Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 agosto 21, 14:23   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-08-2021
Messaggi: 3
Consiglio per un motore brushless con caratteristiche simili...

Salve a tutti,
e innanzitutto grazie per la vostra attenzione, avrei bisogno di un vostro consiglio e della vostra esperienza sui motori brushless, di cui sono del tutto ignorante, mi servirebbe un motore, con relativo esc e batteria, con caratteristiche simili a quelli impiegati nei rasaerba elettrici a batteria, di seguito riporto a titolo di esempio un link di un rasaerba elettrico a batteria:

https://www.fuxtec.it/tagliaerba-tos...hoCt6YQAvD_BwE

il mio progetto consisterebbe nel reperire 4/5 motori dotati dei relativi esc e batterie, metterli in linea su un asse e collegarli alle rispettive lame per il taglio del prato, in modo da realizzare un rasaerba con un'ampiezza di taglio di almeno un metro, da collegare ad una motrice, di cui già dispongo, per la spinta, avevo anche pensato di acquistare un rasaerba del tipo di quello del link, per poi smontarlo per cercare di individuare il tipo di motore e i relativi esc e batteria, ma forse qui nel forum qualcuno può darmi indicazioni sul tpo di motore simile per caratteristche e i relativi esc e batteria che potrei cercare di reperire, spero in un vostro aiuto,
grazie a tutti.
lms78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 agosto 21, 15:08   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Clabe
 
Data registr.: 16-08-2007
Residenza: Perugia
Messaggi: 2.642
Citazione:
Originalmente inviato da lms78 Visualizza messaggio
Salve a tutti,
e innanzitutto grazie per la vostra attenzione, avrei bisogno di un vostro consiglio e della vostra esperienza sui motori brushless, di cui sono del tutto ignorante, mi servirebbe un motore, con relativo esc e batteria, con caratteristiche simili a quelli impiegati nei rasaerba elettrici a batteria, di seguito riporto a titolo di esempio un link di un rasaerba elettrico a batteria:

https://www.fuxtec.it/tagliaerba-tos...hoCt6YQAvD_BwE

il mio progetto consisterebbe nel reperire 4/5 motori dotati dei relativi esc e batterie, metterli in linea su un asse e collegarli alle rispettive lame per il taglio del prato, in modo da realizzare un rasaerba con un'ampiezza di taglio di almeno un metro, da collegare ad una motrice, di cui già dispongo, per la spinta, avevo anche pensato di acquistare un rasaerba del tipo di quello del link, per poi smontarlo per cercare di individuare il tipo di motore e i relativi esc e batteria, ma forse qui nel forum qualcuno può darmi indicazioni sul tpo di motore simile per caratteristche e i relativi esc e batteria che potrei cercare di reperire, spero in un vostro aiuto,
grazie a tutti.
Lassa perde
Quattro motori con relativi regolatori sono poco poco quattrocento euro. Con cosa li alimenteresti? Ci vogliono altri 400 euro per le batterie che vanno ricaricate con altri 100 euro di carichino...
E poi? Struttura portante, porta lame ecc....
Conviene pagare qualcuno che ti taglia il prato
Claudio
__________________
"Il tempo non conta... conta quello che fai,
se lo fai bene!"
Clabe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 03:02   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-08-2021
Messaggi: 3
Citazione:
Originalmente inviato da Clabe Visualizza messaggio
Lassa perde
Quattro motori con relativi regolatori sono poco poco quattrocento euro. Con cosa li alimenteresti? Ci vogliono altri 400 euro per le batterie che vanno ricaricate con altri 100 euro di carichino...
E poi? Struttura portante, porta lame ecc....
Conviene pagare qualcuno che ti taglia il prato
Claudio
Ciao, innanzitutto grazie per la risposta, il prato è quello del terreno che circonda il mio casale, da anni lo taglio da solo, passando prima verso il periodo di giugno un macchinario trinciaerba a benzina, per togliere l'erba più alta e dura, e poi successivamente, quando dopo il passaggio del trinciaerba l'erba comincia a ricrescere in forma più tenera e sottile, passo un macchinario più leggero, sempre a benzina, in passato pagavo per farmi pulire il terreno con li trattore e per il solo taglio di giugno il costo era circa di 700 euro, ogni anno, per cui non conviene prorprio chiamare qualcuno per farsi tagliare il prato, farmelo da solo non mi pesa, anzi lavorare la terra trovo sia un'attività molto rilassante, putroppo entrambi i macchinari che utilizzo hanno un'ampiezza di taglio un pò troppo ridotta per le mie esigenze, il trinciaerba ha un'ampiezza di 60cm, il rasaerba di circa 40cm, acquistare un macchinario con ampiiezza di circa un metro, nel caso più economico, richiede una spesa di circa 3000 euro, macchinario che poi andrebbe agganciato ad un piccolo trattore come motrice per il traino, per cui i costi lievitano vertiginosamente, per questo ho pensato di optare per la realizzazionie di un rasaerba sul tipo di quelli elettrici a batteria, ma con un'ampiezza di taglio superiore rispetto a quelli in commercio, in modo da poter ripassare il secondo taglio più velocemente, in considerazione anche di un'intento green, avendo un buon impianto fotovoltaico installato nel casale, ricaricherei le batterie con la produzione fotovoltaica, diminuendo l'uso di macchinari agricoli alimentati a benzina, vorrei pertanto tentare l'impresa, se potete darmi un'indicazione dei motori che potrei utilizzare per li mio progetto e i relativi esc e batterie ve ne sarei molto grato, altrimenti potrei provare ad acquistare i ricambi per un qualche modello di rasaerba elettrico, potrebbe essere una soluzione, grazie a tutti comunque per la disponibilità.
lms78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 09:35   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Clabe
 
Data registr.: 16-08-2007
Residenza: Perugia
Messaggi: 2.642
Citazione:
Originalmente inviato da lms78 Visualizza messaggio
Ciao, innanzitutto grazie per la risposta, il prato è quello del terreno che circonda il mio casale, da anni lo taglio da solo, passando prima verso il periodo di giugno un macchinario trinciaerba a benzina, per togliere l'erba più alta e dura, e poi successivamente, quando dopo il passaggio del trinciaerba l'erba comincia a ricrescere in forma più tenera e sottile, passo un macchinario più leggero, sempre a benzina, in passato pagavo per farmi pulire il terreno con li trattore e per il solo taglio di giugno il costo era circa di 700 euro, ogni anno, per cui non conviene prorprio chiamare qualcuno per farsi tagliare il prato, farmelo da solo non mi pesa, anzi lavorare la terra trovo sia un'attività molto rilassante, putroppo entrambi i macchinari che utilizzo hanno un'ampiezza di taglio un pò troppo ridotta per le mie esigenze, il trinciaerba ha un'ampiezza di 60cm, il rasaerba di circa 40cm, acquistare un macchinario con ampiiezza di circa un metro, nel caso più economico, richiede una spesa di circa 3000 euro, macchinario che poi andrebbe agganciato ad un piccolo trattore come motrice per il traino, per cui i costi lievitano vertiginosamente, per questo ho pensato di optare per la realizzazionie di un rasaerba sul tipo di quelli elettrici a batteria, ma con un'ampiezza di taglio superiore rispetto a quelli in commercio, in modo da poter ripassare il secondo taglio più velocemente, in considerazione anche di un'intento green, avendo un buon impianto fotovoltaico installato nel casale, ricaricherei le batterie con la produzione fotovoltaica, diminuendo l'uso di macchinari agricoli alimentati a benzina, vorrei pertanto tentare l'impresa, se potete darmi un'indicazione dei motori che potrei utilizzare per li mio progetto e i relativi esc e batterie ve ne sarei molto grato, altrimenti potrei provare ad acquistare i ricambi per un qualche modello di rasaerba elettrico, potrebbe essere una soluzione, grazie a tutti comunque per la disponibilità.
Sai é difficile suggerire un motore in questo campo in quanto nessuno di noi sa quanti watt servono ad un rasaerba. Quanti giri al minuto deve fare una lama. Inoltre nel nostro caso i motori si usano per pochi minuti se non secondi, mentre nel tuo magari girano un'ora di fila e questo fa una differenza enorme in quanto a resistenza di tutto il complesso che va necessariamente sovradimensionato. Il fatto di avere il fotovoltaico comporta che tu non paghi la corrente ma non puoi pensare di attaccare il rasaerba alla colonnina della macchina se non vuoi vederlo esplodere. A meno che non lo doti delle batterie e dei controller dell'auto. Potresti comprare dei monopattini elettrici e riutilizzare tutta l'elettronica di quesi per il tuo progetto. Ma ti sembra piú conveniente? Ho l'impressione che tu sia totalmente sprovveduto in campo elettrico per cui ho trovi in rete un progetto giá fatto e cerchi di replicarlo oppure la sperimentazione ti viene a costare un'esagerazione.
Claudio
p.s. non sottovalutare che un errore puó comportare l'incendio dell'elettronica che in mezzo all'erba secca si puó tramutare in una brutta cosa!
__________________
"Il tempo non conta... conta quello che fai,
se lo fai bene!"
Clabe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 13:51   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-08-2021
Messaggi: 3
Citazione:
Originalmente inviato da Clabe Visualizza messaggio
Sai é difficile suggerire un motore in questo campo in quanto nessuno di noi sa quanti watt servono ad un rasaerba. Quanti giri al minuto deve fare una lama. Inoltre nel nostro caso i motori si usano per pochi minuti se non secondi, mentre nel tuo magari girano un'ora di fila e questo fa una differenza enorme in quanto a resistenza di tutto il complesso che va necessariamente sovradimensionato. Il fatto di avere il fotovoltaico comporta che tu non paghi la corrente ma non puoi pensare di attaccare il rasaerba alla colonnina della macchina se non vuoi vederlo esplodere. A meno che non lo doti delle batterie e dei controller dell'auto. Potresti comprare dei monopattini elettrici e riutilizzare tutta l'elettronica di quesi per il tuo progetto. Ma ti sembra piú conveniente? Ho l'impressione che tu sia totalmente sprovveduto in campo elettrico per cui ho trovi in rete un progetto giá fatto e cerchi di replicarlo oppure la sperimentazione ti viene a costare un'esagerazione.
Claudio
p.s. non sottovalutare che un errore puó comportare l'incendio dell'elettronica che in mezzo all'erba secca si puó tramutare in una brutta cosa!
Grazie Claudio, comprendo le difficoltà di dare indicazioni per un progetto che non rientra in quelli che tradizionalmente vengono trattati, e per il quale non posso fornire dettagli e informazioni che non conosco, credo a questo punto che sia più facile per me acquistare un raserba elettrico a batteria di quelli in commercio, con una spesa di 300Euro ci dovrei stare, si ricaricano alla normale presa di casa, quindi procederò con lo smontarlo, ancquistare altri 2/3 motori e relative batterie per quel modello, e poi replicherò l'eletronica, in questo modo buona parte del lavoro dovrebbe essere già fatta, rimarrebbe la parte meccanica per mettere in linea i motori per poi agganciarli alla motrice che possiedo, potrei farcela, vedremo, grazie comunque per la diponibilità.
lms78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 agosto 21, 12:19   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di greg89
 
Data registr.: 06-10-2007
Residenza: Asti
Messaggi: 7.965
Citazione:
Originalmente inviato da lms78 Visualizza messaggio
Grazie Claudio, comprendo le difficoltà di dare indicazioni per un progetto che non rientra in quelli che tradizionalmente vengono trattati, e per il quale non posso fornire dettagli e informazioni che non conosco, credo a questo punto che sia più facile per me acquistare un raserba elettrico a batteria di quelli in commercio, con una spesa di 300Euro ci dovrei stare, si ricaricano alla normale presa di casa, quindi procederò con lo smontarlo, ancquistare altri 2/3 motori e relative batterie per quel modello, e poi replicherò l'eletronica, in questo modo buona parte del lavoro dovrebbe essere già fatta, rimarrebbe la parte meccanica per mettere in linea i motori per poi agganciarli alla motrice che possiedo, potrei farcela, vedremo, grazie comunque per la diponibilità.
apprezzabile la tenacia e il coraggio ma non sono progetti sostenibili e sensati questi.
in ogni caso, buona fortuna
__________________
se ti metti a discutere con un idiota, non andare avanti.. ti porta al suo livello e ti batte con l'esperienza..
greg89 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 agosto 21, 09:37   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brigher
 
Data registr.: 13-06-2006
Messaggi: 1.746
Acquistare un trattorino rasaerba a benzina con espulsione laterale dell'erba (se hai un prato rustico) e la cui larghezza di taglio è minimo 1m, per salire poi a 1,2/1,3m a seconda dei modelli, non sarebbe la soluzione più semplice e veloce?

Fra nuovi e usati c'è una grande possibilità di scelta per tipologia e per prezzi e penso non sia difficile che tu possa trovare ciò che fa per te, senza impazzire ad assemblare e sperimentare. Forse non è questo il momento più adatto all'acquisto considerando che siamo in uno dei periodi in cui si sfalcia l'erba, ma fra qualche mese la richiesta del nuovo e/o usato dovrebbe diminuire e di conseguenza anche i prezzi.
brigher non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 agosto 21, 14:51   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.361
credo voglia sfruttare la possibilità di utilizzare l'energia elettrica a sua disposizione, evitando per quanto possibile l'utilizzo di carburanti fossili
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 agosto 21, 16:09   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.564
E' un progetto sicuramente interessante, ma per ora l'autonomia e i costi delle batterie potrebbero essere il limite...Come riferimento, effettivamente non serve comprare il rasaerba elettrico...ma basta guardare i dati sopra la scatola o sui cataloghi, e maggiorare del 20-30% per tener conto della differenza tra erba campestre...ed erbetta del giardino...Inoltre buttandoci dentro anche 'l'intelligenza'di un robot da giardino...potrebbe diventare più autonomo e sicuro.Per tagliare l'erba in campagna uso il decespugliatore a scoppio...che spesso fatica al limite...e dubito che una controparte elettrica possa avere autonomia adeguata.....
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Caratteristiche motore brushless ignoto ddtvela Aeromodellismo Volo Elettrico 6 13 gennaio 12 14:08
Info: consiglio modello elettrico con motore brushless davidep85 Automodellismo Mot. Elettrico Off-Road 22 10 maggio 11 10:26
Consiglio regolatore per TREX 600ESP con motore 600M Brushless Motor(1220KV) Tonino66 Elimodellismo Motore Elettrico 24 12 febbraio 10 19:43
Vostra opinione su caratteristiche motore brushless NightRider Aeromodellismo Volo Elettrico 0 10 dicembre 05 12:49



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:56.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002