Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria altre specialità modellistiche. > Ferromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 09 novembre 23, 17:52   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-07-2017
Residenza: andria
Messaggi: 8
pulizia binari

Buonasera amici, c'è qualche trenomane che mi dia dei consigli su come pulire i binari, per evitare la marcia a strappi e la fermata, ovviamente nei punti meno raggiungibili? Parlo di modelli non digitali. Ho provato con alcol, carta abrasiva, olio di gomito, male parole, ma è una lotta persa! grazie a chi vorrà darmi dei consigli!
P1950 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 23, 19:00   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-11-2014
Residenza: Catania
Messaggi: 723
Il metodo che utilizzo io è spartano e criticatissimo, ma a me ha sempre funzionato, perfino con l'ossido più ostinato delle zone umide. Non è una mia trovata, ma è stato consigliato molti anni fa (30 anni) da ETR sulla rivista iTreni.
Gli ingredienti sono:
una locomotiva o locomotore pesante con tutte le ruote di metallo metallo (niente ruote gommate)
olio SINGER o similare
un po' di carta igienica molto assorbente
Modalità di esecuzione:
posizionare la locomotiva pesante sui binari
bagnare abbondantemente (ma senza colature) di olio i polpastrelli delle dita indice e medio della mano
passare i polpastrelli bagnati d'olio su una parte delle sulle rotaie (a vista, facilmente da raggiungere)
asciugarsi le dita con la carta igienica
avviare a tutta velocità la locomotiva facendola passare immediatamente sulla parte del tracciato bagnata d'olio
fare girare la locomotiva per alcuni minuti fino a quando non si noterà la stabilità di andatura
Avvertenza: è stato provato solo su percorsi analogici.
I locomotori leggeri in genere, ne soffriranno un po', perché le ruote pattineranno: per un po' di tempo potranno trainare pochi vagoni.
Col tempo ci penserà madre natura a ridare quella leggerissima patina di ossido sui binari, che non danneggerà la captazione di corrente, ma darà il grip giusto anche ai locomotori più leggeri.
Adesso i professori fermodellisti me ne manderanno una carrettata e una sporta! Sono pronto!!!
Buona serata!!!
Bayard non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 novembre 23, 17:56   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-07-2017
Residenza: andria
Messaggi: 8
grazie, ci provo appena ho un pò di tempo (e di pazienza)!!!
P1950 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 novembre 23, 19:57   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
Avevo sentito parlare di questi, e sembra che esistano per davvero:
vagone pulisci binari ho - Поиск в Google
Facendone un convoglio di cinque o sei di seguito, il binario dovrebbe uscire nuovo
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 novembre 23, 20:14   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-11-2014
Residenza: Catania
Messaggi: 723
Certamente, c'è anche la gomma, e funzionano bene, anzi benissimo, ma non lubrificano, e la lubrificazione è necessaria per lo scorrimento dei bordini sulle rotaie, e per una protezione complessiva. Ovviamente si tratta di oli specifici che non devono compromettere la conducibilità, anzi favorirla.
Comunque, come materiale rotabile pulisci-binari meglio usare locomotori pulisci-binari (una volta c'erano) dotati di moltissime prese di corrente alle ruote, in grado di camminare su tracciati molto sporchi. E' bene inoltre ripulire spessissimo, anche durante la stessa pulizia dei binari, i feltri pulisci-binari.
Ripeto, il mio criterio non è mio, ma di ETR.
Buona serata
Bayard non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 23, 06:58   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
E nel caso di evidente ruggine, c'era qche altra indicazione?
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 23, 11:29   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Jack Frost
 
Data registr.: 01-08-2011
Messaggi: 1.120
Immagini: 6
Wink Ruggine evidente sui binari!

Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
E nel caso di evidente ruggine, c'era qualche altra indicazione?


Beh a tal punto converrai che è meglio cambiare i binari... oltretutto dici evidente, quindi di non una patina, per cui penso significhi invasiva a tal punto di camolatura o quasi... e dai!?
Coi miei plastici adolescenziali, riesumati si e no una volta l'anno... mal ricoverati in cantina, alla fine dovevo sostituirli, ma avevo anche imparato che c'è produttore e produttore di binari meglio dell'altro in qualità!
__________________
U.F.O. - comando S.H.A.D.O.: prendeteli vivi.... che gh'è pensum nun!

https://www.youtube.com/watch?v=kaeTQJ3EHaI
Jack Frost non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 23, 12:50   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-11-2014
Residenza: Catania
Messaggi: 723
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
E nel caso di evidente ruggine, c'era qualche altra indicazione?
Ma deve trattarsi di binari molto datati, degli anni 50 almeno! All'epoca c'erano i binari con traversine in cartone pressato e rotaie in lamierino di ferro o alluminio ripregato. Poi furono fatti in lamierino di ottone ripiegato, già migliori, poi in ottone pieno, e poi in acciaio nichelato (anni 70). Adesso non c'è il problema della ruggine, ma solo di ossido e polvere.
Buona giornata!
Bayard non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 novembre 23, 08:32   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
Grazie per le indicazioni e i suggerimenti.
I binari di origine certa, (Lima) mi sono stati gettati via anni fa, e quando mi capita qche offerta o rimanenza di qche mercatino, cerco di prenderli a prezzi accessibili, ma di fatto non sono blasonati e penso di aver recuperato qcosa made in paesi dell'est, o in Cina.
Effettivamente qcosa di ruggine c'era ma devo verificare quanto superficiale sia l'ossidazione.
(diciamo che sui trenini ci devo ragionare vista la questione molto articolata, per via delle alternative completamente diverse)
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 novembre 23, 11:48   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-11-2014
Residenza: Catania
Messaggi: 723
Mi viene da domandarti quanti anni hai!!! Attenzione a comprare! A me due locomotori blasonati di marca sono andati a fuoco!!!! Il materiale Piko è affidabile, sia come binari che come rotabile. C'è un nostro forumista (qui su Barone Rosso) che ha un negozio on line!!!
Buona Giornata.
Bayard non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Binari flessibili e compatibilità con binari Lima Pierpaolo80 Ferromodellismo 2 09 maggio 20 11:13
OcCre motor unit e motrice per pulizia binari wrighizilla Ferromodellismo 38 06 giugno 19 20:52
Curvatura binari H0 Masimpega Ferromodellismo 0 28 marzo 13 17:22
Quante prese corrente ai binari su sviluppo binari per circa 40 metri? retesser Ferromodellismo 9 26 aprile 11 17:43
ma i binari? bysara Ferromodellismo 4 11 marzo 10 21:33



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:43.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002