Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo società e istituzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 17 giugno 21, 19:57   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di staiaccapi
 
Data registr.: 10-05-2014
Residenza: Roma
Messaggi: 129
Immagini: 1
ENAC scrive ai club di aeromodellisti: “Entro il 1-1-2023 dovrete mettervi in regola"

Un'altra novità tutta italiana????
https://www.dronezine.it/267823/enac...rvi-in-regola/
__________________
La mente, dopo essersi aperta a nuove idee, non torna mai alle dimensioni originali. A. Einstein
staiaccapi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 21, 20:20   #2 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.813
Immagini: 4
Tanta materia per gli avvocati.
Ho ricevuto la PEC di ENAC, no comment, tanto ne leggeremo a lungo qui ed altrove.


Due Enti che hanno miseramente fallito il loro scopo.
attrarre gli aeromodellisti offrendo servizi a costi ragionevoli

mettere in sicurezza lo spazio aereo.


Imporre in maniera coatta l' associazione ad un Ente piuttosto che ad un altro è ridicola e credo anche illegale/incostituzionale, specialmente se fatta con il ricatto di cessare le ATM03 (solo quelle dei gruppi riconosciuti dagli EPS e non da AeCI).
La legge di riforma del 1999 parla chiaro. si può esser riconosciuti dal CONI o tramite la FSN o tramite un EPS.
lo stesso AeCI nel RSN del 2014, a pagina 5, dichiara essere di sua esclusiva competenza solo l' aeromodellismo agonistico, lasciando libero il ludico amatoriale.


Otterranno solo di avere più cani sciolti in giro.
patentino fatto, qr-code comprato. via a far danno dove capita.
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 21, 20:43   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di greenmanalishi
 
Data registr.: 16-04-2010
Residenza: Faenza (RA)
Messaggi: 661
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
...omissis...

Due Enti che hanno miseramente fallito il loro scopo.
attrarre gli aeromodellisti offrendo servizi a costi ragionevoli

mettere in sicurezza lo spazio aereo.

...omissis...

Otterranno solo di avere più cani sciolti in giro.
patentino fatto, qr-code comprato. via a far danno dove capita.
Eh, in effetti concordo con te Roberto, mi sfugge che forse forse gli danno fastidio proprio le atm03 concesse perchè non potevano farne a meno?
Essendo io per il 90% delle volte "cane sciolto in cima a un greppo" direi che mi rifaccio al punto 3 per almeno tutta la validità del patentino Enac easa...ma chi vola usualmente in club?
Sarà felicissimo di come ENAC stia facilitando le cose a tutti gli aeromodellisti che da noti terroristi internazionali dell' aria rischiano di intralciare se pur in maniera assolutamente marginale le organizzazioni e il feudo assoluto U-space ad uso e consumo esclusivo Leonardo (vedi le atm03 urticanti).
Sarò "gomblottista"...
Un sentito FANC..O a questa pastoia burocratica infinita che ENAC continua incessantemente a vomitarci addosso.
Scusate il francesismo
greenmanalishi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 21, 21:48   #4 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.813
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da greenmanalishi Visualizza messaggio
Eh, in effetti concordo con te Roberto, mi sfugge che forse forse gli danno fastidio proprio le atm03 concesse perchè non potevano farne a meno?
Essendo io per il 90% delle volte "cane sciolto in cima a un greppo" direi che mi rifaccio al punto 3 per almeno tutta la validità del patentino Enac easa...ma chi vola usualmente in club?
Sarà felicissimo di come ENAC stia facilitando le cose a tutti gli aeromodellisti che da noti terroristi internazionali dell' aria rischiano di intralciare se pur in maniera assolutamente marginale le organizzazioni e il feudo assoluto U-space ad uso e consumo esclusivo Leonardo (vedi le atm03 urticanti).
Sarò "gomblottista"...
Un sentito FANC..O a questa pastoia burocratica infinita che ENAC continua incessantemente a vomitarci addosso.
Scusate il francesismo

Prima scrivono di fare le ATM03, poi te le cessano.

Un modo molto bizzarro di mettere in sicurezza lo spazio aereo
Ma non sono tutte uguali eh... la ATM03 degli AeC sono buone, quelle delle ASD non Federate AeCI sono cattive.


E' evidente che i due enti, uno di diritto pubblico, l' altro statale, siano in combutta per trarne vantaggio.


Ogni due mesi viene fuori una penalizzazione. Aspettiamo la prossima, poi la prossima ancora...
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 giugno 21, 21:51   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.813
Immagini: 4
Nota Bene:


Per diventare AeC federato monospecialistico aeromodellistico, ad oggi, si devono avere minimo 60 soci. Molti dei Gruppi che hanno un ATM03 a 60 Soci non ci arriveranno neanche iscrivendo mogli e cugini.

E no, unire più gruppi e piste di volo ed ATM03 sotto un unico AeC Federato non sarà possibile. Un AeC monospecialistico può avere solo una pista ufficiale, ed al massimo, in casi del tutto eccezionali (e credo temporaneamente) una pista di riserva per gare ed altro.
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 21, 07:49   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fenikottero
 
Data registr.: 02-04-2012
Residenza: milano
Messaggi: 1.095
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
Nota Bene:


Per diventare AeC federato monospecialistico aeromodellistico, ad oggi, si devono avere minimo 60 soci. Molti dei Gruppi che hanno un ATM03 a 60 Soci non ci arriveranno neanche iscrivendo mogli e cugini.

E no, unire più gruppi e piste di volo ed ATM03 sotto un unico AeC Federato non sarà possibile. Un AeC monospecialistico può avere solo una pista ufficiale, ed al massimo, in casi del tutto eccezionali (e credo temporaneamente) una pista di riserva per gare ed altro.
aggiungi 3.000 euro di iscrizione Aeroclub. 300 Euro associarsi al Coni 1.000 euro di commercialista per adempimenti. (Costi Annuali fissi)
15.000 di capitale sociale per avere Asd con personalita' giuridica. 800/1000 euro di atto notarile per costituzione Asd - altre 100-200 per iscrizione al registro Asd con personalita' giuridica.
Piu' o meno occorrono 20.000 euro per regolarizzarsi
__________________
https://ibb.co/q9N8xSR
fenikottero non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 21, 08:18   #7 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.813
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da fenikottero Visualizza messaggio
aggiungi 3.000 euro di iscrizione Aeroclub. 300 Euro associarsi al Coni 1.000 euro di commercialista per adempimenti. (Costi Annuali fissi)
15.000 di capitale sociale per avere Asd con personalita' giuridica. 800/1000 euro di atto notarile per costituzione Asd - altre 100-200 per iscrizione al registro Asd con personalita' giuridica.
Piu' o meno occorrono 20.000 euro per regolarizzarsi

beh no... i costi che dici non esistono

Il costo annuale all' AeCI dipende dal numero di Aeromodellisti soci (attualmente 40€ + quota fissa, che il primo anno è più alta)
L' iscrizione al CONI è inclusa nel prezzo di federazione.
Commercialista non serve, basta il bilancio approvato in assemblea
Non devi obbligatoriamente avere personalità giuridica ne capitale sociale
Depositare lo statuto costa 200€ + bolli (uno da 16€ ogni cento righe) all' Ag. delle Entrate.



I vincoli sono altri.
E quello che si ha in cambio dopo aver pagato AeCI è il nulla.
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 21, 08:45   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Hunter_Luca
 
Data registr.: 06-07-2020
Residenza: Cerveteri
Messaggi: 167
Ergo: si volerà solo in pochi AeCI (due o tre) e per il resto d'Italia solo in A3, per buona pace di tutti. Addio alle ATM03 di piccoli club nelle zone vietate (giallo o rosse che siano), che ovviamente verranno cancellate e non più rinnovate; restano veramente pochi campi agricoli per volare e da cercare con il lanternino! Quindi saremo quasi tutti, da classificare come CANI SCIOLTI, tanto vale non costituire nemmeno ASD, ma trovare un campo da affittare e dividere le spese tra pochissimi vecchi amici!

Addio bei tempi passati!
__________________
Campo volo preferito: Park Fly 2 Casette
Hunter_Luca non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 21, 10:38   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fenikottero
 
Data registr.: 02-04-2012
Residenza: milano
Messaggi: 1.095
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
beh no... i costi che dici non esistono

Il costo annuale all' AeCI dipende dal numero di Aeromodellisti soci (attualmente 40€ + quota fissa, che il primo anno è più alta)
L' iscrizione al CONI è inclusa nel prezzo di federazione.
Commercialista non serve, basta il bilancio approvato in assemblea
Non devi obbligatoriamente avere personalità giuridica ne capitale sociale
Depositare lo statuto costa 200€ + bolli (uno da 16€ ogni cento righe) all' Ag. delle Entrate.



I vincoli sono altri.
E quello che si ha in cambio dopo aver pagato AeCI è il nulla.
da pag. 2 della lettera Enac Aereomodelli
"Come noto, gli articoli 14 e ss. del Codice Civile forniscono una definizione di
associazioni riconosciute, distinguendole da quelle non riconosciute.
Il D.P.R. n. 361 del 10/02/2000 disciplina, inoltre, le modalità attraverso le quali
una associazione possa ottenere lo status di associazione riconosciuta. "

Se non occorre essere associazione riconosciuta perche' c'e' questa precisazione nella lettera ??
__________________
https://ibb.co/q9N8xSR
fenikottero non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 giugno 21, 11:46   #10 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di ranox
 
Data registr.: 07-05-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 12.813
Immagini: 4
Citazione:
Originalmente inviato da fenikottero Visualizza messaggio
da pag. 2 della lettera Enac Aereomodelli
"Come noto, gli articoli 14 e ss. del Codice Civile forniscono una definizione di
associazioni riconosciute, distinguendole da quelle non riconosciute.
Il D.P.R. n. 361 del 10/02/2000 disciplina, inoltre, le modalità attraverso le quali
una associazione possa ottenere lo status di associazione riconosciuta. "

Se non occorre essere associazione riconosciuta perche' c'e' questa precisazione nella lettera ??

Hai ragione.
Quindi è obbligatorio, secondo ENAC, adempiere al DPR citato, quindi personalità giuridica, con riconoscimento in regione, comunicazione alla prefettura ecc ecc..



Un bell' aiuto ai cani sciolti, con buona pace della sicurezza dello spazio aereo privato delle ATM03 che saranno soppresse.
__________________
WWW.AAVIP.IT
ranox non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
modello entro i 2 metri "semplice" david Aeromodellismo Volo 3D 11 30 settembre 13 07:20
Club mogli degli aeromodellisti Isotta Aeromodellismo 39 17 luglio 06 21:52



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:03.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002