Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo società e istituzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 aprile 20, 13:13   #911 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lever63
 
Data registr.: 17-07-2019
Residenza: Cumiana
Messaggi: 82
ho letto una buona parte dei commenti, e ho provato a dare un'occhiata al regolamento; per un po' di tempo volerò col nano s2 in giardino, quindi il problema non è immediato, ma da quello che ho capito il blade 230 superando i 250gr richiede assicurazione (e mi sembra prudente) ed il patentino; io non sono ancora iscritto a nessun club e volo (volavo) in un prato senza pericoli nei dintorni. Il patentino posso anche prenderlo, al massimo imparo qualcosa, ma mi sembra effettivamente eccessivo. Il punto poi della registrazione e del transponder su un elimodello mi sembra decisamente eccessivo, ma magari ho interpretato male il regolamento (spero!)
__________________
*** Murphy era un ottimista ***
lever63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 aprile 20, 15:23   #912 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di OrsoBruno
 
Data registr.: 26-02-2008
Residenza: Bologna
Messaggi: 1.644
Citazione:
Originalmente inviato da lever63 Visualizza messaggio
ho letto una buona parte dei commenti, e ho provato a dare un'occhiata al regolamento; per un po' di tempo volerò col nano s2 in giardino, quindi il problema non è immediato, ma da quello che ho capito il blade 230 superando i 250gr richiede assicurazione (e mi sembra prudente) ed il patentino; io non sono ancora iscritto a nessun club e volo (volavo) in un prato senza pericoli nei dintorni. Il patentino posso anche prenderlo, al massimo imparo qualcosa, ma mi sembra effettivamente eccessivo. Il punto poi della registrazione e del transponder su un elimodello mi sembra decisamente eccessivo, ma magari ho interpretato male il regolamento (spero!)
1) l'assicurazione è sempre obbilgatora
2) la discussione verte sul regolamento ENAC inerente all'aeromodellismo, sostanzialmente si cerca di interpretare la seguente frase:

Aeromodello: dispositivo aereo a pilotaggio remoto, senza persone a bordo, impiegato esclusivamente nell’ambito di organizzazioni legalmente riconosciute costituite in uno Stato Membro esclusivamente per scopi ludico e sportivi, non dotato di equipaggiamenti che ne permettano un volo automatico e/o autonomo, e che vola sotto il controllo visivo diretto e costante dell’aeromodellista, senza l’ausilio di aiuti visivi.

Per cui puoi stare tranquillo perché AL MOMENTO per pilotare aerei, alianti ed elicotteri NON serve il patentino, QR-Code identificativo ed il transponder.
OrsoBruno non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 aprile 20, 15:45   #913 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
Citazione:
Originalmente inviato da lever63 Visualizza messaggio
ho letto una buona parte dei commenti, e ho provato a dare un'occhiata al regolamento; per un po' di tempo volerò col nano s2 in giardino, quindi il problema non è immediato, ma da quello che ho capito il blade 230 superando i 250gr richiede assicurazione (e mi sembra prudente) ed il patentino; io non sono ancora iscritto a nessun club e volo (volavo) in un prato senza pericoli nei dintorni. Il patentino posso anche prenderlo, al massimo imparo qualcosa, ma mi sembra effettivamente eccessivo. Il punto poi della registrazione e del transponder su un elimodello mi sembra decisamente eccessivo, ma magari ho interpretato male il regolamento (spero!)
non ci conterei troppo.
non a causa tua, ma a causa del modo con cui enac ha trattato la cosa.
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 aprile 20, 21:44   #914 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.545
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Sara' che preferirei avere in giro persone istruite e allenate......non degli improvvisati..
Io ho dato l'attestato APR al primo colpo online e in 45 minuti prendendola anche con calma.
Formalmente, almeno sulla carta, dovrei essere competente, nei fatti sono pronto a scommettere che sono più che improvvisato ma, da una settimana potrei benissimo andare a far danni (non che la cosa mi esimerebbe da subirne le conseguenze ma sicuramente oltre a subire io le mie responsabilità, qualcun altro potrebbe invece pagare amaramente e per sempre la mia improvvisazione).
Per la cronaca 4 risposte sbagliate (sarebbe stato bello anche vedere l'errore e la risposta giusta) e 2 domanda saltate/lasciate in sospeso.

Per tornare sul generale: con un attestato APR penso si possa registrare un qualsiasi aeromodello come APR ludico autocostruito sul sito D-flight e ottenere un quadcode al modico prezzo di 6 euri.
A quel punto si potrebbe volare VLOS fino a 120 m di quota. Ovunque nelle zone dove appunto il sito D-flight dice che è possibile raggiungere quella quota.

Il sistema è tutt'altro che a regime e penso che con il regolamento EASA sarà ulteriormente stravolto.
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 aprile 20, 22:41   #915 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 4.478
Citazione:
Originalmente inviato da Personal Jesus Visualizza messaggio
Io ho dato l'attestato APR al primo colpo online e in 45 minuti prendendola anche con calma.
Formalmente, almeno sulla carta, dovrei essere competente, nei fatti sono pronto a scommettere che sono più che improvvisato ma, da una settimana potrei benissimo andare a far danni (non che la cosa mi esimerebbe da subirne le conseguenze ma sicuramente oltre a subire io le mie responsabilità, qualcun altro potrebbe invece pagare amaramente e per sempre la mia improvvisazione).
Per la cronaca 4 risposte sbagliate (sarebbe stato bello anche vedere l'errore e la risposta giusta) e 2 domanda saltate/lasciate in sospeso.

Per tornare sul generale: con un attestato APR penso si possa registrare un qualsiasi aeromodello come APR ludico autocostruito sul sito D-flight e ottenere un quadcode al modico prezzo di 6 euri.
A quel punto si potrebbe volare VLOS fino a 120 m di quota. Ovunque nelle zone dove appunto il sito D-flight dice che è possibile raggiungere quella quota.

Il sistema è tutt'altro che a regime e penso che con il regolamento EASA sarà ulteriormente stravolto.
Con l'attestato basico puoi, praticamente, solo volare in aperta campagna.........
Per tutto il resto devi fare quello che era il corso CRO e dato che hai fatto il basico online il centro di addestramento a cui ti affiderai ti dovra' fare un test per vedere il tuo livello teorico/volativo e decidere quale e quanto addestramento eventualmente dovrai fare prima di iniziare il nuovo corso....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.gruppoaeromodellistibiellesi.com; www.aecbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 20, 08:48   #916 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ElNonino
 
Data registr.: 06-05-2007
Residenza: Tre Ville (Preore)
Messaggi: 3.581
Invia un messaggio via MSN a ElNonino
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Con l'attestato basico puoi, praticamente, solo volare in aperta campagna.........
Per tutto il resto devi fare quello che era il corso CRO e dato che hai fatto il basico online il centro di addestramento a cui ti affiderai ti dovra' fare un test per vedere il tuo livello teorico/volativo e decidere quale e quanto addestramento eventualmente dovrai fare prima di iniziare il nuovo corso....
Quindi con l'attestato basico potrei continuare a volare nei prati vicino a casa ed in baita con aerei ed elicotteri ? E' necessario montare transponder ?

__________________
Peace & Love
Fate le cose nel modo più semplice possibile, ma senza semplificare. (A. Einstein)
ElNonino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 20, 09:49   #917 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 4.478
Citazione:
Originalmente inviato da ElNonino Visualizza messaggio
Quindi con l'attestato basico potrei continuare a volare nei prati vicino a casa ed in baita con aerei ed elicotteri ? E' necessario montare transponder ?

Per ora non serve nulla.......
Vedremo a luglio cosa diranno...
Al momento, per gli aeromodelli, e' in vigore solo quanto e' scritto nella sezione aeromodelli.......
.....Bentornato.....!!!.....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.gruppoaeromodellistibiellesi.com; www.aecbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 20, 10:14   #918 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.545
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Con l'attestato basico puoi, praticamente, solo volare in aperta campagna.........
Per tutto il resto devi fare quello che era il corso CRO e dato che hai fatto il basico online il centro di addestramento a cui ti affiderai ti dovra' fare un test per vedere il tuo livello teorico/volativo e decidere quale e quanto addestramento eventualmente dovrai fare prima di iniziare il nuovo corso....
Leggi bene il regolamento.
Non serve alcun centro d'addestramento. Quello serve solo per operazione critiche.
Ti dirò di più, avendo anche già spedito la mia Carta d'identità che è stata vagliata e accettata, io sono anche già ufficialmente Operatore APR.

Di più, non è "affatto" vero che posso volare solo in aperta campagna.

Basta registrarsi e andare sul sito D-flight e sulla mappa interattiva, cliccando ogni punto a caso ti dice già l'altezza massima operativa che puoi raggiungere.

Si vedono anche le aree segregate dei campi aeromodellistici che hanno chiesto ufficialmente la cosa.

Ma ripeto, apparentemente il sistema è già "eccellente", nei fatti è tutt'altro che a regime.

Io in verità avrei una postilla che farebbe sì che, praticamente, un aeromodello non potrebbe mai diventare un APR nei fatti.
Ma più che una postilla è, ancora una volta, un'ambiguita e una carenza/bug del regolamento stesso. Che è poi una cosa che sottintende e da per scontato ma che, un dottor azzeccagarbugli, non trovandola esplicitata potrebbe dire che "Tutto quello che non è esplicito e quindi obbligatorio è da considerarsi facoltativo e anzi anzi, vietato?"

Vediamo se capite a cosa mi riferisco.

Ultima modifica di Personal Jesus : 09 aprile 20 alle ore 10:19
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 20, 10:50   #919 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 4.478
Citazione:
Originalmente inviato da Personal Jesus Visualizza messaggio
Leggi bene il regolamento.
Non serve alcun centro d'addestramento. Quello serve solo per operazione critiche.
Ti dirò di più, avendo anche già spedito la mia Carta d'identità che è stata vagliata e accettata, io sono anche già ufficialmente Operatore APR.

Di più, non è "affatto" vero che posso volare solo in aperta campagna.

Basta registrarsi e andare sul sito D-flight e sulla mappa interattiva, cliccando ogni punto a caso ti dice già l'altezza massima operativa che puoi raggiungere.

Si vedono anche le aree segregate dei campi aeromodellistici che hanno chiesto ufficialmente la cosa.

Ma ripeto, apparentemente il sistema è già "eccellente", nei fatti è tutt'altro che a regime.

Io in verità avrei una postilla che farebbe sì che, praticamente, un aeromodello non potrebbe mai diventare un APR nei fatti.
Ma più che una postilla è, ancora una volta, un'ambiguita e una carenza/bug del regolamento stesso. Che è poi una cosa che sottintende e da per scontato ma che, un dottor azzeccagarbugli, non trovandola esplicitata potrebbe dire che "Tutto quello che non è esplicito e quindi obbligatorio è da considerarsi facoltativo e anzi anzi, vietato?"

Vediamo se capite a cosa mi riferisco.
Certo.....rispettando le limitazioni del titolo che hai conseguito.......che non sono poche...
Per tutto il resto c'e' il corso per l'ex CRO compreso lo skill test per valutare il tuo livello di preparazione.......ed eventualmente dover fare attivita' integrativa....
Dato che hai conseguito il titolo dovresti sapere che tutto quanto riguarda le licenze lo trovi sulla circolare LIC 15 ultima edizione e non sul regolamento Enac
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.gruppoaeromodellistibiellesi.com; www.aecbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 20, 11:05   #920 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.545
Sí, ma il problema di fondo vedo che appunto non é stato compreso.

Aiutino: come faccio, in teoria, a trasformare un aeromodello ad ala fissa in un APR ad ala fissa?
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
avvicinamento f3k sifer Categoria F3K 9 21 agosto 12 17:37



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 00:41.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002