Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 26 giugno 13, 12:32   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-03-2011
Residenza: Brescia
Messaggi: 181
Aliantino FIU

Un paio di settimane fa, dopo qualche volo con Gregnapola (per me finito precocemente a causa di un simpatico albero motore ...) sono stato da lui a vedere i progressi del suo Stingray e uscendo mi ha lanciato l'idea: "Perchè non ti costruisci un Fiu?" e dopo averlo visto su internet è scoccata la scintilla! Stavo giusto cercando qualcosa da costruirmi con il materiale avanzato dal Tempest in fase di conclusione e questo è proprio quello che cercavo. Tuttala di ben 75cm di apertura alare, 2 servi da 9g (il progetto originale ne prevede da 4,7g ma avevo pronti questi) per un carico alare di circa 16g/dm2 e con l'astronomico peso di 130-150g. Ed ecco, dopo 3 sere di lavorazione quello che ne è uscito, scusate per la scarisissima qualità della foto:



Nonostante le antiestetiche cerniere il modellino mi piace parecchio. E' compatto, ala smontabile e veramente piccolo, insomma, trasportabile in un zaino durante le escursioni sui monti e pronto al volo in 1 minuto!
Purtroppo sto aspettando le LiPo da HK e quindi il collaudo dipenderà da quanto le poste italiane saranno veloci
Per chi fosse interessato al progetto i piani e la guida passo passo a fotografie si trovano a questo link: Fiu, aile volante compacte
Appena effettuerò il collaudo avrete notizie e, sperando in bene, un video
Questo è quello del progettista:
__________________
Davide
Modelli: Phoenix 2000 - FIU - TEMPEST - Antares - Funfox
Radio: Turnigy 9X
italianest non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 14:32   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il boiler del 55
 
Data registr.: 29-10-2010
Residenza: TORINO
Messaggi: 494
Haa, un'altra Fiu nei cieli italiani!
Io l'ho fatta l'anno scorso e ne ho presi tre short kit (dieci euri ciascuno) da Laurent Berlivet, il redattore della mitica rivista Looping, che dopo aver visto naufragare le sue due ulteriori creature editoriali, Passion'ailes e Airtech, ha messo in piedi un notevole sito il cui collegamento è: jivaro-models.org - Toutes les facettes de l'aéromodélisme .
Fai attenzione, perchè la Fiu è sensibilissima al centraggio. Con un centraggio errato potresti rimanerne sorpreso negativamente, per cui affinane il centraggio fino a trovare quello corretto. Dopo di che è il delirio...Diciamo che è un pò più nervosetta e reattiva di un pacioso quattro metri con profilo grasso. Ma se ci sono le condizioni giuste è un vero spasso. Una dovrebbe a breve vedere vita nell'albese, l'altra è prossima al volo nel biellese.
Un ulteriore consiglio: rinforza la parte inferiore della bella deriva con del compensato finissimo, perché è piuttosto delicata.
Hai messo i servocomandi esterni o internamente, come nel disegno?

Piccolo consiglio (che esula un pò dal tema alianti, ma mi sia concessa la digressione); Berlivet ha disegnato anche un bel racer nato per lo speed 400, che motorizzato con un recente brushless e delle conseguenti Lipo, diventa davvero veloce oltre che bello. Il modello è anche declinato in versione 280 e si chiama Jaguar.
__________________
Filippo Orsini
alias I-FLIP
il boiler del 55 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 14:50   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-03-2011
Residenza: Brescia
Messaggi: 181
Citazione:
Originalmente inviato da il boiler del 55 Visualizza messaggio
Haa, un'altra Fiu nei cieli italiani!
Io l'ho fatta l'anno scorso e ne ho presi tre short kit (dieci euri ciascuno) da Laurent Berlivet, il redattore della mitica rivista Looping, che dopo aver visto naufragare le sue due ulteriori creature editoriali, Passion'ailes e Airtech, ha messo in piedi un notevole sito il cui collegamento è: jivaro-models.org - Toutes les facettes de l'aéromodélisme .
Fai attenzione, perchè la Fiu è sensibilissima al centraggio. Con un centraggio errato potresti rimanerne sorpreso negativamente, per cui affinane il centraggio fino a trovare quello corretto. Dopo di che è il delirio...Diciamo che è un pò più nervosetta e reattiva di un pacioso quattro metri con profilo grasso. Ma se ci sono le condizioni giuste è un vero spasso. Una dovrebbe a breve vedere vita nell'albese, l'altra è prossima al volo nel biellese.
Un ulteriore consiglio: rinforza la parte inferiore della bella deriva con del compensato finissimo, perché è piuttosto delicata.
Hai messo i servocomandi esterni o internamente, come nel disegno?

Piccolo consiglio (che esula un pò dal tema alianti, ma mi sia concessa la digressione); Berlivet ha disegnato anche un bel racer nato per lo speed 400, che motorizzato con un recente brushless e delle conseguenti Lipo, diventa davvero veloce oltre che bello. Il modello è anche declinato in versione 280 e si chiama Jaguar.
Ok grazie mille dei consigli, più tardi darò un'occhiata anche al Jaguar I servi li ho incollati barbaramente dentro le ali come si vede nelle foto che posta sul sito ;)



curiosità: quanti mm di escursione hai dato agli alettoni?
__________________
Davide
Modelli: Phoenix 2000 - FIU - TEMPEST - Antares - Funfox
Radio: Turnigy 9X
italianest non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 15:04   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il boiler del 55
 
Data registr.: 29-10-2010
Residenza: TORINO
Messaggi: 494
Mi sembra che Berlivet consigli su 4 millimetri sia in su che in giù, sia come alettoni che come profondità. Non ricordo quanto ho dato alla mia; stasera provo a vedere a casa e ti dirò. Comunque basta davvero un nulla per farla rollare o beccheggiare (il cabra e picchia è sensibilissimo), quindi, semmai, imposta una riduzione di comando per i primi voli e, soprattutto, almeno un quaranta per cento di esponenziale. A casa dovrei avere un paio di foto in posa (statica), se le trovo le posterò. Hai fatto molto bene a creare una sorta di capottina smontabile per accedere alla batteria, anche se le quattro viti non sono il massimo. Io, per ovviare la scomodità di doverla smontare ad ogni volo, ho montato un micro interruttore esterno.
__________________
Filippo Orsini
alias I-FLIP
il boiler del 55 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 15:06   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-03-2011
Residenza: Brescia
Messaggi: 181
Ok grazie mille, adesso speriamo solo che non ci mettano troppo le batterie ad arrivare
__________________
Davide
Modelli: Phoenix 2000 - FIU - TEMPEST - Antares - Funfox
Radio: Turnigy 9X
italianest non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 20:33   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gregnapola
 
Data registr.: 29-04-2011
Residenza: Brescia
Messaggi: 1.183
Citazione:
Originalmente inviato da italianest Visualizza messaggio
Ok grazie mille, adesso speriamo solo che non ci mettano troppo le batterie ad arrivare
Ci attacchi esternamente una lipo 3 da 80g, col nastro fibrato, in corrispondenza del CG chiaramente...e prendi 2 piccioni con una fava: hai un modello che pesa il dobbio, molto balistico direi, e puoi collaudare anche domani volendo
__________________
Albyone3,J-Bug,Guppy,Black Diamond,MIMI Dlg,Ultron 3D, Duo Discus 2m,Polistirali,Curtiss P-40E,Orca 07 Pitcheron,LeFish, Salaz (Alula),Simil-Baiojet,Ultron "Mini",ASW28, Birdy DS, JW-36, BL-36E, Stingray in legno .....Sempre e solo autocostruiti
gregnapola non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 22:33   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il boiler del 55
 
Data registr.: 29-10-2010
Residenza: TORINO
Messaggi: 494
Ecco un paio di foto (vabbè, sono tre) della mia FIU su a Bielmonte.
Quanto ai movimenti confermo quanto ti ho già detto.
Io uso due celle lipo da 350 mAh filtrate da regolatore di tensione, ficcate in avanti della fusoliera, protette (e bloccate) da gommapiuma.
Icone allegate
Aliantino FIU-la-fiu-arria-re.jpg   Aliantino FIU-la-fiu-avant.jpg   Aliantino FIU-la-fiu-entre-les-doigts.jpg  
__________________
Filippo Orsini
alias I-FLIP
il boiler del 55 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 giugno 13, 11:33   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-03-2011
Residenza: Brescia
Messaggi: 181
Citazione:
Originalmente inviato da gregnapola Visualizza messaggio
Ci attacchi esternamente una lipo 3 da 80g, col nastro fibrato, in corrispondenza del CG chiaramente...e prendi 2 piccioni con una fava: hai un modello che pesa il dobbio, molto balistico direi, e puoi collaudare anche domani volendo
Ahahahah tanto vale mettersi a lanciare sassi giù per il pendio a sto punto XD

Citazione:
Ecco un paio di foto (vabbè, sono tre) della mia FIU su a Bielmonte.
Quanto ai movimenti confermo quanto ti ho già detto.
Io uso due celle lipo da 350 mAh filtrate da regolatore di tensione, ficcate in avanti della fusoliera, protette (e bloccate) da gommapiuma.
Wow carino! Anche io ho preso delle 350mAh! Quanto ci riesci a fare in volo circa?
__________________
Davide
Modelli: Phoenix 2000 - FIU - TEMPEST - Antares - Funfox
Radio: Turnigy 9X
italianest non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 giugno 13, 12:05   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il boiler del 55
 
Data registr.: 29-10-2010
Residenza: TORINO
Messaggi: 494
Prima risposta a gregnapola: la FIU è leggera, ma è anche piccolina. In certe condizioni aerologiche particolarmente spinte può reggere un carico alare accentuato, ma è già divertente così, quantomeno in condizioni normali. Dopodiché deve essere assolutamente rispettato il suo centraggio che, come già detto, è assai sensibile; e che deve obbligatoriamente provato in volo. Il fatto che sia un'ala volante in questo caso non perdona gli eventuali millimetri in avanti o indietro.
Seconda risposta a Davide: con il micro pacco da 350 non so dirti con esattezza quanto la FIU abbia come autonomia. Tutto dipende, evidentemente, dai servi impiegati, dall'assorbimento della ricevente e, naturalmente, da quanto si agisce sui comandi. Comunque non è un modello da voli molto prolungati. Non porto mai solo lei in pendio e quindi, personalmente, la faccio volare una decina di minuti per volta, che è già più che sufficiente per divertirsi parecchio. Essendo piccolina, infatti, la fai soprattutto svolazzare davanti a te ed è difficile che tu la mandi in esplorazione a più di cento/centocinquanta metri, per la semplice ragione che poi rischi di perderla di vista. Un totale di almeno 90 minuti di volo dovrebbe essere garantito. Eventualmente portati anche un'altro pacco di riserva. E, semmai, testa il pacco prima di ogni volo.
__________________
Filippo Orsini
alias I-FLIP
il boiler del 55 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 giugno 13, 12:59   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-03-2011
Residenza: Brescia
Messaggi: 181
Citazione:
Originalmente inviato da il boiler del 55 Visualizza messaggio
Prima risposta a gregnapola: la FIU è leggera, ma è anche piccolina. In certe condizioni aerologiche particolarmente spinte può reggere un carico alare accentuato, ma è già divertente così, quantomeno in condizioni normali. Dopodiché deve essere assolutamente rispettato il suo centraggio che, come già detto, è assai sensibile; e che deve obbligatoriamente provato in volo. Il fatto che sia un'ala volante in questo caso non perdona gli eventuali millimetri in avanti o indietro.
Seconda risposta a Davide: con il micro pacco da 350 non so dirti con esattezza quanto la FIU abbia come autonomia. Tutto dipende, evidentemente, dai servi impiegati, dall'assorbimento della ricevente e, naturalmente, da quanto si agisce sui comandi. Comunque non è un modello da voli molto prolungati. Non porto mai solo lei in pendio e quindi, personalmente, la faccio volare una decina di minuti per volta, che è già più che sufficiente per divertirsi parecchio. Essendo piccolina, infatti, la fai soprattutto svolazzare davanti a te ed è difficile che tu la mandi in esplorazione a più di cento/centocinquanta metri, per la semplice ragione che poi rischi di perderla di vista. Un totale di almeno 90 minuti di volo dovrebbe essere garantito. Eventualmente portati anche un'altro pacco di riserva. E, semmai, testa il pacco prima di ogni volo.
Ok grazie! In previsione di altri modellini piccoli ne ho presi 3 pacchi
__________________
Davide
Modelli: Phoenix 2000 - FIU - TEMPEST - Antares - Funfox
Radio: Turnigy 9X
italianest non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Modulo Corona e T14...secondo voi.. :fiu: neo781 Radiocomandi 5 23 marzo 10 18:30
Aliantino sbandu Aeromodellismo Micro Modelli 5 16 settembre 08 10:07
Aliantino davide.pasq Aeromodellismo Alianti 233 11 ottobre 06 09:38
Aliantino gallina Aeromodellismo Alianti 7 12 settembre 05 16:19



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 21:58.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002