Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Circuiti Elettronici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 10 settembre 09, 02:34   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-07-2009
Messaggi: 76
curiosità su tensione di un alimentatore

Quando provo a collegare il tester ai capi di un alimentatore a spina 230VAC/12VDC per misurarne il voltaggio di solito ottengo quasi sempre più o meno quello giusto, intorno ai 12.30V.

Il punto è che non riesco invece a ottenere valori esatti con gli alimentatori stabilizzati a più voltaggi, intendo quelli con lo switch per variare l'output di voltaggio, ecco per esempio alcune note

+12V =16.55V ottengo invece
+9V =12.95 ottengo
+6V =8.91
+4.5V=6.93
+3V =5.16

praticamente ottengo sempre 2 o 3V sempre in più

eppure la regola che uso è sempre la stessa, collego ai capi del +/- dell'alimentatore accesso ma senza carico.

perchè questa differenza?

qualcuno può spiegarmi?
alessiofbt non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 settembre 09, 08:38   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Igor
 
Data registr.: 11-06-2005
Residenza: Treviso
Messaggi: 951
Citazione:
Originalmente inviato da alessiofbt Visualizza messaggio
Quando provo a collegare il tester ai capi di un alimentatore a spina 230VAC/12VDC per misurarne il voltaggio di solito ottengo quasi sempre più o meno quello giusto, intorno ai 12.30V.

Il punto è che non riesco invece a ottenere valori esatti con gli alimentatori stabilizzati a più voltaggi, intendo quelli con lo switch per variare l'output di voltaggio, ecco per esempio alcune note

+12V =16.55V ottengo invece
+9V =12.95 ottengo
+6V =8.91
+4.5V=6.93
+3V =5.16

praticamente ottengo sempre 2 o 3V sempre in più

eppure la regola che uso è sempre la stessa, collego ai capi del +/- dell'alimentatore accesso ma senza carico.

perchè questa differenza?

qualcuno può spiegarmi?
Ciao. Sicuro che sia stabilizzato? Da quello che scrivi sembra quasi un semplice trasformatore con più uscite raddrizzate. Se è così, la tensione a carico sarà più bassa e si avvicinerà al valore dichiarato.

Ciao, Igor.
__________________
__________________________
www.gruppopiave.com
Igor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 settembre 09, 09:04   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gattodistrada
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 14.899
Invia un messaggio via MSN a gattodistrada
semplicemente perche le tensioni non si misurano mai a vuoto, ma sempre con un carico collegato.. vedrai che se metti un carico le tensioni scendono a quelle nominali +0-.
__________________
Ciaooo da Fiorello.


https://www.facebook.com/fiorello.goletto

ad essere bravi piloti si arriva per gradi,se salti le tappe... trovi le talpe...
gattodistrada non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 settembre 09, 03:00   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-09-2009
Residenza: Mantova
Messaggi: 37
Scusa gattodistrada ma quando ho letto la tua risposta le mani mi tremavano tanto che non sono riuscito a tenerle ferme e ho dovuto rispondere...

Se un alimentatore è stabilizzato il valore della tensione con o senza carico non cambia altrimenti non si potrebbe definire stabilizzato..
Le tensioni non si misurano col carico, questa non è una regola...
Le puoi verificare dopo averci collegato un carico ma si misurano senza carico...

Puo aver ragione igor sul fatto che non sia stabilizzato e dubito fortemente anch io che quel tipo di alimentaore lo sia..

Un altra causa di tensioni piu alte del dovuto è da imputare alla pile del tester che comincia a scaricarsi e in quelli meno professionali il problema si sente gia prima che si accenda il simbolo di batteria scarica, che sfalsa la tensione di riferimento facendo calcolare al tester tensioni di qualche volt superiore di quelle che in realta sono...

Quindi come soluzione ti consiglio, prima verifica che la batteria del tester sia ok, poi verifica la tensione senza carico e con carico, se cambia non è stabilizzato..
Alfa_life non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 settembre 09, 10:17   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gattodistrada
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 14.899
Invia un messaggio via MSN a gattodistrada
Citazione:
Originalmente inviato da Alfa_life Visualizza messaggio
Scusa gattodistrada ma quando ho letto la tua risposta le mani mi tremavano tanto che non sono riuscito a tenerle ferme e ho dovuto rispondere...

Se un alimentatore è stabilizzato il valore della tensione con o senza carico non cambia altrimenti non si potrebbe definire stabilizzato..
Le tensioni non si misurano col carico, questa non è una regola...
Le puoi verificare dopo averci collegato un carico ma si misurano senza carico...

Puo aver ragione igor sul fatto che non sia stabilizzato e dubito fortemente anch io che quel tipo di alimentaore lo sia..

Un altra causa di tensioni piu alte del dovuto è da imputare alla pile del tester che comincia a scaricarsi e in quelli meno professionali il problema si sente gia prima che si accenda il simbolo di batteria scarica, che sfalsa la tensione di riferimento facendo calcolare al tester tensioni di qualche volt superiore di quelle che in realta sono...

Quindi come soluzione ti consiglio, prima verifica che la batteria del tester sia ok, poi verifica la tensione senza carico e con carico, se cambia non è stabilizzato..
beh i forum servcono proprio per i confronti.. no??

comunque sia.. io ho compreso che si sta parlando di quei alimentatori da presa 200v con il selettore rotativo piccolo che fanno cambiare il voltaggio, tipo quelli da massimo 1 o 1,5ampere.. e quelli li non si misurano a vuoto.. perche hanno un Voltaggio in uscita di qualche V superiore alla tabella dichiarata, basta misurare qualsiasi alimentatore che ci danno per le apparecchiature elettroniche, purche non sia switching allora il discorso cambia e le tensioni son tutte perfette con o senza carico.

per alimentatore stabilizzato io intendo , trasformatore, ponte di diodi e condensatori di filtraggio. (molti alimentatori "stabilizzati" da presa elettrica erano fatti cosi.. ora son quasi tutti switching)

se poi il carico che viene applicato e troppo elelvato l'alimentatore si siede.. ed il voltaggio si abbassa...

se per stabilizzato intendiamo quelli che utilizzano integrati dedicati (7805, 78xx, LM317 e similari) allora si le tensioni sono molto piu vicine ai dati della tabella.
__________________
Ciaooo da Fiorello.


https://www.facebook.com/fiorello.goletto

ad essere bravi piloti si arriva per gradi,se salti le tappe... trovi le talpe...
gattodistrada non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 settembre 09, 02:19   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-09-2009
Residenza: Mantova
Messaggi: 37
Citazione:
Originalmente inviato da gattodistrada Visualizza messaggio

per alimentatore stabilizzato io intendo , trasformatore, ponte di diodi e condensatori di filtraggio. (molti alimentatori "stabilizzati" da presa elettrica erano fatti cosi..
Hai fatto bene a scriverlo tra virgolette perche quelli con ponte e condesatori non possono essere chiamati in quel modo...

La tensione ai capi del condensatore dipende dal carico.
In altre parole , se la resistenza del carico è molto bassa (carico che assorbe molto) il condensatore tenderà a scaricarsi piu velocemente di quanto impieghi a caricarsi , di conseguenza si siede..
Alfa_life non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 novembre 09, 18:49   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-07-2007
Residenza: lecce
Messaggi: 10
Citazione:
Originalmente inviato da Alfa_life Visualizza messaggio
Hai fatto bene a scriverlo tra virgolette perche quelli con ponte e condesatori non possono essere chiamati in quel modo...

La tensione ai capi del condensatore dipende dal carico.
In altre parole , se la resistenza del carico è molto bassa (carico che assorbe molto) il condensatore tenderà a scaricarsi piu velocemente di quanto impieghi a caricarsi , di conseguenza si siede..
SIRFLY non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 novembre 09, 19:35   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cl004
 
Data registr.: 11-09-2007
Residenza: Firenze
Messaggi: 484
Invia un messaggio via MSN a cl004
Citazione:
????

è un tentativo di raggiungere 25 messaggi?!
__________________

________________________________
ProtoMeter 2 By Protomax: 32bit ARM core + ZigBee Radio all in one Telemetry system
cl004 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
trasformare alimentatore pc in alimentatore a 12 V per triton ^Niko^ Batterie e Caricabatterie 22 22 giugno 08 13:10
Caricabatterie da alimentatore pc-tensione troppo alta pippolongo Circuiti Elettronici 6 14 giugno 08 23:32
Alimentatore Caricabatterie da Alimentatore PC Robby Naish Batterie e Caricabatterie 10 10 marzo 07 16:41
diminuire tensione alimentatore pc battiesguscia Circuiti Elettronici 3 12 maggio 06 11:24
Tensione Ballerina (Alimentatore) Emmark Circuiti Elettronici 3 21 marzo 04 22:27



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:45.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002