Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 luglio 06, 01:37   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-07-2006
Messaggi: 31
Modello per iniziare: Sky Trainer?

Salve a tutti.
E' il mio primo messaggio e voglio precisare che sono completamente un neofita del settore ed anche se non sono piu' un ragazzino amo cmq il volo!

Leggendo il forum mi sembra di aver capito che lo Sky Trainer è un modello adatto: facile anche per chi non ha mai toccato un radiocomando, abbastanza economico (130 euro... mica tanto...) ed inoltre non è un semplice giocattolo, ma inizia ad essere qualcosa di "serio".

A questo punto ho un po di domande:

- Secondo voi è un buon acquisto?

- Io sono di Milano, conoscete qualche buon negozio di modellismo (dove magari trovare ricambi a buon prezzo) e dei campi pratica?

- E' una buona idea fare i primi voli al mare, dove c'è una distesa enorme di sabbia e non ci sono ombrelloni o persone a cui far male?

- Vista la mia non ottima situazione economica, quanto mi verrà a costare il tutto? (Da quel che ho letto lo spaccherò sicuramente... sigh)

- Le pile che durano di più si trovano nei normali negozi di modellismo e si caricano con lo stesso caricabatterie?

Spero che siate riusciti a leggere tutto il post e che mi rispondiate, in modo tale da far crescere la mia voglia di aeromodellismo.... (Scusate se vi sembro un rompiscatole, ma sono emozionato all'idea di iniziare questa avventura...)
loonan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 02:38   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 28-02-2006
Messaggi: 98
ciao, Guarda se vai 17 domande + sotto partendo dalla tua , c è anche una faccina verde e l articolo tratta proprio dei pregi e difetti dello sky trainer.
In ogni modo, come modellino da inizio direi che non è male, anche se un pochettino troppo veloce....io ho imparato con quello premetto.
Per il resto non ti Cervellare a pensare che o quali batterie mettere, massimo compra una batteria di scorta in + e usalo così ....tanto devi imparare.
L unico consiglio che ti faccio vivamente se comprerai questo modello è di chiedere al rivenditore se in casa ha dei riduttori......anzi comprane 2 o 3 se puoi che tanto qualcuno lo schianti quasi di sicuro. ( il riduttore è l ingranaggio col motore a cui è attaccata l elica ) in caso non lo sapevi
La prima volta che atterri bruscamente di punta si piega subito ....si sostituisce in 5 minuti se ce l hai
Scusa, ma te lo dovevo dire...noi l avevamo comprato in 5 e in 5 abbiamo sostituito

Ciao e buon volo.
Macario non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 02:49   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-07-2006
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da Macario
ciao, Guarda se vai 17 domande + sotto partendo dalla tua
.......
Scusa, ma te lo dovevo dire...noi l avevamo comprato in 5 e in 5 abbiamo sostituito

Ciao e buon volo.
Grazie mille!

Ma a livello di rapporto qualità/prezzo, cosa mi consigli? Magari c'è qualche modello ancora meglio....

Ti ringrazio per il linguaggio terra terra, visto che sono ancora poco istruito sull'argomento...

Se lo porto al mare, magari staccando il carrello per farlo "atterrare di pancia" è una buona idea? Quanti metri quadrati mi servono circa? Io per come me lo immagino penso di poterlo usare in un parchetto, ma forse mi sbaglio...

E poi un'ultima domanda: non ho mai toccato nessun aereo telecomandato, secondo te riesco a godermi questo modello (o quello che mi consigli) oppure lo distruggo solo, "bruciando" 130 euro? Tu mi dirai che serve per fare esperienza, solo che come dice Totti, sono 130 sacchi!!!
loonan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 09:20   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di cristianointhesky
 
Data registr.: 26-10-2005
Residenza: Roma
Messaggi: 2.664
Ciao Loonan, benvenuto. Ho un paio di informazioni non buone per te.
La prima è che il primo volo è un terno al lotto, se non hai nessuno che possa come minimo farti un esempio.
La seconda è che i migliori rapporti qualità-prezzo si trovano su modelli che costano leggermente di piu. Dovrei dirti di farti un modello poi una radio etc etc etc.
Ma se devi spendere poco (come ti capisco) in quel caso accattati lo sky trainer e svolazza.
Solo per cronaca ti propongo un alternativa: e-starter a circa 35€, variatore a circa 20€, pacco batterie lipo 7.4V e carica batterie a circa 35€, radiocomando e 3 microservi a circa 125€.
Per un totale di 215€.
Però hai una radio, batterie, e regolatore che ti conentiranno di volare ancora con altri aerei. Faccio esempio: se precipiti di solito quello che rompi è solo il modello (grattatio pallorum) e il resto si salva. Quindi nel caso che ho ipotizzato sopra dovresti spendere solo le 35€ del modello. Cosi come se volessi cambiare modello con una 50ina di € al massimo ne penderesti un altro.
Con lo sky trainer non avrai molte possibilità di sostituzione parti, se pieghi l'albero ok, ma se rompi peggio butti tutto.
Comunque ripet che una persona gia volante al tuo fianco ti farebbe risparmiare tanto tempo. Chiedi al tipo che ti venderà il modello, vedrai che conosce qualcuno.
in bocca al lupo.

edit: in quanto atterri dipende da te. all'inizio 2 metri (crash, caduta verticale ) poi 100 metri (paura di toccare il suolo) e alla fine una 15ina di metri, spazio giusto per quella classe di aerei.
__________________
Cristiano


Io si, che so volare...
cristianointhesky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 12:31   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-07-2006
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da cristianointhesky
Ciao Loonan, benvenuto. Ho un paio di informazioni non buone per te.
La prima è che il primo volo è un terno al lotto, se non hai nessuno che possa
in bocca al lupo.
..........
edit: in quanto atterri dipende da te. all'inizio 2 metri (crash, caduta verticale ) poi 100 metri (paura di toccare il suolo) e alla fine una 15ina di metri, spazio giusto per quella classe di aerei.
Grazie mille....

In effetti ragionando da ingegnere gestionale quale dovrei essere, la tua valutazione economica è perfetta. Il problema è che son sempre 215 euro...

Dai... proverò con lo Sky Trainer come primo impatto.... Se oltre allo scotch sulle ali avete qualche altra dritta anti-distruzione ve ne sarei grato. Quindi oltre al modello comprerò 3/4 riduttori ed un altra batteria... Speriamo

Ora dirò una cosa da neofita: ma perchè è così difficile volare? Teoricamente se tieni la "manetta" al massimo, l'aereo continua a salire, mentre se la rilasci gradualmente inizia a planare.... Questo è quello che mi immagino....
loonan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 13:18   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di din_s
 
Data registr.: 09-05-2006
Residenza: napoletano trapiantato a roma
Messaggi: 1.277
Citazione:
Originalmente inviato da loonan
Grazie mille....

In effetti ragionando da ingegnere gestionale quale dovrei essere, la tua valutazione economica è perfetta. Il problema è che son sempre 215 euro...

Dai... proverò con lo Sky Trainer come primo impatto.... Se oltre allo scotch sulle ali avete qualche altra dritta anti-distruzione ve ne sarei grato. Quindi oltre al modello comprerò 3/4 riduttori ed un altra batteria... Speriamo

Ora dirò una cosa da neofita: ma perchè è così difficile volare? Teoricamente se tieni la "manetta" al massimo, l'aereo continua a salire, mentre se la rilasci gradualmente inizia a planare.... Questo è quello che mi immagino....
Da ing a ing ti dico che il tuo discorso sottende alcune ipotesi non sempre vere, ad esempio che l'aereo è stato correttamente baricentrato e trimmato, cosa non sempre vera.
Stai anche ipotizzando che non esiste la coppia dell'elica, che fa si che ci sia un momento che tende a far ruotare l'aereo differente in funzione della potenza del motore applicata. Inoltre esistono tutta una serie di forze che si applicano all'aereo (in primis la portanza) che sono funzione dell'assetto (quindi della velocità, dell'angolo di attacco etc.) pertanto non sono costanti durante l'invilupo di volo ma cambiano continuamente.

Questo è solo per cominciare e per farti capire che anche in assouta assenza di vento, traiettoria iniziale super stabile etc., sono i pollici di un pilota che bilanciano tutti questi effetti e fanno volare l'aereo dritto.
Se poi aggiungi che nella realtà l'aereomodello è sottoposto a continui piccoli cambi che devono essere controbilanciati ti rendi conto di perchè la situazione utopica da te descritta è...appunto...utopica



In ogni caso hai senza dubbio evidenziato un "buon" modo per partire da solista... cioè dare tutto motore, fare un bel lancio vigoroso, (cercare di farlo andare dritto), levare motore e provare a farlo atterrare dolcemente.

Anche io partii così...pensai di essere bravo.
Un delle cose che non ebbi a mente, pero', fu che la reattività dei comandi è funzione della velocità...
i comandi che in "atterraggio", ovvero in quella breve planata, mi sembravano dolci, diventarono scorbutici e rapidi quando l'aereo viaggiava sotto motore...

Comunque una cavia (stile sky trainer) sempre la devi avere per farti le ossa...
certo il modello non ringrazierà

Se trovi qualcuno che ti aiuta, come già detto, è meglio.
Evita il "parco" e cmq i posti affollati.

La spiaggia, a meno che non è radioattiva e quindi non c'è davvero nessuno, la vedo molto sconsigliabile.
Considera che è sempre mezzo kilo eventualmente lanciato a velocità (o da quote) che possono essere notevoli.

Inoltre te la sconsiglierei anche perchè se c'è la spiaggia c'è il mare, e, non per portare sfiga, alla prima virata l'aereo ci casherà dentro...

E' la legge di murphy...
din_s non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 14:56   #7 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.186
Citazione:
Originalmente inviato da loonan
Salve a tutti.
- E' una buona idea fare i primi voli al mare, dove c'è una distesa enorme di sabbia e non ci sono ombrelloni o persone a cui far male?
... per gli altri quesiti ho letto risposte senza dubbio sensate ma per quanto riguarda il volo al mare direi assolutamente di no.
I motivi sono molteplici:
1- eventuale ammaraggio (ipotesi tutt'altro che remota), l'aereo galleggia è vero ma il regolatore e la ricevente non sono impermeabili e li daneggi sicuramente (motore, batteria e servi se lavati in acqua dolce e asciugati potrebbero sopravvivere)
2- atterraggio sulla sabbia (unica alternativa al punto 1), in questo caso non rovini il regolatore e la ricevente ma sicuramente danneggi il motore e il riduttore perche la sabbia inevitabilmente ci entra dentro......
3- sul lungomare il vento soffia verso il mare al mattino e verso terra nel pomeriggio, dovendo atterrare quindi parallelamente alla linea della costa ti trovi inevitabilmente a fare un atterraggio (per un neofita senz'altro la manovra più difficoltosa) con il vento di traverso e il risultato è facile immaginarlo.
4- un aereo per quanto piccolo necessita per atterrare (sopratutto ai principianti, mi dispiace ma devo girare il coltello nella piaga....) di uno spazio notevolmente più ampio di quanto si immagini quindi la spiaggia (che può essere molto lunga ma è comunque poco larga....) non è il posto adatto.
Detto questo sono d'accordo con te sul fatto che volare sul mare sia fantastico e ci sono persone capaci di lanciare l'aereo dal canotto in mezzo al mare e riprenderlo semplicemente al volo con le mani, ma ci riusciresti?
Felici atterraggi
comet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 17:10   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pietrogio2
 
Data registr.: 09-01-2006
Messaggi: 88
Rispondo per ordine :


1 - Ti consiglio l'easystar... forse ti costa qualcosina in più ma quei soldi li recuperi subito in ricambi... è indistruttibile!
Io per tutte le esperienze avute con modelli rcs (easyfly,minimandy,rondloper) ho avuto delusioni

2 - Io vado da Hobby toys in via pellegrino rossi. E' il più fornito di Milano ed al banco trovi il mitico Max Riva, un vero esperto di fama nazionale!

3 - Non direi... intorno a Milano ci sono un sacco di campi volo. Vai lì e puoi volare in tutta sicurezza e divertirti insieme agli altri

4 - Se ti arrangi a recuperare radio e regolatore su internet (già nella sezione mercatino trovi un sacco di affari) con 150 euro hai il modello completo e quello (easystar)non lo rompi più!

5 - Per iniziare comprati delle normali nimh. Un pacco ti costa sui 20 euro e con un carica da 10 euro puoi cominciare a volare.. poi col tempo passerai a Lipo e carica seri...

6 - Buona fortuna e benvenuto!
pietrogio2 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 luglio 06, 20:52   #9 (permalink)  Top
Maestro del Cimento 2011 / 12
 
L'avatar di clayrega
 
Data registr.: 07-09-2005
Residenza: tra Milano e Lodi
Messaggi: 6.477
Citazione:
Originalmente inviato da pietrogio2
Rispondo per ordine :


1 - Ti consiglio l'easystar... forse ti costa qualcosina in più ma quei soldi li recuperi subito in ricambi... è indistruttibile!
Io per tutte le esperienze avute con modelli rcs (easyfly,minimandy,rondloper) ho avuto delusioni

2 - Io vado da Hobby toys in via pellegrino rossi. E' il più fornito di Milano ed al banco trovi il mitico Max Riva, un vero esperto di fama nazionale!

3 - Non direi... intorno a Milano ci sono un sacco di campi volo. Vai lì e puoi volare in tutta sicurezza e divertirti insieme agli altri

4 - Se ti arrangi a recuperare radio e regolatore su internet (già nella sezione mercatino trovi un sacco di affari) con 150 euro hai il modello completo e quello (easystar)non lo rompi più!

5 - Per iniziare comprati delle normali nimh. Un pacco ti costa sui 20 euro e con un carica da 10 euro puoi cominciare a volare.. poi col tempo passerai a Lipo e carica seri...

6 - Buona fortuna e benvenuto!
Punto 1 : concordo in pieno
punto 2 : è una tua valutazione (sono anch'io di Milano....)
punto 3 : è vero ma c'è una quota da pagare che non è (compresa l'entratura) mai inferiore ai 200€. Puoi fare l'ospite per 3/4 volte ma poi ti devi iscrivere)
punto 4 : io su radio ed elettronica starei attento ai cosiddetti affari. L'elettronica è la cosa più importante e le fregate sono sempre dietro l'angolo
punto 5 : concordo
punto 6 : concordo però ti do un consiglio: se vuoi partire col piede giusto vedi se riesci a mettere in budget qualche euro in più. IL nostro non è un hobby propriamente economico e sotto certi livelli di prezzo.......
Meglio comunque destinare i fondi più alla radio che all'aereo. Gli aerei cadono e si cambiano. La radio ti rimane per i modelli successivi.
clayrega non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 luglio 06, 04:25   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-07-2006
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da pietrogio2
Rispondo per ordine :


1 - Ti consiglio l'easystar... forse ti costa qualcosina in più ma quei soldi li recuperi subito in ricambi... è indistruttibile!
Io per tutte le esperienze avute con modelli rcs (easyfly,minimandy,rondloper) ho avuto delusioni
.....
con un carica da 10 euro puoi cominciare a volare.. poi col tempo passerai a Lipo e carica seri...

6 - Buona fortuna e benvenuto!
Grazie a tutti.

Punterò allora sull' Easy Star...

Quindi dite che con 150 euro riesco a comprare tutto? (Ho letto online che costa 70 euro...)

Non ho mai montato un aeromodello, me lo trovo "semi-pronto", oppure ci devo passare giorni dietro, rischiando di fare dei casini allucinanti?

Visto che sono a Milano, penso di comprarlo li a Milano in quel negozio che mi avete consigliato (oppure conviene su internet?)

Insomma: ho una voglia pazza di iniziare questa avventura! L'unica cosa che non vorrei è buttare via dei soldi e non vedere dei risultati nel medio termine, ovvero: se devo spenderci 20 euro ogni prova di volo allora parto scoraggiato, come se non riesco a farlo volare dopo una intera giornata di tentativi...!!!

Scusatemi se sono proprio un principiante allo stato puro, ma penso che ci siamo passati tutti. Vi ringrazio ancora per il vostro aiuto ed interessamento!

FORZA ITALIA!!!!!
loonan non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
wild-trainer aiuto devo iniziare..... high_speed Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 13 13 novembre 07 20:48
Che modello per INIZIARE????? MighelR/C Aeromodellismo Principianti 45 30 ottobre 07 09:48
Modello per iniziare cesare.br Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 28 21 settembre 07 02:48
Re-Iniziare con un trainer elettrico? Crocodyle66 Aeromodellismo Principianti 19 03 gennaio 07 19:19
Modello per iniziare FlyDave Aeromodellismo Principianti 12 21 settembre 05 18:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:37.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002