Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Elettronica > Radiocomandi


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 17 settembre 20, 15:08   #41 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.005
Citazione:
Originalmente inviato da enrico58 Visualizza messaggio
Vedo che qualcuno ha capito il senso del mio intervento..
Più cose ci sono più aumenta il rischio di guasti.
Tanto per fare un esempio avere due servi per il quota (uno per ogni parte mobile) è meglio o peggio?
Se si rompe uno l'altro lavora comunque? sicuri???
Se va in corto?
Se si blocca a fine corsa?
Se decide lui se e come muoversi?

Non è forse meglio 1 servo (se consentito dalo sforzo richiesto) di qualità, Montato come Dio comanda? e regolarmente controllato (insieme a tutto il resto del modello?

In quanti prima di iniziare la giornata di voli controlla che gli assorbimenti siano quelli della volta precedente? che i servi non facciano rumori strani o impuntamenti?

I full size hanno una serie di controlli periodici e il pilota prima di metterci il Cxxlo sopra ha l'obbligo di fare una serie di controlli..

Non è anche e soprattutto questo la Sicurezza?

Ad esempio un servo (sgancio) su un modello che rimasto fermo per un paio d'anni (forse di più) alla prova a terra si muoveva in modo anomalo e il solito controllo della corrente mi dava una corrente a riposo di quasi 400mA (circa il doppio di quanto segnato come promemoria nel modello).
Sostituito il servo e aperto ho visto che era molto ossidato (acqua o umidità poco cambia, magari si era preso uno scroscio d'acqua sul campo o chissà ché) ma se ci volavo e finiva in corto c'era poco da fare anche con le doppie batterie e centraline, avrei rischiato e poi vallo a cercare il perché...

Poi ognuno i soldi e il tempo li spende come vuole ma sul campo cadono modelli con centraline da 600€, radio Futaba, servi Savox... e forse si dovrebbe capire che non basta il marchio o il portafogli gonfio ma il più economico buonsenso per fare cadere meno modelli...

Con il massimo spirito di collaborazione ovviamente...




Enrico


Credo che tu faccia un errore di fondo, le due riceventi sono in parallelo, quindi non c'è niente in piu' che aumenta il rischio di guasto.
Potesti aver ragione se fossero in serie, ma cosi c'è ridondanza.
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 20, 18:27   #42 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enrico58
 
Data registr.: 29-06-2006
Residenza: G.A.B. Ghisalba
Messaggi: 1.307
Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio
Credo che tu faccia un errore di fondo, le due riceventi sono in parallelo, quindi non c'è niente in piu' che aumenta il rischio di guasto.
Potesti aver ragione se fossero in serie, ma cosi c'è ridondanza.
Il discorso di due riceventi non lo considero molto, alla fine a parte Jeti altro non c'è, ( a parte le cinesi di ultima generazione per chi ama il brivido..) se si parla di rx su bande diverse.
Ma da interventi precedenti mi è parso di capire che si pensa più a disturbi intenzionali (vedi mondiale a Calcinatello) che a guasti o i affidabilità del link radio.
In questo caso non c'è soluzione purtroppo.

Per chiarire meglio: non sono contrarioalla ridondanza ma non è la panacea, è una delle strade da percorrere con cognizione di causa.

Enrico
__________________
“Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.”
Luigi Pirandello: Uno, nessuno e centomila....
enrico58 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 20, 14:46   #43 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 4.354
Citazione:
Originalmente inviato da enrico58 Visualizza messaggio
Vedo che qualcuno ha capito il senso del mio intervento..
Più cose ci sono più aumenta il rischio di guasti.
Tanto per fare un esempio avere due servi per il quota (uno per ogni parte mobile) è meglio o peggio?
Se si rompe uno l'altro lavora comunque? sicuri???
Se va in corto?
Se si blocca a fine corsa?
Se decide lui se e come muoversi?

Non è forse meglio 1 servo (se consentito dalo sforzo richiesto) di qualità, Montato come Dio comanda? e regolarmente controllato (insieme a tutto il resto del modello?

In quanti prima di iniziare la giornata di voli controlla che gli assorbimenti siano quelli della volta precedente? che i servi non facciano rumori strani o impuntamenti?

I full size hanno una serie di controlli periodici e il pilota prima di metterci il Cxxlo sopra ha l'obbligo di fare una serie di controlli..

Non è anche e soprattutto questo la Sicurezza?

Ad esempio un servo (sgancio) su un modello che rimasto fermo per un paio d'anni (forse di più) alla prova a terra si muoveva in modo anomalo e il solito controllo della corrente mi dava una corrente a riposo di quasi 400mA (circa il doppio di quanto segnato come promemoria nel modello).
Sostituito il servo e aperto ho visto che era molto ossidato (acqua o umidità poco cambia, magari si era preso uno scroscio d'acqua sul campo o chissà ché) ma se ci volavo e finiva in corto c'era poco da fare anche con le doppie batterie e centraline, avrei rischiato e poi vallo a cercare il perché...

Poi ognuno i soldi e il tempo li spende come vuole ma sul campo cadono modelli con centraline da 600€, radio Futaba, servi Savox... e forse si dovrebbe capire che non basta il marchio o il portafogli gonfio ma il più economico buonsenso per fare cadere meno modelli...

Con il massimo spirito di collaborazione ovviamente...

Enrico
Invece credo che tu mi abbia frainteso.
Ti invito a rileggere la conclusione del mio post:

Citazione:
Originalmente inviato da Minestrone Visualizza messaggio
...
In pratica: senza centralina la probabilità di guasto è uguale alla somma delle probabilità di guasto o di interferenza; con la centralina la probabilità di guasto è uguale alla probabilità di guasto della centralina stessa.
Pertanto credo che la ridondanza sia vantaggiosa se la centralina che si occupa della gestione dei dispositivi è più affidabile.


Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio
Credo che tu faccia un errore di fondo, le due riceventi sono in parallelo, quindi non c'è niente in piu' che aumenta il rischio di guasto.
Potesti aver ragione se fossero in serie, ma cosi c'è ridondanza.
Relativamente al post di milan non credo che sia così, non puoi semplicemente mandare due segnali da due riceventi al servo, questo non capirebbe. Per avere la ridondanza con le riceventi ci vuole una centralina che decida quale ricevente usare e ignorare l'altra.
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 20, 15:58   #44 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 22-07-2018
Residenza: Italia
Messaggi: 162
Immagini: 8
Citazione:
Originalmente inviato da enrico58 Visualizza messaggio
Dunque fatemi capire:

Vi accontentate di duplicare SOLO la ricevente e le batterie?
E i servocomandi perché no? La centralina? quelli non si guastano mai?
I sistemi ridondanti sono una scienza complessa che se non applicata correttamente non serve a nulla, anzi il rischio di guasti aumenta (presente il pirla che disse: le cose che non ci sono non si rompono...?)

Comunque un paio di link per seguire il discorso sopra di cosa si intende per ridondanza nell'aviazione civile:

https://ieeexplore.ieee.org/document/495891
https://www.curtisswrightds.com/news...ex-voting.html

ma con google si trova molto anche,ad esempio, sulla sicurezza di cose più serie come i dati affidati ai dischi fissi in configurazione RAID.

Noi siamo lontani anni luce da sistemi ridondanti affidabili. L'amico che si è salvato perché il 2° ricevitore a 900 Mhz era installato non fa molto testo, 1000 amici diversi potrebbero fare statistica magari con prove alla mano.

Jeti ha un sistema integrato di registrazione della telemetria e questo è già qualcosa sopratutto se si integra nelle registrazione parametri come tensione e sopratutto corrente assorbita dall'elettronica e elettromeccanica (servi..) di bordo.
Per quanto ne so anche Futaba ha qualcosa del genere e salva il file sulla SD della TX, ma chi lo utilizza? già è difficile convincere i modellisti ad impostare correttamente i fail safe...

Personalmente sono convinto che il 2,4 ghz ha risolto il problema delle TX accese con la stessa frequenza ma ha aggiunto poco alla sicurezza del link radio.
Così come le LiPo hanno migliorato l'affidabilità dell'alimentazione a bordo dei nostri modelli.
Ma entrambi (2,4 e LiPo) hanno "effetti collaterali" da saper gestire.

Sarebbe utile un'analisi post crash ma ovviamente è praticamente impossibile e si resta sul "si dice", " mi hanno detto" ...

Enrico
Ciao io ho una T18MZ e da quello che so le uniche cose che puoi fare con la sd card e copiare i modelli o per fare aggiornamento radio e altro non puoi fare con la sd card
Hely84 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 20, 19:56   #45 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enrico58
 
Data registr.: 29-06-2006
Residenza: G.A.B. Ghisalba
Messaggi: 1.307
Citazione:
Originalmente inviato da Hely84 Visualizza messaggio
Ciao io ho una T18MZ e da quello che so le uniche cose che puoi fare con la sd card e copiare i modelli o per fare aggiornamento radio e altro non puoi fare con la sd card
....
Io ho una t12fg e una t12z e perciò non posso fare prove ma i manuali della 16 e della 18mz dicono che si può.. Almeno così mi sembra di capire dal manuale recuperato in rete..

Qualcuno ne sa di più?

Enrico
Immagini allegate
Tipo file: jpg Screenshot_20200918-204201.jpg‎ (35,6 KB, 12 visite)
Tipo file: jpg Screenshot_20200918-205111.jpg‎ (39,5 KB, 10 visite)
__________________
“Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.”
Luigi Pirandello: Uno, nessuno e centomila....
enrico58 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 20, 23:06   #46 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di newmaster
 
Data registr.: 05-11-2013
Residenza: Modena
Messaggi: 265
Immagini: 1
Possiedo la 18SZ, con l'ultimo aggiornamento non si può più pilotare un modello dalla SD, bisogna per forza copiarlo sulla memoria interna.
E mi pare giusto e più sicuro.

Anche con futaba si può avere due riceventi, Una comanda i canali da 1 a 8 L'altra da 8 a 16, avendo l'accortezza di dividere i servi tra le due riceventi si può avere un minimo di sicurezza in più, ma nel caso bisognerà tornare a terra con un solo profondità o un solo alettone.
__________________
FAI 8234
newmaster non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 settembre 20, 09:03   #47 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 5.714
Citazione:
Originalmente inviato da Hely84 Visualizza messaggio
Ciao io ho una T18MZ e da quello che so le uniche cose che puoi fare con la sd card e copiare i modelli o per fare aggiornamento radio e altro non puoi fare con la sd card
Leggi qui, logga tutto, posizione servi e la telemetria.
Futaba pecca molto in termini di comunicazione, sono Japan e credono che la gente legga i manuali con diligenza, ma lo fanno in pochi.
È un peccato forse di superbia dovuto alla loro visione poco aperta.
Files allegati
Tipo file: pdf TLCS_V1-5_EN.pdf‎ (451,6 KB, 7 visite)
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 settembre 20, 09:14   #48 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 5.714
Citazione:
Originalmente inviato da newmaster Visualizza messaggio
Possiedo la 18SZ, con l'ultimo aggiornamento non si può più pilotare un modello dalla SD, bisogna per forza copiarlo sulla memoria interna.
E mi pare giusto e più sicuro.

Anche con futaba si può avere due riceventi, Una comanda i canali da 1 a 8 L'altra da 8 a 16, avendo l'accortezza di dividere i servi tra le due riceventi si può avere un minimo di sicurezza in più, ma nel caso bisognerà tornare a terra con un solo profondità o un solo alettone.
Fa anche una altra cosa buona, evita di usare il programma sbagliato, lo faceva spektrum, adesso anche Futaba.
In gara con i veleggia capita di atterrare lontano e di di dover rilanciare un altro modello, finora era un incubo, visto che la rx agganciava comunque il segnale del modello nuovo (sbagliato) e si poteva danneggiare qualcosa o avviare il motore elettrico, adesso invece non ci son problemi.
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 settembre 20, 12:03   #49 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enrico58
 
Data registr.: 29-06-2006
Residenza: G.A.B. Ghisalba
Messaggi: 1.307
Citazione:
Originalmente inviato da pikemax Visualizza messaggio
Leggi qui, logga tutto, posizione servi e la telemetria.
Futaba pecca molto in termini di comunicazione, sono Japan e credono che la gente legga i manuali con diligenza, ma lo fanno in pochi.
È un peccato forse di superbia dovuto alla loro visione poco aperta.
Ritengo che siamo noi i presuntuosi che ci rifiutiamo regolarmente di leggere un qualsiasi manuale di un qualsiasi prodotto che acquistamo salvo poi lamentarsi come in un altro 3D di non riuscire a miscelare gli alettoni con i flap creando un mixer apposito. Cosa inutile visto che la Futaba, escluse le versioni basic, hanno già pronto all'uso la funzione.
I manuali in italiano di futaba li hai solo (giustamente..?!) se si è acquistato sul canale italiano, ma visto che i termini tecnici quelli sono ci si può arrivare applicandosi il minimo sindacale.
Lavorando con fornitori americani e tedeschi, quando ho osato chiedere informazioni che erano in realtà ben (più o meno bene...) spiegate nel manuale ho ricevuto un cazziatone atomico perché per loro prima leggi tutto il manuale e poi installi e accendi lo strumento!!
Questione di mentalità..

Enrico
__________________
“Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.”
Luigi Pirandello: Uno, nessuno e centomila....
enrico58 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 settembre 20, 20:11   #50 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di newmaster
 
Data registr.: 05-11-2013
Residenza: Modena
Messaggi: 265
Immagini: 1
Citazione:
Originalmente inviato da pikemax Visualizza messaggio
Fa anche una altra cosa buona, evita di usare il programma sbagliato, lo faceva spektrum, adesso anche Futaba.
In gara con i veleggia capita di atterrare lontano e di di dover rilanciare un altro modello, finora era un incubo, visto che la rx agganciava comunque il segnale del modello nuovo (sbagliato) e si poteva danneggiare qualcosa o avviare il motore elettrico, adesso invece non ci son problemi.
Vero...era ora....
Pero non con tutte le riceventi...
__________________
FAI 8234
newmaster non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Jeti spinn44 + controller jeti BOX + walkera + jes350 TRUCETA Vendo e Scambio 2 11 luglio 20 16:57
Hacker C50-13xl + Jeti Spin + Jeti box + Lipo DUFF. Merc. Aeromodellismo 0 30 luglio 14 18:27
Optic 6 Programma Elicottero Trim Passo Motore Come Si Disattivano??? davide1936 Radiocomandi 2 25 luglio 07 20:01
aiuto come si programma hedillok sull'elicottero grazie giuseppe78 Elimodellismo in Generale 3 31 gennaio 07 11:42



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 10:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002