Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 05 agosto 15, 17:47   #1111 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-07-2015
Residenza: Teglio Veneto
Messaggi: 8
Buon gorno a tutti, mi chiamo Daniele e sono un neo possessore di un Walkera 350Pro (comprato da qualche mese, usato ma ancora in garanzia); lo utilizzo con gimbal walkera e gopro3; telecomando F7. In dotazione ho ricevuto due batterie da 5200mA (11.1V 5200mAh 15C Li-po Original Walkera QR X350 Pro RC Quadcopter Parts 11.1V 5200mAh Battery Sale-Banggood.com) e due caricabatterie GA005 marchiate walkera (http://www.hobbyhobby.it/contents/it/p1605_Ga-005_Charger%28EU_plug%29.html).

Solitamente ricarico le batterie dopo ogni uso (attendo che si raffreddino dall'utilizzo) e poi le lascio ferme fino al prossimo uso.


Tutto è filato liscio fino a qualche settimana fa; dopo un periodo di inutilizzo di circa un mese il drone ha inziato a fare le bizze: dopo circa 5/6 minuti di volo tende a perdere quota e talvolta non è recuperabile. Premetto che nei voli precedenti il volo normale era di oltre 13 minuti con gimbal e gopro installati.

Bene, dopo alcuni test e l'acquisto di una nuova batteria scopro che dipende tutto dalle batterie che non sono in grado di mantenere stabile il volo.

Ora chiedo:
1_le due batterie originali (Dic 2014) si sono un pò gonfiate, una in particolare è più gonfia di 4 mm per ogni lato lungo. Il rigonfiamento sembra aumentare dopo l'utilizzo nel drone ed è "morbito" al tatto, cioè se premo cede. Sono pericolose e vanno gettate? Si possono recuperare magari per qualche volo breve?
2_Prima di aver trovato questo forum, non avevo la minima idea di cosa fosse un bilanciamento ed uno storage; grazie a voi tutto è più chiaro ora. Credete che il rigonfiamento delle batterie sia dovuto ad una cattiva carica o ad un mancato storage?
3_Quale caricabatteria consigliate per le mie batterie?

Grazie a tutti e buona serata
personale63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 15, 04:53   #1112 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 10-06-2015
Residenza: Monza
Messaggi: 140
LiPo, note per l'uso.

Citazione:
Originalmente inviato da personale63 Visualizza messaggio
2_Prima di aver trovato questo forum, non avevo la minima idea di cosa fosse un bilanciamento ed uno storage; grazie a voi tutto è più chiaro ora. Credete che il rigonfiamento delle batterie sia dovuto ad una cattiva carica o ad un mancato storage?

3_Quale caricabatteria consigliate per le mie batterie?



Grazie a tutti e buona serata
Io uso l imax b6ac e mi trovo bene!Peró puoi caricare una lipo per volta!Il rigonfiamento è dovuto ha un cattivo utilizzo,cioè l hai scaricata troppo,sarai sceso oltre il minimo consigliato!Ho notato che sè non è saldato bene anche qualche connettore e la corrente ha difficoltà nel passare puoi rovinare la lipo,beh dai diciamolo che stressarla oltre le sue capacità ha come effetto il gonfiarsi!



😎🎮✈️
pullup non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 15, 08:45   #1113 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da pullup Visualizza messaggio
Ho notato che sè non è saldato bene anche qualche connettore e la corrente ha difficoltà nel passare puoi rovinare la lipo
Spieghi meglio questo passaggio? A quale connettore fai riferimento?

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 15, 11:36   #1114 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 10-06-2015
Residenza: Monza
Messaggi: 140
Per mia esperienza ho sempre rispettato i limiti delle lipo,fortunatamente non ho mai avuto problemi,tranne a una lipo ho notato uno strano rigonfiamento e l unico suo motivo per il quale posso attribuire la colpa è stato il suo attacco esempio xt60 quasi staccato dal lato negativo!


😎🎮✈️
pullup non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 15, 11:47   #1115 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da pullup Visualizza messaggio
Per mia esperienza ho sempre rispettato i limiti delle lipo,fortunatamente non ho mai avuto problemi,tranne a una lipo ho notato uno strano rigonfiamento e l unico suo motivo per il quale posso attribuire la colpa è stato il suo attacco esempio xt60 quasi staccato dal lato negativo!


😎🎮✈️
Mi sa che nun c'entra 'na mazza.....
Quel problema al connettore poteva darti "solo" il surriscaldamento del cavo in quel punto, con conseguente rischio di dissaldamento del connettore e probabile fiammata se il cavo staccato andava a toccare un punto scoperto dell'altro cavo....
Dal punto di vista della batteria, quel cavo quasi staccato era visto come una piccolissima resistenza in serie (pochi millesimi di Ohm), nulla di diverso da 20 o 30 cm di cavo normale.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 15, 11:48   #1116 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 25-09-2014
Residenza: https://t.me/pump_upp
Messaggi: 330
Invia un messaggio via ICQ a ther0x Invia un messaggio via AIM a ther0x Invia un messaggio via Yahoo a ther0x
Citazione:
Originalmente inviato da personale63 Visualizza messaggio
Buon gorno a tutti, mi chiamo Daniele e sono un neo possessore di un Walkera 350Pro (comprato da qualche mese, usato ma ancora in garanzia); lo utilizzo con gimbal walkera e gopro3; telecomando F7. In dotazione ho ricevuto due batterie da 5200mA (11.1V 5200mAh 15C Li-po Original Walkera QR X350 Pro RC Quadcopter Parts 11.1V 5200mAh Battery Sale-Banggood.com) e due caricabatterie GA005 marchiate walkera (http://www.hobbyhobby.it/contents/it/p1605_Ga-005_Charger%28EU_plug%29.html).



Solitamente ricarico le batterie dopo ogni uso (attendo che si raffreddino dall'utilizzo) e poi le lascio ferme fino al prossimo uso.





Tutto è filato liscio fino a qualche settimana fa; dopo un periodo di inutilizzo di circa un mese il drone ha inziato a fare le bizze: dopo circa 5/6 minuti di volo tende a perdere quota e talvolta non è recuperabile. Premetto che nei voli precedenti il volo normale era di oltre 13 minuti con gimbal e gopro installati.



Bene, dopo alcuni test e l'acquisto di una nuova batteria scopro che dipende tutto dalle batterie che non sono in grado di mantenere stabile il volo.



Ora chiedo:

1_le due batterie originali (Dic 2014) si sono un pò gonfiate, una in particolare è più gonfia di 4 mm per ogni lato lungo. Il rigonfiamento sembra aumentare dopo l'utilizzo nel drone ed è "morbito" al tatto, cioè se premo cede. Sono pericolose e vanno gettate? Si possono recuperare magari per qualche volo breve?

2_Prima di aver trovato questo forum, non avevo la minima idea di cosa fosse un bilanciamento ed uno storage; grazie a voi tutto è più chiaro ora. Credete che il rigonfiamento delle batterie sia dovuto ad una cattiva carica o ad un mancato storage?

3_Quale caricabatteria consigliate per le mie batterie?



Grazie a tutti e buona serata

secondo me si sono gonfiate perché dopo che le utilizzi e le raffreddi non le riporti alla tensione di storage (tra 3.8 e 3.9 v per cella). Se le lasci troppo tempo scariche rischi che la tensione possa scendere sotto la soglia critica e le lipo iniziano a gonfiarsi. carica sempre a 1C bilanciandole!


Sent from my iPhone5 using Tapatalk
ther0x non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 agosto 15, 12:09   #1117 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da personale63 Visualizza messaggio

Ora chiedo:
1_le due batterie originali (Dic 2014) si sono un pò gonfiate, una in particolare è più gonfia di 4 mm per ogni lato lungo. Il rigonfiamento sembra aumentare dopo l'utilizzo nel drone ed è "morbito" al tatto, cioè se premo cede. Sono pericolose e vanno gettate? Si possono recuperare magari per qualche volo breve?
2_Prima di aver trovato questo forum, non avevo la minima idea di cosa fosse un bilanciamento ed uno storage; grazie a voi tutto è più chiaro ora. Credete che il rigonfiamento delle batterie sia dovuto ad una cattiva carica o ad un mancato storage?
3_Quale caricabatteria consigliate per le mie batterie?

Grazie a tutti e buona serata
1 - una batteria che si è gonfiata ha perso parte della sua capacità di erogare forti correnti, quindi non otterrai più le prestazioni che ottenevi prima. Inoltre diventano meno affidabili se le stressi. Da quello che dici, con quelle batterie non riesci più a volare decentemente, quindi non mi pare che tu abbia altra scelta se non metterle via (in un luogo sicuro) ed aspettare di avere un modello meno assetato di corrente su cui usarle. Se le metti via, ricordati di metterle in storage e di controllarle ogni tre-quattro mesi, eventualmente "rabboccando" lo storage.
2 - certamente si. Lasciare le batterie scariche o completamente cariche le danneggia.
3 - questo dipende da tanti fattori, budget in primis, quindi non è facile rispondere. Leggiti le tantissime discussioni simili e fatti una prima idea di massima di cosa ti occorre e quanto vuoi spendere, poi identifica un paio di modelli che sarebbero compatibili con le tue esigenze e poi, eventualmente, chiedi ulteriori pareri a chi li usa.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 agosto 15, 14:35   #1118 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-07-2015
Residenza: Teglio Veneto
Messaggi: 8
Grazie a tutti per il supporto ed i consigli; continuerò ad utilizzare le matterie "gonfie" con cautela e per un tempo minore rispetto alle nuove.

Nel frattempo ho comprato tre nuove batterie che stò ricaricando dopo ogni uso; se ho capito bene è da evitare di ricaricarle completamente se poi non si utilizzano a breve? Megli fare lo "storage"?
Ogni quanto vanno usate per poterle poi caricare normalmente (no storage)?


Per quanto riguarda lo storage; ho acquistato un caricabatteria che non ha l'opzione "storage", modello full power 450
FullPower B450 AC 12/220V 45W 1-4S | Jonathan.it vendita modellismo dinamico e droni online - spedizioni in 24 ore
ACC me ne sono accorto dopo...

Quale parametro devo impostare manualmente per ricaricarle in "storage"? Tensione di cella 3,9 invece di 4,2?

Accennate alla ricarica 1C; mi chiarite questo concetto per favore?

Grazie ancora
Daniele
personale63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 agosto 15, 14:54   #1119 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.787
Citazione:
Originalmente inviato da personale63 Visualizza messaggio
Grazie a tutti per il supporto ed i consigli; continuerò ad utilizzare le matterie "gonfie" con cautela e per un tempo minore rispetto alle nuove.

Nel frattempo ho comprato tre nuove batterie che stò ricaricando dopo ogni uso; se ho capito bene è da evitare di ricaricarle completamente se poi non si utilizzano a breve? Megli fare lo "storage"?
Ogni quanto vanno usate per poterle poi caricare normalmente (no storage)?


Per quanto riguarda lo storage; ho acquistato un caricabatteria che non ha l'opzione "storage", modello full power 450
FullPower B450 AC 12/220V 45W 1-4S | Jonathan.it vendita modellismo dinamico e droni online - spedizioni in 24 ore
ACC me ne sono accorto dopo...

Quale parametro devo impostare manualmente per ricaricarle in "storage"? Tensione di cella 3,9 invece di 4,2?

Accennate alla ricarica 1C; mi chiarite questo concetto per favore?

Grazie ancora
Daniele
Ciao,
Partiamo dalle cose facili: la tensione di Storage è di 3,7-3,8V a cella.
Per l'uso, io mi regolo in questo modo: la conservazione normale la faccio in Storage e la carica la faccio il giorno prima di usarle. Se mi rimangono delle batterie cariche (magari è piovuto e non sono andato a volare) e non prevedo di poterle riutilizzare entro due-tre giorni, allora le porto in Storage, altrimenti le lascio cariche e le uso appena possibile.
Le batterie scariche le metto in Storage appena rientro o il giorno dopo.
Se non uso le batterie per molto tempo (alcuni mesi), allora ogni tanto faccio un nuovo Storage, per compensare la leggera autoscarica.
Nell'uso ho il cicalino che suona a 3,3V per cella ed atterro appena suona. Quando atterro, le celle sono sempre sopra questa tensione, quindi mi tengo un buon margine di sicurezza. Ciò significa di non aver sfruttato a fondo la capacità della batteria (mi fermo al 70-80%) ma sto tranquillo di non danneggiarla per sovrascarica.

Il fattore C (che non sta per CUxO) è un fattore di moltiplicazione e si applica al valore della capacità della batteria. Una batteria (ad esempio una 2.200 mAh) con C di scarica pari a 50 e C di ricarica pari a 3 significa che può essere scaricata con una corrente pari a 50 volte la sua capacità nominale (2.200 *50 = 110.000 mA, cioè 110 Ampere) e ricaricata a 3 volte la sua capacità (2.200 * 3 = 6.600 mA, cioè 6,6A).
In molte batterie non è indicato il fattore C di ricarica, quindi si usa il valore 1.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 agosto 15, 13:16   #1120 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-07-2015
Residenza: Teglio Veneto
Messaggi: 8
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Ciao,
Partiamo dalle cose facili: la tensione di Storage è di 3,7-3,8V a cella.
Per l'uso, io mi regolo in questo modo: la conservazione normale la faccio in Storage e la carica la faccio il giorno prima di usarle. Se mi rimangono delle batterie cariche (magari è piovuto e non sono andato a volare) e non prevedo di poterle riutilizzare entro due-tre giorni, allora le porto in Storage, altrimenti le lascio cariche e le uso appena possibile.

Carlo
Grazie Carlo; ipotizziamo di avere un CB zenza la funzione carica/scarica in storage (il mio caso) e le batterie sono come segue:

>scariche dopo l'uso. Posso ricaricarle con il CB e mi fermo quando la tensione di cell arriva a 3,8?

>cariche ma non usate. Posso scaricarle con un carico (tipo lampada di auto) e mi fermo quando la tensione di cell arriva a 3,8?

>Per entrambi i casi. Come faccio a bilanciarle (se non sono bilanciate)?

Grazie ancora
Daniele
personale63 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo gonfia dopo l'uso Flybar Batterie e Caricabatterie 12 14 settembre 10 15:48
Note LAMA V3 frrebora Elimodellismo Principianti 1 11 settembre 07 14:32
Alcune note sulle candele glow. fai4602 L'uovo di Colombo 0 14 giugno 05 18:33
Semplici note per progettare un modelletto. fai4602 L'uovo di Colombo 0 08 giugno 05 16:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:51.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002