Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Utensili e materiali per costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 maggio 20, 19:33   #11 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-03-2020
Residenza: Treviso
Messaggi: 72
Ciao !
Il miglior prodotto per pulire la resina epossidica é l’acetone. L’ ho sempre usato per pulire attrezzi e pennelli dopo avere resinato.
Se devi pulire i residui di incollatura a mio avviso puoi farlo anche con lo scottex avendo l’accortezza di pulire bene. Finché non ha catalizzato puoi pulire con tutto.
L’importante é non lasciare tracce. Non mi ricordo se sul termoretraibile attacchi, forse anche no ma é sempre meglio pulire tutto.
Per diluire la colla una volta il top era appunto l’alcol metilico.
A mio avviso adesso ti conviene prendere una confezione piccola di resina da colata e fai il lavoro che ti serve con quella. Sei al top senza andare in cerca di complicarti la vita.
Poi se prendi anche un addensante tipo microballons la puoi usare come colla e diventa marmo. Garantito. Ciao !
Mak68 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 maggio 20, 20:02   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 1.147
Ciao,

Racconto la mia esperienza:
-alcol etilico rosa: la resina perde le caratteristiche e si creano dei punti di rottura poiché il denaturatore o gli aromi per profumare hanno un'azione molto simile al sapone
-diluente nitro: ottimo per ripulire e togliere i residui, sbagliatissimo usarlo in diluizione...rompe il reticolo polimerico e fa un bordello assurdo
-alcol metilico: eccellente...peccato costi un occhio e un pezzo di rene ...inoltre essendo estremame igroscopico attira acqua e rende il reticolo incompleto dovuto al fatto che le macromolecole di acqua creano punti di rottura (chi lavora coi tessuti in Kevlsr, potrà spiegarvi che significa....)
-alcol isopropilico puro: forse il miglior compromesso, ma l'ambiente di lavoro deve essere caldo per favorirne l'evaporazione

A mio modo di vedere, si diluisce la resina solo se si vuole impermeabilizzare la balsa, solo se si vuole fortificare i bordi di entrata o superfici prima ddll'oracover (e comunque su resina l'oracover non attacca eccellentemente...) o se si fibra su legni antichi, può fare da primer....sennò non vedo necessità di diluire un bel "nada"
Con i microballons, sinceramente sto scoprendo modi leggeri di stuccare e fortificare i punti critici con leggerezza che rimango ogni volta stupito..

Il banco in alluminio di fissaggio del motore del Sagittario l'ho incollato/rinforzato con resina e microballoons...dopo un 50 voli e una bella "musata" in terra, ancora è lì senza un minimo problema.
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 maggio 20, 22:37   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di runnerfly67
 
Data registr.: 26-12-2008
Residenza: PORDENONE
Messaggi: 4.267
Non so dove lo compri, ma l'alcool metilico costa una sciocchezza.
__________________
PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIARARE GUERRA. BASTA DIRE QUELLO CHE SI PENSA
(Martin Luther King)
runnerfly67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 maggio 20, 01:32   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 1.147
Citazione:
Originalmente inviato da runnerfly67 Visualizza messaggio
Non so dove lo compri, ma l'alcool metilico costa una sciocchezza.
Dimenticavo da dove scrivo.....

È vero in Italia costa poco.....
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 febbraio 21, 14:09   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-01-2021
Residenza: Modena
Messaggi: 22
Anche se la discussione e' ferma da tempo volevo scrivere che in commercio e' presente da anni il diluente per resine epossidiche. Alcuni negozi di compositi lo vendono tra gli additivi per resine
Simon89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 21, 04:11   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Trinacria
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 3.053
Un esempio di incollaggio tra virgolette pericoloso, sarebbe, le cerniere delle parti mobili incollate con epossidica, se non si spennella in continuazioni di alcool si rischia l'icollaggio del perno che tiene unite le due cerniere, quindi io spennello e muovo le parti mobili........non so come fate voi, mi interessa saperlo.
__________________
Trinacria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 21, 09:02   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Flower69
 
Data registr.: 02-12-2018
Residenza: Trento
Messaggi: 429
Citazione:
Originalmente inviato da Trinacria Visualizza messaggio
Un esempio di incollaggio tra virgolette pericoloso, sarebbe, le cerniere delle parti mobili incollate con epossidica, se non si spennella in continuazioni di alcool si rischia l'icollaggio del perno che tiene unite le due cerniere, quindi io spennello e muovo le parti mobili........non so come fate voi, mi interessa saperlo.

Vaselina sul zona perno e non avrai nessun problema.
Flower69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 21, 12:29   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di runnerfly67
 
Data registr.: 26-12-2008
Residenza: PORDENONE
Messaggi: 4.267
Ma che sistemi empirici usate !!!!
alcool vasellina , basta prendere della cera distaccante per stampi e con un pennellino cospargere la parte centrale della cerniera ed è sicuro che non si attacca nulla, la vasellina o l'alcool (faccio stampi da oltre 20 anni e non sapevo che fa anche da distaccante ed ho seri dubbi su questo) essendo molto liquidi, per capillarità si trasferisce anche dove la cerniera dovrebbe essere pulita e sgrassata per permettere alla colla di aderire.
__________________
PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIARARE GUERRA. BASTA DIRE QUELLO CHE SI PENSA
(Martin Luther King)
runnerfly67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 21, 12:32   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Trinacria
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 3.053
Citazione:
Originalmente inviato da Flower69 Visualizza messaggio
Vaselina sul zona perno e non avrai nessun problema.
Comunque l'epossidica che sbava di fuori va rimossa con un po di carta.
__________________
Trinacria non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
colla epossidica bicomponente oscarpippo Modellismo 3 22 dicembre 09 17:49
Diluire epossidica con alcool, è possibile? Creative Aeromodellismo 7 25 ottobre 09 02:10
Verniciare con epossidica bicomponente quenda Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 22 agosto 08 16:37
Bicomponente, con cosa diluire? vins978 Modellismo 12 30 marzo 07 13:47
Epossidica bicomponente steor Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 15 17 novembre 05 18:06



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:39.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002