Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Batterie e Caricabatterie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 11 agosto 11, 22:31   #221 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di neviojay
 
Data registr.: 26-04-2011
Residenza: veneto
Messaggi: 1.150
esattamente... ma son certo che siano successi dei casi elencati.. ma con che frequenza accadono? e soprattutto, siamo certi di saper tutti caricare propriamente queste batterie? io ad esempio, impostato il programma e la corrente di carica (sono pacchi da 2,2A e li carico massimo a 1,7), inserisco tutto nella lipo safe e lascio li x 90min (tempo che ho visto impiegare per la carica a partire da ~ 3.8V a cella).
Poi certo, se deve accadere succede e amen, ma al di la di questo null'altro posso fare se non adottare queste precauzioni.
Certo però che queste batterie c'è chi le usa x "terrorizzare" dei principianti come me!

voglio dire, queste safe bag, serviranno a qualcosa oppure no? e soprattutto, in fase di carica eseguita correttamente, se le cose andassero storte e iniziasse a prendere fuoco, che c'è da fare? davvero dovrei caricare queste batterie a un km dal mio condomio o rischio sempre di giocare col fuoco?
__________________
L'incompetenza si manifesta con l'uso di troppe parole. E.P.

Ultima modifica di neviojay : 11 agosto 11 alle ore 22:34
neviojay non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 settembre 11, 14:34   #222 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Messaggi: 429
ho letto e poi verificato purtroppo sulle mie lipo che se stoccate completamente cariche, le celle tendono a gonfiarsi.
quindo per lo stoccaggio ho s operto troppo tardi di non caricarle al max e poi riporle per mesi...ma tra un fine settimana e l'altro come devo comportarmi? ho caricato completamrnte 2 nuovi pa chi. he poi oggi non ho usato, per non danneggiarle mi conviene scaricarle ? dopo una carica alla massima capacita, quanto tempo deve passare al massimo prima che si scoupino o gonfino?
gianlucag78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 settembre 11, 16:04   #223 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.864
Mah, per una settimana direi proprio di non preoccuparti, tanto più se la cosa può essere considerata saltuaria.
Provvedi allo stoccaggio se conti di tenerle inattive per periodi ben più lunghi.
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 settembre 11, 14:42   #224 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MircoR
 
Data registr.: 13-02-2010
Residenza: Ortonovo (SP)
Messaggi: 959
Citazione:
Originalmente inviato da neviojay Visualizza messaggio
esattamente... ma son certo che siano successi dei casi elencati.. ma con che frequenza accadono? e soprattutto, siamo certi di saper tutti caricare propriamente queste batterie? io ad esempio, impostato il programma e la corrente di carica (sono pacchi da 2,2A e li carico massimo a 1,7), inserisco tutto nella lipo safe e lascio li x 90min (tempo che ho visto impiegare per la carica a partire da ~ 3.8V a cella).
Poi certo, se deve accadere succede e amen, ma al di la di questo null'altro posso fare se non adottare queste precauzioni.
Certo però che queste batterie c'è chi le usa x "terrorizzare" dei principianti come me!

voglio dire, queste safe bag, serviranno a qualcosa oppure no? e soprattutto, in fase di carica eseguita correttamente, se le cose andassero storte e iniziasse a prendere fuoco, che c'è da fare? davvero dovrei caricare queste batterie a un km dal mio condomio o rischio sempre di giocare col fuoco?

Quando la batteria è carica a mio avviso il pericolo è scampato, specialmente se si usa un buon c.b. infatti non bisogna assolutamente con le lipo superare i 4,20V per cella.
Sempre a mio avviso le batterie sono a rischio di esplosione e\o incendi più probabilmente per scariche con eccessive correnti sopra il massimo indicato e per sottotensioni inferiori a 2,7-3V a cella. Maggior cautela ancora se si maneggiano pacchi gonfi, meglio disfarsene.
__________________
ciao a tutti
MircoR non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 11, 12:29   #225 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 02-07-2011
Residenza: Cisterna di Latina (LT)
Messaggi: 6
Salve ragazzi, per il mio erevo brushless ho preso 2 pacchi lipo:

Team Orion Carbon Molecular Race Power Pack 5000 45
numero di celle: 2; voltaggio: 7,4V; capacità: 5.000mAh; dimensioni ca.: 138x46x24mm; peso: 280g; corrente di scarica breve (10 Sec.): 45C / 225A; corrente di carica max: 3C / 15A.

Tutti i negozianti della mia zona mi hanno detto di caricare le lipo (in generale) max a 1,5 / 2,0 A.
Leggendo sul forum, e sulle caratteristiche delle mie lipo, in TEORIA potrei caricarle anche a 15A.
Il mio CB mi permette di caricare al max a 4A e fino ad ora le ho sempre caricate seguendo i consigli dei negozianti (2A) impiegando quasi 160 minuti per pacco.
Dite che posso tranquillamente caricarle a 4A (il massimo per il mio cb) senza avere problemi di durata, prestazioni, calore, esplosioni?
Grazie.
crackman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 11, 13:52   #226 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.864
Citazione:
Originalmente inviato da crackman Visualizza messaggio
------------------------------------------
Tutti i negozianti della mia zona mi hanno detto di caricare le lipo (in generale) max a 1,5 / 2,0 A.
-------------------------------------------
Consiglio del ....... cavolo ..... , dato, peraltro, genericamente e senza tenere conto della capacità del pacco da caricare.
Di norma se non si trovano stampate sul pacco le caratteristiche di carica si procede, in tutta sicurezza, ad una carica pari a 1C (dovresti aver letto almeno il primo post di questo thread .......).
Se il fabbricante ti dice che il pacco lo puoi caricare a 3C e tu vuoi stare sul sicuro, lo puoi caricare a 2C e se proprio vuoi eccedere in prudenza caricalo ad 1C, ma col tuo CB non ci riuscirai (4Amp).
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 11, 14:02   #227 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 02-07-2011
Residenza: Cisterna di Latina (LT)
Messaggi: 6
Citazione:
Originalmente inviato da FrancoC. Visualizza messaggio
Consiglio del ....... cavolo ..... , dato, peraltro, genericamente e senza tenere conto della capacità del pacco da caricare.
Di norma se non si trovano stampate sul pacco le caratteristiche di carica si procede, in tutta sicurezza, ad una carica pari a 1C (dovresti aver letto almeno il primo post di questo thread .......).
Se il fabbricante ti dice che il pacco lo puoi caricare a 3C e tu vuoi stare sul sicuro, lo puoi caricare a 2C e se proprio vuoi eccedere in prudenza caricalo ad 1C, ma col tuo CB non ci riuscirai (4Amp).
Ok non arrivo a 1C per le mie lipo ma almeno a 4A posso caricarle anzichè 2..dimezzando quasi i tempi di ricarica o sbaglio?

Un ultima domanda: mi dite qualche carichino serio a 220V per caricare i 2 pacchi simultaneamente?

Grazie ancora!
crackman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 11, 14:45   #228 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di FUX07
 
Data registr.: 17-01-2007
Residenza: Ovindoli ( AQ )
Messaggi: 177
Ciao crackman

Non "credo" ci siano CB alimentati a 220v a doppia stazione, perchè il loro
alimentatore interno, non riesce a produrre tutta la potenza necessaria !!
Penso che se sivuole stare un pò più tranquilli, si debbano utilizzare
apparecchiature con potenza adeguata se non sovradimensionate per il
lavoro che si deve fare.
Io per fugare ogni dubbio, ho preso un HYPERION EOS0720iSDUO3 con alimentatore
esterno da 1000W e 30V in modo da avere un buon margine di sicurezza per ogni tipo
di batteria.
Certo il costo è elevato, ma almeno durerà nel tempo e senza problemi
FUX07 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 11, 17:07   #229 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-03-2010
Residenza: brescia
Messaggi: 113
Citazione:
Originalmente inviato da DavideVR Visualizza messaggio
All'incirca quanti mesi possono durare stoccate con una carica di 3,7 ?
Vorrei sapere anch'io questa cosa. Dopo avere effettuato lo stoccaggio, per quanto tempo le posso lasciare inutilizzate prima di ricaricarle per utilizzo o dargli un altra stoccatina? .... o stoccaggina? Va bhe.. ci siamo capiti. Grazie.
9sedici non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 11, 21:04   #230 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di FrancoC.
 
Data registr.: 16-01-2003
Residenza: Rimini
Messaggi: 11.864
Citazione:
Originalmente inviato da crackman Visualizza messaggio
----------------------

Un ultima domanda: mi dite qualche carichino serio a 220V per caricare i 2 pacchi simultaneamente?

Grazie ancora!
Semplice, non esistono carichini "seri" con doppia alimentazione (12/220V).
Quelli "seri" sono tutti a 12V.
FrancoC. non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Lipo gonfia dopo l'uso Flybar Batterie e Caricabatterie 12 14 settembre 10 15:48
Note LAMA V3 frrebora Elimodellismo Principianti 1 11 settembre 07 14:32
Alcune note sulle candele glow. fai4602 L'uovo di Colombo 0 14 giugno 05 18:33
Semplici note per progettare un modelletto. fai4602 L'uovo di Colombo 0 08 giugno 05 16:45



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:04.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002