Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Contest - Aerodimentoso Cimento 2010


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 marzo 10, 22:53   #151 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gattodistrada
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 14.899
Invia un messaggio via MSN a gattodistrada
Citazione:
Originalmente inviato da aza69 Visualizza messaggio
Le ali sono entrambi alla stessa incidenza, diciamo tra 0 e 1 grado ed il profilo è piano-convesso quindi si porta di suo una certa incidenza. L'originale, secondo il trittico in mio possesso, ha l'ala superiore più cabrata rispetto a quella inferiore di un grado (se ricordo bene).

sono poco esperto in biplani. ma a mio sapere l'ala superiore va messa a -1.5 oppure -2° in modo da compensare la tendenza del motore a fare leva positiva e tirarlo a cabrare..

strano che il tuo tenda invece a essere picchiato, a meno che chi pilotava sentendolo molto cabrato tenesse giu di stick...

sono cose ch esolo il pilota puo dire.. se eri tu... potresti indicare le tendenze di volo .. e la posizione degli stick per tenerlo in volo livellato. c'e un passaggio poco pima del termine del filmato di ve sembra che sia mollato lo stick del picchia e quindi il modello si sia seduto un po'.. pero' sono mie impressioni..
__________________
Ciaooo da Fiorello.


https://www.facebook.com/fiorello.goletto

ad essere bravi piloti si arriva per gradi,se salti le tappe... trovi le talpe...
gattodistrada non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 10, 23:00   #152 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aza69
 
Data registr.: 03-12-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 480
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da gattodistrada Visualizza messaggio
sono poco esperto in biplani. ma a mio sapere l'ala superiore va messa a -1.5 oppure -2° in modo da compensare la tendenza del motore a fare leva positiva e tirarlo a cabrare..

strano che il tuo tenda invece a essere picchiato, a meno che chi pilotava sentendolo molto cabrato tenesse giu di stick...

sono cose ch esolo il pilota puo dire.. se eri tu... potresti indicare le tendenze di volo .. e la posizione degli stick per tenerlo in volo livellato. c'e un passaggio poco pima del termine del filmato di ve sembra che sia mollato lo stick del picchia e quindi il modello si sia seduto un po'.. pero' sono mie impressioni..
Si il pilota ero io ma per l'emozione, l'incapacità e la breve durata del volo non mi sento in grado di dare impressioni precise. Sicuramente il modello ha puntato verso il basso perchè il motore proprio non lo tirava più. Finchè non viene motorizzato decentemente mi sembra superfluo indagare oltre. L'unica cosa sicura è che vola.
__________________
I miei modelli.
aza69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 10, 23:08   #153 (permalink)  Top
Maestro del Cimento 2010
 
L'avatar di SlowFlyer
 
Data registr.: 19-08-2008
Residenza: FVG
Messaggi: 4.654
Immagini: 16
Dai che affolleremo il cielo di Rovigo...
SlowFlyer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 10, 23:17   #154 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gattodistrada
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Bergamo
Messaggi: 14.899
Invia un messaggio via MSN a gattodistrada
Citazione:
Originalmente inviato da aza69 Visualizza messaggio
Si il pilota ero io ma per l'emozione, l'incapacità e la breve durata del volo non mi sento in grado di dare impressioni precise. Sicuramente il modello ha puntato verso il basso perchè il motore proprio non lo tirava più. Finchè non viene motorizzato decentemente mi sembra superfluo indagare oltre. L'unica cosa sicura è che vola.
mah all'inizio di motore c'e n'era.. forse devi solo trovare le batterie che tengono
__________________
Ciaooo da Fiorello.


https://www.facebook.com/fiorello.goletto

ad essere bravi piloti si arriva per gradi,se salti le tappe... trovi le talpe...
gattodistrada non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 10, 11:46   #155 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di CantZ506
 
Data registr.: 10-04-2004
Residenza: Brescia
Messaggi: 9.730
Citazione:
Originalmente inviato da aza69 Visualizza messaggio
...

Molto più difficile da realizzare l'effetto pipistrello sui bordi di uscita, pensavo che il termoretraibile si ritirasse di più e si adattasse alla forma che avevo dato al bordo di uscita... invece quasi nulla, o forse non sono capace io. Il risultato è quello che vedete nelle foto, non è assolutamente quello che speravo ma per ora non riesco a fare di meglio.

Eccovi le foto, sbizzarritevi con i commenti...
Per la prossima volta, eccoti un articolo di Paolo Severin sul metodo per fare "l'effetto pipistrello".
http://www.rcsoaringdigest.com/pdfs/...SD-2009-08.pdf
__________________
Ciao, Piero.

URL="www.educaunranocchio.org"]www.educaunranocchio.org[/URL]
[/SIZE]onlus per il recupero di ranocchi cafoni cerca volontari da inserire nel proprio organico[/CENTER]
CantZ506 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 10, 11:49   #156 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da gattodistrada Visualizza messaggio
sono poco esperto in biplani. ma a mio sapere l'ala superiore va messa a -1.5 oppure -2° in modo da compensare la tendenza del motore a fare leva positiva e tirarlo a cabrare..

strano che il tuo tenda invece a essere picchiato, a meno che chi pilotava sentendolo molto cabrato tenesse giu di stick...

sono cose ch esolo il pilota puo dire.. se eri tu... potresti indicare le tendenze di volo .. e la posizione degli stick per tenerlo in volo livellato. c'e un passaggio poco pima del termine del filmato di ve sembra che sia mollato lo stick del picchia e quindi il modello si sia seduto un po'.. pero' sono mie impressioni..

ci sono biplani e biplani, ma nello Spad l'ala di sopra va senz'altro lievemente negativa come incidenza.
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 10, 12:01   #157 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aza69
 
Data registr.: 03-12-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 480
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da CantZ506 Visualizza messaggio
Per la prossima volta, eccoti un articolo di Paolo Severin sul metodo per fare "l'effetto pipistrello".
http://www.rcsoaringdigest.com/pdfs/...SD-2009-08.pdf
Troppo buono, purtroppo quel metodo si applica bene a modelli di ben altre dimensioni...
__________________
I miei modelli.
aza69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 10, 12:17   #158 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aza69
 
Data registr.: 03-12-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 480
Immagini: 7
Citazione:
Originalmente inviato da luca.masali Visualizza messaggio
ci sono biplani e biplani, ma nello Spad l'ala di sopra va senz'altro lievemente negativa come incidenza.
Il problema del calettamento dell'ala superiore nei biplani era già emerso nell'ambito del contest e mi ero limitato a leggere senza intervenire, visto anche lo spessore degli interventi.

Io sono di impressione diversa rispetto a quanto emerso fino ad ora.

Premetto che dal trittico in mio possesso l'ala inferiore è calettata ad 1 grado e quella superiore a 2 gradi, anche se l'esattezza progettuale del trittico può essere opinabile per vari motivi.

Però mi sono fatto l'idea che aumentare la superficie dell'ala superiore, come spesso viene fatto, e/o aumentarne l'incidenza secondo me ha lo scopo di spostare verso l'alto il centro di pressione della velatura complessiva con il risultato di aumentare la stabilità "pendolare" del velivolo, cosa che a quei tempi sarebbe potuta essere considerata una manna.

Fra l'altro noto che la motivazione addotta da gatto rispetto alla relazione con la linea di trazione (con effetto cabrante) se applicata agli aerei ad ala alta porterebbe a considerazioni estreme, cosa che non mi sembra sia in realtà...

Infine mi viene in mente che avere l'ala superiore più portante di quella inferiore consente ai montanti di funzionare a trazione e questo potrebbe essere un bene.

Comunque il discorso è interessante, aspetto osservazioni.
__________________
I miei modelli.
aza69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 10, 12:22   #159 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da aza69 Visualizza messaggio
Il problema del calettamento dell'ala superiore nei biplani era già emerso nell'ambito del contest e mi ero limitato a leggere senza intervenire, visto anche lo spessore degli interventi.

Io sono di impressione diversa rispetto a quanto emerso fino ad ora.

Premetto che dal trittico in mio possesso l'ala inferiore è calettata ad 1 grado e quella superiore a 2 gradi, anche se l'esattezza progettuale del trittico può essere opinabile per vari motivi.

Però mi sono fatto l'idea che aumentare la superficie dell'ala superiore, come spesso viene fatto, e/o aumentarne l'incidenza secondo me ha lo scopo di spostare verso l'alto il centro di pressione della velatura complessiva con il risultato di aumentare la stabilità "pendolare" del velivolo, cosa che a quei tempi sarebbe potuta essere considerata una manna.

Fra l'altro noto che la motivazione addotta da gatto rispetto alla relazione con la linea di trazione (con effetto cabrante) se applicata agli aerei ad ala alta porterebbe a considerazioni estreme, cosa che non mi sembra sia in realtà...

Infine mi viene in mente che avere l'ala superiore più portante di quella inferiore consente ai montanti di funzionare a trazione e questo potrebbe essere un bene.

Comunque il discorso è interessante, aspetto osservazioni.

mah, io il perché non lo so: è solo esperienza, sia col fokker triplano, sia con l'Hansa Brandenburg, sia con lo Spad sia col DVII ho notato che senza un pò di negativa all'ala sopra non c'era verso di evitare delfinamenti e spiacevolisimi cambi d'assetto al variare della potenza, tutte piccole noie curate con un pò di negativa.

Curosamente invece il Walrus (nella fotro quello vero) volava bene solo con un pò di positiva sopra e sotto, va a capì perché

__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
[ ac 2010 ] n.34 Building Log - Caproni Stipa MyRino Contest - Aerodimentoso Cimento 2010 223 06 febbraio 12 11:08
[ Ac 2010 ] n° 12 building log Henkeil He 178 easy crash Contest - Aerodimentoso Cimento 2010 214 27 ottobre 11 14:23
[ ac 2010 ] N.6 Building-log ME 109 F2 Trop SPARKY Contest - Aerodimentoso Cimento 2010 93 10 novembre 10 20:31
[ ac 2010 ] N°7 - Building Log - Wright Flyer MrLupin Contest - Aerodimentoso Cimento 2010 194 16 aprile 10 08:30



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01:26.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002