Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Modelli naviganti per usi vari, pesca, altro ecc.


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 16 luglio 19, 08:09   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di italo.driussi
 
Data registr.: 02-07-2004
Residenza: Ronchi dei Legionari (GO)
Messaggi: 4.560
Citazione:
Originalmente inviato da sub53 Visualizza messaggio
Io invece andavo di ferrite e condensatori.... in ogni caso, se puoi, spiegami l'utilità della stagnola, non si finisce mai di imparare....
La logica dice nessuna, perche i disturbi entrano dall' antenna o dai cavi che fanno da antenna.
All' epoca si facevano molte prove anche senza logica, e alle volte per puro caso si risolveva in parte.
__________________
Solo Aeromodelli -
Autogiro Elicotteri Multirotori No grazie
italo.driussi è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 luglio 19, 09:37   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 894
Domanda ignorante...che potenza hanno i ripetitori wifi?
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 luglio 19, 11:25   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 04-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 1.023
Citazione:
Originalmente inviato da italo.driussi Visualizza messaggio
La logica dice nessuna, perche i disturbi entrano dall' antenna o dai cavi che fanno da antenna.
All' epoca si facevano molte prove anche senza logica, e alle volte per puro caso si risolveva in parte.
Verissimo.... magari la stagnola elimina la sfiga

Purtroppo hanno fatto nascere anche leggende metropolitane assurde...

Ai tempi delle prime Futaba PCM c'era gente che sosteneva fossero incompatibili con i modelli elettrici, magari in qualche caso era anche capitato, ma non dipendeva certo dal PCM
sub53 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 luglio 19, 16:22   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-10-2018
Residenza: vicenza
Messaggi: 8
Con la stagnola nessun cambiamento, non so che fare, se cambiare radio o cambiare ripetitore, in ogni caso i cavi sono tutti schermati
Attilafishing non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 luglio 19, 19:28   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 04-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 1.023
Citazione:
Originalmente inviato da Attilafishing Visualizza messaggio
Con la stagnola nessun cambiamento, non so che fare, se cambiare radio o cambiare ripetitore, in ogni caso i cavi sono tutti schermati
Puoi prendere una "vecchia" radio in banda 40/72 MHz o prendi un router a 5GHz.

Prima ovviamente devi capire se l' eco ha anche una connessione non wifi ...
sub53 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 agosto 19, 10:42   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.203
Citazione:
Originalmente inviato da Attilafishing Visualizza messaggio
Salve a tutti,
Ho costruito un barchino, e fin qui tutto apposto, poi ho montato un eco wi-fi con un ripetitore di un router da casa, l'eco prende bene anche distante.
Il problema è che mi disturba il segnale questo ripetitore e con un flysky is6 arrivo a circa 100 metri poi la radio mi da errore e perdo il segnale, se invece spengo l'eco tira oltre i 200. Ho provato a spostare la ricevente, mettere anche le antenne fuori dal barchino ma purtroppo non è cambiato molto, qualcuno ha idee?
Se non cambi frequenze non ne esci.
La banda di frequenze è la stessa: 2.4 Ghz. Il router lavora su una frequenza fissa (scelta a caso tra una decina tra quelle comprese nella banda, distanti alcune decine di Mhz l'una dall'altra), la radio utilizza invece l'intero spettro, cambiando continuamente canale tra i c.ca 80 disponibili (dipende dal tipo di modulazione e dal costruttore, non è un valore fisso) per evitare interferenze.
Per esperienza, la radio (che dovrebbe essere simile alla T6a, almeno per la parte trasmissiva) in assenza di disturbi copre tranquillamente alcune centinaia di metri (qualcuno fece un test positivo fino a 800 metri). la WiFi solitamente copre molto meno.
Se è dovuto solo alle interferenze, il disturbo che lamenti dovrebbe essere al contrario: la radio lavora abbastanza bene indipendentente da eventuali altre fonti (a meno che non siano molte), la WiFi invece smette di funzionare quando nelle vicinanze si accende una trasmittente da modellismo. Fai la prova con la WiFi di casa e ti accorgerai che la tua radio è capace di disturbare sia la tua WiFi che quella dei vicini.
L'unica soluzione è di spostare la frequenza della WiFi, andando sui 5 Ghz.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Interferenze, mancanza segnale ! maRRRco Automodellismo Mot. Elettrico On-Road 9 09 ottobre 15 15:32
strane perdite di segnale, aerei che cadono e probabili interferenze dovute..... Daniele79 Aeromodellismo 90 08 novembre 09 13:52



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:33.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002