Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 ottobre 18, 22:39   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-10-2013
Residenza: Siena
Messaggi: 177
lubrificazione os 40 surpas

Sono alle prese con un motore,ancora in rodaggio, che mi è ostile e gradirei un parere.
Dopo un tot di infruttuosi tentativi di carburazione,miscele tutte 20% olio,con e senza marmitta ho smontato il motore in oggetto ed ho notato con sorpresa che l'albero a camme era completamente secco, privo di lubrificazione. Bilancieri,biella e volano belli unti ma dal cuscinetto posteriore in avanti, non schermato da entrambi i lati, tutto asciutto, anche i bicchierini.
Lo scarico sul tappo carter è libero ma non vi è traccia di olio nel tubo di silicone collegato.E' la prima volta che mi imbatto in una cosa simile, sembrerebbe tutto a posto e non capisco come mai non trafila sufficiente olio.
Antonio '57 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 ottobre 18, 01:39   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ev2driver
 
Data registr.: 15-07-2008
Residenza: Brescia
Messaggi: 81
Invia un messaggio via MSN a ev2driver
Per capire se c'e passaggio sufficiente tra camera di manovella e la zona albero a camme:

-Se spruzzi con una bomboletta di wd40 o simili, nel tubetto di sfiato dietro al carter, dopo qualche secondo l'olio esce dal cuscinetto anteriore?



per capire se hai sufficiente blow-by:

col motore acceso al massimo, esce fumo/gas/olio dal tubetto di sfiato?

se tutte e due le prove le superi, credo che tu non abbia la quantità d'olio sufficiente nella miscela (quindi ben sotto al 20%).

facci sapere

Paolo
ev2driver non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 ottobre 18, 01:59   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di 2M86
 
Data registr.: 26-12-2004
Messaggi: 5.201
Immagini: 16
Dubito che il problema di caburazione dipende da questo.
Piuttosto, l'OS FS-40 credo non abbia spillo di minimo, giusto?

Com'è montato il motore?
Il serbatoio è posizionato correttamente?
2M86 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 ottobre 18, 09:19   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-10-2013
Residenza: Siena
Messaggi: 177
Grazie per l'interessamento.
Preciso che il motore è nuovo con anni di giacenza nella sua scatola, sono da escludere manomissioni.
Il cuscinetto anteriore, schermato solo dalla parte esterna tiene come un bicchiere e non lascia trafilare nemmeno aria.
Con motore acceso al massimo non si vede uscire niente dal tubetto, preciso che è di silicone trasparente, nemmeno una goccia d'olio.
La miscela la preparo da solo e sono certo delle percentuali di olio:70/20/10.
Proverò a convincere il cuscinetto anteriore a collaborare, alla peggio tolgo la schermatura.

Questo motorello, montato di fianco a 90° ha in dotazione un carburatore da due soldi, che comunque nei loro limiti funzionano, il principio è quello dei due tempi della serie economica. Lo spillo del minimo regola il passaggio dell'aria.
Per quel che riguarda il serbatoio, almeno per la mia esperienza e prove, ho notato che a differenza dei motori dotati di carburatori "veri", con controspillo del minimo, è preferibile montarlo più basso, il livello del pieno non oltre l'altezza dello spruzzatore: altrimenti al minimo inesorabilmente si ingrassa senza possibilità di regolazione, con o senza presa di pressione.
Antonio '57 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 ottobre 18, 14:39   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di 2M86
 
Data registr.: 26-12-2004
Messaggi: 5.201
Immagini: 16
Citazione:
Originalmente inviato da Antonio '57 Visualizza messaggio
Grazie per l'interessamento.
Preciso che il motore è nuovo con anni di giacenza nella sua scatola, sono da escludere manomissioni.
Il cuscinetto anteriore, schermato solo dalla parte esterna tiene come un bicchiere e non lascia trafilare nemmeno aria.
Con motore acceso al massimo non si vede uscire niente dal tubetto, preciso che è di silicone trasparente, nemmeno una goccia d'olio.
La miscela la preparo da solo e sono certo delle percentuali di olio:70/20/10.
Proverò a convincere il cuscinetto anteriore a collaborare, alla peggio tolgo la schermatura.

Questo motorello, montato di fianco a 90° ha in dotazione un carburatore da due soldi, che comunque nei loro limiti funzionano, il principio è quello dei due tempi della serie economica. Lo spillo del minimo regola il passaggio dell'aria.
Per quel che riguarda il serbatoio, almeno per la mia esperienza e prove, ho notato che a differenza dei motori dotati di carburatori "veri", con controspillo del minimo, è preferibile montarlo più basso, il livello del pieno non oltre l'altezza dello spruzzatore: altrimenti al minimo inesorabilmente si ingrassa senza possibilità di regolazione, con o senza presa di pressione.
Togliere la schermatura del cuscinetto anteriore... non serve a nulla, semmai fai peggio, perchè ti esce olio da davanti.
Se hai il serbatoio montato così, è corretto.

Se non arrivi a carburare (dovresti anche spiegare cosa fa il motore) io andrei in cerca d'altro, probabilmente ti aspira aria da qualche parte...
2M86 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 ottobre 18, 15:21   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 24-04-2001
Residenza: SASSARI
Messaggi: 384
Ci hai posto un bel problema!
Vediamo di ragionarci su. Sappiamo che nei nostri 4T la lubrificazione avviene in questo modo: l'olio che trafila dalla fascia, va nel carter e, per sbattimento lubrifica tutto ciò che in essa è contenuto (manovella, biella, cuscinetto posteriore, che non dovrebbe essere schermato).
Successivamente, parte viene scaricato dal foro di sfiato, parte va verso l'albero a cammes e, attraverso i bicchierini raggiunge le punterie.
La schermatura anteriore del cuscinetto anteriore ( che secondo me non va rimossa), garantisce che l'olio segua il percorso predetto.
Se la cosa non fosse illogica, direi che la fascia del pistone tiene tanto bene, che l'olio della miscela va tutto nello scarico. Pertanto l'olio che tu vedi sarebbe quello messo in fabbrica durante il montaggio ma, ripeto, è poco logico pensare che non ci sia trafilamento.
Mi piacerebbe sentire su questo il parere di 2M86.
__________________
-nati non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza-
miklarocca non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 ottobre 18, 16:39   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di losisi
 
Data registr.: 05-05-2006
Residenza: Siena ( e sottolineo: SIENA )
Messaggi: 4.267
Hai svitato il portagomma ( o portatubetto ) di sfiato dal carter ? il foro è sfondato??
da OS non ci si aspetterebbero tali errori...ma, dal momento che ho già visto in passato, una situazione del genere....

senza sfiato si potrebbe creare una contropressione che impedisce all'olio di fluire verso il "davanti" del motore...

comunque anche io penso che questo poco c'entri con le difficoltà di carburazione...
__________________
Simone
losisi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 ottobre 18, 23:00   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-10-2013
Residenza: Siena
Messaggi: 177
Allora:
dopo un paio di lavaggi in acetone nella "lavatrice" ad ultrasuoni sono riuscito a "stappare" il cuscinetto anteriore, lasciando la schermatura.
Rimontato il tutto, abbondantemente lubrificato e rimesso in moto su modello: sembra funzionare a dovere, il tubetto scarico sempre comunque asciutto, in seguito ispezionando dal tappo dell'albero a camme vedrò se sempre unto.
Per quel che riguarda la carburazione il motorello, prima, non riusciva a tenere un minimo affidabile e decentemente basso: al massimo ed a regimi intermedi se pur "in punta di spillo" poteva andare. Ho avuto la sensazione di qualcosa che non andava quando ho dato qualche colpo a mano all'elica e mi sono accorto che il motore non girava libero.
La migliore combinazione che ho trovato dopo 'anta prove è elica 13x4 APC e scarico costituito da un tubetto di ottone 8x7 lungo circa 7 cm imbutito sulla parte terminale per poter generare un poca di pressione collegata al serbatoio. Un poco più rumoroso della sua marmitta ma nemmeno poi tanto. Ad ora, sperando che continui, gira al max a 9.400 giri in orizzontale e 9.500 in verticale minimo stabile ed affidabile a 2800, una piccola belva.Giri misurati con contagiri ottico originale cinese by Hobbyking. Vi terrò informati se non si autolubrifica.
Antonio '57 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 ottobre 18, 02:16   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di 2M86
 
Data registr.: 26-12-2004
Messaggi: 5.201
Immagini: 16
Da come dici, cioè che al massimo ed ai medi gira bene, così così al minimo, mi viene da ricordarti che è un motore del 1980-1981.
Come ti ho scritto precedentemente, è un motore che non ha spillo di minimo ma una misera regolazione dell'aria, quindi ha moltissima importanza la posizione del serbatoio.
Ha pure importanza la presa di pressione... se hai esclusivamente il collettore di scarico, non puoi lasciare una presa di pressione tradizionale a 90° rispetto il passaggio dei gas di scarico, pensando che funzioni perchè hai generato un piccolo restringimento sull'uscita.
O gli metti la marmitta, o sennò sul collettore gli crei una presa di pressione che "pesca" nella direzione d'uscita dei gas di scarico.

Ha altrettanto importanza la scelta dell'elica.
E' un motore di 35-40 anni, nato e pensato per tirare eliche tradizionali tipo 10x7-11x6, eliche rigide e pesanti che facciano effetto volano e quindi ti permettano di mantenere un minimo più stabile.
Comunque, il range dei giri che illustri è corretto, 9500rpm al massimo ed un minimo leggermente sotto i 3000rpm sono ottimi.
2M86 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
OS 120 surpas 4 tempi+modello da F3A pipeline Aeromodellismo Volo a Scoppio 2 29 giugno 09 19:22
Quanti giri deve fare un os 91 surpas?? Paolovortex Aeromodellismo Volo a Scoppio 1 24 marzo 09 01:40
consigli su come rodare on OS70 surpas II 4t Tonino66 Aeromodellismo Volo a Scoppio 27 06 novembre 08 15:14
Os 91 Surpas Paolovortex Aeromodellismo Volo a Scoppio 7 27 maggio 08 22:35
OS FL 70 SURPAS ginopilotino Aeromodellismo 1 16 gennaio 05 09:58



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06:10.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002