Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 02 dicembre 17, 08:29   #231 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di doctorwho
 
Data registr.: 05-09-2004
Residenza: Perugia
Messaggi: 1.542
Grazie per l`aiuto che mi stai dando.
Adesso dovrei motorizzare un aliante flyfly apertura alare 2,6 metri per 1,8 kg di peso circa.
La ditta suggerisce un 720 kw con elica 10x6 spinto da 4s.

Io, per utilizzare un motore già in mio possesso utilizzerei un keda a 36 12l, (1000kw) stesso peso del motore suggerito dalla ditta, accoppiato con batterie 3s e elica 12x6 mi fornisce una spinta statica di 2 kg per un power out di 311 watt. Mi chiedevo se questa potenza fosse sufficiente per una salita sicura.
Grazie.
doctorwho non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 dicembre 17, 21:09   #232 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Willy163
 
Data registr.: 11-05-2009
Residenza: Montalto Dora (TO)
Messaggi: 1.609
Citazione:
Originalmente inviato da doctorwho Visualizza messaggio
Grazie per l`aiuto che mi stai dando.
Adesso dovrei motorizzare un aliante flyfly apertura alare 2,6 metri per 1,8 kg di peso circa.
La ditta suggerisce un 720 kw con elica 10x6 spinto da 4s.

Io, per utilizzare un motore già in mio possesso utilizzerei un keda a 36 12l, (1000kw) stesso peso del motore suggerito dalla ditta, accoppiato con batterie 3s e elica 12x6 mi fornisce una spinta statica di 2 kg per un power out di 311 watt. Mi chiedevo se questa potenza fosse sufficiente per una salita sicura.
Grazie.
Ciao.
Se ce l'hai in casa sicuramente vale la pena tentare ma non aspettarti di salire in verticale.
Per un aliante dovrebbe essere più che sufficiente.

Ciao,
Willy.
__________________
Ho schiantato e riparato il mio modello così tante volte che la mia sposa l'ha ribattezzato "CEROTTO"!
Cose interessanti che ho scritto: Tutorial VirtualDub - Formulario per batterie e caricabatterie
Willy163 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 dicembre 17, 00:18   #233 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di saabale
 
Data registr.: 22-12-2017
Residenza: milano
Messaggi: 294
Delucidazione motore

Ciao a tutti,
Sto cercando di capire dei fondamentali per la comprensione dei motori brushless.
Vorrei indirizzarmi verso modelli ad alte prestazioni e velocità ma prima vorrei capire meglio come motorizzare il tutto. Attualmente ho un tuttala motorizzato con sistema da circa 300W (credo)

Fatta questa premessa vi parlo di un motore specifico:emax 2306 2750kv Usato per droni solitamente... la domanda iniziale é: cosa mi vieta di usarlo su aerei? Il motore venduto circa sui 20 euro presenta delle caratteristiche interessanti... alti kv ... potenza intorno al 1kw e capacita di assorbimento intorno ai 60a....e tutto questo per un peso e prezzo ridicoli

E qui non mi tornano molte cose. Possiamo discuterne?
Grazie mille altrimenti indirizzatemi voi nella giusta sezione.
saabale non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 dicembre 17, 00:43   #234 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Willy163
 
Data registr.: 11-05-2009
Residenza: Montalto Dora (TO)
Messaggi: 1.609
Citazione:
Originalmente inviato da saabale Visualizza messaggio
Ciao a tutti,
Sto cercando di capire dei fondamentali per la comprensione dei motori brushless.
Vorrei indirizzarmi verso modelli ad alte prestazioni e velocità ma prima vorrei capire meglio come motorizzare il tutto. Attualmente ho un tuttala motorizzato con sistema da circa 300W (credo)

Fatta questa premessa vi parlo di un motore specifico:emax 2306 2750kv Usato per droni solitamente... la domanda iniziale é: cosa mi vieta di usarlo su aerei? Il motore venduto circa sui 20 euro presenta delle caratteristiche interessanti... alti kv ... potenza intorno al 1kw e capacita di assorbimento intorno ai 60a....e tutto questo per un peso e prezzo ridicoli

E qui non mi tornano molte cose. Possiamo discuterne?
Grazie mille altrimenti indirizzatemi voi nella giusta sezione.
Ciao.
Nessuno vieta di montare un motore da multirotore su un aereo.
Quei 60A e 1kW sono sicuramente NON continui. Se gli chiedi quella potenza per più di 10 secondi sicuramente lo fondi.

Io su un modello parecchio performante in termini di velocità ho montato un motore da elicottero: Turnigy 2836 3700kv (QUI) con un'elica 4.1x4.1

Ciao,
Willy.
__________________
Ho schiantato e riparato il mio modello così tante volte che la mia sposa l'ha ribattezzato "CEROTTO"!
Cose interessanti che ho scritto: Tutorial VirtualDub - Formulario per batterie e caricabatterie
Willy163 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 17, 13:45   #235 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di saabale
 
Data registr.: 22-12-2017
Residenza: milano
Messaggi: 294
Grazie per il link. L'hai usato a 4s o 3s? A che assorbimenti sei arrivato? Avevo una domanda proprio su questo tipo di motori. Come si fa a montare l'elica sul lato opposto ?
Cosa ne pensi di un ntm da 3000kv con 3s?

In linea generale invece. Ho letto nel forum che per raggiungere alte velocità si può fare in 2 modi: alti giri ed eliche piccole, oppure bassi giri ed eliche grandi.

Sto usando ecalc per fare un po' di esperimenti però i risultati che trovo non sono coerenti con questa teoria.
Infatti di solito eliche piccole - alta velocità. Eliche grandi - grande spinta ma velocità basse.(almeno sotto la voce velocità del passo).

Inoltre trovo ancora difficile capire come il numero di poli del motore influisce su coppia/velocità ecc...

Grazie ancora!
saabale non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 17, 14:04   #236 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Willy163
 
Data registr.: 11-05-2009
Residenza: Montalto Dora (TO)
Messaggi: 1.609
Ciao.
Ho usato 4S.

Un 3000KV con 3S avrà una buona spinta ma velocità non esagerate. Andrei almeno a 4S. Poi occhio a non fonderlo. Ma eCalc ti viene in aiuto per capire questo.

Di solito, se vuoi correre, alta tensione (da 4 a 6S) ed eliche relativamente piccole.
Poi ovviamente dipende dal modello.

Al crescere del numero di poli del motore di solito corrisponde velocità più bassa e coppia più elevata.

Attenzione che la velocità del passo NON è la velocità massima del modello ma è la velocità ideale alla quale il motore non fa nessuno sforzo. Nessuno sforzo=nessuna spinta.

Ciao,
Willy.
__________________
Ho schiantato e riparato il mio modello così tante volte che la mia sposa l'ha ribattezzato "CEROTTO"!
Cose interessanti che ho scritto: Tutorial VirtualDub - Formulario per batterie e caricabatterie
Willy163 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 17, 19:02   #237 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di italo.driussi
 
Data registr.: 02-07-2004
Residenza: Ronchi dei Legionari (GO)
Messaggi: 5.217
Citazione:
Originalmente inviato da saabale Visualizza messaggio
Grazie per il link. L'hai usato a 4s o 3s? A che assorbimenti sei arrivato? Avevo una domanda proprio su questo tipo di motori. Come si fa a montare l'elica sul lato opposto ?
Cosa ne pensi di un ntm da 3000kv con 3s?

In linea generale invece. Ho letto nel forum che per raggiungere alte velocità si può fare in 2 modi: alti giri ed eliche piccole, oppure bassi giri ed eliche grandi.

Sto usando ecalc per fare un po' di esperimenti però i risultati che trovo non sono coerenti con questa teoria.
Infatti di solito eliche piccole - alta velocità. Eliche grandi - grande spinta ma velocità basse.(almeno sotto la voce velocità del passo).

Inoltre trovo ancora difficile capire come il numero di poli del motore influisce su coppia/velocità ecc...

Grazie ancora!
La velocita' e data dal passo dell' elica e dal numero di giri e si sceglie il diametro massimo possibile restando entro la corrente massima supportata dal motore.

Alle volte un elica piu' grande a meno giri rende di piu' in un determinato modello
__________________
Solo Aeromodelli -
Autogiro Elicotteri Multirotori No grazie
italo.driussi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 dicembre 17, 00:27   #238 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di saabale
 
Data registr.: 22-12-2017
Residenza: milano
Messaggi: 294
Citazione:
Originalmente inviato da Willy163 Visualizza messaggio
Ciao.
Ho usato 4S.

Un 3000KV con 3S avrà una buona spinta ma velocità non esagerate. Andrei almeno a 4S. Poi occhio a non fonderlo. Ma eCalc ti viene in aiuto per capire questo.

Di solito, se vuoi correre, alta tensione (da 4 a 6S) ed eliche relativamente piccole.
Poi ovviamente dipende dal modello.

Al crescere del numero di poli del motore di solito corrisponde velocità più bassa e coppia più elevata.

Attenzione che la velocità del passo NON è la velocità massima del modello ma è la velocità ideale alla quale il motore non fa nessuno sforzo. Nessuno sforzo=nessuna spinta.

Ciao,
Willy.
Ok per tutto e grazie.
Ma è proprio questo che non capisco. Cioè io potrei utilizzare un motore ad alti kV ad esempio ho visto che qualcuno ha usato tipo quel turnigy da heli da 4400kv con 3s piuttosto che uno a bassi kV con 4s. In linea teorica non sarebbe equivalente? Che controindicazioni ci sono?

Un'altra domanda sul motore che mi hai inviato. Dice 700w ma massimo 30a....il che immagino che riesca a tenere 450w continui e 700w di picco?

Ma per quanto tempo posso continuare ad importunarvi con le domande?
Grazie!
saabale non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 dicembre 17, 00:33   #239 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di saabale
 
Data registr.: 22-12-2017
Residenza: milano
Messaggi: 294
Citazione:
Originalmente inviato da italo.driussi Visualizza messaggio
La velocita' e data dal passo dell' elica e dal numero di giri e si sceglie il diametro massimo possibile restando entro la corrente massima supportata dal motore.

Alle volte un elica piu' grande a meno giri rende di piu' in un determinato modello
Chiarissimo... Infatti anche io a logica facevo così. Ma ad esempio su ecalc per raggiungere velocità più elevate possibili di solito a parità di passo mi fa scendere con il diametro.... E quindi non capisco se ci sono delle cose che non tengo in considerazione io o cosa. Di solito viene fuori che la 4.5 x4.5 è la più "veloce" un po' con tutti i motori.

Se nel db di ecalc e simili non trovo alcuni motori...come l Emax o il turnigy di prima come faccio ad inserirli? Dove trovo specifiche corrette?

Grazie ancora.

p.s. vorrei indirizzarmi verso pylon/hotliner... C'è un turnigy o simile adatto? Magari per 3s. Grazie!
saabale non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 dicembre 17, 08:19   #240 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Willy163
 
Data registr.: 11-05-2009
Residenza: Montalto Dora (TO)
Messaggi: 1.609
Citazione:
Originalmente inviato da saabale Visualizza messaggio
Ok per tutto e grazie.
Ma è proprio questo che non capisco. Cioè io potrei utilizzare un motore ad alti kV ad esempio ho visto che qualcuno ha usato tipo quel turnigy da heli da 4400kv con 3s piuttosto che uno a bassi kV con 4s. In linea teorica non sarebbe equivalente? Che controindicazioni ci sono?

Un'altra domanda sul motore che mi hai inviato. Dice 700w ma massimo 30a....il che immagino che riesca a tenere 450w continui e 700w di picco?

Ma per quanto tempo posso continuare ad importunarvi con le domande?
Grazie!
Io ci ho montato un regolatore da 60A (!!!). Nel mio modello ho il motore fuori, quindi nessun problema di temperatura. Al rientro è sempre tiepido anche dopo i voli più spinti. Sì, sono 700W di picco ma, come ho scritto, nessun problema di temperatura.
Citazione:
Originalmente inviato da saabale Visualizza messaggio
Chiarissimo... Infatti anche io a logica facevo così. Ma ad esempio su ecalc per raggiungere velocità più elevate possibili di solito a parità di passo mi fa scendere con il diametro.... E quindi non capisco se ci sono delle cose che non tengo in considerazione io o cosa. Di solito viene fuori che la 4.5 x4.5 è la più "veloce" un po' con tutti i motori.

Se nel db di ecalc e simili non trovo alcuni motori...come l Emax o il turnigy di prima come faccio ad inserirli? Dove trovo specifiche corrette?

Grazie ancora.

p.s. vorrei indirizzarmi verso pylon/hotliner... C'è un turnigy o simile adatto? Magari per 3s. Grazie!
Considera che, abbassando il diametro, si abbassa il carico del motore. Quest'ultimo, con un carico più basso, gira più veloce.
Come dice giustamente italo.driussi, la velocità è data dal passo e dal numero di giri. Se il motore gira più veloce la velocità aumenta.

Considera però che, abbassando il diametro, diminuisce la quantità d'aria che il motore sposta. Quindi la spinta statica diminuisce.
È come mettere una marcia più lunga con l'automobile: vai più veloce ma il motore spinge di meno. E se hai a rimorchio un TIR, probabilmente raggiungi velocità più elevate con una marcia più bassa.

Quindi è tutta questione di compromessi. I calcolatori servono a questo.

Il vantaggio di essere a 4S o 6S contro un 3S è che, a parità di potenza, la corrente è più bassa.
Quindi fili più piccoli, regolatore più piccolo e sistema elettrico globalmente più efficiente.

Willy.
__________________
Ho schiantato e riparato il mio modello così tante volte che la mia sposa l'ha ribattezzato "CEROTTO"!
Cose interessanti che ho scritto: Tutorial VirtualDub - Formulario per batterie e caricabatterie
Willy163 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Motori Radiali consulenza gratuita. Radial Engines Aeromodellismo Volo a Scoppio 4 06 maggio 10 20:36
Consulenza gratuita per la progettazione e costruzione dei motori radiali... Radial Engines Aeromodellismo Volo a Scoppio 17 17 febbraio 09 21:37
simplex3d e drivecalculator : cosa seleziono ? glonline Aeromodellismo Volo Elettrico 1 25 luglio 06 00:38
Consulenza ad un neofita su componenti motore elet jambè Aeromodellismo Volo Elettrico 11 29 settembre 05 14:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:56.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002