Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Circuiti Elettronici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 19 marzo 20, 11:34   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-03-2020
Residenza: grosseto
Messaggi: 2
Exclamation problematica riscontrata

salve a tutti sono nuovo in questo forum quindi mi scuso in anticipo se magari dovessi "violare" qualche regola o dire qualche fesseria, cercherò comunque di essere il più educato e rispettoso possibile come sempre. Allora io volevo sapere se in questo gruppo ci fosse qualcuno in grado di spiegarmi bene cosa sono e a cosa servono con precisione i tre cavi che ha un ESC, non i 3 che sono attaccati al motore brushless ma quelli dalla parte opposta. in particolare vorrei capire la funzionalità del terzo filo (quello bianco e nero intrecciato)..è indispensabile per far funzionare esclusivamente il motore o posso utilizzare anche soltanto gli altri due cavi come un collegamento normale da poi attaccare a un potenziometro o alimentatore a energia variabile fisso? premetto che non ho bisogno di collegare telecomandi o altro ho solo bisogno di far funzionare il motore e controllare la sua velocità tramite il mio potenziometro. vi ringrazio in anticipo per un eventuale disponibilità
leonardogabo97 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 marzo 20, 12:50   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.495
Probabilmente ti riferisci ai 3 fili sottili, nero rosso e marrone (oppure giallo) che sono attaccati ad una spinetta. Quest'ultima va collegata di solito alla ricevente.
Come immagini dal filo rosso, esce + 5V, il nero è il negativo e il terzo filo marrone è l'ingresso per il controllo dell'esc.

Non puoi comandare l'esc con un semplice potenziometro, non funziona.
Se vuoi comandare l'esc senza una radio, devi acquistare un circuitino elettronico per la prova dei servocomandi, costa pochi euro. Lo trovi in tutti i negozi di modellismo.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 marzo 20, 13:06   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ioteo
 
Data registr.: 01-01-2016
Residenza: Milano
Messaggi: 305
In aggiunta a quanto già specificato, un ESC si controlla esattamente come se fosse un servo.
Oltre ai cavi alimentazione rosso 5V (se l’esc è dotato di “BEC”) e nero/marrone che é la massa avrai un terzo cavo (giallo, bianco o arancio) che é il segnale.
Tale segnale viene volgarmente chiamato “PWM” (anche se non lo é a tutti gli effetti) ed é costituito da impulsi della durata variabile da 1 a 2 ms intervallati da “pause” di 10/20ms.
La durata dell’imputato positivo determina la posizione del servo o nel caso di un ESC la velocità del motore.
Ultima cosa, tutto ciò che ho scritto sopra vale SOLO se l’esc non prevede protocolli digitali tipo ESC specifici per multirotori (Bl-heli o kiss) in tal caso é una partita persa.
Per controllare i giri di un ESC standard puoi usare un “servo tester” come già suggerito oppure un oscillatore (il classico NE555) oppure un micro controllore ( arduino, pic o stm32 per citarne qualcuno).
ioteo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 marzo 20, 16:26   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-03-2020
Residenza: grosseto
Messaggi: 2
le caratteristiche del mio motore sono queste:
No. di celle: 2-3 li-poli
rpm / v: 1200 rmp / v
zmax. efficienza: 82%
max. Corrente efficienza: 7-16 un (> 75%)
corrente a vuoto / 10 v: 0.9 un
capacità di corrente: 16 A / 60 s
resistenza interna: 150 mohm
Dimensioni: 22x10 mm statore
diametro albero: 3 mm
Peso: 39g
consigliata peso Modello: 200-600g.
per alimentare questo tipo di motore quindi ho bisogno di collegarlo a un ESC e collegare quest'ultimo a un servo tester che poi andrà direttamente collegato alla presa della corrente? in più se non chiedo troppo vorrei chiedervi dei consigli su quale tipologia o modello di esc e servo andare a comprare, che siano adatti a questo tipo di motorino...perchè ho letto un pò a giro e ho visto che c'è un criterio per scegliere, ma io non saprei proprio come muovermi. grazie per il vostro aiuto!
leonardogabo97 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 marzo 20, 16:50   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ioteo
 
Data registr.: 01-01-2016
Residenza: Milano
Messaggi: 305
Scrivimi in privato che ti do due fritte più mirate...
Ad ogni modo un qualsiasi ESC brushless da almeno 20A dovrebbe andare bene.
Sarebbe utile sapere qual’e l’applicazione finale!
ioteo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 marzo 20, 16:52   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di newmaster
 
Data registr.: 05-11-2013
Residenza: Modena
Messaggi: 246
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da leonardogabo97 Visualizza messaggio
le caratteristiche del mio motore sono queste:
No. di celle: 2-3 li-poli
rpm / v: 1200 rmp / v
zmax. efficienza: 82%
max. Corrente efficienza: 7-16 un (> 75%)
corrente a vuoto / 10 v: 0.9 un
capacità di corrente: 16 A / 60 s
resistenza interna: 150 mohm
Dimensioni: 22x10 mm statore
diametro albero: 3 mm
Peso: 39g
consigliata peso Modello: 200-600g.
per alimentare questo tipo di motore quindi ho bisogno di collegarlo a un ESC e collegare quest'ultimo a un servo tester che poi andrà direttamente collegato alla presa della corrente? in più se non chiedo troppo vorrei chiedervi dei consigli su quale tipologia o modello di esc e servo andare a comprare, che siano adatti a questo tipo di motorino...perchè ho letto un pò a giro e ho visto che c'è un criterio per scegliere, ma io non saprei proprio come muovermi. grazie per il vostro aiuto!
Corrente???? Spero Tu non intenda 220V
il tuo motore funziona a 2/3 celle, quindi 7,4/11.,1 volt, e la batteria va collegata direttamente all'ESC.
Per l'ESC non ho idea di cosa Tu debba fare, ma con uno da 40/50 amp.o anche meno, dovrebbe bastare, del servo invece non ne hai bisogno, ma ti occorre come ti hanno detto sopra un "servotester" che è altra cosa.


Servotester-- https://www.googleadservices.com/pag...gQICRBO&adurl=

ESC -- https://shop.jonathan.it/it/elettron...tori-per-aerei
__________________
FAI 8234
newmaster non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 marzo 20, 18:31   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 1.206
Il servotester viene alimentato dall esc,se questo ha un bec integrato.se vuoi collegarti alla presa domestica devi farlo tramite alimentatore/trasformatore....cmq devi dirci cosa vuoi fare e che esc hai...i dati del solo motore non dicono nulla.
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 20, 14:54   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.372
Citazione:
Originalmente inviato da Milione Visualizza messaggio
Il servotester viene alimentato dall esc,se questo ha un bec integrato.se vuoi collegarti alla presa domestica devi farlo tramite alimentatore/trasformatore....cmq devi dirci cosa vuoi fare e che esc hai...i dati del solo motore non dicono nulla.
Se citi il BEC senza dirgli cos'è lo metti in crisi....

il BEC è un circuito che, utilizzando la batteria che alimenta l'ESC, e quindi il motore, fornisce l'alimentazione per la ricevente della radio. Tipocamente fornisce una tensione di 5 Volt e correnti fino a 4 Ampere.
Nel tuo caso il BEC alimenterà il servo-tester, che non è altro che un circuitino che emula la ricevente della radio e fornisce quel segnale PWM che ti è stato descritto sopra.
Considerando che soltamente i motori da modellismo assorbono molta corrente, le opzioni per alimentare il tutto sono due: la classica batteria LIPO o un alimentatore da banco a 12V in grado di erogare molta corrente, nel tuo caso almeno 16. Scordati di alimentare il tutto con uno di quegli alimentatori da spina da pochi euro,....

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks

Tags
collegamento motore



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Problematica con retromarcia buggy 1/8 popeyegold Automodellismo Mot. Elettrico Off-Road 2 07 marzo 20 18:43
Problematica attacco ruote losi Tfp_lince Automodellismo Mot. Elettrico Off-Road 6 16 agosto 13 22:40
Carburazione Problematica Marci72 Elimodellismo Principianti 0 24 ottobre 10 08:07
Problematica batterie ladro4 Elimodellismo in Generale 9 28 gennaio 10 11:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 07:39.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002