Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 28 febbraio 24, 09:55   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Limbox
 
Data registr.: 28-03-2006
Residenza: Rimini
Messaggi: 4.774
Invia un messaggio via MSN a Limbox
Citazione:
Originalmente inviato da Pilot78 Visualizza messaggio
Buon giorno a tutti, mi sto cimentando nella costruzione di questo modello, ho trovato i disegni in rete, nel progetto "originale" prevede di ricoprire completamente di balsa i piani di coda, secondo voi se ricopro solo il bordo d'entrata e quello d'uscita e poi vado di oracover?
Costa la balsa!!!
__________________
- L'EVAPORATO - https://dcmodelsrc.weebly.com/
http://www.lafenicerimini.it
Chi si ferma.... precipitaaaaaaaa.
Limbox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 febbraio 24, 11:36   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 28-01-2024
Residenza: Sondrio
Messaggi: 11
Citazione:
Originalmente inviato da Limbox Visualizza messaggio
Costa la balsa!!!
La mia domanda non era per risparmiare soldi, ma per comodità per metterci mano un indomani se si verificassero problemi alle cerniere delle parti mobili.
Pilot78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 febbraio 24, 11:50   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Limbox
 
Data registr.: 28-03-2006
Residenza: Rimini
Messaggi: 4.774
Invia un messaggio via MSN a Limbox
Citazione:
Originalmente inviato da Pilot78 Visualizza messaggio
La mia domanda non era per risparmiare soldi, ma per comodità per metterci mano un indomani se si verificassero problemi alle cerniere delle parti mobili.
Faccio modelli da quando ho 11 anni e forse qualcuno mi smentirà ma problemi alle cerniere non ne ho mai avute, rivesti in balsa dal longherone al BE, rivesti l'ala interamente nella zona interessata dalla baionetta.
Ma tranquillo che se se si rompe qualcosa nell'ala il tuo ultimo problema è arrivare alle parti mobili

E comunque ribadisco "Costa il Balsa!!!!!"
__________________
- L'EVAPORATO - https://dcmodelsrc.weebly.com/
http://www.lafenicerimini.it
Chi si ferma.... precipitaaaaaaaa.
Limbox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 febbraio 24, 18:37   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 28-01-2024
Residenza: Sondrio
Messaggi: 11
Citazione:
Originalmente inviato da carletttta Visualizza messaggio
rinnovo i complimenti x le capacità costruttive! Bravo, bellissmo lavoro
Ma il longherone ancora nn ho capito come è fatto; pare di vedere 2 pettini in cpt alleggerito con delle solette in balsa....e poi?
Ti allego altre foto come vedi ho usato due longheroni non in balsa, e ho unito i longheroni con del compensato di pioppo da 2.5 mm opportunamente alleggerito, il progetto prevedeva l'unione con della balsa, ma a me non garbava molto..la differenza di peso è irrisoria...
Le modifiche rispetto al progetto originale sono molte, ma solo a livello funzionale, ho realizzato quasi tutto in compensato da 2.5mm , non per il costo ma per la robustezza (alleggerendo maggiormente i fori dove strutturalmente non serviva così da non arrecare scompensi di pesi) , la balsa l'ho usata per la copertura e per le raccordature dei piani mobili..
Come dicevo nei post precedenti il peso del modello come si vede nella prima foto è di 5800 grammi..

extra 260 31%-img_7300.jpg

extra 260 31%-img_7301.jpg
Pilot78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 febbraio 24, 21:44   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-06-2006
Messaggi: 11.736
Citazione:
Originalmente inviato da Pilot78 Visualizza messaggio
Ti allego altre foto come vedi ho usato due longheroni non in balsa, e ho unito i longheroni con del compensato di pioppo da 2.5 mm opportunamente alleggerito, il progetto prevedeva l'unione con della balsa, ma a me non garbava molto..la differenza di peso è irrisoria...
Le modifiche rispetto al progetto originale sono molte, ma solo a livello funzionale, ho realizzato quasi tutto in compensato da 2.5mm , non per il costo ma per la robustezza (alleggerendo maggiormente i fori dove strutturalmente non serviva così da non arrecare scompensi di pesi) , la balsa l'ho usata per la copertura e per le raccordature dei piani mobili..
Come dicevo nei post precedenti il peso del modello come si vede nella prima foto è di 5800 grammi..

Allegato 391236

Allegato 391235
Ok ora si vede bene le budella;
Bel lavoro, ma personalmente avrei messo cmq il balsa, vena verticale, tra i 2 longheroni e il rivestimento doveva chiudere la "scatola" fornamdo il Dbox; Così è un'ala da "velleggiatore", nn da acrobatico
Per il peso....5800 a cui devi aggingera ancora carrelli, naca, vetro, frattaglie e motore; tocchi quota 10kg; Se è 2,4mt di AA è buono, se è 2,2 è un sasso
carletttta non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 marzo 24, 08:58   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Limbox
 
Data registr.: 28-03-2006
Residenza: Rimini
Messaggi: 4.774
Invia un messaggio via MSN a Limbox
Citazione:
Originalmente inviato da Pilot78 Visualizza messaggio
Ti allego altre foto come vedi ho usato due longheroni non in balsa, e ho unito i longheroni con del compensato di pioppo da 2.5 mm opportunamente alleggerito, il progetto prevedeva l'unione con della balsa, ma a me non garbava molto..la differenza di peso è irrisoria...
Le modifiche rispetto al progetto originale sono molte, ma solo a livello funzionale, ho realizzato quasi tutto in compensato da 2.5mm , non per il costo ma per la robustezza (alleggerendo maggiormente i fori dove strutturalmente non serviva così da non arrecare scompensi di pesi) , la balsa l'ho usata per la copertura e per le raccordature dei piani mobili..
Come dicevo nei post precedenti il peso del modello come si vede nella prima foto è di 5800 grammi..

Allegato 391236

Allegato 391235
Giusto per darti qualche info sulle costruzioni: le guance di balsa a vena verticale che si mettono tra le centine e che uniscono i longheroni servono per dare rigidità alla struttura. Lavorano tendenzialmete a trazione e compressione e quindi sono sufficienti anche per un 4mt di balsa da 2mm da un lato e dall'altro, l'importante è che siano a vena verticale.
Vuoi un esempio? prendi un pezzo di balsa tra le mani e tira nel verso della vena... non lo strapperai mai.
Se ad esempio hai messo il compensato al posto della balsa, ma lo hai messo con la vena parallela ai longheroni lo hai fatto quasi meno robusto che se tu avessi usato balsa con la vena orientata verticalmente.

Non capisco la seconda foto, li dove c'è il BE è un raddoppio quello che vedo?, li io avrei fatto tutta balsa, si lavora meglio, dovrai fare le cerniere e la spizza o il tondo per far muovere l'alettone.

SalutoSSSS
__________________
- L'EVAPORATO - https://dcmodelsrc.weebly.com/
http://www.lafenicerimini.it
Chi si ferma.... precipitaaaaaaaa.
Limbox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 marzo 24, 16:51   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di canelupo
 
Data registr.: 19-12-2006
Residenza: Carugate (MI)
Messaggi: 2.410
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da carletttta Visualizza messaggio
Ok ora si vede bene le budella;
Bel lavoro, ma personalmente avrei messo cmq il balsa, vena verticale, tra i 2 longheroni e il rivestimento doveva chiudere la "scatola" fornamdo il Dbox; Così è un'ala da "velleggiatore", nn da acrobatico
Per il peso....5800 a cui devi aggingera ancora carrelli, naca, vetro, frattaglie e motore; tocchi quota 10kg; Se è 2,4mt di AA è buono, se è 2,2 è un sasso
Mike, se è un 31% dovrebbe essere un classe 100 cc o giù di li quindi almeno 2.6m di apertura alare.
Purtroppo anche io in fase costruttiva mi lascio trarre in inganno dal peso. La struttura sembra sempre che pesi poco poi cominci a mettere copertura, adesivi, cappottina, naca, motore, serbatoio, carrello, ruote, servi, centralina, batterie, interruttori e cavi.
Alla fine raddoppi il peso come ridere....
__________________
volo e navigo solo con modelli autocostruiti

FLY BRIANZA http://www.youtube.com/watch?v=1BT9OLdXy58
canelupo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 marzo 24, 17:10   #18 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-06-2006
Messaggi: 11.736
Citazione:
Originalmente inviato da canelupo Visualizza messaggio
Mike, se è un 31% dovrebbe essere un classe 100 cc o giù di li quindi almeno 2.6m di apertura alare.
Purtroppo anche io in fase costruttiva mi lascio trarre in inganno dal peso. La struttura sembra sempre che pesi poco poi cominci a mettere copertura, adesivi, cappottina, naca, motore, serbatoio, carrello, ruote, servi, centralina, batterie, interruttori e cavi.
Alla fine raddoppi il peso come ridere....
Extra 260 è piccolo di suo...31% 2,35m+-
si, di solito la struttura pesa nettamente meno delle frattaglie interne e finiture varie
carletttta non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 marzo 24, 10:34   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di canelupo
 
Data registr.: 19-12-2006
Residenza: Carugate (MI)
Messaggi: 2.410
Immagini: 4
hai ragione.... il vero ha AA 7.6 m
chissà perchè me lo immaginavo da almeno 8.5 m di apertura alare.

Il modello dovrebbe avere AA 2.35 m.

La struttura sembra decisamente pesante. Oltretutto l'uso di parecchio compensato in coda richiederà parecchio peso sul muso per il bilanciamento.
Il modello è veramente bello ma ci sono alcune scelte costruttive che, a mio modesto parere, sono migliorabili. Una di queste è la chiusura del Dbox che conferirebbe molta più rigidezza alle ali ew l'altra è la controventatura delle parti mobili per evitare svergolamenti.

Per il resto complimenti per il lavoro pulito
__________________
volo e navigo solo con modelli autocostruiti

FLY BRIANZA http://www.youtube.com/watch?v=1BT9OLdXy58
canelupo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 marzo 24, 17:08   #20 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-06-2006
Messaggi: 11.736
Citazione:
Originalmente inviato da canelupo Visualizza messaggio
hai ragione.... il vero ha AA 7.6 m
chissà perchè me lo immaginavo da almeno 8.5 m di apertura alare.

Il modello dovrebbe avere AA 2.35 m.

La struttura sembra decisamente pesante. Oltretutto l'uso di parecchio compensato in coda richiederà parecchio peso sul muso per il bilanciamento.
Il modello è veramente bello ma ci sono alcune scelte costruttive che, a mio modesto parere, sono migliorabili. Una di queste è la chiusura del Dbox che conferirebbe molta più rigidezza alle ali ew l'altra è la controventatura delle parti mobili per evitare svergolamenti.

Per il resto complimenti per il lavoro pulito
scelte particolari, sicuramente; le ali con "troppe" poche centine, la fuso decisamente muscolosa; Il dbox manca
carletttta non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Extra 260 Alexander44 Merc. Aeromodellismo 17 06 dicembre 16 07:09
Extra 260 Hk 622090 Aeromodellismo Volo Elettrico 23 25 marzo 13 18:36
Extra 260 Ep erpedro Aeromodellismo Volo Elettrico 27 22 ottobre 09 18:52
differenza tra extra 330 e extra 260 goose77 Aeromodellismo Principianti 0 27 maggio 09 23:57
Extra 260 da 3 m di AA kobaiachi Aeromodellismo Volo 3D 22 23 aprile 09 10:13



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:44.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002