Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 07 gennaio 12, 21:16   #251 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.575
Se Alexander fornisce le caratteristiche delle celle (mAh e "C" di scarica e carica), si può fare 2 conti è sapere a cosa vanno incontro quest'ultime durante una carica in parallelo.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 gennaio 12, 11:58   #252 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-12-2008
Residenza: firenze
Messaggi: 1.958
Sperando di fare cosa utile e gradita, vorrei condividere una serie di informazioni e istruzioni relative al buon uso delle Lipo.
E' una informazione fornita dalla hyperion e che mi ha postato in privato un esperto e autorevole utente del forum: essendo un link pubblico, e avuto per scrupolo l'ok dell'utente, condivido il link: http://www.flymodelcomponents.it/sho...0LIPO%20G3.pdf

Sono informazioni specifiche per le lipo hyperion ma credo che contengano info utili per lipo di qualunque marca.

A mio modestissimo parere non ci sono particolari novità rispetto alla utile nota di naraj, se non una raccomandazione che reputo importante: non lasciare le lipo cariche per più di 24/26 ore.

Su questa raccomandazione si è aperto un dibattito (a volte un po' vivace come al solito...) perché non tutti gli utenti sono d'accordo. Anche perché a volte non è tanto fattibile, esempi:
- se ho 5 lipo e un solo caricabatterie, e voglio volare domenica è ovvio che la prima lipo la devo caricare il venerdì sera, a meno di non mettere la sveglia ogni 2 ore il sabato notte;
- se ho caricato le lipo e per qualche motivo (pioggia improvvisa) non volo quel giorno ma due o tre giorni dopo, conviene lasciarla carica per 2-3 giorni, o fare lo storage, sapendo che in ogni caso un ciclo di carica e scarica, sia pur di poco, toglie un po' di performance alla batteria?

Comunque sia, ognuno faccia le sue scelte, io credo che le raccomandazioni di una ditta autorevole come la hyperion siano da prendere in considerazione, soprattutto se si usano lipo di qualità e costo inferiore. Ad esempio le pur valide nanotech sembrano essere particolarmente sensibili a lunghi periodi a piena carica.

PS sapendo questa informazione posso dire a mia moglie, senza mentire troppo: tesoro, mi spiace, ma devo andare a volare, ormai ho caricato le lipo e se non le uso si sciupano...
pancho non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 gennaio 12, 23:46   #253 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.575
In linea generale, le raccomandazioni fornite dalla Hyperion, sono tutte da rispettare.
Nella descrizione, ci sono solo alcune piccole imprecisioni, ma quest'ultime, non modificano la validità complessiva.


PROCEDURA DI RICARICA
Volendo essere pignoli, bisognerebbe dire che la carica di una LiPo, consiste in una prima fase a Corrente costante e tensione variabile e nella seconda fase a tensione costante e corrente variabile. E' incompleto scrivere a "tensione costante - corrente costante" come è scritto nelle raccomandazioni.
La descrizione successiva delle fasi di carica è corretta.

La fase iniziale di carica non dura solo 30 minuti. Questo tempo dipende dalla carica residua contenuta nella batteria prima dell'inizio carica. Se la batteria fosse completamente scarica (2,7 Volt/cella), con una corrente di 1C e 30 minuti di ricarica, si avrebbe meno del 50% di energia immagazzinata e la sua tensione sarebbe ancora sotto i 4,2 Volt.

Nell'esempio riportato, sarebbe da fare queste piccole correzioni:
Esempio:
cella da 2000 mAh :
Corrente di carica 1C = 2000 /1000 x 1 =2,00 A
Corrente di carica 4C = 2000 /1000 x 4 =8,00 A

DATI NOMINALI DELLE CELLE
Il consiglio di mettere in storage una LiPo che non si utilizza per 24-36 ore, mi lascia molto perplesso, poiché la stessa raccomandazione non la vedo riportata nelle raccomandazioni delle case costruttrici delle batterie.

Mi sono permesso queste personali puntualizzazioni, solo per una corretta informazione.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 12, 12:52   #254 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-12-2008
Residenza: firenze
Messaggi: 1.958
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
[LEFT][FONT=ArialMT, sans-serif][SIZE=4][I]

DATI NOMINALI DELLE CELLE
Il consiglio di mettere in storage una LiPo che non si utilizza per 24-36 ore, mi lascia molto perplesso, poiché la stessa raccomandazione non la vedo riportata nelle raccomandazioni delle case costruttrici delle batterie.

Mi sono permesso queste personali puntualizzazioni, solo per una corretta informazione.

Naraj.
Su questo credo che valga la pena riportare esperienze pratiche e dirette. Le mie dicono che piccole lipo, tipo le turnigy da <200 mah (1s o 2s) sono estremamente sensibili, e anche pochi giorni lasciate a piena carica le danneggiano irrimediabilmente.
Esperienze non dirette mie, ma riportate da altri modellisti dicono che ad esempio le nanotech (anche più grandi) riducano le prestazioni se lasciate per vari giorni a carica piena.
Inoltre un esperto modellista raccomanda con forza questa procedura sulla base della sua esperienza diretta con lipo di qualità.

Ovviamente se ho una lipo che mi rimane a, per dire, 4.02 o 3.98 per cella, e prevedo di usarla entro una settimana, la lascio com'è e la carico quando vado a volare.

Tutto questo a me fa scattare una logica di prudenza: preferisco fargli fare un ciclo di scarica e carica in più e non rischiare.

Probabilmente la tecnologia lipo essendo giovane ed in evoluzione, non ha ancora permesso di avere regole certe rispetto allo storage. Nel dubbio a mio modesto parere meglio non lasciarle a 4.20 per più di qualche giorno.
pancho non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 12, 15:33   #255 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.690
Ciao,
due domande:
lasciare una LiPo carica (a 4,1-4,2V) cosa comporta in termini di calo delle performance? Ho due pacchi Turnigy S3 2200mAH 20C.
Se anziche caricarle a 1C le carico a 0.3-0,5C (fermo restando che le carico sempre fino ai 4,2V), cambia qualcosa in termini di resa e di conservazione? Chiedo perchè il mio CB si ferma a 800mA.

Inoltre, le LiIon hanno le stesse regole rigide delle LiPo in termini di scarica profonda, tensione di conservazione, etc? Ho una scorta di una trentina di elementi S1 da 2700mA e li uso al posto delle LiPo ogni volta che non occorre un fattore C maggiore di 2.

Grazie

Carlo


p.s. scusate se eventualmente queste domande sono già state poste, ma rileggere 26 pagine di forum non è proprio agevole. Grazie ancora

Carlo
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 12, 16:01   #256 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-12-2008
Residenza: firenze
Messaggi: 1.958
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Ciao,
due domande:
lasciare una LiPo carica (a 4,1-4,2V) cosa comporta in termini di calo delle performance? Ho due pacchi Turnigy S3 2200mAH 20C.
Se anziche caricarle a 1C le carico a 0.3-0,5C (fermo restando che le carico sempre fino ai 4,2V), cambia qualcosa in termini di resa e di conservazione? Chiedo perchè il mio CB si ferma a 800mA.

Inoltre, le LiIon hanno le stesse regole rigide delle LiPo in termini di scarica profonda, tensione di conservazione, etc? Ho una scorta di una trentina di elementi S1 da 2700mA e li uso al posto delle LiPo ogni volta che non occorre un fattore C maggiore di 2.

Grazie

Carlo


p.s. scusate se eventualmente queste domande sono già state poste, ma rileggere 26 pagine di forum non è proprio agevole. Grazie ancora

Carlo
Male non gli fa: se la carichi a meno di 1C non ci sono apprezzabili secondo me vantaggi in termini di durata, ma sicuramente nessuno svantaggio.

Sullo storage come vedi non tutti sono d'accordo: io non ce le lascerei più di qualche giorno a 4.2V, soprattutto le turnigy.

Sulle LiIon non so nulla, mi spiace.
pancho non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 12, 17:00   #257 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di eriskio
 
Data registr.: 18-03-2010
Residenza: Genova
Messaggi: 1.114
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da pancho Visualizza messaggio
A mio modestissimo parere non ci sono particolari novità rispetto alla utile nota di naraj, se non una raccomandazione che reputo importante: non lasciare le lipo cariche per più di 24/26 ore.
Sì, però vedi, dato che la matematica non è un'opinione, il consiglio preciso del documento è di non lasciare una batteria carica al 100% a temperature di 18-22° pena la perdita di (massimo circa) 15% all'anno.
Cosa significa? Significa che Hyperion valuta la perdita all'1,25% al mese nel caso di mantenimento al 100%.
Quindi, lasciandola carica al 100% a 18-22°C perde lo 0.042% di capacità al giorno.
Vuol dire che una batteria da 4000 mAh, lasciandola carica al 100% a 18/22° perderà (al massimo) 1.68 mAh di capacità in un giorno.

Ma:
1) io le batterie ad esempio mi accontento di caricarle al 98% (avendo abbassato il bilanciamento a 4.19 Volt anzichè 4.20) e quindi mai al 100% (tanto tra 4000 e 3920 mAh cambia niente dal punto di vista di durata del volo)

2) le batterie LiPo hanno un minimo di autoscarica (se le lasci cariche dopo 15 giorni le ritrovi al 96%), e di conseguenza anche la perdita di capacità si riduce di conseguenza.

3) Le batterie le tengo in garage dove - in questi mesi invernali - la temperatura non sale mai oltre i 10 gradi (quindi anche la reazione chimica interna è rallentata).

Analoghe considerazioni (e a maggior ragione) si possono fare quando la batteria è scarica (scarica ovvero con una carica residua "normale" del 15-20%): sufficiente per non rischiare di scendere sotto al minimo di 2.7 Volt (documento Hyperion) anche lasciandole così per 6 mesi.

Concludo: personalmente non mi preoccupo di come lascio le batterie, se non verificare che non ci siano elementi sovraccaricati (oltre i 4.2 V ad esempio 4.21-4.23 V, che può succedere, dipende molto dalla resistenza interna degli elementi - occorre fare una misura di controllo e a caricabatterie spento una volta terminata la carica) o batterie eccessivamente scariche (sotto il 10% di carica residua): in questi casi intervengo subito o con un bilanciamento/scarica ulteriore o con una ricarica parziale.

Io non volo moltissimo e vorrei che le batterie mi durassero il giusto. Ma certamente conto di cambiarle (e sono contento) se mi durano 2-3 anni: se entro questo limite di tempo ho le batterie che mi soddisfano non mi perdo dietro a cicli di storage, mi sembra un compromesso ragionevole, almeno per me.

Premesso che uso principalmente batterie "scabercie" (Turnigy & Zippy) e le "maltratto" così da oltre un anno osservo che:
le 2200 dei 450 continuano a formirmi dai 1800 ai 2000 mAh a volo (dato di telemetria & tester & caricabatteria - quindi corretto) senza avere nessuna riduzione di resa, al momento.
Le uniche che effettivamente mi si sono rovinate erano delle 25C, ma semplicemente perchè il motore scorpion 2221-6 tirava troppa corrente e mi si sono scaldate e gonfiate in volo - quindi un'altro problema.

Ciao


Edit: P.s. lungi da me l'idea di insegnare qualcosa a qualcuno: ho solo da imparare; però ci tengo a riportare la mia esperienza "pratica", basata sulle seguenti:
12 batterie 3S da 2200 mAh
9 batterie 6S da 4000 mAh
Ri-ciao
__________________
AGEM Genovamodel.it

Ultima modifica di eriskio : 12 gennaio 12 alle ore 17:08
eriskio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 12, 18:26   #258 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.575
Ottima descrizione sullo storage di breve durata.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 12, 18:40   #259 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-12-2008
Residenza: firenze
Messaggi: 1.958
In effetti il tuo ragionamento Eriskio non fa una grinza...d'altra parte, neanche io voglio insegnare niente a nessuno se non la mia esperienza.

Per questo non entro più di tanto nel merito, e mi limito a ribadire che a me varie nanotech da 160 mah sono defunte dopo averle lasciate una settimana a piena carica: magari erano difettose e sarebbe successo in ogni caso ma il dubbio mi rimane!

E so per certo che altri modellisti hanno avuto simili problemi con le stesse nanotech (anche più grandi), che paiono essere particolarmente delicate rispetto allo storage.

Da qui la mia segnalazione: continuo a usare nanotech a 2 e 3 s senza apprezzabili perdite di prestazione, e le ho sempre tenute in storage a 3.85. La controprova non esiste, continuerò a fare così.

Forse, è una ipotesi, quei dati che riporta l'hyperion sulla perdita di prestazioni, vanno moltiplicati se si usano lipo più economiche?

Concludo con un consiglio banale ma che è bene ribadire per chi si accinge a usare le lipo per la prima volta: se usate, come me, lipo da pochi soldi e caricabatterie/bilanciatori appena decenti (come quelli di HK) moltiplicate le, comunque indispensabili, attenzioni:
- mai lasciarle incustodite sotto carica nè vicino o appoggiate su materiali infiammabili (l'ideale sarebbe tenerle in robuste scatole metalliche)
- conservarle sempre lontano da materiali infiammabili, possibilmente fuori casa e comunque in robuste scatole metalliche o lipo-bag (sia che le teniate a 4.20 che a 3.85...)
pancho non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 12, 19:01   #260 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ENOPIETRO
 
Data registr.: 12-10-2009
Residenza: gaiarine
Messaggi: 3.258
ciao , ma scusa una semplice domanda ..ma tu hai mai visto una lipo esplodere??? o infiammarsi, condivido tutto ma personalmente sta storia mi sa di gran c...
se non fai corto per qualsiasi causa , e specialmente se le lasci ferme non succederà mai ...,altrimenti qualche magazzino italiano o cinese sarebbe già esploso
__________________
YES FLY TEAM
ENOPIETRO non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo gonfia dopo l'uso Flybar Batterie e Caricabatterie 12 14 settembre 10 15:48
Note LAMA V3 frrebora Elimodellismo Principianti 1 11 settembre 07 14:32
Alcune note sulle candele glow. fai4602 L'uovo di Colombo 0 14 giugno 05 18:33
Semplici note per progettare un modelletto. fai4602 L'uovo di Colombo 0 08 giugno 05 16:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:06.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002