Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 luglio 16, 17:55   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Soulsurfer
 
Data registr.: 08-04-2016
Residenza: Bologna
Messaggi: 142
Speeder

Ciao a tutti, nelle ultime settimane mi sto dedicando alla realizzazione di un progetto personale: uno speeder/pylon/f3s con fusoliera a cassetta e ali in poli ricoperte, ap alare 1300mm, lunghezza 900mm.
L'idea prende spunto dal Ninja speed e da altri modelli teutonici realizzati con tecniche costruttive alla portata di tutti.
Ho disegnato la fusoliera praticamente intorno a questo motore: Dr Mad Thrust 2200kv 1600w 70mm EDF Inrunner 6S version (29mm)
e per ospitare elettronica "importante".
Per quanto riguarda l'ala inizialmente avevo pensato ad utilizzate un profilo MH 30, ma viste le corde non esagerate penso che faticherei non poco nell'istallazione dei servi alari, in più guardando qualche modello riuscito ho notato che molti usano gli MH, ma per lo più sono 42/43... quindi su questo fronte aspetto consigli da qualcuno che sicuramente ne saprà più di me a riguardo
Per quanto riguarda il fissaggio dell'ala alla fusoliera, ho disegnato una specie di piastra in compensato di betulla, questo mi ha permesso di mantenere le dimensioni di accesso al vano principale più che generose e di potere in futuro di giocare facilmente con incidenze o ali con outline differenti.
Sono previsti numerosi rinforzi in composito nei punti nevralgici.
Al momento sto ultimando la sgrossatura della fusoliera e sto per cominciare ad applicare i primi rinforzi nel vano principale e in quello motore.
Il nome ancora non ce l'ha (un vaga idea si :fui, ma non mi ricordo più come era la regola: modello senza nome, modello fortunato oppure viceversa
Vi lascio con qualche immagine
Immagini allegate
Tipo file: jpg Schermata 2016-07-22 alle 12.33.35.jpg‎ (16,4 KB, 163 visite)
Tipo file: jpg Schermata 2016-07-22 alle 12.34.17.jpg‎ (16,5 KB, 131 visite)
Tipo file: jpg Schermata 2016-07-22 alle 12.34.33.jpg‎ (15,6 KB, 153 visite)
Tipo file: jpg Schermata 2016-07-22 alle 12.34.57.jpg‎ (37,0 KB, 146 visite)
Soulsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 luglio 16, 17:58   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Soulsurfer
 
Data registr.: 08-04-2016
Residenza: Bologna
Messaggi: 142
Alcune foto dello stato di fatto
Icone allegate
Speeder-copia-di-img_5964.jpg   Speeder-copia-di-img_5965.jpg   Speeder-copia-di-img_5967.jpg   Speeder-copia-di-img_5969.jpg   Speeder-copia-di-img_5968.jpg  

Soulsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 luglio 16, 18:00   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Soulsurfer
 
Data registr.: 08-04-2016
Residenza: Bologna
Messaggi: 142
ancora
Icone allegate
Speeder-copia-di-img_5978.jpg   Speeder-copia-di-img_5974.jpg   Speeder-copia-di-img_5973.jpg   Speeder-copia-di-img_5977.jpg  
Soulsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 luglio 16, 20:27   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cantone11
 
Data registr.: 02-01-2006
Residenza: napoli
Messaggi: 1.484
mi sa che verrà un bel mostriciattolo....................FFFIIIUUUUUU
__________________
M GLI ELICOTTERI W I PYLON
cantone11 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 luglio 16, 21:00   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di x oni
 
Data registr.: 07-07-2010
Residenza: Riva del Garda
Messaggi: 2.072
anche se non sono espertissimo di pylon e simili, siccome sto ultimando la ricostruzione del mio di misure simili con fusoliera distrutta per la perdita della ali in volo, se posso fornire un parere sul profilo alare, non fare il profilo ciccio per farci stare i servi, meglio il profilo sottile e una gobbetta in corrispondenza dei servi.
Quando ho deciso il profilo del mio ho valutato anchio MH 30-43 e simili e alla fino ho fatto il HD45 e HD46, che sono sottili, ad alta incidenza (virata) non aumentano troppa resistenza; per raffronto il MH30 ha poca resistenza se si mantiene a basse incidenze, mentre MH43 si puo' aumentare incidenza senza rischio di stallo brusco a discapito di un po' di resistenza in più. HD45 è una via di mezzo fra i due.

su rivesti l'ala in carbonio mettilo con la tessitura a 45° rispetto all'apertura dell'ala o piano di coda, che serve per contrastare la torsione, per la flessione ci pensa il bel longherone che metterai. si trova anche il biassiale che è già a 45° rispetto all'apertura che è spettacolare
Icone allegate
Speeder-pylon.jpg  
x oni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 16, 09:07   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Soulsurfer
 
Data registr.: 08-04-2016
Residenza: Bologna
Messaggi: 142
Citazione:
Originalmente inviato da cantone11 Visualizza messaggio
mi sa che verrà un bel mostriciattolo....................FFFIIIUUUUUU
Beh si, se tutto funziona direi anche io

Citazione:
Originalmente inviato da x oni Visualizza messaggio
anche se non sono espertissimo di pylon e simili, siccome sto ultimando la ricostruzione del mio di misure simili con fusoliera distrutta per la perdita della ali in volo, se posso fornire un parere sul profilo alare, non fare il profilo ciccio per farci stare i servi, meglio il profilo sottile e una gobbetta in corrispondenza dei servi.
Quando ho deciso il profilo del mio ho valutato anchio MH 30-43 e simili e alla fino ho fatto il HD45 e HD46, che sono sottili, ad alta incidenza (virata) non aumentano troppa resistenza; per raffronto il MH30 ha poca resistenza se si mantiene a basse incidenze, mentre MH43 si puo' aumentare incidenza senza rischio di stallo brusco a discapito di un po' di resistenza in più. HD45 è una via di mezzo fra i due.

su rivesti l'ala in carbonio mettilo con la tessitura a 45° rispetto all'apertura dell'ala o piano di coda, che serve per contrastare la torsione, per la flessione ci pensa il bel longherone che metterai. si trova anche il biassiale che è già a 45° rispetto all'apertura che è spettacolare
Grazie x oni per le dritte, adesso mi studio anche questo HD45... Comunque ho controllato le tolleranze che avrei con l'alloggio dei servi nell'ala com profilo MH30 e avrei una sporgenza di circa 1mm, trascurabile?
Per il biassiale ci avevo pensato e credo proprio farò così (che grammatura suggerisci?), per il longherone che consigli invece? Scusa le tante domande, ma anche se me la cavo con i compositi, non ci ho mai realizzato aereomodelli e ho paura di costruire sassi esageratamente indistruttibili
Soulsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 16, 21:18   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di x oni
 
Data registr.: 07-07-2010
Residenza: Riva del Garda
Messaggi: 2.072
Citazione:
Originalmente inviato da Soulsurfer Visualizza messaggio
Beh si, se tutto funziona direi anche io


Grazie x oni per le dritte, adesso mi studio anche questo HD45... Comunque ho controllato le tolleranze che avrei con l'alloggio dei servi nell'ala com profilo MH30 e avrei una sporgenza di circa 1mm, trascurabile?
Per il biassiale ci avevo pensato e credo proprio farò così (che grammatura suggerisci?), per il longherone che consigli invece? Scusa le tante domande, ma anche se me la cavo con i compositi, non ci ho mai realizzato aereomodelli e ho paura di costruire sassi esageratamente indistruttibili
1 mm per i pochi cmq della zona servo direi che è niente, piuttosto che mettere un servo "gnecco" per non vedere la sporgenza, meglio un "Servo" con anche 2 o 3 mm di sporgenza (da raccordare ovviamente, non a scalino)
biassiale io lo prendo da Michele (Sorvolandocompositi) grammatura da 150 o 160, tassativamente resina 285 da laminazione.
longherone ne ho messi 2 appaiati fatti con calza di carbonio, presa sempre li, da 18mm che avvolge 2 stecche di legno quadre alte come tutto lo spessore del profilo.
+ un altro longherone fatto più sottile nella zona prima del taglio alettone e uno ancora più piccolo nella parte mobile. cerniere in peel-ply
per capirci con lo stesso sistema che ho usato su quest'altra ala
x oni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 luglio 16, 00:36   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di x oni
 
Data registr.: 07-07-2010
Residenza: Riva del Garda
Messaggi: 2.072
già che siamo in tema, su un modello di circa le dimensioni in questione, peso da 1000 a 1200 gr, con 3S 45C 2200 o via di li, un 1w30 con che elica si potrebbe abbinare? che assorbimento regge il motore?
x oni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 luglio 16, 09:38   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteo27
 
Data registr.: 16-04-2004
Residenza: ciampino(rm)
Messaggi: 3.306
Immagini: 12
1w30 a 3s con elica (4,7x4,7) raggiungi facilmente i 100A. Il rischio sono lo lipo non tanto il motore che se adeguatamente raffreddato li regge.
matteo27 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 luglio 16, 14:03   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Soulsurfer
 
Data registr.: 08-04-2016
Residenza: Bologna
Messaggi: 142
Citazione:
Originalmente inviato da x oni Visualizza messaggio
1 mm per i pochi cmq della zona servo direi che è niente, piuttosto che mettere un servo "gnecco" per non vedere la sporgenza, meglio un "Servo" con anche 2 o 3 mm di sporgenza (da raccordare ovviamente, non a scalino)
biassiale io lo prendo da Michele (Sorvolandocompositi) grammatura da 150 o 160, tassativamente resina 285 da laminazione.
longherone ne ho messi 2 appaiati fatti con calza di carbonio, presa sempre li, da 18mm che avvolge 2 stecche di legno quadre alte come tutto lo spessore del profilo.
+ un altro longherone fatto più sottile nella zona prima del taglio alettone e uno ancora più piccolo nella parte mobile. cerniere in peel-ply
per capirci con lo stesso sistema che ho usato su quest'altra ala
Ammazza su quell'ala ci può salire sopra un carrello elevatore mi sa
Quindi sostanzialmente il procedimento è:
- taglio dei pani delle due semi ali
- ricavo lo scasso a tutta altezza con la larghezza designata per il longherone
- inserisco il longherone (che essenza?) opportunamente rastremato e incalzato in carbonio
- predisposizione cerniere in peel ply, laminazione dell'estradosso con biassiale, e copro tutto con balsa da 1mm
- rinforzi in balsa lungo linea degli alettoni
- pratico scassi pozzetti servi alari e cablaggi
- rinforzi nelle zone di fissaggio
- laminazione intradosso con biassiale e balsa 1mm
- una volta aperto il panino rifinitura bordi uscita e d'entrata
Soulsurfer non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato




Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:20.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002