Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Elimodellismo > Elimodellismo Micromodelli


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 gennaio 19, 17:16   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-09-2005
Messaggi: 133
Quale microeli a 6 canali

Salve, quale elimodello si avvicina a un “vero” elimodello serio?
Ho letto che vengono considerati quelli classe 100 per iniziare a passo variabile a 6 canali,
Ma leggendo il lungo post del V977. Sembra un ecatombe di crash ma soprattutto di mille sostituzioni di pezzi ,
Ma i modello che ci sono ora in commercio come sono tipo k110-120 e 913 ecc ecc,
Non so se ci sono altri eli , ma per inziare qule è consigliato e quale si può usare inizialmente indoor e outdoor?
ctenos non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 gennaio 19, 15:44   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Eagle366
 
Data registr.: 03-06-2011
Residenza: Palermo
Messaggi: 5.499
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da ctenos Visualizza messaggio
Salve, quale elimodello si avvicina a un “vero” elimodello serio?
Ho letto che vengono considerati quelli classe 100 per iniziare a passo variabile a 6 canali,
Ma leggendo il lungo post del V977. Sembra un ecatombe di crash ma soprattutto di mille sostituzioni di pezzi ,
Ma i modello che ci sono ora in commercio come sono tipo k110-120 e 913 ecc ecc,
Non so se ci sono altri eli , ma per inziare qule è consigliato e quale si può usare inizialmente indoor e outdoor?

Modello serio...bella domanda...ma dimentichi sempre che sono tutti giocattoli, dal più piccolo al più grande. Ci sono modellisti che inorridiscono al solo pensare di volare con un modello che pur essendo a passo variabile (come quelli veri ) le dimensioni ne fanno ai loro occhi poco meno di una zanzara e consigliano altro.... cioè di partire da un size 400 in su perché e anche vero che più grandi sono le pale maggiore è la stabilità di volo. Tutti i micro a passo variabile che hai citato hanno un elettronica che stabilizza molto il modello.... pari dicono...ad un passo fisso e poi se ci devi fare 3D uno swich e passi ad un altro livello di stabilizzazione elettronica diciamo più nervosetto. Un modello piccolo quando casca si rompe ma è poco rispetto a quello che ti costa un modello di grandi dimensioni...per la serie più sono grossi e più si fanno male quando cascano... Tra il V977 ed un K110 meccanicamente sono uguali e se non erro i pezzi dell'uno possono andare nell'altro , poi le differenza e che il primo ha un suo protocollo di trasmissione radio (KN che non usa nessun altro modello che non sia WLToys ) mentre il secondo usa un protocollo più diffuso nel mondo del modellismo RC che è il FUTABA S-FHSS quindi un domani potrai controllarlo con una radio più di qualità rispetto a quella di serie...(cioè quelle programmabili - dove puoi memorizzare diversi modelli ). Non esiste un elicottero RC che quando casca non si rompa...poi dipende da tanti fattori...più vai sulla fascia alta dei costi di acquisto (marche più blasonate dove non sempre paghi la qualità ma solo il marchio ) maggiori spese devi tenere in conto in caso di crash. Morale della favola...dipende anche da quanto vuoi spendere...devi pur incominciare da qualche parte, col tempo e con l'esperienza potrai essere più selettivo ma sempre basandoti sulle tue esigenze...
__________________
Easy copter Colibrì pro 4.5, NE Bravo SX, GW Xieda 9958, WL toys V911, Blade 120 SR + Spectrum DX6i, WL toys V912, NE Kestrel 500 SX, Xieda 9968, Xieda 9938, HFP80 _FS.
Eagle366 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 gennaio 19, 17:52   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-09-2005
Messaggi: 133
Grazie bella risposta, nel frattempo che aspettavo una risposta ho letto un po di forum stranieri , e ho letto si fa per dire che ce un provlema di coda con il k110 ma un problema di cosa sia che non si stabilizza mai perfettamente e che non funziona se la batteria perde la sua potenza facendo perdere il controllo , ma sono solo traduzioni da google , inoltre si parla si fhss ed io ho un futaba 9c super quindi richiede una cambio di modulo e penso non sia previsto una telemetria e non so se è compreso fhss,

Poi ho letto che il k110 puo essere RFT e un altra sigla
E poi ho letto che sono tutti CP

Inoltre si parla di 3G o 6G

Sigle che non conosco e si parla sia di acquistare batterie lipo e di acquistare qualche pezzo dell elicottero,

Si parla anche del k120 ma perche ha batterie 2S rispetto al 1S del k110 , ma si dice come indicavi tu che piu e potente piu si fa male !!
ctenos non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 gennaio 19, 19:34   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 09-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 6.624
Citazione:
Originalmente inviato da ctenos Visualizza messaggio
Grazie bella risposta, nel frattempo che aspettavo una risposta ho letto un po di forum stranieri , e ho letto si fa per dire che ce un provlema di coda con il k110 ma un problema di cosa sia che non si stabilizza mai perfettamente e che non funziona se la batteria perde la sua potenza facendo perdere il controllo , ma sono solo traduzioni da google , inoltre si parla si fhss ed io ho un futaba 9c super quindi richiede una cambio di modulo e penso non sia previsto una telemetria e non so se è compreso fhss,

Poi ho letto che il k110 puo essere RFT e un altra sigla
E poi ho letto che sono tutti CP

Inoltre si parla di 3G o 6G

Sigle che non conosco e si parla sia di acquistare batterie lipo e di acquistare qualche pezzo dell elicottero,

Si parla anche del k120 ma perche ha batterie 2S rispetto al 1S del k110 , ma si dice come indicavi tu che piu e potente piu si fa male !!
"RTF" = "Ready To Fly" = "Pronto al volo", cioè completo di ricevente, trasmittente, batteria e caricabatterie. "BNF" = "Bind aNd Fly" = "Connetti e vola", cioè con la ricevente ma senza trasmittente, batterie e caricabattere (qualche volta è compresa la batteria, qualche volta anche il caricabatterie, dipende da marca e modello). "PNP" = "Plug aNd Play", cioè senza ricevente, trasmittente, batterie e caricabatterie.
"CP" = "Collective Pitch", cioè a passo delle pale variabile (passo collettivo). "3G" con giroscopio a 3 assi (modello nervoso), "6G" con giroscopio a 6 assi (modello stabile).
Batterie 1S, ad una cella da 3,7V. 2S, a due celle in serie quindi a 7,4V. In genere più potente è il motore, più alto è il voltaggio con cui va alimentato.
__________________
ELI:mCP X V2,V911-AEREI:UMX CARBON CUB SS,Mini Champ,Apprentice S15e,UMX Habu 180 DF,Tundra,microFW190,aliante LIDL mod. RC,CESSNA 400 Corvallis,UMX TIMBER-DRONE:Ladybird V2-BARCHE:WL911,PT109 Revell-TX: DX6i-SIM: PHOENIX5.The answer my friend is blowing in the wind.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 gennaio 19, 20:08   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-09-2005
Messaggi: 133
Forse farò gaf , ma se no non inizio mai ,
Ma gli assi su cui agisce il giroscopio non sono 3 e cosi l elicottero altezza larghezza e profondità,
Asse rotore quindi coda asse coda quindi rollio e asse trasversale quindi pica e cabra,

E sono 3g quindi gli altri 3 quali sarebbero?

6 g è un processo elettronico , o fisico dei 6 assi?
E i modelli tipo t rex 450 sono 6 g?


Cp passo variabile vorrebbe dire 1. 0 -1

Che puo fare hovering rovesciato o che l inclinazione ecc e dato dall inclinazione delle pale e non dal flybar ?

Rtf cuol dire completo quindi costa di più giustamente
Bnf che si può pilotare se si ha una radio con frequenza fhss giusto?

Un altra cosa che leggevo è che manca il timer, ovvero che la batteria sta finendo ? Quindi si rischia il crash dato che ora può essere 7 minuti ora 6 minuti ecc in base al consumo della batteria?
ctenos non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 gennaio 19, 23:19   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 09-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 6.624
Citazione:
Originalmente inviato da ctenos Visualizza messaggio
Forse farò gaf , ma se no non inizio mai ,
Ma gli assi su cui agisce il giroscopio non sono 3 e cosi l elicottero altezza larghezza e profondità,
Asse rotore quindi coda asse coda quindi rollio e asse trasversale quindi pica e cabra,

E sono 3g quindi gli altri 3 quali sarebbero?

6 g è un processo elettronico , o fisico dei 6 assi?
E i modelli tipo t rex 450 sono 6 g?


Cp passo variabile vorrebbe dire 1. 0 -1

Che puo fare hovering rovesciato o che l inclinazione ecc e dato dall inclinazione delle pale e non dal flybar ?

Rtf cuol dire completo quindi costa di più giustamente
Bnf che si può pilotare se si ha una radio con frequenza fhss giusto?

Un altra cosa che leggevo è che manca il timer, ovvero che la batteria sta finendo ? Quindi si rischia il crash dato che ora può essere 7 minuti ora 6 minuti ecc in base al consumo della batteria?
Certo che per capire cosa vuoi sapere bisogna avere una certa pratica di crittografia.
Da quello che ho capito io 3 assi sono i classici x,y,z dello spazio, gli altri 3 sono vettori di accelerazione, relativi al movimento del modello nello spazio.
La funzione del giroscopio non è come quella della girobussola, con una massa inerziale che ruota tendendo a mantenere il suo asse nella stessa posizione nello spazio, ma un sistema piezoelettrico che trasforma l'energia cinetica in correnti misurate dall'elettronica. Ripeto, questo è quello che ho capito io e non so se è esatto.
"Passo variabile" vuol dire che l'angolo d'incidenza delle pale rispetto al piano di rotazione è variabile, questo varia la portanza del rotore e non la sua inclinazione che è regolata dalla posizione del "piatto ciclico" (l'anello sull'asse del rotore che si può inclinare in tutte le direzioni e sul quale sono agganciate le astine che comandano il rotore).
La flybar serve a modulare i comandi impartiti al rotore dal piatto ciclico, ma è quest'ultimo che ne comanda l'inclinazione.
BNF vuol dire che il modello va connesso (bindato) ad una trasmittente compatibile con la sua ricevente, quale sia il protocollo di trasmissione dipende dalla marca del modello.
Il timer, che di solito è sulla trasmittente ma può essere anche uno da cucina, ti dice solo quanto tempo è trascorso dall'inizio del volo non il livello di carica della batteria del modello. Sta all'esperienza del pilota regolarlo in base alla capacità della batteria ( milliampere-ora), alla temperatura dell'aria ( il freddo diminuisce la durata delle batterie), al numero di cicli di scarica della batteria, al tipo di volo che si fa (più o meno spinto). Comunque il modello tende a rallentare quando la batteria sta per finire la carica, avvertendo il pilota. Modelli più avanzati hanno la telemetria che può segnalare, tra le varie cose, il voltaggio della batteria. Su modelli un pò più grandi (dai 200gr di peso in su) si può installare un piccolo tester con allarme sonoro, collegato alla spina di bilanciamento della batteria, che segnala quando la batteria scende al di sotto di un voltaggio preimpostato " https://www.banggood.com/Lipo-Batter...r_warehouse=CN ".
__________________
ELI:mCP X V2,V911-AEREI:UMX CARBON CUB SS,Mini Champ,Apprentice S15e,UMX Habu 180 DF,Tundra,microFW190,aliante LIDL mod. RC,CESSNA 400 Corvallis,UMX TIMBER-DRONE:Ladybird V2-BARCHE:WL911,PT109 Revell-TX: DX6i-SIM: PHOENIX5.The answer my friend is blowing in the wind.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 gennaio 19, 23:37   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-09-2005
Messaggi: 133
Mammamia quanto non ne so !!

Quindi i 3 vettori sono lo spostamento direzionale sui tre assi

Il syma107g si puo caricare dalla spina o plug del cellulare con attacco usb?
O gli ampere sono diversi ?

Il xk k110 sembra buono come il v977

Per iniziate avendo ande il rollio e un ottimo inizio ?

Per il 3D non credo sia tempo

Ma per questi tipo di elicotteri , conviene l acquisto di batterie o di parti di ricambio?
ctenos non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 gennaio 19, 23:20   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 09-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 6.624
Citazione:
Originalmente inviato da ctenos Visualizza messaggio
Mammamia quanto non ne so !!

Quindi i 3 vettori sono lo spostamento direzionale sui tre assi

Il syma107g si puo caricare dalla spina o plug del cellulare con attacco usb?
O gli ampere sono diversi ?

Il xk k110 sembra buono come il v977

Per iniziate avendo ande il rollio e un ottimo inizio ?

Per il 3D non credo sia tempo

Ma per questi tipo di elicotteri , conviene l acquisto di batterie o di parti di ricambio?
Che io sappia l'S107 si può caricare esclusivamente con il suo cavo originale da qualsiasi porta USB che dia fuori 5V, non direttamente col caricabatterie del cellulare. Non so se il circuito che gestisce e limita la carica della batteria è nella presa del cavo o nella centralina dell'elicottero.

Non ho esperienza personale dei due elicotteri, devi cercare le relative discussioni sul forum con la funzione "Cerca".

Non ho capito cosa intendi con "Per iniziate avendo ande il rollio e un ottimo inizio ?".

Prima s'impara a camminare, poi a correre.

Visto la breve autonomia delle batterie, che non devono pesare molto, io ne uso tre-quattro per ogni modello. Magari cerco di usare le stesse per più di un modello uniformando i connettori. Ho anche una scorta di ricambi che ripristino quando li uso, ma cambia da modello a modello. Anche questo puoi trovarlo sulle discussioni sui vari modelli.
__________________
ELI:mCP X V2,V911-AEREI:UMX CARBON CUB SS,Mini Champ,Apprentice S15e,UMX Habu 180 DF,Tundra,microFW190,aliante LIDL mod. RC,CESSNA 400 Corvallis,UMX TIMBER-DRONE:Ladybird V2-BARCHE:WL911,PT109 Revell-TX: DX6i-SIM: PHOENIX5.The answer my friend is blowing in the wind.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 gennaio 19, 23:32   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-09-2005
Messaggi: 133
Ho scritto male, intendevo che syma va avanti indietro su e giu e e destra sinistra ma manca il rollio, e volevo iniziare a provare a pilotare lungo in 3 assi
Con il xk k110
Però ho paura che anche se cambio il modulo al mio futaba 9c super c è il problema della frequenza fhss ecc ecc

Quindi non posso pilotarlo con il mio rc praticamente ho un rc mai usato !

E vedo che è molto venduto in seconda mano.

Era per usarlo e per risparmiare nell acquisto per non comprare il radiocomando che poi sarebbe solo per questo elicottero!
Per il syma e usb ho chiesto dove l ho acquistato ma nulla all orizzonte!
ctenos non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 gennaio 19, 23:36   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marco8330
 
Data registr.: 29-05-2017
Residenza: Terni (TR)
Messaggi: 77
Citazione:
Originalmente inviato da ctenos Visualizza messaggio
Forse farò gaf , ma se no non inizio mai ,

Ma gli assi su cui agisce il giroscopio non sono 3 e cosi l elicottero altezza larghezza e profondità,

Asse rotore quindi coda asse coda quindi rollio e asse trasversale quindi pica e cabra,



E sono 3g quindi gli altri 3 quali sarebbero?



6 g è un processo elettronico , o fisico dei 6 assi?

E i modelli tipo t rex 450 sono 6 g?





Cp passo variabile vorrebbe dire 1. 0 -1



Che puo fare hovering rovesciato o che l inclinazione ecc e dato dall inclinazione delle pale e non dal flybar ?



Rtf cuol dire completo quindi costa di più giustamente

Bnf che si può pilotare se si ha una radio con frequenza fhss giusto?



Un altra cosa che leggevo è che manca il timer, ovvero che la batteria sta finendo ? Quindi si rischia il crash dato che ora può essere 7 minuti ora 6 minuti ecc in base al consumo della batteria?


I modelli seri quindi 6 canali e passo variabile, compresi ovviamente i trex, sono tutti 3g.... Il 6g è un artificio elettronico (presente solo sui modelli "giocattolo" ) per renderli stabili e paragonabili a un 4ch stabilizzato.

Il mio consiglio è, compra qualcosa anche di economico (es. Il v977), un simulatore ed inizia a volare e.... a rompere.... Si perché non c'è altro modo per imparare. Simulatore e volo, simulatore e volo....

È vero che con i modelli seri e grandi è più semplice imparare ma sono tremendamente pericolosi quindi o hai un istruttore a disposizione oppure devi usare un micro per forza... Già con un trex 450 (o più piccoli..) puoi fare d'anni seri a persone e cose, anche letali. Quindi occhio !


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
TRex 600E Pro DFC -- TRex 450L Dominator 6s
drone Syma X8HG
marco8330 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
radio 6 canali per auto: quale? angor Radiocomandi 17 02 febbraio 12 10:32
quale e' il miglior 4 canali?????? sandex Elimodellismo Principianti 1 11 ottobre 09 00:26
Appena preso un microeli a 3 canali jjjjj Elimodellismo Principianti 5 18 gennaio 09 17:14
radiocomando 2 canali. Quale? mantuaboy Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 1 05 settembre 08 23:05



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20:09.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2017 - K-Bits P.I. 09395831002