Visualizza messaggio singolo
Vecchio 19 giugno 19, 03:31   #1 (permalink)  Top
aerofast
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 874
SCORPION 90: nuova avventura

Salve Ragazzi,

dopo il bel regalo ricevuto, mi sono letteralmente appassionato agli OutRigger, mi piace la forma, la velocità e sopratutto per il fatto che ho tantissimi laghetti vicino dove posso sguazzare al caldo sole brasiliano le domeniche mattina, magari portandomi la signora, il cane e due teli con una buona caipirinha!!

Il bel regalo l'ho già messo in sala...
Vi erano troppi lavori da fare ed i legni erano belli "arrivati"...così, dopo aver passato un'oretta a tartassare i ragazzi di HRCM, mi sono fatto mandare il progetto del più classico dei classici: SCORPION OUTRIGGER classe 90 (il buon Sagittario riposa in attesa di questa domenica )



Il progetto è semplice e rapido, ed i legni di compensato di eucalypto sono belli leggeri e ben elastici.
I tagli sono lunghi e noiosi, però scorrono via facili, e solo dopo due nottate questo è il risultato:





Quasi il destino lo volesse, l'unica elica che il mio negozietto di Sao Carlos è esattamente una OCRE 047 in alluminio che è ottima per i motori .90



In parallelo, sto costruendo una barchetta da recupero modelli, progetto ingrandito di un battello da pastura per carpe con sponson laterali, motori a spazzole che userò per recuperare lo Scorpion se tante le volte il motore pianta



Naturalmente la devo chiudere davanti e sistemare la motorizzazione, ma il progetto è davvero semplice.

Torniamo allo Scorpion:



il motore sarà questo Rossi che è per ventole, ma parlando con alcuni "mostri sacri" anche qui del forum, il Rossi ha questa capacità di montare la sezione cilindri al contrario, pur rimanendo destrorso, inoltre il fatto di ruotare pure il carburatore mi darebbe la possibilità di non sbucherellare lo scafo, cosa che in fase di partenza ante-planata e in piantata di motore potrebbe farlo riempire d'acqua.
Altra cosa: gli sponson.... avevo intenzione di farli con il polistirolo levigato e ricoperto di fibra, mantenendo però il fianco interno di compensato e le aste di fissaggio affogate dentro...però ho paura che a quelle velocità possa rompersi sul punto di incollaggio e sfarinarsi.

Idee???

Per il resto la costruzione è veloce e sto aspettando il tornitore finire i pezzi della trasmissione.

Alla Prossima
aerofast non è collegato   Rispondi citando