Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Radiocomandi


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 ottobre 06, 16:13   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di xitus
 
Data registr.: 19-05-2006
Residenza: Lucca
Messaggi: 326
Distanza minima per non interferire

Salve,
c'è qualcuno che conosce la minima distanza che deve intercorrere fra due apparati rc con la stessa frequenza per non interferire fra loro?

In altre parole: a che distanza si possono realizzare due piste per aeromodellismo senza avere nessun problema di disturbi radio?

Grazie
__________________
"Ho speso un mare di soldi in modelli, motori e radio.. Tutti gli altri li ho sperperati."
xitus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 ottobre 06, 16:23   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di abe77
 
Data registr.: 15-04-2005
Residenza: Campobasso
Messaggi: 2.740
Citazione:
Originalmente inviato da xitus
Salve,
c'è qualcuno che conosce la minima distanza che deve intercorrere fra due apparati rc con la stessa frequenza per non interferire fra loro?
In altre parole: a che distanza si possono realizzare due piste per aeromodellismo senza avere nessun problema di disturbi radio?
Grazie
Qualche mese fa leggevo su un sito abbastanza attendibile che dei tizi italo-americani avevano ottenuto un guadagno di quota di 8-9000 metri con un aeromodello rispetto al punto di decollo. Per ovvie questioni visive il modello montava a bordo telecamere e sensori per comunicare a terra l'assetto di volo. Nell'articolo si sottolineava il fatto che come impianto radio si era utilizzato materiale commerciale e non modificato in alcun modo. Considera che in verticale hai campo libero (non hai edifici, colline, etc che ti "offuscano" il segnale). Secondo me, a livello del terreno,in una zona mediamente urbanizzata, dovresti stimare un paio di km di distanza per non avere interferenze tra due trasmittenti.
abe77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 ottobre 06, 22:03   #3 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.864
Citazione:
Originalmente inviato da abe77
-----------------------------------------------------------------------------------------------------Secondo me, a livello del terreno,in una zona mediamente urbanizzata, dovresti stimare un paio di km di distanza per non avere interferenze tra due trasmittenti.
Tieni presente che in volo i modelli si possono allontanare dal proprio trasmettitore e avvicinare all'altro Tx.
Anni addietro, quando volavamo al nostro pendio di "Trebbio", che distava circa tre chilometri in linea d'aria dal vecchio campo di volo di "Villa Verucchio", capitava di beccare qualche interferenza: sia loro in basso (pianura) sia noi in alto (collina). Non era frequente, per fortuna, "cose" leggere; ma non si era mai sicuri, sebbene avessimo cercato di dividerci le frequenze.
Per cui io mi sentirei abbastanza tranquillo a non meno di quattro/cinque chilometri. Se poi in giro ci sono delle Graupner/JR o delle JR (sono le stesse) ....... mmm ..... "sparano" un pò più forte delle altre.
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 ottobre 06, 22:15   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di abe77
 
Data registr.: 15-04-2005
Residenza: Campobasso
Messaggi: 2.740
Citazione:
Originalmente inviato da FrancoC.
Anni addietro, quando volavamo al nostro pendio di "Trebbio", che distava circa tre chilometri in linea d'aria dal vecchio campo di volo di "Villa Verucchio", capitava di beccare qualche interferenza: sia loro in basso (pianura) sia noi in alto (collina).
Io parlavo di due km in ambiente urbano, dove sicuramente si è attorniati a 360 gradi da abitazioni più o meno alte e più o meno ripetute durante tutto il tratto d'unione delle due trasmittenti. Ovviamente in una condizione di collina-pianura è molto probabile che non ci siano ostacoli tra le due trasmittenti quindi probabilmente la distanza aumenta.
Comunque bisognerebbe provare per avere dei riferimenti pratici. Appena mi capita vorrei cercare di fare esperimenti in tal senso.
abe77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 ottobre 06, 23:19   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.662
La prudenza non è mai troppa.
Detto questo, i trasmettitori, nella media, garantiscono una portata di circa un Km. Il segnale di questi TX lo si può rilevare anche a 2 Km di distanza.
Si tenga presente che verso i 300 m un modello di media grandezza lo si vede appena.
Ora ammettiamo che un areomodellista faccia volare il suo modello a una distanza di circa 300m e un secondo modellista accenda il suo TX (stessa frequenza) a una distanza dal modello in volo di circa 1000 m. In questo caso, il maggiore livello del segnale del primo trasmettitore, essendo più vicino al modello, copre il debole segnale del secondo TX posto a grande distanza dal modello. Questo è il motivo per il quale viene reso inoquo il segnale del TX "invasore" che potrebbe disturbare il nostro modello in volo.
Naturalmente è meglio portarsi a una distanza di sicurezza di almeno il doppio di quella minima definita sicura.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Carica minima ni-me f.alberto Batterie e Caricabatterie 9 11 gennaio 08 20:56
motore brushell sul minima Dolce Aeromodellismo Principianti 9 26 ottobre 07 10:40
Tensione minima silvius Circuiti Elettronici 10 16 maggio 07 11:38
Consiglio su acquisto..minima spesa massima resa! Alerc Elimodellismo Principianti 7 03 maggio 06 12:15
Trazione minima per volare... gigiovanni Aeromodellismo 4 18 aprile 06 15:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:21.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002