Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 dicembre 20, 23:13   #41 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.517
Citazione:
Originalmente inviato da quenda Visualizza messaggio

@Beppe

Il foglio di calcolo “Hepperle.xls” non l’ho realizzato io ma ho scaricato quello del post #16 e ho inserito i dati del mio modello nei vari campi. Ho corretto il valore “COEFF. DI MOMENTO DELL’ATT.” portandolo da 0,027 a -0,027 e in questo modo lo ”Svergolamento geom. richiesto” è diventato 2,26: va inteso come -2,26° ??

Sperando di non aver fatto altri errori ho messo a fianco i due fogli di calcolo e vedo che i due valori di svergolamento sono molto diversi: -2,26° e -9,8°.
Sono tentato di usare uno svergolamento che sia la media dei due…..






ettore
Come puoi vedere sul foglio che ho presentato io ci sono due valori che fanno riferimento a grafici che si trovano nelle pagine indicate del sito di Hepperle. Per quello che vedo non hai modificato i valori che avevo messo io. Avresti invece introdurre i valori ricavati in base alla tua geometria.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 dicembre 20, 23:13   #42 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.771
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Quindi siamo passati dai 25 gradi a zero. Basta insistere.
Secondo me avrebbe volato meglio con i 10° ma tanto te ne accorgerai perchè verrà a provarlo, col profilo "gnucco" e solo un grado, sicuramente anche al tuo campo.
Lì dovrai ricrederti: dovrete mettere, se non lo avrà già fatto, un sacco di peso in punta e probabilmente tenere anche un po' negativi gli elevoni.
Svolazzerà, con un sacco d'incidenza e probabilmente anche con un sacco di potenza necessaria, ma svolazzerà.
Tanto mi pare che l'obiettivo sarà svolazzare e non star su come un lampadario.

Citazione:
Originalmente inviato da quenda Visualizza messaggio
Ho letto il post #33 e per quello che capisco mi pare una ottima soluzione.

I due profili (Eppler 186 al 14% e Naca 0014 al 14%) me li avevi già preparati e i files DAT sono leggibili da DevWing 3.

DevWing 3 non permette di cambiare incidenza alla centina “zero” ma solo a quella d'estremità....comunque non è un problema.

Dovrò solo tagliare le semiali con -1° di svergolamento geometrico.

In altre parole se il profilo alla radice è a zero, il profilo all’estremità sarà a -1°

Ho capito bene….o sono una capra…??

GRAZIE!!!

ettore

P.S.: l'ala che si vede nella foto è una semplice tavola in polistirolo che serve solo per vedere come galleggia il modello.....poi verrà buttata.

P.S. 2: cliccando su questo link (se ho fatto le cose giuste….), è possibile saricare altri documenti SEGRETI del Me-163 Komet e del suo prototipo J-7010:

www.quenda.it/images/Me-163_Komet_Airfoils.zip
Perfetto, hai capito benissimo.

Buon lavoro e in bocca al lupo.
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 20, 09:55   #43 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.517
Citazione:
Originalmente inviato da Personal Jesus Visualizza messaggio
Secondo me avrebbe volato meglio con i 10° ma tanto te ne accorgerai perchè verrà a provarlo, col profilo "gnucco" e solo un grado, sicuramente anche al tuo campo.
Lì dovrai ricrederti: dovrete mettere, se non lo avrà già fatto, un sacco di peso in punta e probabilmente tenere anche un po' negativi gli elevoni.
Svolazzerà, con un sacco d'incidenza e probabilmente anche con un sacco di potenza necessaria, ma svolazzerà.
Tanto mi pare che l'obiettivo sarà svolazzare e non star su come un lampadario.



Perfetto, hai capito benissimo.

Buon lavoro e in bocca al lupo.
Buon Natale e Buon Anno nuovo.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 20, 15:00   #44 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Edima
 
Data registr.: 19-12-2009
Residenza: Turriaco (GO)
Messaggi: 1.271
Prima ancora di ragionare su profili e svergolamenti mi preoccuperei del peso del modello. 3 kg equivalgono ad un carico di 46, se si stima un cp di funzionamento di 0,5 prevedo un bel mattone! Ma veramente non si può fare più leggero? O almeno più grande?
Per esperienza personale sui tuttala a freccia, non farei alcuno svergolamento sul primo 50% dell'apertura alare, bensì ridurrei lo spessore percentuale del profilo dell'1 - 2%. A partire dal 50% farei evolvere il profilo in biconvesso simmetrico con uno svergolamento finale di 7 - 8 gradi. Nel mio caso la svergolatura della seconda parte dell'ala non era lineare ma progressiva. Che tutto questo avvicinasse la distribuzione della portanza alla "campana" era una speranza, comunque i modelli volavano bene e senza direzionali.
Edi
Edima non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 20, 16:47   #45 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.771
Noi qui siamo tutti fanatici degli svergolamenti lineari e delle distribuzioni ellittiche.
D'altronde ci sono le derive e dove ci sono le derive e i timoni non si mettono le campane.
Le campane le suoniamo solo alla domenica alle 11:00.

Si scherza ovviamente.

Anche a me 3 kg sembrano un po' mattonati ma ci fidiamo del costruttore.
Io pure avevo stimato all'inizio 1,5-2 kg odv ma sono stato "cassato".

Comunque niente paura: se viene peso volerà solo più velocemente e forse con un po' più di efficienza totale.

Nel mentre io mi sono guardato il "secret paper" sul Me-163 e conti alla mano lo svergolamento che Lippisch ha dato sembra copiare molto fedelmente una distribuzione a campana secondo Prandtl.
C'è qualche leggera differenza ma forse va tenuto presente che Lippisch penso avesse "ottimizzato" (se si può usare il termine per il tempo) svergolamenti e profili in galleria prima e in volo dopo.

7° di svergolamento totale sono compatibili con un CL 0,27 che infatti mi pare fosse quello rilevato in volo, credo in planata.

Lippisch era veramente uno che ne sapeva e il Me-163, indipendentemente da scopo e ideologie varie, era veramente una figata di aereo.

Ci sono racconti di un pilota della Royal Navy, che lo provò in volo insieme poi ad altri tuttala di cui uno fu il De Havilland DH-108, che disse che era l'unico piacevole da pilotare e che si portava con una certa facilità. Gli altri tuttala invece li descrisse come "killer"...
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 20, 19:10   #46 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.539
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Come puoi vedere sul foglio che ho presentato io ci sono due valori che fanno riferimento a grafici che si trovano nelle pagine indicate del sito di Hepperle. Per quello che vedo non hai modificato i valori che avevo messo io. Avresti invece introdurre i valori ricavati in base alla tua geometria.
Beppe, abbi pazienza…..ma sono di coccio.

- Se come “… foglio che ho presentato io…” intendi quello allegato al post #16 che si chiama “Hepperle.xls”

- Se come “…..due valori che fanno riferimento a grafici che si trovano nelle pagine indicate del sito di Hepperle.” intendi il campo “Valore ricavato dal grafico a pag.7” nella riga 35 e il campo “Valore ricavato dal grafico a pag.8” nella riga 39.

Se i grafici sono “Graph 1: Finding the required twist.” e “Graph 2: Finding the additional twist due to the airfoils moment coefficient.”

NOTA: non vedo numerazione delle pagine in questo frame HTML:
Basic Design of Flying Wing Models

Allora questo è il foglio aggiornato con i relativi risultati:



Purtroppo ho usato ancora i due dati del profilo Clark YH al 14% perché non ho quelli dell’Eppler 186 al 14%.

Spero di aver capito bene la faccenda della freccia al 25% della corda……nel senso che la misura va fatta partendo dal bordo d’entrata.....o no??

Usando i due grafici mi sono arrangiato “a occhio” in quanto manca la curva dei 32°



Se è tutto giusto (ne dubito…) uno svergolamento di 4,02 gradi (negativo) sarebbe molto comodo in fase di taglio delle ali......ma logicamente la soluzione suggerita da Personal Jesus (solo -1°) lo sarebbe ancora di più.
Va anche detto che lo stesso PJ non si è espresso molto bene riguardo al "suo" -1°....

Aggiungo che SOLO DOPO aver messo il modello in acqua potrei rivedere la pianta alare dato che, forse, potrei rendere le estremità alari smontabili per il trasporto. Più lavoro, più complicazione, più tempo necessario per finire il modello....

ettore
quenda non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 20, 19:40   #47 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.517
Citazione:
Originalmente inviato da quenda Visualizza messaggio
Beppe, abbi pazienza…..ma sono di coccio.

- Se come “… foglio che ho presentato io…” intendi quello allegato al post #16 che si chiama “Hepperle.xls”

- Se come “…..due valori che fanno riferimento a grafici che si trovano nelle pagine indicate del sito di Hepperle.” intendi il campo “Valore ricavato dal grafico a pag.7” nella riga 35 e il campo “Valore ricavato dal grafico a pag.8” nella riga 39.

Se i grafici sono “Graph 1: Finding the required twist.” e “Graph 2: Finding the additional twist due to the airfoils moment coefficient.”

NOTA: non vedo numerazione delle pagine in questo frame HTML:
Basic Design of Flying Wing Models

Allora questo è il foglio aggiornato con i relativi risultati:



Purtroppo ho usato ancora i due dati del profilo Clark YH al 14% perché non ho quelli dell’Eppler 186 al 14%.

Spero di aver capito bene la faccenda della freccia al 25% della corda……nel senso che la misura va fatta partendo dal bordo d’entrata.....o no??

Usando i due grafici mi sono arrangiato “a occhio” in quanto manca la curva dei 32°



Se è tutto giusto (ne dubito…) uno svergolamento di 4,02 gradi (negativo) sarebbe molto comodo in fase di taglio delle ali......ma logicamente la soluzione suggerita da Personal Jesus (solo -1°) lo sarebbe ancora di più.
Va anche detto che lo stesso PJ non si è espresso molto bene riguardo al "suo" -1°....

Aggiungo che SOLO DOPO aver messo il modello in acqua potrei rivedere la pianta alare dato che, forse, potrei rendere le estremità alari smontabili per il trasporto. Più lavoro, più complicazione, più tempo necessario per finire il modello....

ettore
Sto scrivendo dal cellulare e faccio fatica
I diagrammi sono quelli , la freccia al 25% delle corde è la stessa che misuri normalmente solo che prende come riferimento la linea che unisce il 25% delle corde all'attacco e all'estremità. Non capisco perché ti sia vincolato ad una ala con così scarso allungamento, tutti i riferimenti reali di cui parli sono molto diversi. Aio parere gli scarponi sono l'ultima parte del progetto.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 20, 19:43   #48 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.771
Allora l'Eppler 186 al 14% lo metti a zero con la sua linea di corda naso-coda mentre il NACA 0014 lo metti con la sua linea di corda "all'insù" in modo che il suo bordo di uscita sia più altro del bordo d'entrata in modo da formare un angolo di 1°.

Svergolamento negativo (segno meno) vuol sempre dire cu*o del profilo, ossia bordo d'uscita, verso l'alto.

Svergolamento positivo (segno più) vuol sempre dire cu*o del profilo, ossia bordo d'uscita, verso il basso.



Ma se vuoi ti incasino il cervello.
La cosa è arbitraria: puoi scegliere di abbassare il bordo d'entrata rispetto a quello di uscita per avere svergolamento negativo o viceversa alzare il bordo d'entrata rispetto a quello d'uscita per avere svergolamento positivo.
Così fai lo "svergolanaso".

Più propriamente se svergoli il bordo d'entrate invece che il bordo d'uscita, i "bravi" dicono che gli dai del "diedro conico" che dovrebbe in teoria migliorare lo stallo dell'ala.

Ma sempre gli smanettoni fanno un'altra cosa/figata: ruotano i profili non rispetto il bordo d'uscita o quello d'entrata, bensì rispetto all'asse di cerniera degli elevoni.
In questo modo l'asse di cerniera rimane una retta come dovrebbe essere e rimanere e l'elevone in teoria funziona perfettamente, come deve.
Tra le altre cose, così facendo, ottiene anche un po' di svergolanaso/diedro conico migliorando lo stallo.
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 dicembre 20, 11:24   #49 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.539
Citazione:
Originalmente inviato da Edima Visualizza messaggio
Prima ancora di ragionare su profili e svergolamenti mi preoccuperei del peso del modello. 3 kg equivalgono ad un carico di 46, se si stima un cp di funzionamento di 0,5 prevedo un bel mattone! Ma veramente non si può fare più leggero? O almeno più grande?
...
Edi
Grazie Edima.

Ripropongo la tabella con il calcolo dei pesi aggiornata:



In tabella manca la zavorra (o la batteria più grande) che molto probabilmente sarà indispensabile per bilanciare il modello.

Facendo il modello più grande aumenterebbe il peso e quindi si renderebbe necessaria una ventola più potente.

A questo punto, se seguissi un ragionamento logico (e di buon senso), abbandonerei il progetto.

ettore
quenda non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 dicembre 20, 13:15   #50 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.771
A me l'unica perplessità la suscita la motorizzazione o meglio, i 1400 W "richiesti".

Con quella potenza io ci faccio volare un'aliante da 5 m tra 6 e gli 8 kg di peso.

A naso secondo me te ne potrebbero bastare la metà, sugli 800 W e forse anche qualcosa meno.

Rimotorizzando magari qualcosa risparmi sul peso, a partire dalle batteria magari (un elemento di sicuro viene via forse anche 2).

Guardando i pesi io ero anche tentato di suggerirti di eliminare gli elevatori e magari anche i servi per i timoni lasciando le derive fisse ma ammetto che probabilmente vengono via si e no 100 g scarsi.


Nel mentre io ho continuato a divertirmi: se vuoi osare, con l'eppler 186 e il NACA simmetrico protesti anche non dare svergolamento (e inmarzocchirti).
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Aliante tuttala Zulu con bordo d'entrata variabile quenda Aeromodellismo Alianti 14 04 ottobre 16 16:33
baratto ... con idrovolante contesr Compro 0 18 aprile 11 14:35
Ventola intuba per tuttala... carlino80 Aeromodellismo Ventole Intubate 49 21 novembre 08 22:42
tuttala con ventola fabiopanini Aeromodellismo Volo Elettrico 1 06 gennaio 05 16:31



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:44.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002