Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Alianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 settembre 09, 21:46   #41 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andreis
 
Data registr.: 23-12-2007
Residenza: Monza
Messaggi: 3.905
Immagini: 1
I DES sono "dichiaratemente" servi economici !!!!
Infatti sta per : Digital Econimic Servo.....
In pratica sono "dichiaratamente" votati al Prezzo No Compromize, fai te i tuoi conti.

Le campagne Marketing si fanno in moolti modi , immagina che se per poter proporre a certi prezzi ne hanno dovuti prendere a stock un quantitativo massiccio....., mooolto maggiore di quello dei servi "storici".

Ma a sto punto si può anche spararne di Grosse, non è che la serie DES possa essere uscita fuori da uno dei "terzisti" della GWS, peraltro già nota come preduttruce di Storici servi Futaba, JR, ecc....

Antonio.


Citazione:
Originalmente inviato da stroncapaperi Visualizza messaggio
Mi chiedevo....., secondo te chi li fa per chi?
La serie DES sono affidabili?

Secondo me anche i DES sono frutto di produttore non graupner, e graupner li hamessi in listino per avere una linea economica. Altrimenti perchè usare stampi diversi quando li hai già in casa di quelle dimensioni?
Altra cosa che non capisco la enorme differenza prestazionale (sulla carta) tra i due.
Che siano dei pachwork?

Chi ne trova altri uguali con altro nome premio di un cent bucato
andreis non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 09, 22:34   #42 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.914
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da stroncapaperi Visualizza messaggio
Mi chiedevo....., secondo te chi li fa per chi?
La serie DES sono affidabili?

Secondo me anche i DES sono frutto di produttore non graupner, e graupner li hamessi in listino per avere una linea economica. Altrimenti perchè usare stampi diversi quando li hai già in casa di quelle dimensioni?
Altra cosa che non capisco la enorme differenza prestazionale (sulla carta) tra i due.
Che siano dei pachwork?

Chi ne trova altri uguali con altro nome premio di un cent bucato
L'elettricista da strapazzo mica mi risponde

Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 settembre 09, 22:37   #43 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.914
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da VMaurizio76 Visualizza messaggio
Ad una fiera un personaggio di cui non conosco nemmeno il nome, aveva un maxi modello con una semplice miniricevente e controllando il circuito mi accorsi che la ricevente era collegata ad un circuito stampato solo tramite un negativo e i connettori del segnale e questo stampato senza nessun componente serviva a smistare l'alimentazione ai servi grazie a piste generose e con la batteria RX collegat direttamente a questo circuito.

A me è sembrata una soluzione un pò troppo artigianale, ma disse che ci volava da anni senza problemi
Al campo a noi, tra maxy e turbinari è tutto un fiorire di circuitini stampati semplici per non far passare la potenza dentro la rx..
fili saldati su una piastrina in bella vista, regolatori fati in casa con un semplice transistor o non so cosa (credo FET) e alettina di raffreddamento..
A volte siamo noi troppo UCAS.

Robbè
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 09, 01:32   #44 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di stroncapaperi
 
Data registr.: 19-03-2006
Residenza: Cittadino del mondo sulle Colline del Chianti
Messaggi: 4.282
Immagini: 11
Invia un messaggio via MSN a stroncapaperi
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
Secondo me la domanda è malposta.
il cambio tecnologia da 35/40 a 2.4 non è importante.
La parte radio "di potenza" che regge gli ampere sono le piste del cisrcuito dove passano positivo e negativo. Che poi il segnale sia pilotato da un circuito a 35 o a 2.4Ghz poco gliene cale al rame sulle piste.
A questo punto basta misurare la larghezza e lo spessore di dette piste per conoscerne la capacità in Ampere prima che squaglino
Lo stronca potrebbe confortarmi o smentirmi, ma mi sembra di ricordare che il pelino singolo che forma il trecciato dei fili di rame in uso comune negli impianti elettrici fonda a circa 1A.
La vecchia Futaba 149 DP fumava a ben 40Ampere, se lo cercate c'è un test con tanto di filmato pirotecnico su rcgroups.
Ho una 617 FASST futaba malconcia e strausata su un gommolo.
Se trovo il tempo ed un amico con strumenti per fare misurazioni attendibili (di picco e non) le faccio fare la fumata finale e sapremo quanto reggono.

N.d.A. :Il tutto nella profonda convinzione mia personalissima (ed in quanto tale opinabile) che un carico di 10 ampere per pochi istanti è improbabile e che qualora avvenisse sarebbe ben tollerato da praticamente tutti i circuiti stampati che sono dentro le nostre rx di marca. Sulle cinesate fatte non mi pronuncio.. leggo il thread sulle corona ed assan a 2.4 e me domando chi glielo fa fare di rischiare, fosse anche un gommolo, per risparmiare 20 euro.

Robbè
Invece di rovinarla....dalla a me la 617 che mi fa sempre comodo....
Una volta, la schulze interpellata sulla capacità di trasporto di corrente delle piste della alpha 8, ha risposto 1A...
C'è da pensarci su.....
__________________
Ciao emme2, amico, compagno di voli, maestro e compagno di merende....
I Have no dream, ma mi piace u' pilù
stroncapaperi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 09, 11:00   #45 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di frispirit
 
Data registr.: 08-06-2007
Residenza: roma
Messaggi: 1.072
Citazione:
Originalmente inviato da stroncapaperi Visualizza messaggio
Invece di rovinarla....dalla a me la 617 che mi fa sempre comodo....
Una volta, la schulze interpellata sulla capacità di trasporto di corrente delle piste della alpha 8, ha risposto 1A...
C'è da pensarci su.....
aprire la RX , grattare un po il rame delle piste alimentazione servi , stagnare.
Corrente triplicata!
__________________
ciao...Gianni
frispirit non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 settembre 09, 13:36   #46 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di stroncapaperi
 
Data registr.: 19-03-2006
Residenza: Cittadino del mondo sulle Colline del Chianti
Messaggi: 4.282
Immagini: 11
Invia un messaggio via MSN a stroncapaperi
Citazione:
Originalmente inviato da frispirit Visualizza messaggio
aprire la RX , grattare un po il rame delle piste alimentazione servi , stagnare.
Corrente triplicata!
Si usata anche questa......
Ma nessuno mi ha risolto in modo diverso la protezione per singolo canale.
Io volevo realizzare un circuito con fusibili smd per ogni canale comprensivo di doppia alimentazione filtri e quant'altro....
Ma non ho il tempo per andare in bagno, figurati per fare circuiti exnovo.
Quindi benvenuta alewings.....
__________________
Ciao emme2, amico, compagno di voli, maestro e compagno di merende....
I Have no dream, ma mi piace u' pilù
stroncapaperi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 10, 14:01   #47 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di OSTI77
 
Data registr.: 06-10-2008
Messaggi: 455
Scusate se mi riallaccio a questo post per togliermi un dubbio.
Ho cercato in giro ma non riesco a trovare nessuna informazione sul consumo massimo richiesto da dei piccoli servi tipo HS82MG e HS65MG. Chi mi sa illuminare? Ne dovrei abbinare 2 dei primi e 5 dei secondi e vorrei capire se è meglio affidarmi ad una batteria NiMh da 2000mAh o, siccome c'è anche in ballo l'alimentazione di un motore brushless da 250W, usare un buon regolatore con BEC (per esempio quale?) il tutto alimentato con una lipo da 1600mAh. Con una batteria cosi' "piccola" sono troppo tirato? Grazie.
__________________
Il troppo pensare è la conseguenza del poco sapere...
OSTI77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 gennaio 10, 14:37   #48 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pipistrone
 
Data registr.: 14-12-2008
Residenza: VICENZA
Messaggi: 102
Citazione:
Originalmente inviato da dimitri Visualizza messaggio
Ciao.
Io sul mio ultimo sting PEPSI monto
4 servi Hitec HS7955 tg da 25 kg
1 servo Graupner 8711 da 24 kg
1 servo Graupner 8611 da 18kg
centralina Alewings MINImac 2
2 lipo da 2200 mAh
RX Futaba 2,4 14 canali
Nessun problema ( vedi video su: Quelli che se la godono 2)

Non ti fidare di DM, quel video è un fotomontaggio e i servi che usa sono tutti
HS 125!
pipistrone non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Nuove LIPO con carica a 5C! rafpigna Batterie e Caricabatterie 106 11 novembre 09 11:41
come comportarsi con celle nuove Eccì!!!!! Batterie e Caricabatterie 19 15 luglio 09 00:00
tutti gli esc funzionano con tutti i motori? _-Exodus-_ Automodellismo Mot. Elettrico On-Road 4 27 giugno 09 12:28
i nostri ely faranno tutti questa fine? girellino Elimodellismo in Generale 39 21 agosto 07 09:55
Problema con nuove risposte silverhand Segnalazione Bug e consigli 3 28 dicembre 04 21:38



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:48.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002