Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Riproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 26 giugno 13, 13:20   #41 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di apache70
 
Data registr.: 27-03-2009
Residenza: Roma
Messaggi: 866
Credo sia difficile trovare un video che mostri tramite lettore ottico il numero dei giri del rotore di una riproduzione classe 600.
La differenza tra 2000 e 1500 giri si sente anche ad orecchio soprattutto su un multipala.
Io ripeto, non ho video per dimostrarlo ma ho i log del regolatore, che le mie riproduzioni classe 600 girano a 1450-1550 giri, sono quadripala e montano pale sab in fibra di vetro da 600mm e rotorthech da 600mm.
Ritengo che un modello in versione trainer pentapala debba andare in hovering con molto meno di 2000 giri, forse il problema è da un'altra parte.
apache70 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 20:00   #42 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di redparrot62
 
Data registr.: 19-01-2009
Messaggi: 1.037
Citazione:
Originalmente inviato da apache70 Visualizza messaggio
Credo sia difficile trovare un video che mostri tramite lettore ottico il numero dei giri del rotore di una riproduzione classe 600.
La differenza tra 2000 e 1500 giri si sente anche ad orecchio soprattutto su un multipala.
Io ripeto, non ho video per dimostrarlo ma ho i log del regolatore, che le mie riproduzioni classe 600 girano a 1450-1550 giri, sono quadripala e montano pale sab in fibra di vetro da 600mm e rotorthech da 600mm.
Ritengo che un modello in versione trainer pentapala debba andare in hovering con molto meno di 2000 giri, forse il problema è da un'altra parte.
Concordo,
ho acquistato di recente due teste per i miei 600 (una pentapala l'altra tripala) e le cinque pale (semisimmetriche) della rotor tech da 600 mm. con l'obiettivo di abbassare gli rpm e guadagnare qualche minuto in più di volo.
Se però devo viaggiare a più di 2000 rpm oltre ad avere un volo non realistco (credo) penso che ammazzerei di brutto le lipo.

I miei modelli sono un MD500 (sul quale ho montato la testa pentapala) e un AS350 (tripala).

Non li ho ancora collaudati per mancanza di tempo però quello che posso dire è che, in versione bipala, a 1700 rpm con entrambi i modelli facevo circa 6 minuti di volato. La configurazione è la stessa per entrambi i modelli.

Motore 600M 1220 Kv, pignone da 14T, lipo 5000 6S 25C, esc CC ICE 100A, gov mode a 1700 rpm, curva -2, +5, + 8.

Adesso passando a 5 o 3 pale è vero che la corda è inferiore rispetto alla pale classiche align da 55 mm, però c'è anche da dire che le pale sono passate da 2 a 5
per l'MD500 e da 2 a 3 per l'AS350.
Non voglio dire che mi aspetto di raddoppiare i minuti di volo però non mi aspetto neppure di dover raggiungere 2000 e oltre rpm per alzare il modello.

Visto che siamo in tema approfitto per chiedervi se a vostro avviso il pignone da 14T può andare bene o se mi conviene passare a quello da 15T.

Che ne pensate ?

Ultima modifica di redparrot62 : 26 giugno 13 alle ore 20:04
redparrot62 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 21:35   #43 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di elicoberna
 
Data registr.: 11-03-2005
Residenza: Modena
Messaggi: 1.077
non voglio di certo creare una discussione su questa cosa per imporre la mia idea eh, anche perchè sono un essere umano e come tale posso e (spesso) sbaglio anche io, pero' quello che dico oltre ad averlo vissuto sulla mia pelle è anche documentato su tutti testi di fisica aeronautica, è normale che una pala con corda piu' stretta per raggiungere la stessa portanza di una con corda piu' larga debba per forza girare piu' forte, la pala è come l' ala di un aereo perchè essa crei portanza l aria deve passarle attraverso ad una certa velocità, se questa velocità manca la portanza non si crea sia che tu abbia una o dieci pale, detto questo non è fisicamente possibile che un rotore multipala con pale di corda differente e stesso passo creino portanza allo stesso numero di giri...
poi forse mi sbaglio e l' unico neurone che ho nel cervello si è perso qualche passaggio

PS: il pignone da 14 denti va benissimo
elicoberna non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 21:42   #44 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cicciopasticcio74
 
Data registr.: 21-10-2011
Residenza: Senigallia e Rimini
Messaggi: 1.036
sono molto curioso anche io! in effetti anche a me "dicevano" di aumentare il gas, quando avevo un vecchio elicottero....quindi di aumentare così il numero di giri delle pale, per farlo alzare...
Secondo me è una tecnica (se così vogliamo chiamarla) sbagliata, anche perchè già che siamo con un quadripala o pentapala, già che alziamo il gas, allora penso "ma quanti minuti voliamo, 3?"
Avendo il manuale Trex600 sotto mano leggo in questo preciso momento la tabella in cui sono indicati i voli, le percentuali di gas, i gradi e gli rpm massimi. In general flight con +9° e il 100% di gas dovremmo assestarci a 1900rpm. Con il 65% di gas (al centro) 1650 rpm. In idle1 a 80% di gas e -5° avremo 1850, lo stesso se avremmo +5° di passo e la stessa percentuale di gas. Diciamo che con un valore fisso del 75% riusciremo a stare con gradi positivi per il volo sui 1800/1850 rpm. Questo con pignoni da 10/11T. Ovvio è che con 14/15T il discorso cambia esponenzialmente, come tutti sappiamo spero.
Questo fa si che, se voliamo con un quadripala, dovremmo essere più facilitati per la portanza che fanno più pale nell'aria, ma c'è anche il discorso attrito...
Per questo motivo passo la parola a chi ne sa più di me....
cicciopasticcio74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 21:43   #45 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cicciopasticcio74
 
Data registr.: 21-10-2011
Residenza: Senigallia e Rimini
Messaggi: 1.036
Ovviamente i dati si riferiscono al bipala....secondo me 4 pale o 5 non devono avere rpm così alti
cicciopasticcio74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 giugno 13, 21:49   #46 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cicciopasticcio74
 
Data registr.: 21-10-2011
Residenza: Senigallia e Rimini
Messaggi: 1.036
Citazione:
Originalmente inviato da elicoberna Visualizza messaggio
non voglio di certo creare una discussione su questa cosa per imporre la mia idea eh, anche perchè sono un essere umano e come tale posso e (spesso) sbaglio anche io, pero' quello che dico oltre ad averlo vissuto sulla mia pelle è anche documentato su tutti testi di fisica aeronautica, è normale che una pala con corda piu' stretta per raggiungere la stessa portanza di una con corda piu' larga debba per forza girare piu' forte, la pala è come l' ala di un aereo perchè essa crei portanza l aria deve passarle attraverso ad una certa velocità, se questa velocità manca la portanza non si crea sia che tu abbia una o dieci pale, detto questo non è fisicamente possibile che un rotore multipala con pale di corda differente e stesso passo creino portanza allo stesso numero di giri...
poi forse mi sbaglio e l' unico neurone che ho nel cervello si è perso qualche passaggio

PS: il pignone da 14 denti va benissimo
Ho capito
cicciopasticcio74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 giugno 13, 00:37   #47 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di elicoberna
 
Data registr.: 11-03-2005
Residenza: Modena
Messaggi: 1.077
Red che lipo usi sull' MD500 e sull' AS350?
elicoberna non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 giugno 13, 00:47   #48 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di redparrot62
 
Data registr.: 19-01-2009
Messaggi: 1.037
Citazione:
Originalmente inviato da elicoberna Visualizza messaggio
Red che lipo usi sull' MD500 e sull' AS350?
Flightmax 5000 25C e Turnigy nano tech 25C
redparrot62 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 giugno 13, 21:34   #49 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 28-06-2013
Residenza: garessio
Messaggi: 205
testa rotore multipala

Buonasera a tutti, sono nuovo di questa community...
Il mio quesito è: per montare un rotore multipala (3pale) su trex 600 è necessario il sistema di stabilizzazione oppure è fattibile senza? grazie in anticipo
pancev non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 giugno 13, 08:51   #50 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cicciopasticcio74
 
Data registr.: 21-10-2011
Residenza: Senigallia e Rimini
Messaggi: 1.036
Citazione:
Originalmente inviato da pancev Visualizza messaggio
Buonasera a tutti, sono nuovo di questa community...
Il mio quesito è: per montare un rotore multipala (3pale) su trex 600 è necessario il sistema di stabilizzazione oppure è fattibile senza? grazie in anticipo
Si, la verità è che si potrebbe fare. Tommystre ad esempio c'è riucito con un sistema di giroscopi tradizionali. Non a caso il sistema flybarless incorpora dei giroscopi sui tre assi.
Ad ogni modo mi fido di più di sistemi collaudati come brain, robbe, V stabi ecc.
Del resto quando uno si fa una fusoliera vuole stare sempre al sicuro.
Saluti
cicciopasticcio74 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Testa Multipala troppocretino Elimodellismo in Generale 1 23 marzo 10 17:56
testa multipala newhelico Elimodellismo in Generale 9 01 marzo 10 18:41
Testa multipala per T-rex 450 Snail Elimodellismo Motore Elettrico 5 29 dicembre 08 00:50
T-Rex 450: testa rotore multipala. DoTuttoPasso Elimodellismo Motore Elettrico 3 12 aprile 08 20:31
Rotori multipala maxtruck Elimodellismo in Generale 0 26 settembre 07 20:04



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01:25.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002