Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 19 giugno 19, 04:31   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 778
SCORPION 90: nuova avventura

Salve Ragazzi,

dopo il bel regalo ricevuto, mi sono letteralmente appassionato agli OutRigger, mi piace la forma, la velocità e sopratutto per il fatto che ho tantissimi laghetti vicino dove posso sguazzare al caldo sole brasiliano le domeniche mattina, magari portandomi la signora, il cane e due teli con una buona caipirinha!!

Il bel regalo l'ho già messo in sala...
Vi erano troppi lavori da fare ed i legni erano belli "arrivati"...così, dopo aver passato un'oretta a tartassare i ragazzi di HRCM, mi sono fatto mandare il progetto del più classico dei classici: SCORPION OUTRIGGER classe 90 (il buon Sagittario riposa in attesa di questa domenica )



Il progetto è semplice e rapido, ed i legni di compensato di eucalypto sono belli leggeri e ben elastici.
I tagli sono lunghi e noiosi, però scorrono via facili, e solo dopo due nottate questo è il risultato:





Quasi il destino lo volesse, l'unica elica che il mio negozietto di Sao Carlos è esattamente una OCRE 047 in alluminio che è ottima per i motori .90



In parallelo, sto costruendo una barchetta da recupero modelli, progetto ingrandito di un battello da pastura per carpe con sponson laterali, motori a spazzole che userò per recuperare lo Scorpion se tante le volte il motore pianta



Naturalmente la devo chiudere davanti e sistemare la motorizzazione, ma il progetto è davvero semplice.

Torniamo allo Scorpion:



il motore sarà questo Rossi che è per ventole, ma parlando con alcuni "mostri sacri" anche qui del forum, il Rossi ha questa capacità di montare la sezione cilindri al contrario, pur rimanendo destrorso, inoltre il fatto di ruotare pure il carburatore mi darebbe la possibilità di non sbucherellare lo scafo, cosa che in fase di partenza ante-planata e in piantata di motore potrebbe farlo riempire d'acqua.
Altra cosa: gli sponson.... avevo intenzione di farli con il polistirolo levigato e ricoperto di fibra, mantenendo però il fianco interno di compensato e le aste di fissaggio affogate dentro...però ho paura che a quelle velocità possa rompersi sul punto di incollaggio e sfarinarsi.

Idee???

Per il resto la costruzione è veloce e sto aspettando il tornitore finire i pezzi della trasmissione.

Alla Prossima
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 19, 11:54   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 3.817
E bravo!!!!! Ti sei fatto contagiare!!!

Ottimo e "poderoso" il Rossi .90, una semplice osservazione; la testa di generose dimensioni assicurerà il raffreddamento ma, per il cilindro, come pensi di risolvere?

Una semplice soluzione è quella di avvolgere a spirale un tubetto di alluminio attorno al cilindro, riempito di acqua e messo nel congelatore senza tapparlo, poi avvolto, così non si schiaccia, infine tenuto in posizione con una fascetta.

Volano leggero in alluminio con gola per l'avviamento tramite cinghietta di una macchina per cucire.

Per quanto riguarda gli sponson, credo che il tuoi timori siano fondati, potresti ricavarli facendo un sandwich con polistirolo e compensato, uno esterno, uno centrale, uno interno collegati con tubetti dove poi, infilerai le aste.

Buon lavoro!

__________________
Never forget it.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 19, 12:26   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 778
Ciao Dooling,

Per il Rossi ho ordinato la testa ed il sotto-testa hydro della casa...nessun tubetto o accrocchio...
L'unica cosa non capisco il raffreddamento a metà del tubo di carico che vedo in tantissimi modelli...
A cosa serve raffreddare un'area di 10mm a metà tubo???
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 19, 12:43   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.295
Immagini: 6
Ciao, io l'ho fatto elettrico, proprio lo Scorpion 90, lunghezza 90 cm; i pattini li ho fatti come dici tu, compensato lato fissaggio e polistirene da edilizia rivestito con due tessuti da 50gr con un compensatino avio sulla superficie di appoggio sull'acqua e sono sufficientemente robusti (se non vai a sbattere)......
__________________
Wild Dodge Ram-Vandal XL-TRX4-barca da recupero-Gracia-Alinghi 5-Chris Craft Constellation-Wasabi 900-Mystic C5000-Wild Thing bimotore-Rigger Scorpion-Easy Glider-Alpha 27
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 19, 14:00   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 3.817
Citazione:
Originalmente inviato da aerofast Visualizza messaggio
Ciao Dooling,

Per il Rossi ho ordinato la testa ed il sotto-testa hydro della casa...nessun tubetto o accrocchio...
L'unica cosa non capisco il raffreddamento a metà del tubo di Scarico che vedo in tantissimi modelli...
A cosa serve raffreddare un'area di 10mm a metà tubo???
Intendi lo Scarico, serve per non fare surriscaldare il raccordo in silicone.

A questo proposito e, se ti piace sperimentare, puoi fare la risonanza allungabile/accorciabile in base ai giri del motore, in breve; al giro di boa, il motore cala di giri, quindi si richiede una risonanza poco più lunga, poi quando sul dritto, prende i giri, si accorcia.

Il tutto comandato da un rinvio collegato alla leva del gas o dall'altro lato della squadretta del servo. Oppure con un comando a parte.

Occorre una messa a punto molto accurata ma, poi sentirai l'urlo della risonanza, come un crescendo in un concerto!



PS. se invece intendi un piccolo raccordo a metà risonanza (circa), è la presa per pressurizzare il serbatoio.

Se puoi posta foto.
__________________
Never forget it.

Ultima modifica di dooling : 19 giugno 19 alle ore 14:07 Motivo: .........
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 giugno 19, 17:36   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di runnerfly67
 
Data registr.: 26-12-2008
Residenza: PORDENONE
Messaggi: 3.567
Molto bene, bravo, ti seguo.
__________________
PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIARARE GUERRA. BASTA DIRE QUELLO CHE SI PENSA
(Martin Luther King)
runnerfly67 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 agosto 19, 14:05   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 778
C'ari-semooo!!!! Maledette dogane!!!

Eh si.....materiale Rossi tutto bloccato...
Manca il "certificato d'origine del materiale"...me la sono presa in quel posto...maledetti!!!

Evvabbò...mi sono messo già all'opera per riprogettare una testa ed un sistema di timoneria alternativo!!!

Intanto vado avanti comunque



Questo è uno degli sponson posteriori, ed essendo molto sollecitati li ho fatti di balsa scavata.

Intanto vado pure avanti col barchino di recupero:





Qui sul "Mercdo Livre Brasil" ho trovato una vera e propria "secchiata" di eliche, dalla 42mm alla 57mm tripala da riproduzione, in maniera che posso vedere coi motorini 12V tipo 580 come saranno le risposte ai consumi e surriscaldamenti

Visto che la Dogana mi ha fatto sto scherzetto, mi sono messo subito all'opera con alcuni tentativi di asse:


in pratica ho:
-1-comprato il cavo trecciato da 1/4" del decespugliatore (a conti fatti trasmette una bella potenza e a quasi 20.000rpm)
-2-trovato un tubo in Nylon da 6,40mm di diametro (il cavo è 6,35)
-3-trovato un tubo di alluminio nel quale il tubo di Nylon entra giusto e col cavo si muove preciso e senza tante forzature



Ho fatto delle prove con uno dei motori d'aereo e l'ho spinto al massimo, non ho visto spolveramenti e neanche surriscaldamenti, ergo dovrebbe andar bene, inoltre ho già mandato a fare i pezzi per il motore...ma mannaggia però questa della dogana non ci voleva.

Ho iniziato pure a studiare le posizioni dei servi/radio ecc ecc: per cronaca avrei intenzione di mettere la batteria tutta davanti, la RX in mezzo tra il serbatoio ed il servo del gas ed il servo del timone dietro in camera stagna, il maiera da equilibrare un pò i pesi.
Accettasi consigli vista la poca esperienza.


Per il resto purtroppo la costruzione va molto a rilento dovuto al mio lavoro che non mi da tregua, se da un lato è buono per il fatto che stiamo andando bene, dall'altro non mi lascia spazio a niente e purtroppo o per fortuna, prima viene la famiglia!!!
Ma non mi lamento vai...ieri ho fatto dei bei passi in avanti: spero di terminare in fretta dato che non vedo l'ora di vederlo sfrecciare sto "coso"
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 agosto 19, 15:44   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 2.973
Ciao, bella storia 'sto outrigger col Rossi .90 FAN...
Somiglia al Pixie che vendeva la Z-model... (era 7,5 o 3,5cc però)

È tre o quattro punti?..
Non me ne intendo molto, ma le fiancate con la venatura trasversale sono di progetto oppure una tua scelta?.. casuale...

Buona costruzione...
__________________
Chi non ha passioni ha l'anima vuota...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 agosto 19, 17:03   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 778
Citazione:
Originalmente inviato da Chicco K Visualizza messaggio
Ciao, bella storia 'sto outrigger col Rossi .90 FAN...
Somiglia al Pixie che vendeva la Z-model... (era 7,5 o 3,5cc però)

È tre o quattro punti?..
Non me ne intendo molto, ma le fiancate con la venatura trasversale sono di progetto oppure una tua scelta?.. casuale...

Buona costruzione...
Ciao,
Ottima osservazione!!!
Quel compensato che sto usando è da 3,5mm di eucalipto, un albero diffusissimo qua in Brasile, un pò più pesante del pioppo...un pò meno resiliente, però è eccellente contro umidità e acqua, tant'è che lo uso come isolante tra il pavimento e i mobili di MDF...d'estate da me si arriva al 85% di umidità
Comunque la scelta risiede nel fatto che la venatura centrale è da 1,5mm ed ho voluto lasciarla per lunghezza per avere più flessibilità, quindi sfruttare la parte migliore per gli sforzi d'impatto sull'acqua
Comunque lo fibrerò esternamente: il Rossi "strezzicha"!!!!

Questo Out-Rigger è a 3 punti: la poppa a superficie integrale e due sponson laterali
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 agosto 19, 15:27   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 3.817
Complimenti!!!! Chi non muore, si rivede...

Dalle foto vedo che l'astuccio dell'asse portaelica, esce sotto allo scafo, questo mi porta pensare che si tratti di elica immersa, in questo caso puoi evitare di usare il flessibile, basta un tondino inox da 5mm con giunto a sfera lato motore, e "trascinatore" o drive dog lato elica entrambi alesati a 5mm, a finire dado autobloccante.

Boccole in bronzo ( da boccole) oppure in "ertacetal" quest'ultimo autolubrificante.

Se l'elica è di superficie, l'astuccio deve uscire tra lo specchio di poppa e la carena, in questo caso, è quasi necessario il flessibile, ti scrivo "quasi", perché nel mio catamarano, monterò l'elica di superficie ma con l'asse rigido utilizzando due giunti omocinetici che sono montati nelle automobili che utilizzano il motore Zenoah 26cc, lo stesso che si monta sugli scafi ma marinizzato= Zenoah 260 PUM.

Di seguito qualche immagine di marinizzazioni fatte in casa.





L'ultima foto è relativa al Rossi che, essendo utilizzato esclusivamente in mare, necessitava di continua manutenzione, per cui ho sostituito le viti della testa con i "prigionieri" inox per evitare di sforzare inutilmente le sedi filettate.

Direi che la posizione degli accessori debba essere cercata in vasca per un perfetto assetto.

Una domanda: quelli della dogana, sono dediti ad alcool e stupefacenti?

Quindi ubriachi e stupe-fatti?



PS: le prime due foto sono del Mc Coy .29
__________________
Never forget it.

Ultima modifica di dooling : 27 agosto 19 alle ore 15:30 Motivo: ...........
dooling non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
una nuova avventura fw 190 Aeromodellismo Turbine 361 02 maggio 12 10:10
nuova avventura torniketto Aeromodellismo Alianti 15 19 febbraio 07 20:44
Nuova avventura hrodebert Aeromodellismo Principianti 15 03 luglio 06 11:56
Nuova Avventura luca100 Aeromodellismo 19 20 ottobre 03 08:44



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 09:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002