Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 21 febbraio 18, 19:12   #51 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
Citazione:
Originalmente inviato da CORSARO_NERO Visualizza messaggio
gianky ma mettere meta filtro da miscela ??
bah, sì si potrebbe anche fare, in mancanza di qualcosa di più specifico, ma la siringa con il grasso è ottima, meno con l'olio perché altera la gomma dello stantuffo.....

Citazione:
Originalmente inviato da dooling Visualizza messaggio
Scusami, forse ho interpretato male, guardando la prima foto, dove si vede il complessivo asse elica ecc, vedo una flangia con un pezzo di astuccio, per cui ho pensato che volessi montarne una uguale sotto allo scafo, opportunamente incassata nel fasciame.
No quello è il vecchio astuccio, sto valutando di recuperare la flangia, ma faccio prima a farla nuova......forse

Citazione:
Originalmente inviato da dooling Visualizza messaggio
Per quanto riguarda l'ingrassatore, ho suggerito lo "stauffer" non da sistemare direttamente sull'astuccio ma, da collegare con un tubicino, così lo puoi montare in posizione comoda.
Ah allora sì, così può funzionare.....
__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 febbraio 18, 12:00   #52 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
Questa parte del lavoro la subappalterei volentieri.......

__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 marzo 18, 17:07   #53 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
Dopo aver atteso inutilmente un volontario per le opere di carteggiatura, ho dovuto procedere in autonomia......dopo aver carteggiato il fondo sono affiorate macchie di grasso/olio in alcuni punti. Non sapendo come procedere ho cosparso le macchie con borotalco (come si fa con le macchie di unto sui vestiti) e direi che funzioni. ho rifatto gli astucci dei timoni ed preparato una dima per forare il fondo con l'inclinazione corretta.



Ecco albero, piede e astuccio presentati in posizione prima del fissaggio.

__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 18, 13:10   #54 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 4.476
E bravo Gianky!!!!!!

Vedo che hai utilizzato a dovere il supporto per barenare lo scafo.

Una domanda; nella 2° foto vedo sporgere, un po' troppo l'astuccio porta asse, se non lo hai ancora imboccolato, non ti conviene accorciarlo al limite dello scafo, limitando ulteriormente la turbolenza che disturba l'elica?

Ultima cosa; una contropiastra asolata come sai fare, a totale chiusura del passaggio attraverso lo scafo?



Rinnovo i complimenti.
__________________
Never forget it.

Ultima modifica di dooling : 27 marzo 18 alle ore 13:11 Motivo: ..........
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 18, 13:34   #55 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
Sì pensavo di accorciare l'astuccio e prolungare la deriva di un due o tre cm inglobando l'astuccio nella parte terminale della deriva stessa. L'astuccio lo sigillo sicuramente con epossidica, ma da dentro farò una piastra o simile per evitare che l'albero, in caso di grippatura boccole, si trascini l'astuccio strappandolo dal fondo dello scafo......

Grazie per i consigli e i complimenti.
__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 aprile 18, 09:51   #56 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
I lavori procedono, ho accorciato l'astuccio, saldato la flangia che ho recuperato e adattato dal vecchio astuccio e saldato un tubetto per la lubrificazione. Ieri ho incollato l'astuccio, ora devo resinare.....

__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 aprile 18, 09:09   #57 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
Direi che il talco abbia funzionato: il legno si è asciugato, almeno superficialmente, quindi dopo averlo rimosso ho dato una ulteriore carteggiata ed ho resinato con tessuto da 50 gr/mq e resina epossidica.

__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 maggio 18, 14:52   #58 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
Piano piano i lavori proseguono.
Qui viene la parte più gratificante: dopo aver consumato un po' di carta vetrata e anche un pò i polpastrelli, ho dato una mano di fondo acrilico bicomponente. Ora una veloce carteggiata con stuccatura dei piccoli punti rimasti e poi vai di colore......

__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 maggio 18, 16:31   #59 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Il tubo di presa raffreddamento così piegato può aggangiare detriti presenti in acqua, è sufficente che sporga 6 / 8 mm dalla carena, con un taglio inclinato "a fetta di salame" sarà più che sufficente per che l'elica vi spinga dentro acqua a pressione.
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 maggio 18, 16:34   #60 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.840
Immagini: 8
Devo provare un'elettronica per il controllo di una pompa di circolazione (motorino tergi), visto che ha la frizione.......se tutto va come previsto la taglierò a filo....
__________________
I miei modelli
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Brain che non torna! cicciopasticcio74 Elimodellismo Sistemi Flybarless e Telemetria 3 14 ottobre 15 11:30
TGA che non torna allo zero GunTanK CNC e Stampanti 3D 29 28 aprile 15 15:41
Capacità batterie NiMh, corrente di carica e manuale: c'è qualcosa che non mi torna lambdafly Batterie e Caricabatterie 5 21 settembre 13 08:32



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:06.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002