Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 ottobre 06, 11:26   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di wings65
 
Data registr.: 30-10-2006
Residenza: Vittuone
Messaggi: 55
Veleggiatori

ciao a tutti,
dopo parecchi anni di inattivita' mi e' tornata la voglia a di ricominciare a far volare qualcosa. Purtroppo mi sono perso una buona perte di evoluzione del modellismo aereo (avevo 17 anni quando ho smesso e adesso ne ho 41), per cui sono parecchio arrugginito in fatto di scatole di montaggio, nuove metodologie di costruzione, materiali, apparati radio e quant' altro.
Sono sempre stato appassionato dal volo veleggiato, per questo avrei intenzioni di inizare con un aliante sui due metri di apertura alare,magari motorizzato con un vecchio Cipolla 1,5 cc. che ho conservato con cura in tutti questi anni.
Vorrei un paio di consigli da Voi esperti sulla scelta del modello. Visto che di tempo non ne ho molto , opterei per un prefabbricato. Sono in dubbio se andare sul Nevada (Eurokit) o il Go Fly ( Mantua Model). Voi cosa mi consigliate? Sono modelli validi oppure no? Sia ben chiaro che qualsiasi consiglio su altri modelli e' bene accetto.

Gr. in anticipo e ...... blue skiees!

Wings65
wings65 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 ottobre 06, 12:56   #2 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di clayrega
 
Data registr.: 07-09-2005
Residenza: tra Milano e Lodi
Messaggi: 6.477
So che mi attirerò le ire dei nostalgici dello scoppio ma la realtà è che la maggior parte degli alianti oggi sono a propulsione elettrica. Il vantaggio di poter fare più riattaccate, unito alla silenziosità e all'aerodinamica pulita usando eliche ripiegabili, fanno pendere la bilancia a favore dell'elettrico.
Da alcuni anni poi si è diffuso l'uso di motori brushless e sopratturro delle batterie lipo che riducono notevolmente il peso complessivo del modello.
Sento già arrivare i peperoni e le uova marce degli scoppiettari....!
clayrega non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 ottobre 06, 05:54   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Black sheep
 
Data registr.: 02-09-2005
Residenza: Venezia (Mira)
Messaggi: 1.402
Citazione:
Originalmente inviato da wings65
ciao a tutti,
dopo parecchi anni di inattivita' mi e' tornata la voglia a di ricominciare a far volare qualcosa. Purtroppo mi sono perso una buona perte di evoluzione del modellismo aereo (avevo 17 anni quando ho smesso e adesso ne ho 41), per cui sono parecchio arrugginito in fatto di scatole di montaggio, nuove metodologie di costruzione, materiali, apparati radio e quant' altro.
Sono sempre stato appassionato dal volo veleggiato, per questo avrei intenzioni di inizare con un aliante sui due metri di apertura alare,magari motorizzato con un vecchio Cipolla 1,5 cc. che ho conservato con cura in tutti questi anni.
Vorrei un paio di consigli da Voi esperti sulla scelta del modello. Visto che di tempo non ne ho molto , opterei per un prefabbricato. Sono in dubbio se andare sul Nevada (Eurokit) o il Go Fly ( Mantua Model). Voi cosa mi consigliate? Sono modelli validi oppure no? Sia ben chiaro che qualsiasi consiglio su altri modelli e' bene accetto.

Gr. in anticipo e ...... blue skiees!

Wings65
ciao, se vuoi usare il cipolla prendi il nevada, lo uso da gennaio motorizzato prima con un enya 1,5 poi con Os 10, va bene!!!! quello della mantua non lo conosco....
saluti
__________________
A.A.A nuovi membri club cercasi....tu potresti essere il prossimo!!!!!
http://www.aeromodellistipiovesi.it/
Black sheep non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 ottobre 06, 05:57   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Black sheep
 
Data registr.: 02-09-2005
Residenza: Venezia (Mira)
Messaggi: 1.402
Citazione:
Originalmente inviato da clayrega
So che mi attirerò le ire dei nostalgici dello scoppio ma la realtà è che la maggior parte degli alianti oggi sono a propulsione elettrica. Il vantaggio di poter fare più riattaccate, unito alla silenziosità e all'aerodinamica pulita usando eliche ripiegabili, fanno pendere la bilancia a favore dell'elettrico.
Da alcuni anni poi si è diffuso l'uso di motori brushless e sopratturro delle batterie lipo che riducono notevolmente il peso complessivo del modello.
Sento già arrivare i peperoni e le uova marce degli scoppiettari....!
che se sono scopiettaro penso che la mototrizzazione elettrica calza a pennello con la filosofia del'aliante, volo in temica, silenzioso...poi quando vuoi un colpetto di motore e via su ancora.....
__________________
A.A.A nuovi membri club cercasi....tu potresti essere il prossimo!!!!!
http://www.aeromodellistipiovesi.it/
Black sheep non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 ottobre 06, 11:22   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-06-2006
Messaggi: 104
Ciao Wings65, ho da poco ri-iniziato anch'io e ho da poco terminato il montaggio di un ARIZONA. L'ho motorizzato con un 2,5 cc, visto che mi è venuto un po' più pesante del proggetto.
E' un modello che vola benissimo e che ti fa' fare una buona scuola col radiocomando.
Certo che hai ri-sollevato la vecchia ruggine tra elettrici e scopiettari.....
Se sei appassionato di volo a motore ...continua. Quello che puoi fare con l'elettrico ( ripresa con motore...) lo fai anche con uno a scoppio dotato di carburatore.....e TI COSTA TUTTO MENO....vai ad acquistare un pacco di lipo....poi mi dici....
....per cui "peperoni e uova marce"...CHE PROFUMO.!!!!
Ciao
altiuss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 ottobre 06, 12:27   #6 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di clayrega
 
Data registr.: 07-09-2005
Residenza: tra Milano e Lodi
Messaggi: 6.477
Citazione:
Originalmente inviato da altiuss
Quello che puoi fare con l'elettrico ( ripresa con motore...) lo fai anche con uno a scoppio dotato di carburatore
Ciao
Certo, a patto di non spegnere mai il motore. E allora che aliante è..?!
clayrega non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 novembre 06, 10:22   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di wings65
 
Data registr.: 30-10-2006
Residenza: Vittuone
Messaggi: 55
veleggiatori

Grazie infinite per i consiglio. Penso proprio che partiro' con il Nevada, sperando di non distruggerlo al primo volo.
UN' altra cosa volevo chiedere a Voi che siete sicuramente piu' aggiornati di me: si usa ancora ricoprire con carta modelspan la fusoliera di balsa, oppure si passa direttamente al Monokote? Io ricordo che si passava un po' di turapori, poi la carta modelspan con l' opportuno tendicarta, qualche lisciatina con abrasiva finissima e poi vernice. Era una procedura che irrobustiva parecchio la struttura e preparava un ottimo fondo per la verniciatura. Inoltre visto che ci piazzerò il cipollino 1,5, con un po' di antimiscela alla fine mi tutelero' dalle invitabili colate di olio.
Dite che cosi' rischio di andare fuori peso????

Thanx in advance.
wings65 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 novembre 06, 14:20   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-06-2006
Messaggi: 104
Citazione:
Originalmente inviato da wings65
Grazie infinite per i consiglio. Penso proprio che partiro' con il Nevada, sperando di non distruggerlo al primo volo.
UN' altra cosa volevo chiedere a Voi che siete sicuramente piu' aggiornati di me: si usa ancora ricoprire con carta modelspan la fusoliera di balsa, oppure si passa direttamente al Monokote? Io ricordo che si passava un po' di turapori, poi la carta modelspan con l' opportuno tendicarta, qualche lisciatina con abrasiva finissima e poi vernice. Era una procedura che irrobustiva parecchio la struttura e preparava un ottimo fondo per la verniciatura. Inoltre visto che ci piazzerò il cipollino 1,5, con un po' di antimiscela alla fine mi tutelero' dalle invitabili colate di olio.
Dite che cosi' rischio di andare fuori peso????

Thanx in advance.
Ci sei quasi...anch'io ho seguito molti consigli dai "grandi vecchi" del forum
Ti dico come ho fatto col mio Arizona (ali polistirolo ricoperte di obece..)
Ali: prima lisciata con carta da 400, poi cinque mani di collante Huhu ard sciolto in acetone (turapori) date in maniera molto leggera, intervallate da lisciate con carta sempre più fina, alla fine, quando il tutto è perfettamente liscio, colorato con bombolette di acrilico facendo attenzione di non caricare troppo...
Per la fuso ho seguito lo stesso procedimento ma con qualche mano in meno di turapori.
La vernice tiene benissimo ed è antimiscela.
Certo che se tu avessi la possibilità di dare il colore con una pistoletta a spruzzo ( = meno colore...), andrebbe meglio con il peso finale
Ciao e...buon lavoro
altiuss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 novembre 06, 14:25   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-06-2006
Messaggi: 104
Citazione:
Originalmente inviato da altiuss
Ci sei quasi...anch'io ho seguito molti consigli dai "grandi vecchi" del forum
Ti dico come ho fatto col mio Arizona (ali polistirolo ricoperte di obece..)
Ali: prima lisciata con carta da 400, poi cinque mani di collante Huhu ard sciolto in acetone (turapori) date in maniera molto leggera, intervallate da lisciate con carta sempre più fina, alla fine, quando il tutto è perfettamente liscio, colorato con bombolette di acrilico facendo attenzione di non caricare troppo...
Per la fuso ho seguito lo stesso procedimento ma con qualche mano in meno di turapori.
La vernice tiene benissimo ed è antimiscela. Il vero antimiscela trasparente l'ho dato all'interno della fusoliera , parte anteriore - vicino al serbatoio e vicino al castello motore.
Certo che se tu avessi la possibilità di dare il colore con una pistoletta a spruzzo ( = meno colore...), andrebbe meglio con il peso finale
Ciao e...buon lavoro...e buoni voli
aaaaa
altiuss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 novembre 06, 14:26   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-06-2006
Messaggi: 104
riquoto x errore
Ciao
altiuss non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Perchè su modellistica stanno scomparendo i veleggiatori? Cornia Aeromodellismo Alianti 79 22 novembre 07 07:29
Tuttala come veleggiatori e/o in pendio: Vs pareri bidibonvi Aeromodellismo Alianti 6 10 agosto 07 12:31
Ma gli alianti modelli non si chiamano ''veleggiatori'' ginopilotino Aeromodellismo Alianti 4 15 giugno 07 15:35
Come si vola con i veleggiatori?? doctorwho Aeromodellismo 3 22 marzo 05 20:52



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 20:39.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002