Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Automodellismo e Motomodellismo > Automodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 17 luglio 13, 21:11   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 17-07-2013
Messaggi: 5
Mi presento

Ciao a tutti!
Mi chiamo DIDAC (se conoscete un DIDAC su qualche altro forum probabilmente sono io ) e non sono un vero amante del modellismo.

Circa 20 anni fa, insieme a mio fratello, comprai il primo modellino radiocomandato.
Era un auto 4wd (non chiedetemi che scala perchè non me lo ricordo, direi che è lunga più o meno 40/50 cm), 3 differenziali, motore a scoppio (allora non esistevano modelli elettrici), radiocomando futaba (con uan sorta di "quarzo" mi pare si chiamasse per poterlo sostituire) e cassetta per l'accensione.
Ricordo che comprammo tutta la meccanica e scegliemmo un motore abbastanza prestante.
Poi vennero le modifiche: alette per allargare il telaio base in vetronite autocostruite e freno anch'esso realizzato in vetronite (pazzesco quanto frenava con la vetronite).

La usammo circa un annetto, poi per vari motivi la abbandonammo.
Credo di averla ripresa in mano qualcosa come 10 anni fa per smontarla pezzo per pezzo e riporla in una scatola. Ora credo si trovi in casa dei miei genitori in qualche armadio.

Bene vi ho esposto i miei ultimi 20 anni di modellismo

Oggi ho due figli e con il pù grande mi piacerebbe iniziare a realizzare qualcosina. Il mio Hobby principale è l'hardware, ma lo stò lentamente abbandonando.

L'idea era di realizzare insieme al piccolo un'auto direi elettrica, ma vorrei comprare meccanica e poi scegliere il resto. Rimettere insieme la mia a scoppio ho paura che diventi troppo costoso e poi vorrei qualcosa di piu comodo, andare in giro con la cassetta di accensione in auto e nitro (mi pare si chiamasse cosi) non mi va.

Ho visto comunque che nel mondo elettrico esistono dei bei modelli, sarei orientato su un buggy per poterlo usare un po ovunque (ma non ho le idee chiare se un buggy faccia questo).
Ma che scala?
Mi piacerebbe costruire uno "scheletro" solido, magari inizialmente metterci un motore mediocre, non mi interessa che vada a 80 km/h, anzi meglio che non ci vada e poi successivamente magari fare l'upgrade con qualcosa di piu potente.

La scala la vorrei scegliere in funzione della durata dell abatteria, non voglio un modello che si scarichi in 8 minuti, se si riuscisse a fare mezz'ora sarei contento.

Che mi consigliate? Magari anche qualche link anche a negozi per farmi una idea su pezzi e prezzi, qualcosa ho già visto. (ho visto modelli 1/10 da circa 300 euro tutto compreso, ma anche solo scheletri a 90 euro sempre 1/10 che non mi sono sembrati dei veri rottami).

Grazie gente!
DIDAC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 luglio 13, 11:44   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maxks
 
Data registr.: 07-05-2013
Residenza: Venezia
Messaggi: 1.661
Ciao DIDAC e benvenuto sul forum.

Molto probabilmente 20 anni fa avevi un modello in scala 1:8, sono quelle le dimensioni (50 cm circa).

Se vuoi rimanere nell'elettrico ed avere autonomie così elevate, devi stare nella scala 1:10 e optare per batterie LiPo oltre i 5000 mA e motori brushless da 10.5T in su (hanno meno Ampere di assorbimento). Io con la 2WD (la Ansmann che vedi in firma) e batterie da 5800 mA 30C arrivo a correre 25 minuti, poi mi impongo di far riposare il mezzo (non uso ne ventole per regolatore ne ventole per il motore). Le celle sono ancora a 3,8 volt, infatti non entra in funzione nemmeno il cut-off, quindi protrei, volendo, correre per minimo altri 5/10 minuti.

Io ti ho detto il limite di 10.5T perché non so se opterai per un 2WD o un 4WD: quest'ultimo consuma di più (nel mio che vedi in firma entra il cut-off dopo circa 15/17 minuti). Ma se metti batterie più grosse (oltre i 6A) puoi mettere anche motori più spinti.

Ora viene la scelta del mezzo: a te piace il buggy, ma bisogna vedere realmente l'uso che ne farai con tuo figlio. Il buggy nasce per la pista, è molto basso da terra ed è strutturato per avere prestazioni elevate; infatti, il terreno ideale per questi mezzi è la terra battuta o i sintetici (moquette / erba sintetica). Diverso è per la scala maggiore, 1:8, dove si corre anche su terreni erbosi (ma sono più alti rispetto ad un 1:10).

Se vuoi un mezzo che ti permetta di correre sia in campagna (purché non ci sia erba alta 20 cm) che in pista, allora devi valutare il truggy: più alto e più largo, quindi adatto anche a terreni con diverse asperità.

Quale mezzo scegliere? Da come parli, ho capito che vuoi costruirtelo. Bene, allora vai su un bel KIT: avrai il telaio completo, sospensioni, trasmissione e la carrozzeria da verniciare; mancano per completarlo: motore, regolatore (ESC), servo per lo sterzo, radio e ricevente, batterie, carica batterie; in quasi tutti i kit, inoltre, mancano anche le gomme (hai solo i cerchi) e il pignone per il motore.

Quale KIT scegliere? Uno che utilizzi materiali di prima qualità per non trovarti a dover acquistare parti di ricambio in continuazione.

Di KIT per truggy, che sappia io, esistono solo il Team Losi 22T e il Team Associated T4.1/T4.2 entrambi 2WD.

Nel thread seguente vengono raccolti i consigli sui modelli migliori, in KIT, che puoi trovare in circolazione:

http://www.baronerosso.it/forum/auto...tomodello.html

Naturalmente, la spesa iniziale sarà importante, di seguito il minimo che potrai spendere:

- KIT: buggy 2WD 230 euro; buggy 4WD 330 euro; truggy 240 euro
- motore + regolatore 60 euro
- batteria LiPo 30 euro
- caricabatterie bilanciatore 30 euro
- servo digitale in metallo da almeno 9 Kg 30 euro
- radio a volantino e ricevente 2.4 Ghz 200 euro (parlo di modelli Futaba o Sanwa, quindi top di gamma. Nella radio è bene non risparmiare)

I prezzi indicati per motore, regolatore, batteria, caricabatteria e servo sono relativi all'aquisto dei pezzi su Hobbyking.com. Se acuisti marche più blasonate (ti garantisco che prestazionalmente siamo li) i prezzi possono anche quadruplicare.
L'unica nota riguarda il servo: quelli di HK non sono male come prestazioni, però peccano un po' nella durata (è vero che costano anche poco). Io ti consiglio di prendere un servo più serio; costa minimo 3 volte di più, ma fai tempo a cambiare diversi modelli prima di cambiare servo (il Sanwa ERG-VB - che non fanno più - che vedi in firma ha tanti anni e ha sempre corso in una 1:8 a scoppio). I migliori sono: Futaba, Orion, ACE, Sanwa e Ko Pro. Molti usano Savox, ma sono in una fascia più bassa rispetto agli altri.
__________________
X-Ray XB4 2wd - LRP Flow WT - REDS VX 7.5 e LRP X20 7.5 - Orion Vortex 1205 - nVision 5500 saddle 90C - Team Losi 22 - HK X-Car 120A (HW Fw 3 mod) - Trackstar 6.5T/7.5T/8.5T
maxks non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 luglio 13, 13:48   #3 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di pappa
 
Data registr.: 04-09-2008
Residenza: Arezzo
Messaggi: 6.737
Benvenuto
__________________
SG 1 Professionale , H.M.I. Tempest , Spadaro Model 002 e Gran Visir dei modelli Vintage !
pappa non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 luglio 13, 22:14   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 17-07-2013
Messaggi: 5
Maxks grazie mille, avevo giusto bisogno di una bella spiega come quella che mi hai dato, grazie mille di nuovo!
Direi che voglio un Truggy allora, ma mi piacerebbe 4wd perche credo piu facili da guidare, giusto?
EDIT ma leggendo quindi non esistono kit per truggy 4wd ...

Il servo, potrei andare a cercare la mia vecchia a scoppio e vedere cosa montava, idem per la radio cosi inizialmente non avrei la spesa di radio e servo.

Comunque grazie mille davvero, adesso posso cercare in modo piu mirato

Grazie anche a te pappa

Ultima modifica di DIDAC : 18 luglio 13 alle ore 22:23
DIDAC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 luglio 13, 22:50   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maxks
 
Data registr.: 07-05-2013
Residenza: Venezia
Messaggi: 1.661
Che io sappia di kit 4WD non c'è ne sono... i truggy derivano direttamente dai buggy 2WD.

Altrimenti dovresti andare su modelli già pronti, ma il costo iniziale, per avere un truggy serio 4WD, è oltre i 400 euro.

Diciamo che un 4WD ti permette un controllo migliore su terreni diversi, specialmente se con poca aderenza. Il 2WD è più naturale come guida, hai meno movimenti da fare in entrata e uscita di curva: freni, lasci il freno e percorri in rilascio, in uscita a ruote dritte acceleri.

il 4WD, invece, permette di sterzare anche in frase di frenata (grazie al differenziale anteriore e alle ruote che frenano anche anteriormente) e di accelerare ai 2/3 della curva... la complessità e saper dosare acceleratore e sterzo in combinata.

Io reputo il 4WD più intuitivo, però ci vuole di più per farlo andare al massimo e fare bei tempi (quando giri in pista), proprio per il fatto della motricità anteriore. Infatti, quando vedi girare persone con poca esperienza in pista col 4WD, te ne accorgi subito perché tendono sempre a prendere traiettorie molto larghe e difficilmente raccordano la curva (la cosa più difficile con un 4WD).
__________________
X-Ray XB4 2wd - LRP Flow WT - REDS VX 7.5 e LRP X20 7.5 - Orion Vortex 1205 - nVision 5500 saddle 90C - Team Losi 22 - HK X-Car 120A (HW Fw 3 mod) - Trackstar 6.5T/7.5T/8.5T
maxks non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 luglio 13, 22:59   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 17-07-2013
Messaggi: 5
Ok capito.
Ma la diferenza tra kit e gia pronte, significa che quella pronta non émda montare giusto? Peccato perchè è la parte piu bella.
La scoppio che avevo la montammo pezzo per pezzo, ricordo ancora il grasso da inserire nei differenziali.
Devo andare a casa dei miei a cercarla ...
DIDAC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 luglio 13, 23:17   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maxks
 
Data registr.: 07-05-2013
Residenza: Venezia
Messaggi: 1.661
Esatto, con i RTR non devi montare nulla e non puoi scegliere l'elettronica... però puoi sempre smontarla e rimontarla tutte le volte che vuoi!
__________________
X-Ray XB4 2wd - LRP Flow WT - REDS VX 7.5 e LRP X20 7.5 - Orion Vortex 1205 - nVision 5500 saddle 90C - Team Losi 22 - HK X-Car 120A (HW Fw 3 mod) - Trackstar 6.5T/7.5T/8.5T
maxks non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 luglio 13, 17:21   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-04-2013
Residenza: Firenze/Viareggio
Messaggi: 823
Citazione:
Originalmente inviato da maxks Visualizza messaggio
Che io sappia di kit 4WD non c'è ne sono...
Kit truggy 4wd 1/10 forse no, però c'è il solo telaio: Hobao Transformer Truggy Rolling Chassis

Nulla vieta di smontarlo e di rimontarlo , e comunque c'è da divertirsi a mettere motore servo esc e ricevente.
Tex29 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 luglio 13, 17:53   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-04-2013
Residenza: Firenze/Viareggio
Messaggi: 823
Citazione:
Originalmente inviato da maxks Visualizza messaggio
Naturalmente, la spesa iniziale sarà importante, di seguito il minimo che potrai spendere:
...
- radio a volantino e ricevente 2.4 Ghz 200 euro (parlo di modelli Futaba o Sanwa, quindi top di gamma. Nella radio è bene non risparmiare)
E meno male che era il minimo!
Dai, si sopravvive anche con questa: HK-310 3 Channel 2.4ghz FHSS Ground Radio
Ovvio poi che spendendo di più si comprano prodotti migliori, ma non è che con una rx economica non si possa condurre il mezzo.

Ciao,
Francesco
Tex29 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 luglio 13, 21:02   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 09-04-2013
Residenza: Firenze/Viareggio
Messaggi: 823
Citazione:
Originalmente inviato da DIDAC Visualizza messaggio
Il servo, potrei andare a cercare la mia vecchia a scoppio e vedere cosa montava, idem per la radio cosi inizialmente non avrei la spesa di radio e servo.
Sì, tieni presente però che se la radio era un modello economico degli anni '90 troverai un gran beneficio passando ad un sistema a 2.4 ghz anche di fascia bassa.
Lo stesso per il servo, che è sicuramente analogico.

Insomma già prendendo questa radio: HK-310 3 Channel 2.4ghz FHSS Ground Radio
e per esempio questo servo: D50011MG 57.4g / 9.6kg / 0.08sec High Torque Digital Servo
sentiresti la differenza.

Aggiungi un esc ed un motore (per esempio Turnigy TrackStar 10.5T Sensored Brushless Motor 3730KV e Hobbyking X-Car 120A Brushless Car ESC (sensored/sensorless)), li monti su un telaio truggy 1/10 (quello dell'Hyper TT costa 180 euro) e con 300 euro spedizione inclusa hai componenti superiori a quelli in dotazione nei kit RTR.

Rimangono la lipo (le lipo, ne prenderei almeno due ma vedi tu) e il carichino.

Ciao,
Francesco
Tex29 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Mi presento menestrello Elimodellismo in Generale 10 11 novembre 10 22:00
Mi presento ! OnlyHeli Elimodellismo in Generale 8 09 novembre 10 21:42
mi presento. bizzo78 Elimodellismo in Generale 0 08 novembre 10 22:20



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002