Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Circuiti Elettronici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 novembre 18, 00:20   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-11-2018
Residenza: Pescara
Messaggi: 3
PC Desktop a 12v

Salve a tutti.
Sono nuovo del forum e mi sono iscritto per chiedere varie delucidazioni riguardo un progetto diy che, come da titolo, consiste nel montare e far funzionare un pc desktop nella mia automobile, quindi, a 12volt.
Per alimentare il pc, che consiste in un processore 2 Core E4600 (TDP 65w) su micro ATX EPU (TDP 55w), ho scelto un PICO PSU da 160w con una tensione in ingresso: +12V/DC (11.4 V-12.6 V); corrente di ingresso: max. 17 A.
Nello schema ho deciso di montare, prima del PICO, uno Step-Down Buck Voltage Converter con le seguenti caratteristiche:
Input Voltage: 6V to 40V DC(10V to 40V is suggested)
Output Voltage: 1.2V to 36V DC
Output Current: 20A(max.), 15A(suggested)
Efficiency: 95%(24V to 12V, 20A)
Output Ripple: ≤50mV

I miei dubbi riguardano:
- il buck converter. Se è appropriato aggiungerne uno e se si se fosse quello giusto.
- se alimentare tutto direttamente dalla batteria e in che modo visto che il pico richiede una corrente d'ingresso di 17ah, mentre la batteria ha un amperaggio di 52/60ah. Il pico prenderà solo la corrente necessaria in automatico?
- se alimentare il tutto direttamente dalla batteria non andasse bene, qual'è la sorgente da utilizzare? Dovrò cercare qualcosa nella fusiliera con un fusibile da 17ah?
- potrei alimentare il tutto attaccandomi alla presa accendisigari? Non ne conosco l'amperaggio.
- potrei alimentare il tutto attaccandomi alla presa Can? Non ne conosco l'amperaggio.

Grazie 1000 in anticipo a chiunque voglia mettere a disposizione la propria conoscenza a riguardo.

Buona serata
nastydusty non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 novembre 18, 09:03   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di madqwerty
 
Data registr.: 18-05-2013
Residenza: Chivasso (TO)
Messaggi: 2.273
ciao e benvenuto,
premetto che non so darti risposte precise dettate dall'esperienza, ma un paio di considerazioni sì

- fai bene ad inserire "qualcosa" tra batteria e Pico-PSU perchè la tensione 12V a bordo è "nominale" cioè poco più che indicativa, a 12V una batteria al piombo è quasi scarica, ma con motore acceso questa è sempre in ricarica, in pratica tu avrai sempre 13-14V a disposizione, anche oltre
- la situazione più critica secondo me è durante l'accensione del motore (forse, seppur in misura minore, anche durante lo spegnimento) dove potresti avere sbalzi di tensione piuttosto violenti, decisamente raccomandabile accendere-spegnere il PC in una fase "stabile" , il bulk converter ha range di tensioni di ingresso piuttosto generosi e dovrebbe reggere, senza friggersi lui o quello che c'è dopo, condizionale d'obbligo
- eviterei di assorbire correnti così elevate e soprattutto per tempi indefiniti dall'accendisigari, certamente non dalla linea CAN, e mi attaccherei direttamente alla batteria (cavo positivo) con una linea dedicata e ben dimensionata come sezione, invece la massa puoi recuperarla dal telaio della macchina (in un punto non verniciato) se non vuoi tirare anche il cavo negativo
__________________
v911 - mCPX - PRȎTOS - TRex 450 500 550
A959B - Q32 - DF03 - LRP TC2 - XB4 - M06 - B5(M) - T8E - X1 - T4 - XB2C - GF01
madqwerty non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 novembre 18, 20:13   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-11-2018
Residenza: Pescara
Messaggi: 3
Ciao madqwerty e grazie per il benvenuto e per la tua risposta che ha colmato molte delle mie lacune.
Si, avevo dimenticato di dire che avevo programmato di aggiungere 2 interruttori ad inizio linea: uno, il primo, on/off che simula quello di un alimentatore atx; ed un altro, il secondo, per accendere il sistema.
Prima dell'interruttore on/off mi conviene metterci un fusibile da 20ah?
Grazie e buona serata.
nastydusty non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 18, 07:07   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-11-2018
Residenza: Pescara
Messaggi: 3
Scusate se mi ripeto ma questa di seguito è una domanda a cui non so proprio dare risposta: se all'inizio della linea monto un fusibile da 20ah, questo, salterà in quanto non regge i 60 ah della batteria o farà passare solo 20ah?
Grazie.
nastydusty non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 18, 09:31   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di madqwerty
 
Data registr.: 18-05-2013
Residenza: Chivasso (TO)
Messaggi: 2.273
mi ero perso la tua domanda..
premesso che i fusibili fanno passare ampere, non ampere-ora (https://it.wikipedia.org/wiki/Ampere-ora)

il fusibile è sicuramente da mettere, come in qualsiasi utenza, e il suo valore deve essere di poco superiore all'assorbimento massimo che l'utenza può generare nel normale funzionamento, la corrente massima erogabile dalla sorgente (batteria) deve essere superiore a entrambi ma non verrà richiesta dall'utenza perchè appunto è superiore

opzionalmente, c'è da fare qualche ragionamento tra fusibili lenti e veloci, nel caso in cui l'utenza abbia dei picchi elevati di assorbimento all'accensione..
__________________
v911 - mCPX - PRȎTOS - TRex 450 500 550
A959B - Q32 - DF03 - LRP TC2 - XB4 - M06 - B5(M) - T8E - X1 - T4 - XB2C - GF01
madqwerty non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 20, 15:02   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2020
Residenza: Pordenone
Messaggi: 4
Buongiorno a tutti,
so che un'azienda nata l'anno scorso sta lanciando una nuova linea di computer con tecnologia Desktop e li ha resi tutti portatili.
Secondo il mio modesto parere questi signori hanno fatto centro.
www.dtrcompany.com

cosa ne pensate?
MetIT non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 20, 15:17   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ElNonino
 
Data registr.: 06-05-2007
Residenza: Tre Ville (Preore)
Messaggi: 3.581
Invia un messaggio via MSN a ElNonino
Citazione:
Originalmente inviato da MetIT Visualizza messaggio
Buongiorno a tutti,
so che un'azienda nata l'anno scorso sta lanciando una nuova linea di computer con tecnologia Desktop e li ha resi tutti portatili.
Secondo il mio modesto parere questi signori hanno fatto centro.
www.dtrcompany.com

cosa ne pensate?
Mahhhhh, se mi serve un portatile prendo un portatile, se mi serve un desktop prendo un desktop alimentato da mamma ENEL ed un buon UPS, non riesco a vedere l'utilità del progetto, anche perchè un desktop in genere è connesso ad un monitore e/o altre periferiche se devo portarlo in giro che faccio, chiamo SDA ?

Mi pare che l'unica pseudo novità sia rappresentata dall'uso di batterie al Litio al posto delle classiche piombo, inoltre convertire 230Vac in xxVdc per poi riconvertirli porta ad una perdita di rendimento di svariati punti percentuali.

IMHO

__________________
Peace & Love
Fate le cose nel modo più semplice possibile, ma senza semplificare. (A. Einstein)
ElNonino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 20, 15:31   #8 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di cecco
 
Data registr.: 11-04-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 7.583
Citazione:
Originalmente inviato da MetIT Visualizza messaggio
Buongiorno a tutti,
so che un'azienda nata l'anno scorso sta lanciando una nuova linea di computer con tecnologia Desktop e li ha resi tutti portatili.
Secondo il mio modesto parere questi signori hanno fatto centro.
www.dtrcompany.com

cosa ne pensate?

Che ti sei registrato apposta per dirci questa cosa ??

Almeno dicci di più su questa roba !
__________________
.


Non si è mai troppo vecchi per imparare, non si è mai troppo giovani per insegnare.....
cecco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 20, 15:32   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.442
Citazione:
Originalmente inviato da ElNonino Visualizza messaggio
Mahhhhh, se mi serve un portatile prendo un portatile, se mi serve un desktop prendo un desktop alimentato da mamma ENEL ed un buon UPS, non riesco a vedere l'utilità del progetto, anche perchè un desktop in genere è connesso ad un monitore e/o altre periferiche se devo portarlo in giro che faccio, chiamo SDA ?

Mi pare che l'unica pseudo novità sia rappresentata dall'uso di batterie al Litio al posto delle classiche piombo, inoltre convertire 230Vac in xxVdc per poi riconvertirli porta ad una perdita di rendimento di svariati punti percentuali.

IMHO

Concordo con te. L'unico motivo per cui vedrei necessario l'uso di un Desktop in macchina è per la possibilità di montare hardware aggiuntivo sul bus interno (controller di apparati esterni, ad esempio), anche se ormai con USB 3.0 non ci sono più problemi di prestazioni per dispositivi hardware esterni: un esempio sono le docking station USB, che sulla stessa connessione fanno viaggiare i dati per l'adattatore grafico, per la scheda Ethernet ad 1 Gb e per un HD USB aggiuntivo, oltre alle connessioni a bassa velocità di mouse e tastiera, e qualsiasi eventuale controller custom lo si può collegare attraverso questo canale.

Insomma, quel sistema mi sa tanto di UCAS...., ma tanto ci sarà qualcuno che si farà infinocchiare.

Carlo

p.s.mi sono accorto dopo di aver fatto un merge tra due argomenti..... sorry
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63

Ultima modifica di CarloRoma63 : 27 gennaio 20 alle ore 15:35
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 gennaio 20, 15:35   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-01-2020
Residenza: Pordenone
Messaggi: 4
Non l'ho interpretata così perché oltre ad esserci molte categorie di professionisti ad avere bisogno di potenza dove i portatili non arrivano parliamo di un prodotto interamente intercambiabile…….
poi parlano anche di misure e peso di un portatile.

Ps: esistono già gli schermi portatili, quindi se pensiamo ad uno schermo collegato in Wireless HDMI posso lavorare in trasferta sempre

Ultima modifica di MetIT : 27 gennaio 20 alle ore 15:38
MetIT non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks

Tags
pc desk, pico, psu



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Batteria da 12V con lipo al posto della classica 12V piombo della macchina .:LoZar:. Batterie e Caricabatterie 19 21 ottobre 13 20:45
Trasformatori: -12V+12V +12+12V grazianomi Circuiti Elettronici 2 05 giugno 09 13:41



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 05:55.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002