Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 febbraio 10, 20:31   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-02-2010
Residenza: Sciacca
Messaggi: 6
Barca da pesca rc

Salve a tutti!
Sono Filippo, e vi faccio i complimenti per il forum che, anche se non ne capisco molto, leggendo vari argomenti mi è sembrato ricco di gente appassionata ed esperta.

Sono un appassionato di pesca, ho buone conoscenze nella lavorazione del legno , discrete sull'uso dell'epossidica e la passione per il fai da te.

Mi vorrei accingere a costruire una barca da pesca per il mare, deve essere abbastanza potente e con un' autonomia di circa 2 ore.
Ho pero' diversi dubbi che spero, con la vostra bonta' di chiarire.
Per semplicita' esplicativa faro' un elenco:

1.Come si fa a capire la distanza coperta da un radiocomando?mi servirebbe con un raggio di 1km almeno mi basterebbe anche 3 o 4 canali per elica, timone e dente di sgancio per rilascio pedagno.

2.Avendo la necessita' di notevole spinta e non di velocita',ho visto che un ad un altro utente ave te consigliato un motore di tergicristallo senza riduttore( ce l'ho in casa). Ce la fa una sola elica da 6 o 7 cm di diametro a spingere un barca da 15 kg piu' relativo palamito?Si deve cambiare/rettificare l'albero originale o si deve accoppiare con un altro albero?

3.Cosa va montato nell'albero motore per evitare l'ingresso dell'acqua all'interno? un paraolio?

4.Al posto del motore, non si puo' utilizzare una pompa di sentina da 1,5 litri/sec??


Grazie a tutti e scusate le mie banali domande!
toymachine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 febbraio 10, 09:11   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gavbarr
 
Data registr.: 17-10-2005
Residenza: Cagliari
Messaggi: 1.075
1.Come si fa a capire la distanza coperta da un radiocomando?mi servirebbe con un raggio di 1km almeno mi basterebbe anche 3 o 4 canali per elica, timone e dente di sgancio per rilascio pedagno.
A poche centinaia di metri la barca non la vedi piu'. Un radiocomando degno di questo nome, non una cinesata da pochi euro, copre agevolmente un miglio (1,5 Km), in mare un po' meno (poco). Una 4 ch (magari una 2,4 di oggi) va piu' che bene. Ti bastano 3 ch, con il quarto ci fai quello che ti pare (luci?).

2.Avendo la necessita' di notevole spinta e non di velocita',ho visto che un ad un altro utente ave te consigliato un motore di tergicristallo....
E' la soluzione "a buon mercato" da modellista, ma per quello che deve fare va bene. Fanne una coppia uguale, per avere il ricambio. In ogni caso va revisionato (controllato e ripulito), non comprato dallo sfascia e montato!

Ce la fa una sola elica da 6 o 7 cm di diametro a spingere un barca da 15 kg piu' relativo palamito?
Ce la fa, con un'elica appropriata. La mia supera i 25 Kg. ( e altre che ne ho fatto per amici).

Si deve cambiare/rettificare l'albero originale o si deve accoppiare con un altro albero?
C'e' qualche lavoretto da fare, niente di complicato.

3.Cosa va montato nell'albero motore per evitare l'ingresso dell'acqua all'interno? un paraolio?
L'astuccio, se ben realizzato, lascia trafilare qualche goccia, da ripulire al rientro.

4.Al posto del motore, non si puo' utilizzare una pompa di sentina da 1,5 litri/sec??
Lascia perdere, non serve (torna al punto 3).
Con qualunque cosa che abbia una parvenza di marino, ci fai una barca da pesca. Io mi sono orientato verso qualcosa di modellistico, anche l'occhio vuole la sua parte. Scopiazza pure, non mi offendo. Credo di essere stato esaustivo.

Gav
Icone allegate
Barca da pesca rc-barca.jpg   Barca da pesca rc-astuccio.jpg  
gavbarr non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 febbraio 10, 10:27   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-02-2010
Residenza: Sciacca
Messaggi: 6
Grazie, sei stato molto chiaro.Bella la tua, io avevo intenzione di fare qualcosa simile ad un gozzo.Mi restano altri dubbi che seppur banali, mi attanagliano!

A poche centinaia di metri la barca non la vedi piu'. Un radiocomando degno di questo nome, non una cinesata da pochi euro, copre agevolmente un miglio (1,5 Km), in mare un po' meno (poco). Una 4 ch (magari una 2,4 di oggi) va piu' che bene. Ti bastano 3 ch, con il quarto ci fai quello che ti pare (luci?).

Si , se il costo non è eccessivo preferivo prendere uno o 2 canali in più, perluci o....in futuro non si sa mai.Sapresti indicarmi qualche modello in particolare dove non ci sia da svenarsi? Meglio un kit completo di ricevente?


Ce la fa una sola elica da 6 o 7 cm di diametro a spingere un barca da 15 kg piu' relativo palamito?
Ce la fa, con un'elica appropriata. La mia supera i 25 Kg. ( e altre che ne ho fatto per amici).


tra queste quale misura potrei scegliere,( in acciaio o bronzo)? Non riesco a capire il passo....
Negozio eBay – RevolutionShop: Risultati della ricerca per.


Si deve cambiare/rettificare l'albero originale o si deve accoppiare con un altro albero?
C'e' qualche lavoretto da fare, niente di complicato.


quindi mi conviene prendere anche l'albero e accoppiarlo?

3.Cosa va montato nell'albero motore per evitare l'ingresso dell'acqua all'interno? un paraolio?
L'astuccio, se ben realizzato, lascia trafilare qualche goccia, da ripulire al rientro.

Se ordino l'elica in quel sito per la trasmissione prendo tutto li, mi sembra abbastanza fornito.....ma non capisco sotto quale nome lo mettono sti maledetti inglesi!


Con la configurazione con motore di tergi di una y10 , luci di via e tutto il resto, come mi devo comportare per le batterie?

Grazie ancora
toymachine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 febbraio 10, 18:00   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gavbarr
 
Data registr.: 17-10-2005
Residenza: Cagliari
Messaggi: 1.075
Dai una occhiata alla sezione radiocomandi, e trovi la risposta.
Delle eliche nel sito indicato da te non ne va bene una, le trovi da Raboesch.
Per l'astuccio (tubo+asse elica) idem.
Una barca vale l'altra, comincia a farla, quelle cose vengono dopo.
Ti do una dritta sulle misure (umane): 90x30x25 approx.
Fai delle foto e ti possiamo seguire.
Bando alle ciance.
Gav
gavbarr non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 febbraio 10, 19:51   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-02-2010
Residenza: Sciacca
Messaggi: 6
Citazione:
Originalmente inviato da gavbarr Visualizza messaggio
Dai una occhiata alla sezione radiocomandi, e trovi la risposta.
Delle eliche nel sito indicato da te non ne va bene una, le trovi da Raboesch.
Per l'astuccio (tubo+asse elica) idem.
Una barca vale l'altra, comincia a farla, quelle cose vengono dopo.
Ti do una dritta sulle misure (umane): 90x30x25 approx.
Fai delle foto e ti possiamo seguire.
Bando alle ciance.
Gav
Ok ho dato un' occhiata,le eliche sono molto belle, ma facendo un calcolo con un giretto su siti esteri che mettevano in prezzi, per un elica 4 pale da 110mm (147 A type) con un albero credo completo ci vogliono sulle 100 euro!
mi sembra un po' eccessivo....
Prima di cominciare a farla volevo avere un'idea sugli ingombri dell'elica e dell'asse....
Una cosa....il tubo porta asse lo si resina allo scafo,vero?
toymachine non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 febbraio 10, 23:17   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mamalox
 
Data registr.: 20-01-2010
Residenza: Venezia
Messaggi: 987
Talking

Ti seguo!
A me interessa sapere che variatore inserire con il tergi.
Ho visto il rookie35 robbe. Ho appena visto che è per classi di motore 540. 13 spire. I nostri motori sono troppo grossi?
Anche a me serve un elica da 60mm avevo visto anch'op raevolution. Non sono inglesi, mi sembrano cinesi. Anch'io non capisco il passo. Basterebbe trovare un disegno e provare a farsela. Io ho solo buona manualità con il legno
Anch'io ho il grande dilemma: quanto devo far sporgere l'asse per avere una buona presa, quanto è spessa l'elica, che distanza tenere dal timone,...
Infatti è il mio ultimo inghippo nel disegno.
Io sto facendo un catamarano.
Buon lavoro!

X gav
Ho visto che parli di pulizia e controllo del motore. Cosa si dovrebbe fare?
Non vorrei perdere il barchino dopo 2 volte che lo uso....
mamalox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 febbraio 10, 23:52   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 4.094
Citazione:
Originalmente inviato da mamalox Visualizza messaggio
Ti seguo!
A me interessa sapere che variatore inserire con il tergi.
Ho visto il rookie35 robbe. Ho appena visto che è per classi di motore 540. 13 spire. I nostri motori sono troppo grossi?
Anche a me serve un elica da 60mm avevo visto anch'op raevolution. Non sono inglesi, mi sembrano cinesi. Anch'io non capisco il passo. Basterebbe trovare un disegno e provare a farsela. Io ho solo buona manualità con il legno
Anch'io ho il grande dilemma: quanto devo far sporgere l'asse per avere una buona presa, quanto è spessa l'elica, che distanza tenere dal timone,...
Infatti è il mio ultimo inghippo nel disegno.
Io sto facendo un catamarano.
Buon lavoro!

X gav
Ho visto che parli di pulizia e controllo del motore. Cosa si dovrebbe fare?
Non vorrei perdere il barchino dopo 2 volte che lo uso....
Ho modificato un motore da tergi togliendo la parte dove c'é il riduttore, segato via la parte dove è alloggiato l'ingranaggio grande lasciando il più possibile la boccola che supporta l'asse del motore.
Messo l'indotto sul tornio, ho lavorato l'asse (con molta attenzione e contropunta) per eliminare il più possibile la vite senza fine, poi ho pulito il collettore e rifatto il solchetti che isolano i contatti del collettore stesso.
Pulito la cassa, l'indotto, un velo di grasso nelle boccole interna-esterna e rimontato tutto e provato.
Il mozzo dell'elica è circa 15mm (quella che ho realizzato), per il diametro starei oltre i 60mm, la distanza del timone attorno ai 50mm così rimane nel flusso e puoi smontare l'elica.
Non so come vuoi sistemarla nel cat, però l'elica deve poter ricevere l'acqua senza ostacoli.
Il timone sarebbe meglio "parzialmente compensato" così sforza meno il servocomando.
Posta qualche foto per capire meglio.
__________________
Never forget it.
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 febbraio 10, 02:24   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gavbarr
 
Data registr.: 17-10-2005
Residenza: Cagliari
Messaggi: 1.075
Perfetto, mr. dooling, piu' chiaro di cosi'.
E' proprio quello che si deve fare. Controllare (e/o sostituire) le spazzole, dare una pelatina al collettore che potrebbe essere ovalizzato, pulire (smicare) gli spazi tra le lamelle. E' tutto. Quanto ai consumi (Ampere) non ho indicazioni perche' variano da motore a motore (anche di molto in funzione dell'elica) e vanno verificati 'sul posto'.
Ovviamente il tra parentesi non e' riferito a te.
Ciao,
Gav
gavbarr non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 febbraio 10, 21:22   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 06-02-2010
Residenza: Sciacca
Messaggi: 6
Perfetto, mr. dooling, piu' chiaro di cosi'.
E' proprio quello che si deve fare. Controllare (e/o sostituire) le spazzole, dare una pelatina al collettore che potrebbe essere ovalizzato, pulire (smicare) gli spazi tra le lamelle. E' tutto. Quanto ai consumi (Ampere) non ho indicazioni perche' variano da motore a motore (anche di molto in funzione dell'elica) e vanno verificati 'sul posto'.
Ovviamente il tra parentesi non e' riferito a te.
Ciao,
Gav


ok perfetto, ma per sapere il diametro di un elica che abbia una buona capacita' di tiro senza sforzare troppo il motore e le batterie???da mettere sempre con il tergi....
toymachine non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Barca per pesca mirko0578 Modelli naviganti per usi vari, pesca, altro ecc. 16 05 dicembre 09 20:34
Cerco Progetto Barca Da Pesca diodo Motoscafi con Motore Elettrico 14 10 gennaio 09 20:17
schema barca da pesca grezzo88 Motoscafi con Motore Elettrico 4 10 luglio 08 19:01
motore per barca da pesca pala88 Motoscafi con Motore Elettrico 4 27 marzo 08 16:37



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 00:49.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002