Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Radiocomandi


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 17 giugno 20, 02:05   #31 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rosnik
 
Data registr.: 30-04-2012
Residenza: Brescia
Messaggi: 804
Citazione:
Originalmente inviato da marcodef Visualizza messaggio
a quale modulo multiprotocollo FrSky ti riferisci?

io comunque non sono qui a difendere FrSky, anzi. MA queste radio non sono legali e fanno cose che possono rompere le scatole a me che lo sono...

questo sopra e' un fatto, poi a me non piacciono per altre ragioni ma questa e' una mia opinabilissima opinione.

sulla potenza no, non e' cosi'. per la certificazione non serve il valore in mW del modulo, la questione e' piu' complicata e comunque pare che il MPM trasmette a circa il doppio del consentito. L'errore piu comune e' quello di pensare che se, per es, FASST e' certificato allora anche FASST emulato lo sia, non lo e' perche non e' la stessa cosa.
Scusa,
non volevo negare le tue affermazioni o polemizzare.
credimi.
rosnik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 20, 02:50   #32 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marcodef
 
Data registr.: 05-04-2007
Messaggi: 1.007
Caro Rosnik,

Dovrei scusarmi io, non tu.

Nessuno sarà mai legato a questi brand cinesi come noi vecchi (io almeno) modellisti lo siamo stati dei nostri classici. I vecchi modellisti parlano delle loro Kraft, che costavano uno stipendio ma erano una cosa speciale che uno si guadagnava, io comprai la mia prima radio figa da studente squattrinato (una T9ZWC) che comprai rotta su eBay e poi sistemata cambiando il display e un paio di altre cosette. La conservavo su un cuscino e la tengo ancora in bacheca. Non credo che ci affezioneremo mai alle jumper comprate su bangood e cestinate sei mesi dopo.

FrSky è cresciuta grazie alla vendita di riceventi compatibili, jumper e radiomaster (due aziende che insieme non fanno neanche 8 persone e manco un ingegnere) copiando FrSKY, Futaba e i protocolli RF di tutti. Di loro hanno sono messo dei ribbon cables scadenti che si rompevano.
Entrambe hanno benificiato dello sforzo di altri che hanno innovato per loro (openTX, il tizio del modulo multi e gli utilizzatori che fanno da beta tester) complice la vendita senza distribuzione, tasse, certificazioni e assistenza di alcun tipo hanno potuto offrire prezzi bassi e vendere parecchio.
Tutto poco lecito per il soldo facile.

Per questo sono un po’ animato sull’argomento (e me ne scuso) ma la cosa che mi lascia perplesso dei discorsi qui sul forum:

Bando al macello dei dronisti, veto assoluto di parlare di FPV etc...

Peró una radio illegale che viene dalla Cina con furore è tollerata come cosa normale.

Piccoli problemi da quarantena... chiaro che ci sono cose ben più gravi della jumper e un mini quad ;-)

Buoni voli

Marco


Sent from my iPhone using Tapatalk
marcodef non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 20, 09:57   #33 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ik2nbu
 
Data registr.: 14-08-2007
Residenza: Seriate BG
Messaggi: 1.131
I 2 uomini + ricchi dell'America ed entrambi informatici, hanno fatto fortuna copiando le idee degli altri, e nelle start-up tecnologiche è un prassi comune in tutto il mondo.

Certo per le aziende "strutturate" che fanno ricerca vera ed innovazione, bisogna stare moto attenti su come si gesticono e proteggono i progetti strategici. Nell'ipotesi migliore va a finire che si comprano la start-up e la inglobano nel loro business.

E' innegabile però che la condivisione delle informazioni in un mondo "finto libero" qualche buon risultato lo porta, sebbene ci voglia tempo perchè un prodotto/azienda si guadagni il marchio di affidabilità sul mercato.

La tendenza di far fare i beta tester agli utenti è ormai diffusa anche nei beni durevoli ahimè, gli stessi americani lo fanno in diversi settori, e nei prodotti informatici/tecnologici è prassi comune con 2 vantaggi: dilazionare i costi di sviluppo, modellare il prodotto finale su indicazione degli utilizzatori stessi.

Per quello che può valere, vi allego il certificato di conformita EU della T16.

Arnaldo
Files allegati
Tipo file: pdf CEE_JUMPER T16.pdf‎ (242,9 KB, 90 visite)
ik2nbu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 20, 10:38   #34 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 4.685
Citazione:
Originalmente inviato da marcodef Visualizza messaggio
Caro Rosnik,

Dovrei scusarmi io, non tu.

Nessuno sarà mai legato a questi brand cinesi come noi vecchi (io almeno) modellisti lo siamo stati dei nostri classici. I vecchi modellisti parlano delle loro Kraft, che costavano uno stipendio ma erano una cosa speciale che uno si guadagnava, io comprai la mia prima radio figa da studente squattrinato (una T9ZWC) che comprai rotta su eBay e poi sistemata cambiando il display e un paio di altre cosette. La conservavo su un cuscino e la tengo ancora in bacheca. Non credo che ci affezioneremo mai alle jumper comprate su bangood e cestinate sei mesi dopo.

FrSky è cresciuta grazie alla vendita di riceventi compatibili, jumper e radiomaster (due aziende che insieme non fanno neanche 8 persone e manco un ingegnere) copiando FrSKY, Futaba e i protocolli RF di tutti. Di loro hanno sono messo dei ribbon cables scadenti che si rompevano.
Entrambe hanno benificiato dello sforzo di altri che hanno innovato per loro (openTX, il tizio del modulo multi e gli utilizzatori che fanno da beta tester) complice la vendita senza distribuzione, tasse, certificazioni e assistenza di alcun tipo hanno potuto offrire prezzi bassi e vendere parecchio.
Tutto poco lecito per il soldo facile.

Per questo sono un po’ animato sull’argomento (e me ne scuso) ma la cosa che mi lascia perplesso dei discorsi qui sul forum:

Bando al macello dei dronisti, veto assoluto di parlare di FPV etc...

Peró una radio illegale che viene dalla Cina con furore è tollerata come cosa normale.

Piccoli problemi da quarantena... chiaro che ci sono cose ben più gravi della jumper e un mini quad ;-)

Buoni voli

Marco


Sent from my iPhone using Tapatalk
Bello questo intervento, si può essere d'accordo o meno su alcuni punti ma sarebbe da incorniciare, ci sono diversi spunti di riflessione.

Riguardo al discorso della fidelizzazione ed affezione ai marchi della gioventù modellistica non mi pronuncio, ognuno la pensa in modo diverso in base alle proprie esperienze di vita ed anche all'educazione ricevuta.

Sul discorso di Jumper e Radiomaster, che sono nate sull'onda dell'innovazione fatta da altri, non si può criticare, molte cose sono lecite e fanno parte del gioco. Il mondo è cambiato rispetto a tanti anni fa, l'open source permette queste cose e , dato che anche il reverse engeneering è legale, il gioco è fatto. Frsky è nata producendo riceventi e moduli (anche compatibili) ma anche essa è cresciuta molto quando fece la felice scelta di produrre una radio predisposta per opentx.
Jumper ed affini stanno facendo la stessa cosa ma ci aggiungono un tassello: il modulo. E' qui che rimango perplesso.
Parlando del modulo, infatti, la prima domanda che mi sono fatto è, appunto,: sarà omologato? Come può un modulo che può trasmettere con millemila protocolli, molti dei quali obsoleti e non rispondenti alle ultime normative, passare l'omologazione europea?
Un grosso punto di domanda mi è sorto quando ho scoperto che le Jumper erano vendute in Italia e, a quel punto, come poteva un modulo non essere omologato se un venditore italiano si stava prendendo la briga di venderlo??
Speravo che qualcuno veramente ferrato in materia rispondesse a queste domande.

Relativamente al discorso che gli utenti facciano da beta tester è una cosa che chi compra radio come queste deve sapere ed accettare. Non è possibile acquistare un oggetto che funziona con un software opensource e pretendere che non dia mai problemi. Se si aggiorna la radio all'ultimo firmware e questo fallisce schiantando un modello con chi ce la si prende?

Sul fatto che il forum, inteso come comunità degli utenti, sia molto severo verso certi argomenti e meno su altri è cosa che ho notato anche io ma penso che sia poco evitabile.

Ultima modifica di Minestrone : 17 giugno 20 alle ore 10:42
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 20, 15:38   #35 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marcodef
 
Data registr.: 05-04-2007
Messaggi: 1.007
Citazione:
Originalmente inviato da ik2nbu Visualizza messaggio
I 2 uomini + ricchi dell'America ed entrambi informatici, hanno fatto fortuna copiando le idee degli altri, e nelle start-up tecnologiche è un prassi comune in tutto il mondo.

Certo per le aziende "strutturate" che fanno ricerca vera ed innovazione, bisogna stare moto attenti su come si gesticono e proteggono i progetti strategici. Nell'ipotesi migliore va a finire che si comprano la start-up e la inglobano nel loro business.

E' innegabile però che la condivisione delle informazioni in un mondo "finto libero" qualche buon risultato lo porta, sebbene ci voglia tempo perchè un prodotto/azienda si guadagni il marchio di affidabilità sul mercato.

La tendenza di far fare i beta tester agli utenti è ormai diffusa anche nei beni durevoli ahimè, gli stessi americani lo fanno in diversi settori, e nei prodotti informatici/tecnologici è prassi comune con 2 vantaggi: dilazionare i costi di sviluppo, modellare il prodotto finale su indicazione degli utilizzatori stessi.

Per quello che può valere, vi allego il certificato di conformita EU della T16.

Arnaldo

Condivido in parte, e certamente non mi dispero se FrSky è stata copiata, anzi.

Quello che hai allegato, se non è falso, è il CE mark della T16, che viene venduta senza alcun modulo, e cioè un joystick col display.

Ciò che è evidente, perché quello è pubblico e consultabile da tutti, è che il FCC compliance report del jumper jp4in1, cioè il modulo, è una truffa. Ed è vero che il caso è stato denunciato da diversi altri importatori/negozi/altri marchi in USA.

https://fccid.io/2ANTI-JP4IN1

Arnaldo, tu hai certamente più competenze di me per leggertelo: in pratica hanno messo un FW a caso (molto probabilmente quello per una tastiera wireless) che usa solo uno dei 4 transceivers, il cc2500, per ottenere la certificazione.

poi è venduta ufficialmente senza FW, poiche secondo loro esso non è proprietario di Jumper (anche se è open source come openTX), se la radio la compri in USA dagli unici due negozi che la vendono ti arriva con questa nota: “così com’è non funziona, cerca in internet come fare ma poi sono caXXi tuoi”.
Se la compri in Cina non c’è nessuna regola è magari ti arriva anche col FW multiprotocollo.

È chiaro che il modulo non funziona così, ed è li il punto.

Qui ci fu lo stesso macello per i moduli TX a 5.8GHz per il video analogico fpv. Li furono multe salatissime. Ora li compri con un FW limitato in potenza e canali limitati, a casa lo sblocchi.


Ora il contenzioso sulle radio rc cinesi... Porterà da nessuna parte? Probabilmente no: jumper morirà li radiomaster durerà qualche mese e poi è già pronta la hobby porter...

Buoni voli, con qualsiasi radio ;-)

Marco


Sent from my iPhone using Tapatalk
marcodef non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 20, 16:25   #36 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-08-2007
Residenza: Forlì
Messaggi: 791
Chiarissimo, ed è il motivo per cui ho venduto tutto quello che avevo, ed era tanta roba davvero, che proveniva dalla Cina, FrSky e Jumper. So benissimo che in Italia nessuno controlla nulla finchè non arrivino denunce in merito. Ma sono passato a una marca prodotta in Europa, secondo gli standard europei, e che ha prodotti che da alcuni anni sono all'avanguardia. Un conto è upgradare il firmware con release regolarmente provate in casa e POI fatte installare sulle radio, un altro è scrivere delle modifiche al firmware e lasciare che i clienti rompano i modelli testando le modifiche, e poi dire ecco quà, prova questo e poi dimmi se funziona, se va meglio e via così. Intanto i modelli da sacrificare in prova, che costano soldi e lavoro sono i nostri, mica i loro! Sono poco seri, per loro non conta fidelizzare il cliente modellista, ma conta solo la politica del prendi i soldi e scappa. Io di soldi non gliene do più, amen!

Ultima modifica di rovermer : 17 giugno 20 alle ore 16:29
rovermer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 20, 16:59   #37 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marcodef
 
Data registr.: 05-04-2007
Messaggi: 1.007
Citazione:
Originalmente inviato da rovermer Visualizza messaggio
Chiarissimo, ed è il motivo per cui ho venduto tutto quello che avevo, ed era tanta roba davvero, che proveniva dalla Cina, FrSky e Jumper. So benissimo che in Italia nessuno controlla nulla finchè non arrivino denunce in merito. Ma sono passato a una marca prodotta in Europa, secondo gli standard europei, e che ha prodotti che da alcuni anni sono all'avanguardia. Un conto è upgradare il firmware con release regolarmente provate in casa e POI fatte installare sulle radio, un altro è scrivere delle modifiche al firmware e lasciare che i clienti rompano i modelli testando le modifiche, e poi dire ecco quà, prova questo e poi dimmi se funziona, se va meglio e via così. Intanto i modelli da sacrificare in prova, che costano soldi e lavoro sono i nostri, mica i loro! Sono poco seri, per loro non conta fidelizzare il cliente modellista, ma conta solo la politica del prendi i soldi e scappa. Io di soldi non gliene do più, amen!

Ciao Rover, ti capisco.

Sto pensando alla stessa cosa anch’io. Purtroppo mi piace davvero troppo openTX ma: volo poco adesso, tra i bimbi piccoli, lavoro, casa, cane e moglie; per me un pomeriggio al campo è cosa rara e molto preziosa. In più qui abbiamo un inverno lungo e la stagione dei voli è corta.
Forse mi godrei di più il poco tempo che ho per giocare con una radio più limitata ma che funziona, piuttosto che perdere metà del mio tempo libero a smanettare tra FW, forums per tenermi aggiornato (perché se ti perdi un mese di news sei indietro siamo) e prove per vedere se funziona. Eppure mi considero uno smanettone. Finché si trattava di aggiornare OpenTX OK, ma di sperimentare il FW radio sui miei modelli non mi va...

Buoni voli

Marco


Sent from my iPhone using Tapatalk
marcodef non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 20, 19:49   #38 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di greenmanalishi
 
Data registr.: 16-04-2010
Residenza: Faenza (RA)
Messaggi: 677
Citazione:
Originalmente inviato da rovermer Visualizza messaggio
Chiarissimo, ed è il motivo per cui ho venduto tutto quello che avevo, ed era tanta roba davvero, che proveniva dalla Cina, FrSky e Jumper. So benissimo che in Italia nessuno controlla nulla finchè non arrivino denunce in merito. Ma sono passato a una marca prodotta in Europa, secondo gli standard europei, e che ha prodotti che da alcuni anni sono all'avanguardia. Un conto è upgradare il firmware con release regolarmente provate in casa e POI fatte installare sulle radio, un altro è scrivere delle modifiche al firmware e lasciare che i clienti rompano i modelli testando le modifiche, e poi dire ecco quà, prova questo e poi dimmi se funziona, se va meglio e via così. Intanto i modelli da sacrificare in prova, che costano soldi e lavoro sono i nostri, mica i loro! Sono poco seri, per loro non conta fidelizzare il cliente modellista, ma conta solo la politica del prendi i soldi e scappa. Io di soldi non gliene do più, amen!
Ciao Rover, condivido il tuo pensiero, perfettamente.
Se non capisco male sei volato a Jeti.
Altri, STUFI dei buchi per terra dovuti ai 247 cambi fw/sistema europeo/sistema internazionale di FR SKY l' hanno abbandonata e sono tornati a Futaba o come me a Graupner con Modulo FASST.
Il considerare un ulteriore salto nel buio il passaggio a Jumper o radio Master mi sfugge:
FR SKY è GIA' UNA CIOFECA a livello hardware tx, ve lo assicura uno che ha Taranis x9 con gimbal effetto hall e Horus 12S.
Tutti questi hanno adottato un potentissimo OPEN TX che alla fine ti obbliga, per programmare un modello, a collegare la radio al pc, altrimenti
1) diventi scemo a cercare i menù sulla radio.
2) disintegri la tastiera della radio perchè la qualità hardware fa comunque ca..re.
In questa discussione ho letto anche alcune imprecisioni..tipo FASST emulato, ma mi risulta che anche l' attuale modulo JP 5 in 1 (purtroppo, per me..) NON contenga ancora emulazione FASST (che poi vorrei ricordare è un protocollo MONODIREZIONALE).
Le jumper sono inoltre vendute anche con modulo già interno più slot esterno tipo JR vuoto, quindi arrivano già pronte all' uso...se i certificati di rivenditori italiani e produttore cinese siano falsi come quelle delle mascherine non saprei.
Tutti i costruttori hanno tenuto almeno per un certo tempo una sorta di fw "di casa"
Sulla Horus 12S il software Horus propietario è una spudorata copia Futaba, molto simile (ma in peggio) alla 14mz.
Jumper AVEVA anche lei il suo ma anche qui nulla di nuovo, copia di open tx a sua volta già free (da cui il nome open, per cui non si capisce perchè farne una copia brandizzata per avere una radio comunque ingestibile al campo).
Ad ogni innovazione di open tx (2.0, 2.1, 2.2, 2.3...) poi piovono le sorprese: modelli persi, telemetria che sfarfalla su una radio e su un altra no...insomma mi sono stufato pure io.
Rimane la domanda di fondo, non da poco: oltre a pensare ai propri modelli, vanno escluse queste tx dai campi di volo per salvaguardare i modelli e la sicurezza di tutti?
Un protocollo emulato (che quindi per essere riconosciuto buono dalle riceventi deve teoricamente essere identico) è in grado di disturbare o è "solo" un discorso 200 mw contro 100 mw (che per chi si occupa di RF sa di essere un discorso ridicolo...)???
greenmanalishi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 20, 00:11   #39 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rosnik
 
Data registr.: 30-04-2012
Residenza: Brescia
Messaggi: 804
Si ragazzi condivido molte delle vostre affermazioni,
in primis, la 9zap resta nel mio cuore e nel mio scaffale (perfettamente funzionante) come una radio fantastica!
Mai un problema in 20 e passa anni.
Tra l'altro,
ho avuto il piacere di partecipoare alla stesura dell:
Futaba 9ZAP/ZHP - The Unofficial Workshop Manual .
http://www.jamesandtracy.co.uk/howto/RC.htm

Personalmente.
Ho sempre volato Futaba, ma pure io mi sono invaghito di OPETX
Ho avuto pure la 18SZ, ma caspita....peccato non avesse OPENTX.
Quindi eccomi qui a cercare una radio OPENTX ma con hardware valido.

La taranis la ho da diversi anni, ma sto plasticotto non lo ho quasi mai usato a volare.

La Horus, uno scatolotto che non riesco a tenere in mano..
La T16 non sarebbe male, grazie agli sticks ALPS RDC90 (per altro clonati dalla Futaba serie T) con regolazione laterale dell'asse sticks.

Ma la T16 soffre dei noti problemi ai rubber cables ( speriamo risolvano con il nuovo set in arrivo), ma resta comunque un "failure point".

La T18 pare totalmente riprogettata senza ribbons cables, e con il touch scrren.
vedremo se riusciranno a fare qualcosa di affidabile...... speriamo.

Per quanto riguarda le omologazioni lascio la parola ad Arnaldo che da esperto radioamatore saprà illuminarci.

buona serata amici.
Nico
rosnik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 20, 19:50   #40 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ik2nbu
 
Data registr.: 14-08-2007
Residenza: Seriate BG
Messaggi: 1.131
Per quanto riguarda le omologazioni lascio la parola ad Arnaldo che da esperto radioamatore saprà illuminarci.

buona serata amici.
Nico[/QUOTE]

Ho fatto espansione di banda a ben 6 Ghz del mio analizzatore SDR/pc,
ed ordinato attenuatore micro-onde per fare delle misure precise e calibrate.
Mi arriva fra 20/30 GG e posterò le misure TX della mia Jumper T16.

73 Arnaldo ik2nbu_index
ik2nbu non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Radiocomando - Jumper-T8SG-Plus-V2 michelangelo_fornaro Radiocomandi 20 19 febbraio 20 23:02
Jumper fenix51 Radiocomandi 2 15 marzo 18 20:29
Jumper T8SG Julian Radiocomandi 3 22 febbraio 18 09:02
Seagul Jumper 25 fabio.p. Aeromodellismo 4 04 novembre 10 23:41
Jumper su regolatore............. stefanoxjx Batterie e Caricabatterie 2 31 agosto 07 02:35



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:10.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002