Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 08 gennaio 15, 12:35   #1011 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 29-09-2014
Residenza: Ferrara
Messaggi: 466
Domanda ....

Se io monto una Lipo sul mezzo e comincio a volare, volare, volare....
ad un certo punto cosa succede ?? cala la potenza gradualmente, si fermano i motori di botto o magari centraline e apparati elettrici cominciano a dare di matto ??

Al di la di rovinare la LiPo .... ai fini propri del volo fino a quanto il modello continuerà a volare ??

Spero non sia mai capitato a nessuno però sono curioso
Bigons non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 gennaio 15, 13:02   #1012 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.654
Se usi un regolatore con BEC, a batteria quasi scarica, il motore diminuisce di potenza fino a fermarsi, mentre i comandi alla ricevente continuano a funzionare per ancora molto tempo.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 gennaio 15, 14:53   #1013 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 29-09-2014
Residenza: Ferrara
Messaggi: 466
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Se usi un regolatore con BEC, a batteria quasi scarica, il motore diminuisce di potenza fino a fermarsi, mentre i comandi alla ricevente continuano a funzionare per ancora molto tempo.
Naraj.
Si uso un BEC esterno per cui non è ... pericolosissimo ...
A quanto si considera scarica una lipo, ok io ho settato il failsafe a 3.5 .... ma a quanto si potrebbe arrivare prima di perdere potenza ai motori ??
Bigons non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 15, 19:19   #1014 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tiashi
 
Data registr.: 10-12-2013
Residenza: Verona
Messaggi: 1.098
Citazione:
Originalmente inviato da klamath Visualizza messaggio
collegando due batterie in parallelo aumenti la corrente erogabile che sara data dalla somma delle due, per cui collegando 2 3s 4000 10C in parallelo, sarebbe come avere una 3s 8000 10C, nota bene che la capacita di scarica rimane sempre 10C, ovvero 10 volte la capacita totale, e di conseguenza, dai 40A di scarica di un singolo pacco, si arriva agli 80A dei due pacchi in parallelo.
Cioè ci fai andare un'auto vera 1:1.
__________________
v911 (380mah+808) http://tinyurl.com/n5c585w, E-Rix 250 amputato, Nano B CPX spindlellato, X4 H107L custom frame http://youtu.be/_putMjZiU3A (lost in space), H107L 8.5mm HD multiaccessoriato 550mAh, CX-20, X11 Hornet, CX-10
Tiashi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 gennaio 15, 22:38   #1015 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-04-2014
Messaggi: 38
voglio fare una domanda stupida , sono in una crisi di identità.
Per esempio avendo una lipo 4s da 10900mah carica con 16,80 volt, di quanto massimo posso far scendere la tensione per non arrecargli dei danni ?
Se non ricordo male le celle lipo non dovrebbero perdere più di 0,3 volt a cella dalla tensione standard di 3,7 volt.
Giusto ????????
jitt16 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 gennaio 15, 14:08   #1016 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-01-2015
Residenza: Narni
Messaggi: 1.220
Ragazzi, ho comprato questa batteria LiFePo4: click

Cosa cambia da un LiPo? Inoltre ho letto che non devono essere scaricate troppo.. Come faccio a saperlo, dato che la devo utilizzare su un monster truck a scoppio? Devo andare semplicemente a fortuna? Devo misurare ogni volta che smetto di usarla il calo di tensione e regolarmi, calcolando che magari in 30 minuti mi cala di tot volts? Aiutatemi per favore! Il caricabatterie che utilizzerei per caricarla sarebbe un imax b6ac.
Inoltre, dato che mi pare di non averlo letto in prima pagina: queste batterie hanno effetto memoria o lazy batteri come le ni-cd e le ni-mh? Mi è arrivata oggi, potrei iniziarla ad utilizzare subito oppure devo prima scaricarla e ricaricarla del tutto?
Diego Piccioni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 gennaio 15, 11:33   #1017 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 30-12-2014
Residenza: Teramo
Messaggi: 56
Mi unisco a questa discussione come super principiante e per avere un riscontro se quanto letto ( grazie per le spiegazioni Naraj ) l'ho capito oppure no.

Per il momento utilizzo solo lipo senza celle in serie quindi 1s (ho un mini eli)
Ho appena acquistato un cb che permette di caricare contemporaneamente fino a 6s.
Dal momento che però non ha 6 uscite il mio cb, ho capito che per caricarle devo collegare le mie lipo in parallelo.
Ora veniamo ai calcoli, sempre se ho capito, correggetemi se sbaglio così evito di dare fuoco alla casa ed al mio portafogli ,
1 lipo 600 mAh = 1 lipo 0,6 Ah
se ne voglio collegare in parallelo 6 (stesso tipo e stessa marca) dovrò moltiplicare
0,6 x 6 = 3,6 Ah
e quindi impostare il cb in questo modo:
3,7 volt e 3,6 Ah.
Ho capito bene?

Grazie in anticipo
__________________
Blade 120sr
Rik01 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 gennaio 15, 11:36   #1018 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di vrpol
 
Data registr.: 02-08-2010
Residenza: verona
Messaggi: 850
Si hai capito
vrpol non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 gennaio 15, 11:49   #1019 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da Rik01 Visualizza messaggio
Mi unisco a questa discussione come super principiante e per avere un riscontro se quanto letto ( grazie per le spiegazioni Naraj ) l'ho capito oppure no.

Per il momento utilizzo solo lipo senza celle in serie quindi 1s (ho un mini eli)
Ho appena acquistato un cb che permette di caricare contemporaneamente fino a 6s.
Dal momento che però non ha 6 uscite il mio cb, ho capito che per caricarle devo collegare le mie lipo in parallelo.
Ora veniamo ai calcoli, sempre se ho capito, correggetemi se sbaglio così evito di dare fuoco alla casa ed al mio portafogli ,
1 lipo 600 mAh = 1 lipo 0,6 Ah
se ne voglio collegare in parallelo 6 (stesso tipo e stessa marca) dovrò moltiplicare
0,6 x 6 = 3,6 Ah
e quindi impostare il cb in questo modo:
3,7 volt e 3,6 Ah.
Ho capito bene?

Grazie in anticipo
Si, hai capito bene. Solo che con un parallelo così elevato ottieni correnti complessive relativamente elevate. Il rischio è che una cella, magari non proprio uguale alle altre, decida di assorbire più corrente del normale, finendo per surriscaldarsi.
Il mio consiglio sarebbe di crearsi un cavetto che le colleghi in serie e trattarla come se fosse una unica batteria 6S, oppure rimanere con il parallelo ma di non superare i 2A totali di carica. Ovviamente in questo secondo caso il tempo di carica aumenta.
Potresti anche fare una soluzione ibrida: creare un pacco 3S 2P. In questo modo potresti decidere se caricare contemporaneamente solo 3 celle o caricarle tutte e 6. Anche in questo caso, la corrente totale dovrà essere un pochino più bassa di quella teorica: diciamo 1000mA invece che 1200.
Ti ricordo anche che per collegare in parallelo due o più celle devi prima accertarti che la loro tensione sia approssimativamente la stessa. Se colleghi una cella completamente scarica ad una completamente carica, quella carica inizierà a caricare quella scarica. Il rischio è di sovraccaricare la cella scarica in quanto la corrente di carica non viene controllata/limitata da nessun circuito.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 gennaio 15, 11:57   #1020 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 30-12-2014
Residenza: Teramo
Messaggi: 56
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Ti ricordo anche che per collegare in parallelo due o più celle devi prima accertarti che la loro tensione sia approssimativamente la stessa. Se colleghi una cella completamente scarica ad una completamente carica, quella carica inizierà a caricare quella scarica. Il rischio è di sovraccaricare la cella scarica in quanto la corrente di carica non viene controllata/limitata da nessun circuito.

Carlo

quindi se opto per il collegamento seriale non avrò da temere le diverse tensioni perché in questo modo si auto equilibrano?
__________________
Blade 120sr
Rik01 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo gonfia dopo l'uso Flybar Batterie e Caricabatterie 12 14 settembre 10 15:48
Note LAMA V3 frrebora Elimodellismo Principianti 1 11 settembre 07 14:32
Alcune note sulle candele glow. fai4602 L'uovo di Colombo 0 14 giugno 05 18:33
Semplici note per progettare un modelletto. fai4602 L'uovo di Colombo 0 08 giugno 05 16:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:55.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002