Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo Riproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 19 novembre 06, 13:19   #1 (permalink)  Top
wrighi
Guest
 
Messaggi: n/a
battello a vapore

vi posto 2 foto di un progetto attualmente sospeso:







questa barca in cantiere da un anno ha il problema della caldaia che non rende in quanto è un cilindro intero da scaldare e una ricarica di gas si perde solo per scaldare l'acqua.
apparte questo a temperatura arrivata il motore fila che è una bellezza
pensavo di sostituire la caldaia con 2 wilesco d16 accoppiate con un pettine di tubini messi sopra il fuoco.
il fornello è un tubo di 15cm con una serie di tagli trasversali su tutta la lunghezza. ha un serbatoio di gas controllato da un rubinetto e viene acceso da un piezo a batteria.

avrei bisogno di idee su come aumentare il rendimento, non sono in grado di rifare una caldaia ma posso intervenire saldando a argento alcuni tubini.
inoltre manca ancora tutta la parte d'uscita del motore fino all'elica su cui ho altri numerosi dubbi.
  Rispondi citando
Vecchio 16 dicembre 06, 11:14   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Akula
 
Data registr.: 09-08-2006
Residenza: Brescia
Messaggi: 83
Invia un messaggio via MSN a Akula
Citazione:
questa barca in cantiere da un anno ha il problema della caldaia che non rende in quanto è un cilindro intero da scaldare e una ricarica di gas si perde solo per scaldare l'acqua.
tempo fa avevo pensato anch'io di realizzare qualcosa di simile, ma mai come quello che stai realizzando tu io però avevo evitato l'impiega del gas e di una combustione come hai messo in cantiere tu.IMMAGINO che quanto stò per scrivere non possa essere di aiuto direttamente sul tuo caso ma anche se credo di aver già postato qualcosa sull'argomento, avevo realizzato un cilindro di lega dalle dimensioni di una lattina da 33cl e all'interno avevo disposto 4 carboncini (ricavati da 4 batteria stylo da 1.5v) che alimentati con corrente continua si scaldavano al punto di far evaporare l'acqua che immettevo nel cilindro...il circuito è semplice anche se il rendimento elettrico non è dei migliori; ma nel tuo caso potresti realizzare una parte elettrica che pre-riscalda l'acqua per poi essere vaporizzata dalla caldaia...almeno io proverei così.
__________________
Il modellista è l'unico uomo che può veder volare i propri sogni.
Akula non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 dicembre 06, 13:10   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-12-2006
Messaggi: 32
Citazione:
Originalmente inviato da wrighi
vi posto 2 foto di un progetto attualmente sospeso:







questa barca in cantiere da un anno ha il problema della caldaia che non rende in quanto è un cilindro intero da scaldare e una ricarica di gas si perde solo per scaldare l'acqua.
apparte questo a temperatura arrivata il motore fila che è una bellezza
pensavo di sostituire la caldaia con 2 wilesco d16 accoppiate con un pettine di tubini messi sopra il fuoco.
il fornello è un tubo di 15cm con una serie di tagli trasversali su tutta la lunghezza. ha un serbatoio di gas controllato da un rubinetto e viene acceso da un piezo a batteria.

avrei bisogno di idee su come aumentare il rendimento, non sono in grado di rifare una caldaia ma posso intervenire saldando a argento alcuni tubini.
inoltre manca ancora tutta la parte d'uscita del motore fino all'elica su cui ho altri numerosi dubbi.
Prova a scrivere alla Associazione AMIREL amirel@libero.it fra i soci dovrebbero avere un paio di navi a vapore e Franco ne ha costruita una tutta a mano da solo. Hanno anche un sito:
http://digilander.iol.it/amirel/
__________________
Za-gor-te-nay
(Lo Spirito con la Scure)
Za-gor-te-nay non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 dicembre 06, 15:29   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di crypto
 
Data registr.: 09-09-2006
Residenza: Barbiano, Lugo, Ravenna
Messaggi: 1.895
ciao, per aumentare il rendimento non posso aiutarti, ma per aiutare la caldaia nella partenza, puoi usare un bruciatorino a gas di quelli che utilizzano le cartucce a perdere da 190 grammi, una volta scaldata, con la carica abituale devi solo mantenere la produzione di vapore.

in alcune caldaie, mi ricordo di fasci in legno intorno per coimbentare la parte piu' calda.... tu invece hai metallo nudo....

e se gli fai un cappottino?
__________________
SPINBALLS F3K addicted
Citazione:
uindovs Re-Boot - Linux Be-Root !!
crypto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 dicembre 06, 08:20   #5 (permalink)  Top
wrighi
Guest
 
Messaggi: n/a
si il cappottino va ancora fatto, di legno a listelli sicuramente.
allora.. nella foto non si vede ma sotto la caldaia c'è un tubo di 10 cm con un pettine di taglietti e quello sarebbe il bruciatore al quale è attaccato il serbatoino del gas di rame.
pensavo di risolvere togliendo questa caldaia (wilesco D24) e sostituirla con 2 caldaie più piccole affiancate (wilesco D16) collegate tra di loro da una serie di tubetti di ottone da 4mm saldati a argento.
una specie di radiatore termosifone che sta sul cannello della fiamma al centro della base(più o meno così: O-O )
avrei tutto per fare questa modifica meno la voglia di mettermi a saldare le caldaie tra di loro..
in altrnativa ma più complicato potrei inserire nella caldaia una serie di tubi che da sotto portano di lato al camino passando dentro, il problema è che per fare una cosa del genere si fà prima costruendo la caldaia attorno che non partendo dal cilindro già costruito.
il gas mi sembra l'unico sistema che possa alimentare questo modello, non conosco sistemi a batteria che possono portare l'acqua all'ebollizione.
ho usato il gas anche perchè avendo a che fare col legno e fuoco su un modello r/c se succede qualcosa posso azionare un servo per chiudere l'erogazione.
si vedrà.. priima o poi ci rimetterò le mani sopra.
  Rispondi citando
Vecchio 17 dicembre 06, 10:41   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gavbarr
 
Data registr.: 17-10-2005
Residenza: Cagliari
Messaggi: 1.075
Hai visto giusto, per aumentare il rendimento devi posizionare 3 o 4 tubi bollitori esterni, meglio se di rame, tra il fondo della caldaia ed il bruciatore in modo da sfuttare al massimo il calore del combustibile. Il sistema puo' essere perfezionato con una piccola spirale nella zona di uscita dei fumi in modo da recuperare il calore residuo. Non è necessario rifare tutto. Il mantello poi puo' essere anche di lamierino con interposto uno strato di materiale isolante tipo lana di vetro o similia ed è necessario. Si tratta di studiarle tutte per non sprecare calore. Complimenti è una bella macchina che merita di essere rivalutata. Ho cominciato con gli stoppini ad alcool e funzionava. Ciao
gavbarr non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 dicembre 06, 17:14   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di crypto
 
Data registr.: 09-09-2006
Residenza: Barbiano, Lugo, Ravenna
Messaggi: 1.895
non ho esperienza diretta, ma posso immaginare 1 soluzione alternativa.

ad esempio puoi usare un liquido infiammabile e con il servo alzi e abbassi lo stoppino.
__________________
SPINBALLS F3K addicted
Citazione:
uindovs Re-Boot - Linux Be-Root !!
crypto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 dicembre 06, 10:09   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gavbarr
 
Data registr.: 17-10-2005
Residenza: Cagliari
Messaggi: 1.075
Non serve. Il problema di quel tipo di caldaia è l'eccessiva inerzia termica. Si puo' provare ad aumentare l'autonomia immettendo acqua gia' calda (non ridete). In ogni caso aumenterei il combustibile utilizzando bombolette tipo camping gaz. Volendo poi essere radicali, rifarei la caldaia con una sezione come in allegato. Buone feste a tutti.
Icone allegate
battello a vapore-caldaia.jpg  
gavbarr non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 dicembre 06, 20:41   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spets
 
Data registr.: 20-11-2006
Residenza: Riva San Vitale
Messaggi: 91
io per la mia barca uso la caldaia verticale della Wilesco con bruciatore a gas ceramico. Come fonte d'energia ho preso una normale bombola a gas. Il tutto funziona egregiamente, bisogna stare attenti a non scaldare a "secco" per nessun motivo... se no.. addio caldaia Certo che un pochino in più di volume d'acqua non sarebbe male.

I bruciatori sono tipo questi:
Icone allegate
battello a vapore-barca1.jpg   battello a vapore-barca2.jpg  

Ultima modifica di Spets : 23 dicembre 06 alle ore 20:45
Spets non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 dicembre 06, 00:00   #10 (permalink)  Top
wrighi
Guest
 
Messaggi: n/a
mettendo acqua già calda riesco ad avere un quarto d'ora di autonomia.
la cosa migliore sarebbe rifare la caldaia come in sezione postata sopra, ovvero come le vere locomotive.
il fornellino ceramico è interessante, mi resta solo da trovarlo a non più di 50 euro.
sostituire il cannello che c'è adesso sarebbe già qualcosa..
complimenti per la verticale è carinissima.
penso che alla fine accoppierò 2 caldaie d16 (bellissimo anche il doppio oblò) con una serie di tubi di comunicazione da mettere sul fornello ceramico.
così almeno rimetto anche questa d24 custom senza cannibalizzarla ulteriormente.
a dire il vero sarei tentato di rifare mezzo motore usando le d16, anche le ruote più piccole sarebbero meglio per una barchetta come la mia.
tanto se uso questa d24 da un litro bisogna portarsi il termos per farla andare e lo stesso litro lo avrei anche con 2 caldaie d16 che cannibalizzo bucandole e saldandole più volentieri.
ah ho trovato questo che mi sembra bellissimo.
  Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
barca x motore a vapore bierpub64 Navimodellismo a Motore 6 27 dicembre 12 12:33
navi a vapore lellosauro Motoscafi con Motore Elettrico 21 01 marzo 08 10:01
motore a vapore canesco Motoscafi con Motore Elettrico 2 11 gennaio 08 01:39
progetto battello lacustre/vaporetto Venezia rivetto Navimodellismo a Motore 8 01 giugno 07 19:10
motore a vapore dannybon Ferromodellismo 1 23 ottobre 06 13:32



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 21:04.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002