




dove l'ammortizzatore è composto da elastici.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 16:27   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Per prima cosa ho preso una tavola che simuli la fiancata della fusoliera, che mi aiuti nell'assemblaggio e dimensionamento dei pezzi.

Gli ancoraggi nella fusoliera sono realizzati da un profilato ad U di alluminio delle dimensioni 10x11 mm e lunghi 19 mm, forati sul fondo e lateralmente per poter agganciare i tiranti del carrello.
Nella foto si vede il triangolo inferiore realizzato in tondino di acciaio armonico da 3 mm, appoggiato sulla dima che mi da l'angolazione corretta, visto che a riposo le ruote sono inclinate in modo vistoso verso il basso.




I pezzi sono tenuti insieme per ora da un filo di ferro e da una calamita. Qui andrà saldata la flangia su cui si attacca il tondino che andrà all'ammortizzatore.

Alla testa dei tondini sono stati saldati dei cilindri ricavati dalla parte non filettata di viti da 6 mm, forati lateralmente con il trapano a colonna e fontralmente sul tornio.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 16:33   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
Qui si vedono i triangoli inferiori dei due carrelli già uniti alla flangia.

Le flange sono state ricavate dai coprislot posteriori delle schede dei pc desktop.





__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 16:43   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.643
Immagini: 14
Send a message via Skype™ to damgiu
L'ultimo passo è stato provare se il sistema poteva funzionare. Ho realizzato i supporti in legno di betulla da 5mm e le guide di scorrimento in tubi di alluminio da 4 e 5 mm, mentre la parte centrale è un tondino di alluminio da 6 mm.

I tondini sui supporti sono tenuti fermi da spinotti in acciaio armonico da 1,5 mm.




Il sistema funziona e gli otto elastici forniscono una forte resistenza alla massima compressione, mi aspetto che durante il rullaggio diano un movimento realistico.

Dopo un pò di prove però mi sono reso conto che i supporti di legno non andavano bene e che avrei dovuto realizzarli in alluminio. Come fare ?

Durante un giro al brico ho trovato una piattina di alluminio lunga un metro, larga 20 mm e spessa 5 mm, l'ho presa e da li sono partito a realizzare questi pezzi.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 17:22   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 347
Immagini: 13
Ciao Damgiu,

Seguo con massimo interesse!

Fin dai primi passi si intravedono sviluppi molto interessanti . Solo la replica del carrello merita un applauso

Mi piace molto il soggetto a sono sicuro che ne ricaverai un ottimo modello.

Buon lavoro e, già che ci siamo, Buon Anno con lo Spirit!
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 17:45   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.238
Come al solito, mi accodo in silenzio ...
__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy is offline   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 16, 19:19   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mattiamagno
 
Data registr.: 16-07-2008
Residenza: Lucca
Messaggi: 1.686
Invia un messaggio via MSN a mattiamagno
Seguo pure io con estremo interesse!

Il lavoro che hai fatto sul carrello è fantastico!
__________________
Collaudato: Reggiane RE 2005 e Extra 330sc PilotRc
In costruzione: Cap21 Toni Clark
mattiamagno is offline   Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione Cerca nella discussione
Cerca nella discussione:

Ricerca avanzata
Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Messaggio
Spirit of St. Louis damgiu Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni 9 30 aprile 13 08:50
la Storia: Spirit of St. Louis dpl Merc. Aeromodellismo 8 04 marzo 13 13:30
Rayan NYP Spirit of S. louis scala 1:4 da 4 mt Radial Engines Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni 11 05 settembre 12 09:37
Spirit of Saint Louis il_Zott Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 2 27 aprile 10 10:50
Spirit of St. Louis: Modifica castello motore Charles Lindbergh Aeromodellismo Volo Elettrico 79 17 marzo 08 17:59



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 02:39.

Basato su: vBulletin versione 3.6.12
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
SEO by vBSEO
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002