Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 29 agosto 07, 19:25   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-01-2006
Messaggi: 263
Abbiate Pieta' Del Dragonfly 4

Salve a tutti, a seguito di una richiesta privata, di un utente del forum, possessore da 5 giorni di un D4 al quale ho dato qualche consiglio, pubblico un video realizzato oggi.
Avrei desiderato pubblicarlo in uno dei tantissimi post dedicati al D4, ma quale ???
Il povero D4 ha una sola colpa, è un elicottero destinato a chi inizia, e come tutti voi sapete, l'inizio non è facile con nessun eli.
Non è vero che è delicato, anzi è molto resistente, se rapportato a chi lo utilizza.
Non è costoso, si ripara con poco, chi vola con eli di un certo livello sà bene che costi hanno i ricambi.
Il solo gyro può costare come 4/5 eli D4, una coppia di pale di prestigio costano quanto tutto il D4.
Abbiate pietà.....di questo povero essere indifeso.
A tutti i principianti, voglio dire........ imparate prima il volo circolare con il D4, e sarete pronti per passare direttamente ad una radio ed un eli d'elite.

Un saluto a tutti.....
UmbertoITA

www.italdance.it/DF4.wmv
UmbertoITA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 agosto 07, 19:55   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-05-2007
Residenza: Verona
Messaggi: 246
..bello il video e quoto quanto hai scritto

..il DF4 non mi ha mai dato problemi di sorta, e con qualche piccolo accorgimento vola bene
__________________
La mia '' flotta'' : Elicotteri: T-Rex 250, Mini Titan, T-Rex 450s, Protos Carbon, T-Rex 500, Raptor 50 V2, Raptor 90 V2 SE, Futaba T10 C - - Automodelli: Tag Models Integrale, Svm Crono, Duratraxx Nitro Evader, Thunder Tiger Eb4S3.
gooser non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 agosto 07, 21:40   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di AlexxZeta
 
Data registr.: 27-03-2005
Residenza: Firenze
Messaggi: 14.280
Invia un messaggio via ICQ a AlexxZeta Invia un messaggio via MSN a AlexxZeta Invia un messaggio via Yahoo a AlexxZeta
Citazione:
Originalmente inviato da UmbertoITA
A tutti i principianti, voglio dire........ imparate prima il volo circolare con il D4, e sarete pronti per passare direttamente ad una radio ed un eli d'elite.

Un saluto a tutti.....
UmbertoITA

www.italdance.it/DF4.wmv
Ci sono principianti dotati di una grande pazienza, che senz'altro riusciranno in questa impresa..Altri che invece, hanno bisogno di qualche ausilio in più, qualcosa che essendo un pò alla portata di chi inizia, possa permettere loro fin da subito di capire che cosa si prova a far volare un modello.. Mica tutti siamo uguali, ad ogni modo complimenti vivissimi a te ed a quanti sono riusciti ad ottenere simili risultati con un modellino tanto difficile da domare...
Che cosa riuscirete a fare dunque, quando avrete fra le mani un mikado o un trex600 ? Grandi cose...
E sono queste le stelle che un giorno brilleranno...GRANDI!!
AlexxZeta non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 07, 02:41   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di scorpion69
 
Data registr.: 20-05-2007
Residenza: Milano
Messaggi: 165
Beato tu che hai a disposizione quel posto per farlo volare,
pensa che io faccio questo nel mio salone ,che strizza

Il Dragonfly non si scorda mai
__________________
E SKY 020 E-FLITE BLADE 400 3D Hitec Optic 6 msn: scorpional@hotmail.it
scorpion69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 07, 14:59   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-01-2006
Messaggi: 263
Citazione:
Originalmente inviato da AlexxZeta
Ci sono principianti dotati di una grande pazienza, che senz'altro riusciranno in questa impresa..Altri che invece, hanno bisogno di qualche ausilio in più, qualcosa che essendo un pò alla portata di chi inizia, possa permettere loro fin da subito di capire che cosa si prova a far volare un modello.. Mica tutti siamo uguali, ad ogni modo complimenti vivissimi a te ed a quanti sono riusciti ad ottenere simili risultati con un modellino tanto difficile da domare...
Che cosa riuscirete a fare dunque, quando avrete fra le mani un mikado o un trex600 ? Grandi cose...
E sono queste le stelle che un giorno brilleranno...GRANDI!!

Nel ringraziarti per i complimenti, devo assolutamente precisarti un paio di cose…
“Abbiate pietà del Dragonfly 4” non è indirizzato ai neofili del volo, ma a persone di provata esperienza, che come tu puntualizzi con “grande pazienza” “ausilio in più” “fin da subito” “impresa“ “difficile da domare”, demoralizzano chi ha acquistato un D4.
Il video invece è destinato ai neofili, non c’è bravura del pilota, l’eli fa hovering da solo, se ben settato.
Il tuo parere li porta a pensare che acquistando un eli di costo superiore, possano volare da subito.
Ok, allora facciamo una analisi del tuo parere.
Credi che debbano acquistare un articolo “ready to fly” ????
Spero proprio di no…….. cosa avrebbero in più ??
Un eli con motore brushed, che per farlo volare ha bisogno di sostituirlo con un motore brushless , il quale poi ha bisogno di una batteria lipo, che a sua volta ha bisogno di un caricabatteria lipo, e visto il costo dello lipo, dovrà obbligatoriamente acquistare un bilanciatore.
Poi, la radio non gli permetterà di regolare un bel nulla, il servo di coda si rompe perché non ha una regolazione di fine corsa, e il giro che si ritrova gli manterrà la coda ferma meglio del D4 ?????
Allora scartiamo questa ipotesi, perché è molto più costosa e non rende molto di più, sei d’accordo ?????

Passiamo all’assemblaggio di qualcosa di più decente.
Un buona struttura eli (400/500 euro) , niente da dire….
Una discreta radio (300/350), niente da dire….
Una buona elettronica (400/500), niente da dire……
Ne scaturisce un ottimo eli, in grado di fare 3D…..
Lo dovrà assemblare…… settare……un neofila come gestirà una radio digitale, fine corsa, curva gas, curva pitch, darà inizialmente troppo passo negativo e togliendo il gas l’eli si sciaccia terra ? Forse no, forse si.
Nella migliore delle ipotesi, che sia riuscito a settare tutto alla perfezione, cosa accadrà ????
Lo metterà a terra e comincerà a volare, perché il mezzo che ha acquistato è una macchina perfetta ????
Io credo proprio di nò, ho provato a dare in mano ad un neofila un trex 450, ben settato…. andava a spasso, aiutato dalle palline, come una automobilina.
Ho provato anche con un mikado 30, abbiamo dovuto ricorrere alla carta igienica.
Amici, credetemi il D4 è l’eli per iniziare, indipendentemente che si sia danarosi o semplici persone, economicamente parlando.

Per Gooser…………. Ti ringrazio per l’apprezzamento del video e la condivisione di quanto ho introdotto.

Per Scorpion69….. credimi meno spazio hai e più impari in fretta l’hovering.

Un saluto a tutti UmbertoITA
UmbertoITA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 07, 18:05   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di AlexxZeta
 
Data registr.: 27-03-2005
Residenza: Firenze
Messaggi: 14.280
Invia un messaggio via ICQ a AlexxZeta Invia un messaggio via MSN a AlexxZeta Invia un messaggio via Yahoo a AlexxZeta
Citazione:
Originalmente inviato da UmbertoITA
Nel ringraziarti per i complimenti, devo assolutamente precisarti un paio di cose…
“Abbiate pietà del Dragonfly 4” non è indirizzato ai neofili del volo, ma a persone di provata esperienza, che come tu puntualizzi con “grande pazienza” “ausilio in più” “fin da subito” “impresa“ “difficile da domare”, demoralizzano chi ha acquistato un D4.
Il video invece è destinato ai neofili, non c’è bravura del pilota, l’eli fa hovering da solo, se ben settato.
Il tuo parere li porta a pensare che acquistando un eli di costo superiore, possano volare da subito.
Ok, allora facciamo una analisi del tuo parere.
Credi che debbano acquistare un articolo “ready to fly” ????
Spero proprio di no…….. cosa avrebbero in più ??
Un eli con motore brushed, che per farlo volare ha bisogno di sostituirlo con un motore brushless , il quale poi ha bisogno di una batteria lipo, che a sua volta ha bisogno di un caricabatteria lipo, e visto il costo dello lipo, dovrà obbligatoriamente acquistare un bilanciatore.
Poi, la radio non gli permetterà di regolare un bel nulla, il servo di coda si rompe perché non ha una regolazione di fine corsa, e il giro che si ritrova gli manterrà la coda ferma meglio del D4 ?????
Allora scartiamo questa ipotesi, perché è molto più costosa e non rende molto di più, sei d’accordo ?????

Passiamo all’assemblaggio di qualcosa di più decente.
Un buona struttura eli (400/500 euro) , niente da dire….
Una discreta radio (300/350), niente da dire….
Una buona elettronica (400/500), niente da dire……
Ne scaturisce un ottimo eli, in grado di fare 3D…..
Lo dovrà assemblare…… settare……un neofila come gestirà una radio digitale, fine corsa, curva gas, curva pitch, darà inizialmente troppo passo negativo e togliendo il gas l’eli si sciaccia terra ? Forse no, forse si.
Nella migliore delle ipotesi, che sia riuscito a settare tutto alla perfezione, cosa accadrà ????
Lo metterà a terra e comincerà a volare, perché il mezzo che ha acquistato è una macchina perfetta ????
Io credo proprio di nò, ho provato a dare in mano ad un neofila un trex 450, ben settato…. andava a spasso, aiutato dalle palline, come una automobilina.
Ho provato anche con un mikado 30, abbiamo dovuto ricorrere alla carta igienica.
Amici, credetemi il D4 è l’eli per iniziare, indipendentemente che si sia danarosi o semplici persone, economicamente parlando.

Per Gooser…………. Ti ringrazio per l’apprezzamento del video e la condivisione di quanto ho introdotto.

Per Scorpion69….. credimi meno spazio hai e più impari in fretta l’hovering.

Un saluto a tutti UmbertoITA
Indiscutibili le tue osservazioni,caro umberto.
Ma permettimi di mostrarti alcune soluzioni alternative al DF4 che sicuramente meglio si adattano alla stragrande maggioranza degli aspiranti elimodellisti, ben disposti ad affrontare questo percorso..MA passo passo e senza scontrarsi con situazioni traumatiche ed all'apparenza impossibili da superare.

Innanzitutto bisogna considerare che al giorno d'oggi esistono dei simulatori di volo estremamente evoluti,che quando è uscito il DF4 noi non potevamo neanche immaginare...
Sto parlando di software che offronto a tutti gli effetti la possibilità di pilotare un modello,virtualmente,che in maniera molto fedele, riproduce i comportamenti di quello reale.
Tutto ciò senza rischi, cosicchè l'aspirante modellista possa provare e sperimentare tutti i comandi dell'elimodello, e mano a mano che il tempo passa rendersi conto di quanto sia efficace un esercizio continuo,che inizialmente avrà lo scopo primario di rendere la reattività sui comandi istintiva e quindi permettere un volo fluido e lineare....

Un'altro possibile punto d'inizio per un aspirante elimodellista,può essere rappresentato dagli elicotteri "coassiali", che possono essere controllati proprio come i fratelli maggiori, utilizzando gli stessi comandi di volo: Rollio,elevatore,coda e motore,con la differenza che questi sono molto più stabili, ma che comunuqe permettono al principiante di rendere istintiva la reattività sui comandi..

Tutto ciò rappresenta il "punto zero"..è un pò come la radice di un albero che è destinato a crescere e far nascere col tempo i suoi frutti.
Naturalmente dopo aver vissuto un'esperienza simulata, o aver praticato per 1 mesetto circa, con una certa continuatività sull'elicottero coassiale, il principiante sarà pronto per proseguire, ma anche in questo caso ritengo che il DF4 possa essere forse un pò troppo nervoso e rappresenti quindi un impatto alquanto traumatico che potrà scoraggiare una buona fetta dei neo-piloti...

Suggerisco alternative come l'esky honey bee, che parrebbe simile al df4, ma è in realtà molto migliore soprattutto dal punto di vista qualitativo. Vola già "di scatola" senza obbligare l'utente ad effettuare alcuna modifica..Un trex 450 può andar bene a patto che sia settato da un esperto, ed avere una persona che possa aiutarci,all'inizio, è una gran cosa credimi.

Io penso,che come una persona possa essere così paziente e determinata da riuscire a settare così bene un df4 ed a farlo stare perfettamente in hovering..allo stesso modo non le mancherà la capacità di settarsi un bel trex...considerando fra l'altro che quì sul forum (se leggi fra le righe) in molti ci sono riusciti....
Quindi, la mia conclusione è la seguente:

Per un principiante, è giusto seguire la strada più compatibile alla sua pazienza, ed alle sue doti.
Se non si è sicuri di questo,allora,nel dubbio, COASSIALE e SIMULATORE.
Sei si è invece certi di poter fare di più, Tutto il resto è ben accetto,compreso il DF4, ma quest'ultimo,oggi è solo una delle tante possibilità "riservate ai coraggiosi" che il mercato può offrire..
I tempi sono cambiati e cambieranno ancora...Tutto si evolve..Ad ogni modo ciò che è leggenda,tale resta! Ed il Df4 è un vero e proprio mito

Ultima modifica di AlexxZeta : 30 agosto 07 alle ore 18:08
AlexxZeta non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 07, 20:43   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di deodeoag
 
Data registr.: 24-08-2007
Residenza: Foggia
Messaggi: 196
Dico La Mia Che Sono Un "pivello"

Prima di tutto ringrazio Umberto per aver postato il filmato che ritrae il DF4 che VOLA
Perchè lo ringrazio?
Semplice ....mi sono da poco avvicinato a questo fantastico "mondo" acquistando un df4 ...che a conferma di tutto quello scritto e letto ....
"DA SCATOLA NON VOLA ::::SI DISTRUGGE"
Bene ...COSTATATO con le mie mani che il DF4 è come dicono alcuni, un vero "TROIATTOLO" che cosa faccio? la sera stessa cerco ulteriori informazioni in RETE su quest'aggeggio e approdo a questo FANTASTICO FORUM

LEGGO ..CERCO...RILEGGO ...ma non VEDO .......nel senso non sono riuscito a trovare nessun filmato che ritrae il df4 (originale ...con la speranza che quello di umberto lo sia) in VOLO e pochissimi in HOVERING (cosi' come quello di UMBERTO)

quindi non trovando materiale visivo decente , e trovando moltissimi video di df4 che precipitano , in hoverig poco HOVERING o in VOLI SCONQUASSATI
mi METTO l'anima in pace è decido che la mia avventura è terminata.

FORTUNATAMENTE la mattina dopo mi sono fatto coraggio e diciamo che dopo 15gg sono ancora in compagnia del mio DF4 che MERAVIGLIA DELLE MERAVIGLIE sembra (dopo opportuni settaggi e controlli **** la posizione dei servi smontati e rimontati decentemente****) inizia a comportarsi come un ELICOTTERO giocattolo.

Conclusione ...IO GRAZIE A FILMATI COME QUESTI http://it.youtube.com/watch?v=H1ELr-iunxM
non mi sono fermato
e sono sicuro che un giorno postero' anch'io un filmato che ritrae un df4 (che svolazza decentemente ..... SPERO)

IL filmato di UMBERTO non è un SPOT al DF4 , ma solo un
**** "CORAGGIO RAGGAZZI"*******
rivolto a tutti coloro che SORTUNATEMENTE O FORTUNATAMENTE SI SONO AVVICINATI AL MODELLISMO DINAMICO ACQUISTANDO QUESTA MACCHINA INFERNALE
GRAZIE ANCORA AD UMBERTO E TUTTI VOI CHE DEDICATE TEMPO A NOI PIVELLI

P.s
CASPITA VOLA IL PICOZ (AVANTI INDIETRO SU GIU GIRA) vuoi vedere che non riusciamo a far fare le stesse cose a un DF4
deodeoag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 07, 21:08   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di AlexxZeta
 
Data registr.: 27-03-2005
Residenza: Firenze
Messaggi: 14.280
Invia un messaggio via ICQ a AlexxZeta Invia un messaggio via MSN a AlexxZeta Invia un messaggio via Yahoo a AlexxZeta
Citazione:
Originalmente inviato da deodeoag

Conclusione ...IO GRAZIE A FILMATI COME QUESTI http://it.youtube.com/watch?v=H1ELr-iunxM
non mi sono fermato
e sono sicuro che un giorno postero' anch'io un filmato che ritrae un df4 (che svolazza decentemente ..... SPERO)
Mi sembra di vedere il mio esky honey bee (come già accennato strutturalmente sono identici)
Quando l'ho tolto dalla scatola, al primo collaudo,senza nessun tipo di settaggio apparte la trimmatura, il mio volo fu identico a questo....
D'altro canto, si tratta di un modello a passo fisso per cui, ci si può fare solo il volato,ma credetemi per me fu comunque una grande soddisfazione...
Ancora vivissimi complimenti per la determinazione che state dimostrando..E se questo è il vostro spirito, allora..è giusto che continuiate per questa strada, e torno a ripeterlo...Ogni principiante si differenzia dagli altri, pertanto non esiste un inizio che possa essere il più giusto per tutti.....
Una cosa è certa, se esiste la vera passione, un modo x diventare bravi prima o poi lo si trova!
AlexxZeta non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 07, 00:45   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-01-2006
Messaggi: 263
Rispondo con piacere alle tue osservazioni, con lo scopo principale di dare aiuto a tutti i neofili del volo.
Se da un lato definisci “indiscutibili” le mie osservazioni, dall’altro canto entri in un campo ancora più ostico per un principiante..
Vogliamo parlare dei simulari ?????
Quali ?? reflex - - G3 - - o altri ??
Tu conosci il costo, e te lo lascio in bianco.
Il primo è eccezionale, ma ha bisogno di una buona radio, altrimenti che ci fai ???
Il secondo è corredato di una “radio simulatore” , ma ha bisogno di un PC con un processore da Dio, e tantissima Ram, altrimenti fai la moviola.
Poi….. i simulatori devono essere settati, i parametri che bisogna impostare sono tanti, ma giustamente tu dici, un neofila non ha bisogno di settare…. (che ne so…..) il vento – l’angolo di visuale, l’altezza della camera, i giri del motore etc. etc.
Per me il D4 è il miglior simulatore, per un apprendista elicotterista, il simulatore vero, per quello che costa, è meglio acquistarlo dopo aver scoperto la passione.
A quel punto sono d’accordo, un buon simulatore aiuta a provare “il cono” , scusa… sarei dovuto partire dal volo rovescio…..
Un buon simulatore non deve essere acquistato per imparare i comandi, per quello basta il FMS (gratis).

Poi parliamo dei coassiali ????

Quelli sono giocattoli, è vero che hanno 4 canali, prova a mandarlo un po’ avanti, dopo 2/3 metri si mette orizzontale, per continuare a farlo andare avanti devi riportare lo stick al centro e subito dopo riportarlo avanti, per fargli fare altri 2/3 metri…….e così via….. poi dopo mesi di volo con un simile eli, un elicottero con piatto ciclico non lo alzi nemmeno con l’aiuto di Dio, anzi sarò ancora più preciso.
Qualcuno che è riuscito a fare hovering con un D4, dopo 15 giorni di coassiale, si troverà in difficoltà a tenere in equilibrio il D4.

Cosè l'esky honey bee ??? “parrebbe simile….” è uguale…. ma ha un altro costo.

Forse non lo sai, il D4 vola già “di scatola”.

Grazie per il dialogo, è un grande servizio a tutti coloro che si avvicinano all’eli.

Un saluto UmbertoITA


Per Deodeoag:
L’eli del video è uscito dalla scatola, è stato preso per la Flibar ed è stata spostata la batteria tutta in avanti, in modo che l’eli fosse perfettamente orizzontale con il tavolo.
Sono stati spostati i tiranti al centro della squadretta del servo, (più dolcezza al movimento dello stick).
E’ stato messo in hovering per centrare la posizione dei trim, sia del ciclico che della coda.
Tutto qua, tieni presente che sono passati 2 giorni da che il mio amico l’ha acquistato, e ancora non riesce ad alzarlo, oggi alle 18:00 è riuscito a staccarsi dal suolo per 4/5 secondi.

Saluti UmbertoITA

Ultima modifica di UmbertoITA : 31 agosto 07 alle ore 00:53
UmbertoITA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 07, 01:03   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di AlexxZeta
 
Data registr.: 27-03-2005
Residenza: Firenze
Messaggi: 14.280
Invia un messaggio via ICQ a AlexxZeta Invia un messaggio via MSN a AlexxZeta Invia un messaggio via Yahoo a AlexxZeta
Citazione:
Originalmente inviato da UmbertoITA
Rispondo con piacere alle tue osservazioni, con lo scopo principale di dare aiuto a tutti i neofili del volo.
Se da un lato definisci “indiscutibili” le mie osservazioni, dall’altro canto entri in un campo ancora più ostico per un principiante..
Vogliamo parlare dei simulari ?????
Quali ?? reflex - - G3 - - o altri ??
Tu conosci il costo, e te lo lascio in bianco.
Il primo è eccezionale, ma ha bisogno di una buona radio, altrimenti che ci fai ???
Il secondo è corredato di una “radio simulatore” , ma ha bisogno di un PC con un processore da Dio, e tantissima Ram, altrimenti fai la moviola.
Poi….. i simulatori devono essere settati, i parametri che bisogna impostare sono tanti, ma giustamente tu dici, un neofila non ha bisogno di settare…. (che ne so…..) il vento – l’angolo di visuale, l’altezza della camera, i giri del motore etc. etc.
Per me il D4 è il miglior simulatore, per un apprendista elicotterista, il simulatore vero, per quello che costa, è meglio acquistarlo dopo aver scoperto la passione.
A quel punto sono d’accordo, un buon simulatore aiuta a provare “il cono” , scusa… sarei dovuto partire dal volo rovescio…..
Un buon simulatore non deve essere acquistato per imparare i comandi, per quello basta il FMS (gratis).

Poi parliamo dei coassiali ????

Quelli sono giocattoli, è vero che hanno 4 canali, prova a mandarlo un po’ avanti, dopo 2/3 metri si mette orizzontale, per continuare a farlo andare avanti devi riportare lo stick al centro e subito dopo riportarlo avanti, per fargli fare altri 2/3 metri…….e così via….. poi dopo mesi di volo con un simile eli, un elicottero con piatto ciclico non lo alzi nemmeno con l’aiuto di Dio, anzi sarò ancora più preciso.
Qualcuno che è riuscito a fare hovering con un D4, dopo 15 giorni di coassiale, si troverà in difficoltà a tenere in equilibrio il D4.

Cosè l'esky honey bee ??? “parrebbe simile….” è uguale…. ma ha un altro costo.

Forse non lo sai, il D4 vola già “di scatola”.
Umberto non c'è bisogno che tu mi aggredisca in questo modo, calmati per favore....
Guarda che, a patto di avere un buon computer, trovo che sia molto più semplice settare il realflight g3, che settare un df4 al fine di fargli fare un hovering perfetto.
Secondo, non è affatto vero che con il coassiale non si impara ad usare altri elicotteri, Quì molte persone sono passate dal coassiale all'heli con rotore di coda senza particolari problemi, diversi miei amici idem, e questi sono "FATTI" che contano più di qualsiasi opinione,
pertanto come vedi Simulatore e Coassiale rappresentano comunque un ottimo inizio per gli aspiranti elimodellisti.
E' anche vero che moltissime persone,dopo essersi allenate con il g3 sono state in grado di volare,senza problemi con modelli evoluti.
Guarda andrea, che dopo un pò di giorni sul simulatore, ha messo in hovering il suo mini titan senza problemi. Sono passati 7 giorni e vedo che inizia già a fare volato. Tutto ciò come me lo spieghi?
Ancora una volta stanno parlando "I FATTI" e certe cose, per quanto tu voglia, non potrai mai smentirle..

Infine, ti informo che il df4 e l'esky honey bee non sono assolutamente LA STESSA COSA, l'elettronica è completamente diversa.
L'honey bee è noto come un heli estremamente docile che vola splendidamente già fuori dalla scatola.
IL DF4 è noto come un heli estremamente nervoso che ha bisogno di modifiche, al fine di volare in maniera stabile.

C'è chi riesce in questa impresa.
C'è chi compra il df4 e lo butta via perchè incapace di farlo volare, COMPRA IL G3, inizia a fare hovering e passa ad heli di un certo livello,riesce a farli volare, ed è soddisfatto.
Non ho forse detto che per ognuno di noi esiste una diversa strada x l'apprendimento? Io ciò che penso sono SEMPRE in grado di dimostrarlo.
AlexxZeta non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Nuovo del giro - Abbiate pazienza ZeroG Elimodellismo Principianti 11 28 giugno 07 17:36
la solita vecchia domanda abbiate pazienza borges2003xx Batterie e Caricabatterie 0 31 gennaio 07 10:13
abbiate pazienza per la domanda banale Emidio Simulatori 4 04 dicembre 06 12:47
dragonfly 22 e ronny82 Elimodellismo Principianti 0 04 luglio 06 19:48



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21:21.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002