Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 25 novembre 19, 13:07   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-01-2019
Residenza: ventimiglia
Messaggi: 66
Collegamento cavo gas

Buon giorno a tutti !
Come molte persone fanno.. si cerca consiglio quando si ha gia una risposta, ma si vorrebbe riceverne una diversa
Comunque, mi trovo a mettere in ODV un extra 300s cedutomi tempo addietro al quale sto ponendo pochissime modifiche ed alcune riparazioni.
Per cui lasciando il supporto motore nella posizione in cui l'ho ricevuto vorrei comunque cambiare il sistema di collegamento del servo del gas al carburatore, in origine dal servo proveniva un astina inguainata che all'uscita del parafiamma si collegava ad un tondino opportunamente sagomato unito tramite un collarino per ruote carrello.
Magari sbaglio ma quell'unione mi sembra un punto debole....
Ma se come in foto utilizzando uno del fori gia presenti faccio passare un bowden ? sto provando e scorre bene ma la guaina esterna tocca il cilindro.. si va a fondere ? è una schifezza ?
Fare un nuovo foro ? a questo punti mi toccherebbe rimuovere nuovamente il serbatoio e per estrarlo dalla fusoliera devo tagliare gli alloggiamenti dei servi si tratta di un ARF della great planes...
Grazie in anticipo !!! e a presto
Icone allegate
Collegamento cavo gas-st75.jpg  
__________________
Mario IK1LBL
Tesserato FIAV
Associato A.S.D. "Ali sul Roya"
Mario-Liguria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 novembre 19, 13:33   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 3.826
Ciao Mario, il bowden va benissimo, in quella zona non c'è poi cosi caldo, eventualmente, a tua discrezione, puoi isolarlo con un blocchetto in legno forato entro il quale fai passare il tubetto del bowden.

__________________
Never forget it.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 novembre 19, 13:42   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-01-2019
Residenza: ventimiglia
Messaggi: 66
Citazione:
Originalmente inviato da dooling Visualizza messaggio
Ciao Mario, il bowden va benissimo, in quella zona non c'è poi cosi caldo, eventualmente, a tua discrezione, puoi isolarlo con un blocchetto in legno forato entro il quale fai passare il tubetto del bowden.

Grazie Dooling ! meglio così almeno dal servo al carburatore ho la continuità di un cavo unico !
Saranno belli gli ARF ma quando devi metterci mano ci vuole fantasia :-)
__________________
Mario IK1LBL
Tesserato FIAV
Associato A.S.D. "Ali sul Roya"
Mario-Liguria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 novembre 19, 20:49   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fradellaq
 
Data registr.: 31-05-2009
Residenza: Benevento
Messaggi: 3.420
Proverei comunque ad alesare un pochino il buco da cui fuoriesce il bowden (ottima scelta il sullivan) verso il castello motore. Dovresti avere due risultati 1) allontanare di uno/due millimetri la guaina dal metallo,sia per la temperatura, sia perchè con le vibrazioni prima o poi la guaina si consuma. 2) avere una curva più dolce del bowden stesso, presupponendo che la manina andrà collegata al foro esterno. Con una codina di topo, o con una fresetta del dremel, per alesare di un poco quel foro ci vorrà non più di un minuto.
__________________
L'unica cosa nera di un uomo della mia età è la coscienza
Sto tentando di fare a scoppio anche il mio rasoio elettrico
Se vuoi volare veramente vola in pendio
fradellaq non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 novembre 19, 00:25   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 2.977
Comando gas...

...secondo me non va bene...
dovrebbe rifare un nuovo foro, più verso il castello rispetto a quello usato attualmente...

ottimo il bowden Sullivan...

PS: Extra Great Planes che apertura?..
__________________
Chi non ha passioni ha l'anima vuota...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 novembre 19, 08:51   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Residenza: Sulmona AQ
Messaggi: 2.796
Mario al tuo posto non utilizzerei il bowden.
Il motore ST che sta per utilizzare ha un difetto tipico di quella serie.
E molto sensibile ai minimo.
Ad uno spostamento impercettibile del comando corrisponde una variazione significativa del regime.
Avendo utilizzato moltissimo gli St serie S o con carburatore S posso dirti che la migliore soluzione e quella dell asta rigida che va ad accoppiarsi con il carburatore al foro più giù mediante S.
Sul servo invece; tipico morsetto cilindrico con vite di regolazione.
Non vorrei portati fuori strada pensandola diversamente dai miei predecessori ma.......
Saluti
__________________
Raptor 50 Titan nitro - Trex 600n super pro - Macchi 205 Veltro - Aviomodelli Cessna Cardinal -Falcon 120 Turbina-
lockeid non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 novembre 19, 11:51   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fradellaq
 
Data registr.: 31-05-2009
Residenza: Benevento
Messaggi: 3.420
Citazione:
Originalmente inviato da lockeid Visualizza messaggio
Mario al tuo posto non utilizzerei il bowden.
Il motore ST che sta per utilizzare ha un difetto tipico di quella serie.
E molto sensibile ai minimo.
Ad uno spostamento impercettibile del comando corrisponde una variazione significativa del regime.
Avendo utilizzato moltissimo gli St serie S o con carburatore S posso dirti che la migliore soluzione e quella dell asta rigida che va ad accoppiarsi con il carburatore al foro più giù mediante S.
Sul servo invece; tipico morsetto cilindrico con vite di regolazione.
Non vorrei portati fuori strada pensandola diversamente dai miei predecessori ma.......
Saluti
L'accoppiamento astina filettata-manina dorata dei bowden sullivan è precisissimo. Eventualmente una micro goccia di frenafiletti sarebbe una ulteriore precauzione. L'eventuale gioco potrebbe essere sulla levetta del carburatore il cui foro non è assolutamente calibrato al millesimo, ma questo vale anche per l'astina rigida piegata a z. Comunque se riesce a passare con l'astina rigida senza ricorrere a giuntature varie, ben venga ovviamente.
__________________
L'unica cosa nera di un uomo della mia età è la coscienza
Sto tentando di fare a scoppio anche il mio rasoio elettrico
Se vuoi volare veramente vola in pendio
fradellaq non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 novembre 19, 12:50   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 2.977
...infatti, se è il carburatore sensibile, bowden o asta rigida, non cambia... ovviamente la guaina va fissata in più punti...

Molte volte è sensibile allo stick radio perché si sono adottati leveraggi non consoni... anche perché il carburatore MAG dei Supertigre non è cambiato più di tanto negli anni...

Per me se lasci il bowden dovresti fare un altro foro di passaggio sul parafiamma, mentre se opti per l'asta potresti usare il foro esitente facendo qualche piegatura...

Sulla levetta carburatore no alla piega a Z, si alla forcella...
__________________
Chi non ha passioni ha l'anima vuota...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 novembre 19, 13:18   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-01-2019
Residenza: ventimiglia
Messaggi: 66
Grazie ragazzi per i suggerimenti !
Effettivamente non avevo pensato al tema vibrazioni e va da se il consumo della guaina per sfregamento.
Proverò le tre soluzioni suggerite sul tavolo da lavoro e vedere quale mi darà più sicurezza.
Come ripeto l'idea di un altro buco vicino non mi piaceva non per pigrizia o per paura di forare ma per il fatto che devo comunque evitare di incontrare subito il serbatoio oltre il parafiamma.
Mi spiego: se conoscete questo modello della great planes sapete che una volta fissato il supporto dei servi il serbatoio non si puo piu estrarre.
Io ho tagliato il supporto ed estratto il serbatoio per pulirlo e revisionarlo poi una volta rimesso in sede ho reincollato tutto etc..

Se come suggerito alesare il foro fosse sufficente mi fermerei li.. ma cmq voglio provare sia la soluzione del nuovo foro e vedere come fare passare il bowden per arrivare al servo e sia la soluzione di uscire dal parafiamma con cavo rigido sagomato, sia con che senza forcella...
Tanto piove piove e non si vola quindi tempo ne ho...

Volevo creare un post circa le configurazione delle superfici mobili del modello ma prima aspetto di risolvere questa per il meglio...

Per ora ho gia inserito la ricevente ed al momento il comando del gas scorre molto bene !
Grazie e mille a tutti ! vi tengo aggiornati !!
__________________
Mario IK1LBL
Tesserato FIAV
Associato A.S.D. "Ali sul Roya"
Mario-Liguria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 novembre 19, 13:25   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 2.977
Ciao, per l'escursione delle parti mobili, vai sul sito della Great Planes, che c'è scritto...
__________________
Chi non ha passioni ha l'anima vuota...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
cavo collegamento MULTIPLEX sto65 Radiocomandi 0 07 febbraio 10 19:11
Cavo di collegamento Blade Cp Dekko Elimodellismo in Generale 0 22 settembre 06 23:50
collegamento con cavo 4ch voodoo78 Simulatori 2 03 luglio 06 09:09
acquistare cavo collegamento pc satmania63 Elimodellismo in Generale 3 20 maggio 06 14:11
cavo per il collegamento della radio al pc Eagle Simulatori 1 30 settembre 04 20:40



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 05:56.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002